Ultimo aggiornamento: 08/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Se non sai cos’è il sapone neutro, questo articolo ti dice tutto quello che devi sapere. Questi saponi sono composti da un pH 7, da cui il nome “neutro”, ed è molto simile al pH di una persona. Questo lo rende adatto a persone con tutti i tipi di pelle, anche ai bambini.

È anche ipoallergenico e molto idratante. Essendo fatto con prodotti naturali, è ecologico e biodegradabile. La lista degli usi di questo sapone è lunga e i suoi benefici sono troppi, ma non preoccuparti, ti diremo tutto in questo articolo, quindi continua a leggere!




Sommario

  • È molto importante definire per cosa lo useremo per scegliere il sapone neutro che meglio si adatta alle nostre esigenze. Ci sono opzioni per pavimenti, vestiti, viso o corpo.
  • Dovresti leggere attentamente l’etichetta per controllare che il pH sia tra 5 e 7. Molti dichiarano di essere neutri, ma non lo sono.
  • I saponi neutri sono disponibili in diverse varietà a seconda dei prodotti applicati. Ci sono saponi alla glicerina, saponi ipoallergenici e saponi speciali per la pelle sensibile.

Sapone neutro: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Conoscere i migliori saponi neutri sul mercato ti aiuterà a scegliere il prodotto migliore. In base alle valutazioni degli utenti e degli specialisti ti portiamo alcune opzioni in modo che tu possa scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze. Dato che ci sono molte varietà, assicurati di leggere le descrizioni per intero.

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sul sapone neutro

Se sei ancora in questo articolo è perché sei molto interessato ai saponi neutri, ecco perché in questa sezione cerchiamo di rispondere alle domande frequenti che la gente fa per eliminare tutti i dubbi. Devi sapere che i saponi neutri possono adempiere a molte funzioni, ecco perché devi conoscere i loro componenti, funzioni e usi.

I saponi neutri hanno diverse varietà a seconda dei prodotti che vengono applicati. Ci sono saponi alla glicerina, saponi ipoallergenici o saponi speciali per la pelle sensibile. (Fonte: dragonimages: 94679961/ 123rf)

Cos’è il sapone neutro e come è composto?

Un sapone è neutro quando contiene un pH 7. Il pH si misura su una scala da 0 a 14, quindi 7 è nel mezzo. Inoltre, il pH del corpo umano è solitamente 7, quindi il suo utilizzo non modifica il pH della persona, motivo per cui è considerato neutro e ipoallergenico.

I saponi neutri sono solitamente composti da oli naturali, grassi animali e acqua. Sono privi di parabeni, coloranti e profumi. Ma considera che alcuni di questi saponi sono saponi industriali, quindi contengono sostanze chimiche come la soda caustica o possono includere coloranti e profumi.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del sapone neutro?

[/procon]

Vantaggi
  • È ecologico
  • È idratante
  • Non contiene parabeni
  • Non ha coloranti
  • È adatto alle pelli sensibili
  • È ipoallergenico
Svantaggi
  • Non è antibatterico
  • Non ha aroma
  • Dura meno

Quali tipi di saponi neutri esistono?

All’interno della categoria dei saponi neutri possiamo trovare una grande varietà, questi possono variare in base al loro uso, al formato, al pH e altri. Qui commentiamo e spieghiamo i più importanti in modo che tu possa scegliere quello giusto

Tipo di sapone Descrizione
Ipoallergenico Questi saponi neutri hanno una formula ipoallergenica, cioè per aiutare a ridurre il rischio di allergie o irritazioni sulla pelle sensibile.
Glicerina La sua base è composta da glicerina ed è raccomandata per la pelle grassa perché tende a chiudere le ghiandole sebacee
Per la pulizia dei pavimenti Questi possono contenere qualche prodotto chimico, sia per profumo che per colore. Possono essere utilizzati per qualsiasi pavimento, piani di lavoro, pareti, tavoli
Per la pelle sensibile Sono saponi con proprietà specifiche per la pelle con dermatite, secca, sensibile ai cambiamenti di pH, o anche per i bambini
Per la pelle grassa Per questo caso, la glicerina, calendula o saponi tea tree sono di solito utilizzati per aiutare con la rigenerazione e acne.
Per la pelle secca In questo caso, sono composti da prodotti che idratano di più, come gli oli di mandorle o d’oliva, o il burro di karité.

Quali funzioni può svolgere il sapone neutro?

Il sapone neutro ha la caratteristica di poter svolgere un gran numero di funzioni molto varie. Questo è il motivo per cui è così conosciuto e ce n’è uno in ogni casa. Ma per comprare un sapone neutro dobbiamo definire l’uso che vogliamo farne.

Le funzioni di questo prodotto possono variare molto ed è per questo che ti presentiamo le più importanti:

  • Per combattere l’acne
  • Come struccante
  • Per infezioni e ferite
  • Per pulire i pavimenti e i vestiti
  • Per pulire i tatuaggi

È molto importante definire l’uso che ne faremo per scegliere il sapone neutro più adatto alle nostre esigenze. Ci sono opzioni per pavimenti, vestiti, viso o corpo. (Fonte: ddukang: 117587699/ 123rf)

Come usare il sapone neutro per il viso?

La pelle è un organo delicato del corpo ed è per questo che dobbiamo fare attenzione ad essa, ancora di più al viso, dato che è esposto quotidianamente a migliaia di batteri che circolano nell’aria, nel cuscino o nei vestiti. Questo è il motivo per cui dobbiamo prenderci cura di noi stessi e lavare bene il nostro viso.

Per fare questo, dovresti iniziare sciacquando bene le mani in modo da rimuovere i batteri presenti su di esse e non metterli sul tuo viso. Poi dovresti bagnare il viso con acqua tiepida, non calda perché potresti aprire troppo i pori. Passa il sapone sul tuo viso e poi, con movimenti circolari, puliscilo bene. Quando rimuovi il sapone, assicurati di rimuoverlo completamente.

Questa procedura dovrebbe essere fatta al massimo 2 volte al giorno, una volta al mattino molto presto e una volta alla sera prima di andare a letto. E devi scegliere il sapone che meglio si adatta al tuo tipo di pelle. I saponi liquidi sono di solito scelti in questi casi perché sono più facili da applicare e non accumulano lo sporco.

Criteri di acquisto

Quando compriamo un sapone neutro dobbiamo considerare diversi aspetti e raggiungere così l’acquisto del prodotto che meglio si adatta alle nostre esigenze. Per questo, abbiamo sviluppato e basato gli elementi più importanti da prendere in considerazione, in modo che tu possa fare la scelta migliore.

Formato

Per cominciare, è importante che tu differenzi il formato in cui vuoi il sapone neutro. Devi sapere che c’è il formato solido, usato soprattutto per il viso, per i capelli, e il formato liquido, usato principalmente per i pavimenti, i vestiti e a volte le mani.

Sapone solido Sapone liquido
Ecologico
Antibatterico
Processo di produzione più naturale
Pulizia più efficace
Applicazione
Durata

Artigianale

Come abbiamo detto, il sapone neutro è fatto con prodotti naturali, quindi puoi trovare saponi naturali 100% artigianali o più industriali. Troverai anche persone che fanno il proprio sapone neutro a casa.

Ecco perché è importante controllare le etichette del sapone neutro che stai per comprare per vedere quante sostanze chimiche contiene. Generalmente, i saponi che si trovano nei grandi negozi e in grandi quantità sono industriali.

Ecologico

Un altro aspetto importante che sta acquisendo più valore negli ultimi anni è l’aspetto ecologico. Ultimamente c’è stato un aumento del numero di persone che si preoccupano dell’ambiente, quindi decidono di acquistare prodotti ecologici.

Nel caso del sapone neutro, devi sapere che la maggior parte di questi sono ecologici. Non contengono parabeni, coloranti o profumi e sono biodegradabili. La grande differenza è nel loro formato, dato che i liquidi contengono alcune sostanze chimiche e la loro confezione è solitamente di plastica. Quindi si allontanano da questa caratteristica ecologica.

Devi leggere attentamente l’etichetta per verificare che il pH sia tra 5 e 7. Molti dichiarano di essere neutri, ma non lo sono. (Fonte: dream04: 20144291/ 123rf)

Ph

Il pH o Potenziale di idrogeno, è il fattore usato per misurare il grado di acidità o alcalinità e si misura da 0 a 7. Un sapone neutro dovrebbe essere tra i 7 anche se la maggior parte di quello che viene venduto ha pH 5.5.

L’importanza del pH nel sapone neutro è perché nel corpo umano è solitamente 7, ma può variare a seconda degli ormoni, del cibo, tra le altre cose. Pertanto, il sapone neutro con pH 7 può essere utilizzato da tutti e non modifica il pH della persona.

Riassunto

Potremmo dire allora, che il sapone neutro è il migliore, in quanto ha proprietà benefiche per la nostra pelle per avere un pH tra 5 e 7, oltre ad idratare profondamente la tua pelle ed essere ipoallergenico. Bisogna anche notare che sono ecologici e naturali, una caratteristica molto importante in questi tempi.

Ricorda che hai una grande varietà di saponi neutri, sia per il viso, il corpo, la pulizia dei pavimenti o con profumo, antibatterici; anche liquidi o solidi. Pertanto, dovresti sapere cosa stai cercando e di cosa hai bisogno, altrimenti finirai per essere sopraffatto dalla grande varietà sul mercato.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile e ti invitiamo a darci la tua opinione sui saponi neutri e a condividerla con i tuoi contatti.

(Fonte dell’immagine in vetrina: nataliia: 9957275/ 123rf)

Riferimenti (5)

1. Silva Herrera, L. (2010). Guía terapéutica para la atención Primaria en Salud. https://www.researchgate.net/profile/Reinaldo-De-La-Noval-2/publication/264453783_Guia_Terapeutica_para_la_Atencion_Primaria_de_Salud_2010_MINSAP_Cuba/links/53dfc18d0cf2aede4b492ebd/Guia-Terapeutica-para-la-Atencion-Primaria-de-Salud-2010-MINSAP-Cuba.pdf#page=260. https://www.researchgate.net/profile/Reinaldo-De-La-Noval-2/publication/264453783_Guia_Terapeutica_para_la_Atencion_Primaria_de_Salud_2010_MINSAP_Cuba/links/53dfc18d0cf2aede4b492ebd/Guia-Terapeutica-para-la-Atencion-Primaria-de-Salud-2010-MINSAP-Cuba.pdf#page=260.
Fonte

2. D'Santiago, I., & Vivas de Marcano, M. E. (1996). EL PH DE LOS JABONES . file:///C:/Users/USUARIO/Documents/Pia/GMC/estudio%20del%20ph%20en%20jabones.pdf. http://revista.svderma.org/index.php/ojs/article/view/558.
Fonte

3. Gonzalez Garcia, G. (2006, August). Educación médica continua. Características de los jabones. Revisión. https://www.medigraphic.com/pdfs/derma/cd-2006/cd062b.pdf.
Fonte

4. Lerma Garcia, D., & Arnau Barragán, M. A. (2002). Los cuidados de la piel en los pacientes en hemodiálisis. https://www.revistaseden.org/files/art109_1.pdf.
Fonte

5. Castanedo Cázares, J. P., Cortés García, J. D., Cornejo Guerrero, M. F., Torres Álvarez, B., & Hernández Blanco, D. (2006, June 10). Estudio del efecto citotóxico e irritativo de jabones para la limpieza cutánea. http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0016-38132020000500426#aff1. https://gacetamedicademexico.com/frame_eng.php?id=469.
Fonte

Guía Oficial
Silva Herrera, L. (2010). Guía terapéutica para la atención Primaria en Salud. https://www.researchgate.net/profile/Reinaldo-De-La-Noval-2/publication/264453783_Guia_Terapeutica_para_la_Atencion_Primaria_de_Salud_2010_MINSAP_Cuba/links/53dfc18d0cf2aede4b492ebd/Guia-Terapeutica-para-la-Atencion-Primaria-de-Salud-2010-MINSAP-Cuba.pdf#page=260. https://www.researchgate.net/profile/Reinaldo-De-La-Noval-2/publication/264453783_Guia_Terapeutica_para_la_Atencion_Primaria_de_Salud_2010_MINSAP_Cuba/links/53dfc18d0cf2aede4b492ebd/Guia-Terapeutica-para-la-Atencion-Primaria-de-Salud-2010-MINSAP-Cuba.pdf#page=260.
Vai alla fonte
Articulo Científico
D'Santiago, I., & Vivas de Marcano, M. E. (1996). EL PH DE LOS JABONES . file:///C:/Users/USUARIO/Documents/Pia/GMC/estudio%20del%20ph%20en%20jabones.pdf. http://revista.svderma.org/index.php/ojs/article/view/558.
Vai alla fonte
Articulo Científico
Gonzalez Garcia, G. (2006, August). Educación médica continua. Características de los jabones. Revisión. https://www.medigraphic.com/pdfs/derma/cd-2006/cd062b.pdf.
Vai alla fonte
Articulo Científico
Lerma Garcia, D., & Arnau Barragán, M. A. (2002). Los cuidados de la piel en los pacientes en hemodiálisis. https://www.revistaseden.org/files/art109_1.pdf.
Vai alla fonte
Estudio Científico
Castanedo Cázares, J. P., Cortés García, J. D., Cornejo Guerrero, M. F., Torres Álvarez, B., & Hernández Blanco, D. (2006, June 10). Estudio del efecto citotóxico e irritativo de jabones para la limpieza cutánea. http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0016-38132020000500426#aff1. https://gacetamedicademexico.com/frame_eng.php?id=469.
Vai alla fonte
Recensioni