Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

31Ore di lavoro

21Fonti e riferimenti usati

121Commenti valutati

Se vuoi rafforzare le tue difese naturalmente o soffri di fibromialgia, pressione alta o diabete, il Reishi(Ganoderma lucidum) potrebbe essere un buon integratore alimentare per te. Il fungo reishi, originario del Giappone e della Cina, è stato usato per scopi medicinali per diversi millenni, anche per alleviare le allergie.

Reishi può essere assunto sotto forma di polvere o capsule. La parte superiore del fungo ha proprietà immunostimolanti, antivirali, adattogene, antinfiammatorie e antiossidanti. In questa guida imparerai di più sui benefici del Reishi e su come prendere un integratore Reishi in modo responsabile.




Sommario

  • Il Reishi(Ganoderma lucidum) è un fungo proveniente dall’Asia. I suoi principali composti attivi sono triterpenoidi e polisaccaridi.
  • Il Reishi ha effetti antiossidanti, immunostimolanti, antivirali, antinfiammatori, ipocolesterolemici e antistaminici.
  • Se vuoi acquistare un integratore Reishi di alta qualità, è importante prestare attenzione alla forma di dosaggio, agli ingredienti aggiuntivi e agli allergeni, tra le altre cose.

Guida: Cosa dovresti sapere sul Reishi

Il Reishi è un fungo millenario che viene usato principalmente per le sue proprietà terapeutiche. Tuttavia, è importante che tu faccia attenzione a consumarlo responsabilmente se vuoi ottenere i risultati desiderati.

In questa sezione vogliamo informarti più dettagliatamente sul fungo Reishi: Quale parte del fungo viene usata per fare gli integratori? Quali sono i benefici del fungo reishi e quali sono gli effetti collaterali? Se vuoi saperne di più sul Reishi, continua a leggere.

Dato che la polvere di reishi ha un sapore piuttosto amaro, si consiglia di mescolarla con un liquido prima di prenderla.
(Fonte immagine: Liza5450: 57965059/ 123rf.com)

Cos’è esattamente il Reishi?

Il Reishi è un fungo dall’aspetto lucido, dalla consistenza legnosa e dal colore rossastro. È originario del Giappone, della Cina e di altri paesi asiatici. Il suo nome scientifico è Ganoderma lucidum, ed è stato usato nella medicina orientale per diversi millenni per trattare varie condizioni come l’epatite, la leucopenia (basso numero di globuli bianchi) e problemi respiratori (1, 2).

La parte superiore del fungo, chiamata corpo fruttifero, è più comunemente usata per fare integratori alimentari Reishi. Anche la parte inferiore del fungo, il micelio, ha proprietà medicinali. Gli integratori di Reishi sono commercializzati sotto forma di estratto in polvere e capsule. In Cina, questo fungo è conosciuto come Ling Zhi (1).

Quali sono i principali principi attivi del Ganoderma lucidum?

I triterpenoidi e i polisaccaridi sono i principi attivi responsabili dell’effetto terapeutico del Reishi. Tra i triterpenoidi, gli acidi ganoderici e lucidici sono particolarmente efficaci, mentre i polisaccaridi più importanti sono i beta-glucani. Nella seguente tabella abbiamo riassunto le proprietà di queste sostanze attive per te (1, 3).

Proprietà del Reishi in combinazione con triterpenoidi Proprietà del Reishi in combinazione con polisaccaridi
  • Antiallergico
  • Epatoprotettivo
  • Antinfiammatorio
  • Ipocolesterolemico
  • Antitumorale
  • Antiossidante
  • Antipertensivo
  • Antitrombotico
  • Antivirale
  • Immunostimolante
  • Antinfiammatorio
  • Antitumorale/anticancro
  • Prebiotico
  • Antiossidanti
  • Ipoglicemico

Quali benefici per la salute fornisce il Reishi?

In questa sezione vogliamo mostrarti come le proprietà terapeutiche del fungo Reishi possono aiutare a migliorare la salute e prevenire le malattie. Inoltre, il Reishi può anche essere usato come aiuto nel trattamento di varie malattie. I principali benefici del Ganoderma lucidum per la salute umana sono i seguenti

  • Rafforza l’immunità (immunostimolante): i polisaccaridi di reishi promuovono la proliferazione di macrofagi, cellule NK (cellule natural killer) e linfociti B e T, tra le altre cellule immunitarie. Questo aiuta il corpo a difendersi da vari agenti patogeni (1, 4).
  • Inibisce la tumorigenesi (antitumorale/anticancro): sia i triterpenoidi che i polisaccaridi aiutano a prevenire la tumorigenesi inducendo la morte delle cellule mutate e impedendo la crescita di nuovi vasi sanguigni che alimentano i tumori (1, 3, 5).
  • Viene utilizzato in alcuni casi come coadiuvante nel trattamento del cancro: Oltre a stimolare l’immunità, i preparati di reishi possono prevenire la migrazione delle cellule tumorali e l’angiogenesi (nuovi vasi sanguigni che alimentano un tumore e gli permettono di crescere). Di conseguenza, la crescita e l’invasività di un tumore è ridotta (6).
  • È ricco di composti antiossidanti: I polisaccaridi e i triterpenoidi hanno un’attività antiossidante e aiutano a bloccare i radicali liberi, cioè le molecole ossidative che causano malattie (cuore, metabolismo, malattie neurodegenerative, cancro) e l’invecchiamento (1, 7, 8).
  • Ha un effetto antinfiammatorio: una riduzione dell’infiammazione è particolarmente benefica nelle malattie infiammatorie intestinali (morbo di Crohn e colite ulcerosa), gotta e artrite. Il suo effetto antinfiammatorio serve anche a prevenire altre malattie, per esempio il diabete di tipo II e l’aterosclerosi (9, 10).
  • Allevia i sintomi dell’allergia (antiallergico/antistaminico): i triterpenoidi di Reishi aiutano ad alleviare le reazioni allergiche scatenate dall’istamina. È anche usato come aiuto nell’asma allergica (11, 12).
  • Agisce come epatoprotettore: l’estratto di Ganoderma lucidum protegge il fegato dalle tossine come il tetracloruro di carbonio e l’etanolo (alcol). Nella medicina tradizionale orientale, il fungo reishi è usato per trattare l’epatite e la cirrosi (1, 13).
  • È un prebiotico naturale: i beta-glucani nei funghi reishi sono prebiotici e stimolano la crescita dei batteri benefici che si trovano nel colon. Grazie alla sua attività prebiotica, il Ganoderma lucidum aiuta a regolare la funzione intestinale e migliora l’immunità (14).
  • Aiuta ad attenuare l’attività virale: Il Reishi è un integratore alimentare naturale usato per inibire la replicazione di alcuni virus, compresi il virus herpes simplex (1 e 2), il virus dell’epatite B e il virus dell’immunodeficienza umana (HIV). I triterpenoidi sono responsabili delle proprietà antivirali di questo fungo (1, 15).
  • Abbassa il colesterolo nel sangue (ipocolesterolemizzante): l’estratto di Ganoderma lucidum abbassa il colesterolo totale e il colesterolo “cattivo” (LDL) nel sangue. (14) (16)
  • Aiuta a mantenere la pressione sanguigna nella norma (abbassamento della pressione sanguigna): la capacità del Reishi di abbassare la pressione sanguigna è legata ai triterpenoidi e ad alcuni peptidi di questo fungo (17).
  • Previene la formazione di coaguli di sangue (antitrombotico): un coagulo di sangue può portare a un attacco di cuore, una trombosi venosa profonda o un ictus. Il Reishi impedisce alle piastrine del sangue di raggrupparsi e formare un coagulo (18).
  • Abbassa i livelli di zucchero nel sangue (ipoglicemizzante): I polisaccaridi nel corpo fruttifero del fungo Reishi abbassano i livelli di zucchero nel sangue e possono beneficiare le persone con diabete (1).

Grazie alla sua attività prebiotica, il Ganoderma lucidum aiuta a regolare la funzione intestinale e a rafforzare il sistema immunitario. (Fonte immagine: Kuzmenkova: 93002544/ 123rf.com)

Quali sono i tipi di integratori Reishi?

Ganoderma lucidum non viene consumato come alimento a sé stante a causa della sua consistenza legnosa e dell’intenso sapore amaro. Alcune persone comprano il reishi laminato ed essiccato per fare dei tè, ma i principi attivi non sono così concentrati come in un integratore alimentare. Ci sono diversi tipi di preparati di reishi

  • Polvere: Di solito i triterpenoidi, i polisaccaridi e i peptidi del fungo vengono concentrati per ottenere un estratto in polvere. In alcuni prodotti, solo la parte superiore del fungo Reishi viene essiccata e macinata in una polvere molto fine. La polvere ha un sapore amaro e deve essere mescolata con un liquido prima del consumo.
  • Capsule: Le capsule contengono estratto di Reishi in polvere. Possono essere fatti con gelatina animale o con cellulosa vegetale. Le capsule possono fornire tra 300 mg e 500 mg di estratto di Ganoderma lucidum per unità. Hanno un gusto neutro.

Di seguito riassumiamo le differenze tra le due forme di dosaggio in una tabella per te:

polvere di Reishi capsule di Reishi
Ingestione Mescolato con qualche liquido, freddo o caldo: acqua, succo, caffè, zuppa Accompagnato da abbondante acqua per facilitare la deglutizione
Sapore Amaro, intenso Neutro
Durata consigliata di assunzione 1 mese. 3 mesi
Dose giornaliera raccomandata Da 1 a 5 grammi Da 1 a 3 capsule
Prezzo per dose Tra 0,30 e 0,68 euro Tra 0,2 e 0,55 euro

Chi può beneficiare di un integratore di Reishi?

Le persone sane possono prendere integratori di Reishi per rafforzare il loro sistema immunitario. Questi prodotti possono anche essere utilizzati come aiuto naturale nel trattamento di varie malattie, a condizione che lo specialista approvi il loro uso. Le persone che soffrono delle seguenti malattie possono beneficiare di un integratore di Reishi

  • Sistema immunitario indebolito come risultato di un intenso stress prolungato o di una grave malattia
  • Allergie
  • Asma allergica
  • Sindrome metabolica: quando il diabete di tipo II, la pressione alta, l’obesità e la dislipemia (colesterolo alto, trigliceridi alti) sono presenti contemporaneamente
  • Herpes simplex, tipo 1 e 2
  • Virus di Epstein-Barr (mononucleosi)
  • Malattie infiammatorie: Colite ulcerosa, malattia di Crohn, artrite reumatoide, gotta

Il Reishi può essere usato per trattare il cancro?

Né il Ganoderma lucidum né altri integratori possono curare il cancro. Gli integratori di Reishi possono essere utilizzati come supplemento naturale nel trattamento allopatico del cancro perché aumentano l’immunità e, secondo diversi studi, inibiscono la crescita e la diffusione dei tumori. Tuttavia, l’oncologo medico deve approvare l’uso di Reishi in anticipo (1, 5, 6).

Quali benefici può offrire il Ganoderma lucidum per la fibromialgia?

I benefici del Reishi nella fibromialgia sono stati studiati per diversi anni. Molte persone che soffrono di questa condizione e prendono il Ganoderma lucidum sperimentano meno dolore, una migliore qualità del sonno e un maggiore senso di benessere generale. Si pensa che questi effetti siano dovuti alle proprietà adattogene del fungo Reishi (10, 19).

Reishi ha effetti antiossidanti, immunostimolanti, antivirali, antinfiammatori, ipocolesterolemici e antistaminici. (Fonte immagine: Rido: 35534676/ 123rf.com)

Quali sono gli effetti collaterali del Reishi?

Le capsule di Reishi sono sicure per persone adulte e sane, purché le capsule siano consumate in modo responsabile.

Il fungo Reishi può causare fastidio allo stomaco, anche se questo è un leggero effetto negativo che di solito scompare una volta che il corpo si è abituato all’integratore. Sono stati riportati casi di grave tossicità epatica associati all’assunzione di estratto di polvere di Reishi (20, 21).

Quando non si dovrebbero prendere gli integratori Reishi?

Come la maggior parte degli integratori, ci sono casi in cui il reishi non dovrebbe essere assunto. I bambini, le donne incinte e le madri che allattano non dovrebbero assumere Ganoderma lucidum, poiché non ci sono studi che supportano la sicurezza di questo integratore in queste fasi della vita. Inoltre, i seguenti gruppi di persone dovrebbero astenersi dall’assumere un integratore Reishi o parlare con il loro medico prima di prenderlo

  • Persone che assumono immunosoppressori. I preparati di Reishi possono ridurre l’efficacia di questi farmaci.
  • Persone che assumono anticoagulanti, come il warfarin. Il Ganoderma lucidum aumenterebbe il rischio di sanguinamento.
  • Le persone chestanno per subire un intervento chirurgico, poiché il reishi può aumentare il sanguinamento.
  • Persone che stannoassumendo farmaci per abbassare la pressione sanguigna. La combinazione di Reishi con farmaci antipertensivi può abbassare la pressione sanguigna al di sotto della norma.
  • Persone con diabete che assumono ipoglicemizzanti orali o insulina. L’effetto del farmaco in aggiunta all’attività ipoglicemizzante del Reishi può causare ipoglicemia (zucchero nel sangue più basso del normale).

Com’è l’assunzione responsabile di Reishi?

Si raccomanda di non superare mai la dose giornaliera raccomandata di preparati Reishi (da 1 a 5 grammi di polvere o da 1 a 3 capsule) o di assumere l’integratore più a lungo di quanto indicato. Questo è particolarmente importante per le preparazioni di Ganoderma lucidum in polvere, poiché possono produrre una grave tossicità epatica.

Il fungo reishi macinato e gli estratti in polvere non dovrebbero essere presi per più di 1 mese. Le capsule, invece, possono essere consumate per 3 mesi. Il Reishi è un integratore alimentare con un periodo di assunzione relativamente breve, in quanto dovrebbe essere usato solo per migliorare un aspetto specifico della salute o per sostenere il trattamento di una malattia.

Criteri di acquisto

Se hai letto la nostra guida fino a questo punto, hai le informazioni necessarie per prendere un integratore di Reishi in modo responsabile. Di seguito presentiamo alcuni criteri che dovresti considerare prima di acquistare un integratore Ganoderma lucidum.

Assunzione dell’integratore

La maggior parte delle persone dovrebbe optare per le capsule di Reishi piuttosto che il formato in polvere. Ci sono 3 ragioni per questo: Le capsule sono più sicure per la tua salute, hanno un sapore neutro e sono facili da consumare.

Se opti per le capsule, ricordati di prenderle con abbastanza acqua per renderle più facili da ingoiare.
(Fonte immagine: Photodee: 68586028/ 123rf.com)

Il fungo Reishi in formato polvere, invece, ha un sapore particolare e amaro, è associato a maggiori effetti collaterali e deve essere mescolato con un liquido prima di essere assunto.

Ingredienti aggiunti

È comune che gli integratori di Reishi siano fortificati con vitamina C e zinco, i micronutrienti più importanti per la funzione immunitaria. Ci sono anche miscele di Ganoderma lucidum e acerola, l’acerola è un’eccellente fonte naturale di vitamina C. Il Reishi è anche spesso combinato con i funghi shiitake e maitake, ottenendo una grande miscela prebiotica.

Allergie e intolleranze

Anche se il fungo reishi è raccomandato per il trattamento delle allergie, questo non significa che i suoi integratori siano privi di allergeni. Chiunque soffra di allergie dovrebbe leggere attentamente la lista degli ingredienti per controllare se il prodotto è adatto a lui.

Anche se il Reishi puro è senza glutine, le persone con un’intolleranza al glutine dovrebbero controllare attentamente il prodotto per escludere definitivamente la presenza di questo allergene.

Stato organico della preparazione

Comprare reishi organico è essenziale se non vuoi mettere a rischio la tua salute. Gli integratori di Ganoderma lucidum dovrebbero essere prodotti in condizioni rigorose che garantiscono che il prodotto sia privo di prodotti agrochimici.

È molto importante che l’integratore non sia contaminato da altri funghi che possono crescere sulla sua superficie. Questo può essere dannoso per la salute umana.

Dieta vegana o vegetariana

I vegani possono consumare la polvere di Reishi senza problemi. Tuttavia, le capsule possono essere fatte con gelatina animale e in questo caso non sono adatte a vegetariani e vegani. Se segui una dieta vegetariana o vegana, assicurati che le capsule siano fatte di cellulosa vegetale.

Conclusione

Il Reishi, conosciuto come Ling Zhi in Cina, è un fungo che è stato usato per migliaia di anni nella medicina tradizionale orientale per varie malattie. Il suo sapore è amaro e intenso, quindi il fungo è raramente consumato come cibo. Tuttavia, è possibile utilizzare le proprietà medicinali del fungo reishi con l’aiuto di integratori alimentari.

I triterpenoidi e i polisaccaridi sono le sostanze attive più importanti del Reishi e si trovano principalmente nel corpo fruttifero (parte superiore del fungo). Il Ganoderma lucidum aiuta a rafforzare l’immunità, prevenire il cancro, ridurre l’infiammazione, alleviare i sintomi allergici, abbassare la pressione sanguigna e attenuare alcune infezioni virali.

Se ti è piaciuta questa guida sugli integratori Reishi, ti invitiamo a lasciare un commento o a condividerla con i tuoi amici sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine della foto dell’intestazione: Photodee: 39454875/ 123rf.com)

Riferimenti (21)

1. Wachtel-Galor S, Yuen J, Buswell J, Benzie I. Ganoderma lucidum (Lingzhi or Reishi), a Medicinal Mushroom [Internet]. En: Benzie I, Wachtel-Galor S. Herbal Medicine, Biomolecular and Clinical Aspects. 2011.
Fonte

2. Ma et al. Triterpenoids from the spores of Ganoderma lucidum [Internet]. North American Journal of Medical Sciences. 2011.
Fonte

3. Boh B, Berovic M, Zhang J, Zhi-Bin L. Ganoderma lucidum and its pharmaceutically active compounds [Internet]. 2007.
Fonte

4. Ye et al. Purification, NMR Study and Immunostimulating Property of a Fucogalactan from the Fruiting Bodies of Ganoderma lucidum [Internet]. 2008.
Fonte

5. Sohretoglu D, Huang S. Ganoderma lucidum Polysaccharides as an anti-cancer agent [Internet]. 2018.
Fonte

6. Sliva D. Ganoderma lucidum (Reishi) in cancer treatment [Internet]. 2003.
Fonte

7. Zhu et al. Triterpene antioxidants from Ganoderma lucidum [Internet]. 1999.
Fonte

8. Shi M, Zhang Z, Yang Y. Antioxidant and immunoregulatory activity of Ganoderma lucidum polysaccharide (GLP) [Internet]. 2013.
Fonte

9. Wu Y et al. Triterpenoids from Ganoderma lucidum and Their Potential Anti-inflammatory Effects [Internet]. 2019.
Fonte

10. Pazzi F. Efectos del reishi (Ganoderma lucidum) en pacientes con fibromialgia [Internet]. 2016.
Fonte

11. Bhardwaj N, Katyal P, Sharma A. Suppression of inflammatory and allergic responses by pharmacologically potent fungus Ganoderma lucidum [Internet]. 2014.
Fonte

12. Kang K, Youn H. Study on Anti-Allergic Effecst of Ganoderma lucidum Herbal Acupuncture and Ganoderma lucidum Extract [Internet]. 2007.
Fonte

13. Lingzhi or Reishi Medicinal Mushroom Ganoderma lucidum (Agaricomycetes) on α-Amanitin-Induced Liver Injury in Mice [Internet].2016.
Fonte

14. Meneses M et al. Hypocholesterolemic Properties and Prebiotic Effects of Mexican Ganoderma lucidum in C57BL/6 Mice [Internet]. 2016.
Fonte

15. Gao Y et al. Antimicrobial Activity of the Medicinal Mushroom Ganoderma [Internet]. 2007.
Fonte

16. Rahman M, Abdullah N, Aminudin N. Evaluation of the Antioxidative and Hypo-cholesterolemic Effects of Lingzhi or Reishi Medicinal Mushroom, Ganoderma lucidum (Agaricomycetes), in Ameliorating Cardiovascular Disease [Internet]. 2018.
Fonte

17. Ansor N, Abdullah N, Aminudin N. Anti-angiotensin converting enzyme (ACE) proteins from mycelia of Ganoderma lucidum (Curtis) [Internet]. 2013.
Fonte

18. Tao J, Feng K. Experimental and clinical studies on inhibitory effect of ganoderma lucidum on platelet aggregation [Internet]. 1990.
Fonte

19. Pazzi F, Fraile R. Effects of Ganoderma Lucidum on Pain in Women with Fibromyalgia [Internet]. 2017.
Fonte

20. Wicks S et al. Safety and Tolerability of Ganoderma lucidum in Healthy Subjects: A Double-Blind Randomized Placebo-Controlled Trial [Internet]. The American Journal of Chinese Medicine. 2007.
Fonte

21. Wanmuang H et al. Fatal Fulminant Hepatitis Associated with Ganoderma lucidum (Lingzhi) Mushroom Powder [Internet]. 2007.
Fonte

Wissenschaftlicher Artikel
Wachtel-Galor S, Yuen J, Buswell J, Benzie I. Ganoderma lucidum (Lingzhi or Reishi), a Medicinal Mushroom [Internet]. En: Benzie I, Wachtel-Galor S. Herbal Medicine, Biomolecular and Clinical Aspects. 2011.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Ma et al. Triterpenoids from the spores of Ganoderma lucidum [Internet]. North American Journal of Medical Sciences. 2011.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Boh B, Berovic M, Zhang J, Zhi-Bin L. Ganoderma lucidum and its pharmaceutically active compounds [Internet]. 2007.
Vai alla fonte
Informativer Artikel
Ye et al. Purification, NMR Study and Immunostimulating Property of a Fucogalactan from the Fruiting Bodies of Ganoderma lucidum [Internet]. 2008.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Sohretoglu D, Huang S. Ganoderma lucidum Polysaccharides as an anti-cancer agent [Internet]. 2018.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Sliva D. Ganoderma lucidum (Reishi) in cancer treatment [Internet]. 2003.
Vai alla fonte
Informativer Artikel
Zhu et al. Triterpene antioxidants from Ganoderma lucidum [Internet]. 1999.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Shi M, Zhang Z, Yang Y. Antioxidant and immunoregulatory activity of Ganoderma lucidum polysaccharide (GLP) [Internet]. 2013.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Wu Y et al. Triterpenoids from Ganoderma lucidum and Their Potential Anti-inflammatory Effects [Internet]. 2019.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Pazzi F. Efectos del reishi (Ganoderma lucidum) en pacientes con fibromialgia [Internet]. 2016.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Bhardwaj N, Katyal P, Sharma A. Suppression of inflammatory and allergic responses by pharmacologically potent fungus Ganoderma lucidum [Internet]. 2014.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Kang K, Youn H. Study on Anti-Allergic Effecst of Ganoderma lucidum Herbal Acupuncture and Ganoderma lucidum Extract [Internet]. 2007.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Lingzhi or Reishi Medicinal Mushroom Ganoderma lucidum (Agaricomycetes) on α-Amanitin-Induced Liver Injury in Mice [Internet].2016.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Meneses M et al. Hypocholesterolemic Properties and Prebiotic Effects of Mexican Ganoderma lucidum in C57BL/6 Mice [Internet]. 2016.
Vai alla fonte
Informativer Artikel
Gao Y et al. Antimicrobial Activity of the Medicinal Mushroom Ganoderma [Internet]. 2007.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Rahman M, Abdullah N, Aminudin N. Evaluation of the Antioxidative and Hypo-cholesterolemic Effects of Lingzhi or Reishi Medicinal Mushroom, Ganoderma lucidum (Agaricomycetes), in Ameliorating Cardiovascular Disease [Internet]. 2018.
Vai alla fonte
Informativer Artikel
Ansor N, Abdullah N, Aminudin N. Anti-angiotensin converting enzyme (ACE) proteins from mycelia of Ganoderma lucidum (Curtis) [Internet]. 2013.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Tao J, Feng K. Experimental and clinical studies on inhibitory effect of ganoderma lucidum on platelet aggregation [Internet]. 1990.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Pazzi F, Fraile R. Effects of Ganoderma Lucidum on Pain in Women with Fibromyalgia [Internet]. 2017.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Wicks S et al. Safety and Tolerability of Ganoderma lucidum in Healthy Subjects: A Double-Blind Randomized Placebo-Controlled Trial [Internet]. The American Journal of Chinese Medicine. 2007.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Wanmuang H et al. Fatal Fulminant Hepatitis Associated with Ganoderma lucidum (Lingzhi) Mushroom Powder [Internet]. 2007.
Vai alla fonte
Recensioni