puzzle-principale-xcyp1

I puzzle sono un vero classico tra i giochi da tavolo. Generazione dopo generazione, non hanno mai perso la loro popolarità. Per quanto esistano sempre più varianti di questi prodotti, un classico puzzle di legno o cartone continua ad incantare allo stesso modo grandi e piccini. La cosa non sorprende, perché sono estremamente divertenti e mettono alla prova le abilità dei loro giocatori.

Inoltre, realizzare puzzle è un’eccellente attività adatta a tutte le età. I loro benefici, infatti, non riguardano soltanto l’infanzia, perché contribuiscono a migliorare anche la memoria degli adulti. Per sfruttare al massimo tutto questo, però, dovrai trovare il prodotto adeguato. In questo articolo ti aiuteremo a scegliere il miglior puzzle per i tuoi figli o per te.

Le cose più importanti in breve

  • I puzzle sono giochi eccellenti, perché solitamente durano nel tempo, non passano di moda e rappresentano una sfida anche dopo averli portati a termine più volte. Sono perfetti per momenti di gioco e svago in famiglia.
  • I puzzle comportano innumerevoli benefici per adulti e bambini. Contribuiscono allo sviluppo fisico, emotivo e cognitivo dei più piccoli e stimolano la memoria e l’intelligenza spaziale degli adulti.
  • Al momento di scegliere un puzzle, non sono importanti soltanto l’immagine e la tematica: dovrai tenere in considerazione anche la difficoltà, la forma e le dimensioni, così da poter trovare il prodotto ideale per te.

I migliori puzzle sul mercato: la nostra selezione

Esistono puzzle per tutte le età e per tutti i gusti. Ciò li rende il regalo perfetto sia per bambini che per adulti. In questa sezione del nostro articolo, ti presentiamo una selezione dei nostri puzzle preferiti e anche un utile accessorio. Abbiamo scelto prodotti differenti e adatti a diverse fasce di età e interessi.

Il preferito dai più piccoli

Un coloratissimo puzzle di Clementoni dedicato al film a cartoni animati “Madagascar”, con i suoi allegri personaggi da ricostruire. Adatto a partire dai 6 anni di età, è composto da 104 pezzi e, una volta costruito, presenta dimensioni pari a 48,5 x 33,5 cm. L’immagine è vivace e luminosa e il puzzle – realizzato in cartone – contribuisce allo sviluppo di logica, manualità e capacità di osservazione.

Il miglior puzzle tridimensionale

Ravensburger presenta un’affascinante puzzle in 3D raffigurante nientemeno che la Tour Eiffel. Composto da 216 pezzi, è realizzato in plastica super resistente e le dimensioni finali sono di 47 x 14 x 7 cm. Adatto dai 12 anni in su, si assembla senza uso di colla né altri accessori. È dotato di luce LED che illumina la torre dalla base con molteplici colori (alimentazione con 3 pile AAA non incluse).

Il miglior puzzle di alta qualità

Appartenente alla serie “High Quality Collection” di Clementoni, questo puzzle raffigura Mont Saint-Michel con dovizia di particolari e affascinanti sfumature di colore. Si compone di 1.000 pezzi per una dimensione finale pari a 35 x 4 x 25 cm. La qualità dei materiali e l’accurata tecnica di stampa sono garanzia di un’immagine vivace e luminosa. L’età consigliata dal produttore è a partire dai 14 anni.

Le migliori vaschette “porta-puzzle”

Pur non essendo un puzzle, abbiamo pensato di inserire questo utilissimo set composto da 6 vaschette di plastica dove riporre le tessere, suddividendole per colore e/o forma. Un modo pratico per semplificare la ricerca dei vari pezzi durante la realizzazione dei puzzle più complessi. Il simpatico design è anch’esso a forma di tessera e le vaschette sono impilabili così da poterle trasportare comodamente e riporle senza occupare troppo spazio.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui puzzle

I puzzle si sono reinventati: oggi esistono tipi e meccanismi di gioco molto diversi da quelli dei classici puzzle piatti e di cartone. Ciò che non è cambiato è l’infinità di benefici, soprattutto per lo sviluppo dei più piccoli. In questa sezione risponderemo alle domande più comuni sui puzzle.

puzzle-prima-xcyp1

I puzzle da pavimento sono molto grandi e flessibili. Sono perfetti per i bambini piccoli, come introduzione a questo genere di gioco.
(Fonte: Evgeniia Kuzmich: 43219925/ 123rf.com)

Che cosa sono esattamente i puzzle?

Un puzzle è un gioco da tavolo da assemblare. Solitamente, è composto da pezzi piatti che si collegano tra di loro. Ogni pezzo rappresenta una piccola parte di un’immagine che, unendo tutti i pezzi, si completerà. Questo gioco mette alla prova l’abilità e la pazienza dei suoi giocatori e può durare diverse ore o anche giorni, a seconda della difficoltà.

I puzzle tradizionali sono di solito realizzati in legno, anche se la maggior parte degli articoli moderni e prodotti in massa è di cartone. Spesso hanno forma rettangolare e dimensioni diverse. Oggi, tuttavia, esistono puzzle differenti e innovativi, come modelli tridimensionali o con meccanismi che aggiungono luci e movimenti.

Per quali età sono consigliati i puzzle?

I puzzle più semplici possono essere utilizzati anche da bambini sotto i due anni d’età. A partire da tale età, possono cominciare a familiarizzare con questa modalità di gioco. I pezzi devono essere grandi, colorati e facili da unire. Nella nostra selezione abbiamo incluso un puzzle di Madagascar, perfetto a partire dai sei anni.

A mano a mano che i piccoli crescono, il numero dei pezzi deve aumentare, così da mantenere vivo il loro interesse. I bambini di cinque anni possono costruire puzzle composti da 50-100 pezzi. Per i preadolescenti, i prodotti con immagini dettagliate fino a 1.000 pezzi sono l’ideale. Gli adolescenti appassionati di questo genere di gioco creeranno puzzle formati da migliaia di pezzi.

puzzle-xcyp1

I puzzle sono i giochi preferiti da moltissimi genitori.
(Fonte: Warrengoldswain: 28802320/ 123rf.com)

Quali benefici comportano i puzzle per i bambini?

I puzzle sono i giochi preferiti da moltissimi genitori, poiché comportano un’infinità di benefici per bambini di tutte le età. Anche i puzzle più semplici contribuiranno allo sviluppo dei tuoi figli a mano a mano che cresceranno. Stiamo parlando di sviluppo fisico, emotivo, sociale e cognitivo.

  • Sviluppo fisico: Per i più piccoli, i puzzle sono un modo eccellente di stimolare la coordinazione oculo-manuale: i bambini metteranno in relazione ciò che vedono con ciò che le loro mani stanno costruendo. Unire i pezzi contribuisce a sviluppare la motricità fine, perché richiede dei movimenti precisi. Ciò sarà utile a tuo figlio più avanti, quando imparerà a scrivere.
  • Sviluppo cognitivo: Anche i puzzle più semplici, come quello di Madagascar incluso nella nostra selezione, insegneranno al tuo bambino a riconoscere figure e forme. Permettono inoltre ai piccoli di esercitare la memoria, perché dovranno ricordare quali figure avevano già provato, per poi scartarle. I puzzle sono un ottimo modo di stimolare l’abilità di problem solving.
  • Sviluppo emotivo e sociale: Impegnarsi a costruire un puzzle implica stabilire un obiettivo. Completarlo richiederà di mettere in pratica le capacità strategiche. Dato che si tratta di un tipo di gioco lento, il tuo bambino eserciterà anche la pazienza. Se si gioca in gruppo, inoltre, anche tu potrai favorire le sue abilità sociali e di interazione, così imparerà a lavorare in gruppo.

Quali tipi di puzzle esistono?

Anche se i puzzle classici sono dotati di un fascino senza tempo, non sono l’unico tipo esistente. I puzzle moderni presentano forme, meccanismi e funzioni diversi. Nella nostra selezione ne abbiamo inclusi alcuni, anche se ovviamente non tutti. Ecco alcuni dei tipi di puzzle attualmente sul mercato.

Tipo di puzzle Caratteristiche
Puzzle piatti Sono i puzzle “classici”. Solitamente sono realizzati in cartone e sono relativamente economici. Esistono anche puzzle di legno, di solito più costosi, ma di qualità migliore.
Puzzle tridimensionali Permettono di costruire modellini e mettere alla prova l’intelligenza spaziale. I pezzi sono solitamente di plastica, per conferire stabilità. Alcuni sono dotati di meccanismi per il movimento o luci.
Puzzle da pavimento Pezzi molto grandi e flessibili. Sono ottimi per i bambini più piccoli, in quanto fungono da “introduzione” ai puzzle più complessi. Un esempio sono i tappeti a puzzle, dai colori accesi e realizzati con materiali morbidi. Il bambino vi può giocare sopra.

I puzzle permettono il gioco di gruppo?

Il numero ideale di giocatori di un puzzle è molto flessibile. Sono divertenti sia da costruire in gruppo che da soli. Ovviamente, il numero di giocatori potrà dipendere anche dalla difficoltà del puzzle, dalle sue dimensioni e dal numero di pezzi. Uno dei vantaggi più utili di questo tipo di gioco è il fatto di favorire il lavoro di gruppo.

Costruire puzzle in gruppo è un modo con cui tu o tuo figlio potrete mettere in pratica le vostre abilità sociali. Puoi anche variare la dinamica nella costruzione e renderlo un gioco competitivo: il giocatore che unisce il maggior numero di pezzi, vince. Indipendentemente dalla forma del gioco che sceglierai, è il divertimento perfetto per trascorrere tempo di qualità in famiglia.

puzzle-particolare-xcyp1

I puzzle moderni presentano forme, meccanismi e funzioni diversi.
(Fonte: Congerdesign: 4401125_1920/ Pixabay.com)

Esistono puzzle per adulti?

Come abbiamo detto, i puzzle non sono pensati solo per i bambini. Molti adulti si divertono ad accettare la sfida di costruirli. Se stai cercando un prodotto per te, scegline uno dal formato grande, comprendente più di 2.000 pezzi. Ne esistono anche di decine di migliaia di pezzi. I più grandi possono diventare veri e propri progetti da costruire in più giorni o settimane.

Esiste un’infinità di prodotti pensati appositamente per adulti appassionati di puzzle. Potrai trovare puzzle dettagliati che rappresentano meravigliosi paesaggi o famose opere d’arte. Sono il passatempo perfetto per una serata di gioco. Scegli un puzzle davvero impegnativo e un buon vino e divertiti con il tuo partner o con i tuoi amici.

puzzle-seconda-xcyp1

I puzzle non sono solo per i bambini. Molti adulti si divertono ad accettare la sfida di costruirli.
(Fonte: Elleke Vanooteghem: npkju5/ Unsplash.com)

Vale la pena ricordare che i benefici dei puzzle non sono limitati all’infanzia. Sono particolarmente utili per mettere alla prova e stimolare l’intelligenza spaziale. Dato che allenano la memoria, possono contribuire a prevenire la demenza senile e l’Alzheimer. E, se già si soffre di queste malattie, possono rallentarne gli effetti.

I puzzle possono essere riciclati?

Dipende dal materiale del puzzle che scegli. Oggi, per la maggior parte sono realizzati in legno o cartone, materiali riciclabili. I pezzi di alcuni prodotti, ad esempio quelli tridimensionali, sono invece realizzati in plastica per conferire stabilità e durabilità: in questo caso, accertati che si tratti di un tipo di plastica riciclabile.

Naturalmente, riutilizzare è anche meglio di riciclare. Ricorda che con un puzzle robusto e di buona qualità si può giocare per molto tempo. Se è particolarmente impegnativo, potrai costruirlo e smontarlo più volte senza annoiarti. I puzzle sono giochi che durano per anni e che non passano di moda, né perdono il loro fascino con il passare del tempo.

puzzle-terza-xcyp1

I puzzle più semplici possono essere costruiti da bambini anche al di sotto dei due anni di età.
(Fonte: Woennyy: 27751330/ 123rf.com)

Molti appassionati di puzzle scelgono anche di incorniciare quelli più difficili. Si tratta di un’ottima idea se ti stanchi di un prodotto dopo averlo costruito innumerevoli volte. Anziché buttarlo via o tenerlo nascosto e impolverato in un armadio, potrai mettere in mostra il tuo puzzle preferito su una parete della tua casa.

Criteri di acquisto

Molte persone credono che l’unica cosa importante, al momento di scegliere il puzzle perfetto, sia l’immagine che rappresenta. Anche se tenere in considerazione la tematica e il design è qualcosa di imprescindibile, esistono molti altri criteri su cui basare la decisione di acquisto. In questa sezione, te li presentiamo, così da aiutarti a trovare il prodotto ideale per te e per il tuo bambino.

  • Tematica
  • Dimensioni
  • Design
  • Forma
  • Età di tuo figlio

Tematica

I puzzle possono essere dedicati a svariati temi. Per i piccoli, esiste un’infinità di prodotti educativi o con immagini di animali, scene quotidiane o personaggi di serie TV e film a cartoni animati. Se cerchi puzzle per adolescenti e adulti, scegli paesaggi o quadri e fotografie famosi.

puzzle-prodotto-xcyp1

I puzzle tradizionali sono solitamente realizzati in legno, anche se la maggior parte degli articoli moderni e prodotti in massa sono di cartone.
(Fonte: -Vadim Guzhva: 74804502/ 123rf.com)

Dimensioni

Al momento di acquistare un puzzle, non dimenticare di verificare le dimensioni del prodotto montato. Alcuni puzzle, infatti, soprattutto i più complicati, arrivano a misurare anche più di due metri di lunghezza. Se ti piacciono i puzzle dal formato grande, accertati di avere sufficiente spazio in casa per costruirli.

Design

Un puzzle particolarmente ben realizzato può servire come arredo decorativo in salotto o magari nella cameretta del tuo bambino. Se cerchi questo, scegli prodotti dal design vistoso e con illustrazioni interessanti. Esistono anche puzzle che riproducono opere d’arte famose o splendide fotografie, come quello di Clementoni raffigurante Mont Saint-Michel, incluso nella nostra selezione.

Forma

I classici puzzle rettangolari sono fantastici, tuttavia esistono design sempre più innovativi, per conferire alla tua collezione maggiore varietà. I puzzle tridimensionali hanno un fascino particolare, perché mettono alla prova l’intelligenza spaziale dei giocatori. Una scelta eccellente inclusa nella nostra selezione è il modello tridimensionale della Tour Eiffel.

puzzle-quarta-xcyp1

I puzzle sono classici giochi da tavolo.
(Fonte: Auremar: 46099282/ 123rf.com)

Età di tuo figlio

Se desideri un puzzle per tuo figlio, ovviamente dovrai tenere conto della sua età. Un puzzle semplice, anche di pochi pezzi, può divertire per mesi un bambino molto piccolo. Per un bambino in età scolare, invece, scegli prodotti composti da 100-1000 pezzi, ma con disegni interessanti. Se tuo figlio è già adolescente, opta per un puzzle impegnativo che potrete costruire con tutta la famiglia.

Conclusioni

I puzzle sono giochi classici, irrinunciabili in qualsiasi stanza dedicata ai giochi. Affascinano allo stesso modo bambini e adulti, perché mettono alla prova la pazienza, le capacità di problem solving e l’attenzione ai dettagli. Sono il divertimento perfetto per momenti di gioco in famiglia o serate con gli amici, ma tu o i tuoi figli potete anche costruirne uno da soli.

Esiste un’enorme varietà di puzzle, sul mercato: presentano livelli di difficoltà, tematiche e dimensioni diversi. Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato ad orientarti nel divertente mondo di questi giochi. Che tu ne stia cercando uno per i tuoi figli, per una serata di gioco o per mettere alla prova le tue personali abilità, sicuramente troverai il puzzle perfetto per te.

Se la nostra guida sui puzzle ti è piaciuta, condividila sui tuoi social network. Non dimenticare di lasciarci la tua opinione nella sezione dedicata ai commenti.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Congerdesign: 1925425/ Pixabay.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.