Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

L’escursionismo è un’attività ricreativa che fornisce molteplici benefici per la salute. Tuttavia, a causa della natura fisicamente impegnativa del compito, può anche aumentare il rischio di lesioni. Soprattutto le lesioni ai tessuti molli delle ginocchia, delle caviglie e dei piedi.

L’evidenza scientifica ha dimostrato che scegliere le scarpe giuste può giocare un ruolo chiave nella prevenzione delle lesioni agli arti inferiori. Ecco alcuni suggerimenti utili su questo tipo di calzature.




Il più importante

  • La scelta di una scarpa sportiva è una questione di sicurezza. Dobbiamo sapere quali funzioni hanno i diversi tipi di scarpe da trekking sul mercato.
  • L’uso corretto e appropriato delle nostre scarpe da trekking ci garantirà la sicurezza durante l’escursione. Oltre a una lunga durata del prodotto.
  • Una serie di specifiche caratteristiche fisiche e meccaniche sono specificamente necessarie e importanti per scegliere correttamente le scarpe giuste. È fondamentale sapere cosa sono e sapere come identificarli.

Scarpe da trekking: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle scarpe da trekking

Come per qualsiasi prodotto o acquisto che vuoi fare, è necessario risolvere qualsiasi dubbio che puoi avere prima di fare la tua scelta. Questo è il modo per garantire un acquisto sicuro ed efficiente. Nella nostra guida all’acquisto, rispondiamo alle domande più comuni sulle scarpe da trekking.

L’escursionismo è uno degli sport all’aperto più rilassanti. (Fonte: Toomas Tartes; Yizrl9N_eDA/ Unsplash)

Quali sono le differenze tra l’escursionismo, il trekking e il trail running?

L’escursionismo, conosciuto anche come trekking, è la forma più elementare di camminata all’aperto. È un’attività sportiva che consiste nel camminare su sentieri di campagna, per lo più su un terreno largo e uniforme (2).

L’escursionismo, o trekking, è legato al camminare ed esplorare le montagne, senza sentieri fissi. Va oltre l’escursionismo: copre percorsi su sentieri o percorsi, ma anche campi attraverso luoghi più selvaggi e isolati. Questi sono itinerari con maggiore difficoltà (2).

La corsa in montagna, o trail running, consiste nel correre fuori strada o su superfici non asfaltate, come ghiaia e sentieri sterrati. Si tratta di fare jogging nella boscaglia, indipendentemente dal fatto che i sentieri siano guidati o meno. È caratterizzato da un terreno instabile, mutevole e imprevedibile (3).

Ci sono differenze tra le scarpe da trekking e gli scarponi da trekking?

Non sono state trovate differenze significative tra scarpe da ginnastica e scarpe da trekking. In termini di gamma di movimento dell’articolazione, flessione dell’articolazione al contatto, o lesioni alla caviglia e al ginocchio. La scelta delle calzature dipende dalle preferenze personali (4).

L’uso di un tipo di calzature o di un altro non può comportare un aumento del rischio di lesioni durante le escursioni (4).

Le scarpe da trekking, a differenza delle scarpe da corsa o di altri tipi di scarpe sportive, hanno un’altezza che raggiunge i malleoli (ciascuna delle parti sporgenti della tibia e del perone alla caviglia). Gli scarponi da trekking, d’altra parte, hanno un gambo che arriva più in alto, coprendo l’intera caviglia.

In generale, le scarpe sono solitamente più leggere e meno rigide degli stivali. Questo perché questi ultimi sono progettati e destinati a percorsi più complessi. Anche per percorsi più lunghi, condizioni meteorologiche avverse e per trasportare peso in uno zaino.

Scarpe da trekking con tecnologia Gore-Tex (GTX) Cos’è e come funziona?

La tecnologia Gore-Tex (GTX) è inclusa nei tessuti. È eccellente nella ventilazione e nella capacità di trasferimento del calore e del sudore. Crea uno strato protettivo fatto di carbonio e sostanze oleo-repellenti. È impermeabile e traspirante (5).

Le scarpe che incorporano la membrana GTX sono una scelta più che favorevole in terreni con un’alta percentuale di umidità. Permettono ai piedi di rimanere asciutti per tutta la durata della corsa. Questo rende l’attività sportiva il più confortevole possibile, fornendo i seguenti benefici (5):

  • Impermeabile
  • Lunga durata
  • Traspirazione
  • Evacuazione del sudore
  • Riduzione del calore corporeo
  • Antivento

Posso utilizzare le scarpe da trekking per altri sport?

Se vuoi utilizzare le tue scarpe da trekking per altri sport, prima di tutto, dovresti assicurarti dei loro requisiti fisici. È possibile che i trainer siano compatibili con altri esercizi di montagna, ma non saranno compatibili con quelli più diversi, come la corsa su asfalto.

Per qualsiasi attività sportiva, è consigliabile utilizzare l’attrezzatura necessaria specificamente progettata per essa. Non è una questione di mode o tendenze, ma della nostra sicurezza e comodità. La pratica dello sport comporta alcuni rischi fisici. Con le giuste precauzioni e prevenzioni, sono totalmente evitabili.

Nello specifico, le scarpe da trekking sono progettate per muoversi su terreni irregolari. Tuttavia, quando fai altri sport più difficili come l’alpinismo o anche il trail running, avrai bisogno di un altro tipo di calzature. Questi devono essere adattati agli ostacoli e alle esigenze.

Quali consigli sono importanti per la manutenzione delle scarpe da trekking?

Durante le escursioni a piedi, un errore comune è quello di lasciare le scarpe fuori in condizioni di freddo. Questo può causare che l’interno delle tue scarpe diventi umido o bagnato.

In contesti di clima caldo, è consigliabile non lasciare le tue scarpe vicino ad una fonte di calore intenso. Cerca luoghi ombreggiati, poiché l’esposizione diretta al sole può danneggiare la suola e il tessuto.

D’altra parte, è scontato che le nostre scarpe da montagna si sporchino, perché è inevitabile quando si cammina sullo sporco. Per pulirli correttamente, ti mostriamo cosa tenere a mente:

Pulizia

  • Deve essere effettuato quando le scarpe sono asciutte
  • Rimuovendo foglie, vegetazione e pietre bloccate nella suola
  • Rimuovi le macchie con un panno umido e acqua
  • Per le macchie più difficili, puoi utilizzare una spazzola morbida
  • Se vuoi utilizzare un prodotto per la pulizia, assicurati che sia adatto al tessuto delle tue scarpe
  • Si consiglia di non usare la lavatrice

Asciugatura

  • Rimuovi i lacci e le solette
  • Lascia le scarpe all’ombra e con una buona circolazione dell’aria
  • Possiamo aiutarci con carta da cucina o giornale per rimuovere l’umidità dall’interno

Le caratteristiche della suola delle scarpe da trekking forniscono una buona presa sulla superficie. (Fonte: Greg Rosenke; OqP4uMDQ1e0/ Unsplash)

Che taglia scegliere nelle scarpe da trekking?

Scegliere la taglia delle nostre calzature è una questione complicata quando si fa shopping online. Perché non possiamo provare le scarpe per verificare la loro comodità. Inoltre, il dimensionamento spesso varia a seconda del produttore, quindi è fondamentale che tu legga le indicazioni di ognuno.

Nelle scarpe da trekking, è consigliabile scegliere una taglia più grande di quella che usi normalmente. La ragione principale è che il tipo di calze che devi usare per questo tipo di attività è diverso da quello che usi normalmente, essendo più spesso.

Inoltre, durante l’esercizio è possibile che il piede aumenti di dimensioni attraverso il gonfiore. Una volta ricevute le scarpe, dovresti provarle con le calze da trekking, per controllare che si adattino bene con esse. Non dovrebbe essere troppo stretto, in modo da non mettere pressione sul piede, creare sfregamenti o piaghe e dare una buona libertà di movimento.

Non dovrebbe nemmeno essere troppo allentato, poiché questo può farti perdere la stabilità e il controllo delle oscillazioni. Ci dovrebbe essere al massimo la larghezza di un dito.

Quando fai acquisti on-line , assicurati di controllare prima le condizioni di restituzione.

Quali sono le alternative alle scarpe da trekking?

Tutte le opzioni svolgono la funzione fondamentale di proteggere il piede e, di conseguenza, il nostro corpo, su terreni e sentieri di montagna. Tuttavia, scegliere un’alternativa o un’altra dipende dalla difficoltà che vuoi raggiungere sul tuo percorso.

Il livello di richiesta può essere condizionato, in larga misura, dal tempo e dal tipo di terreno su cui vai a fare escursioni. In caso di tempo avverso, freddo o anche pioggia, i tuoi piedi avranno bisogno di maggiore protezione. Non è solo una questione di protezione dalla temperatura, ma anche perché la pioggia può rendere più difficile la stabilità della superficie.

Scarpe da trekking Stivali da trekking Sandali da trekking
Protezione
Adatto in acqua (fiumi, torrenti, paludi) × ×
Temperature elevate ×
Basse temperature ×
Percorso regolare
Percorso irregolare   ×
Aumento della leggerezza ×

Criteri di acquisto

Quando si tratta di sport, le calzature devono soddisfare specifiche caratteristiche meccaniche per funzionare in modo sicuro. Questi attributi sono legati ai movimenti del piede e ai carichi a cui sono sottoposti: determineranno il successo dell’evento sportivo (1). Ecco gli aspetti più importanti di una scarpa da trekking.

Comfort

È indiscutibile che il comfort è un fattore che cerchiamo in qualsiasi tipo di indumento che acquistiamo. In particolare, nel mondo dello sport, non solo ci permetterà di godere dell’attività che vogliamo fare. Ci eviterà anche di subire lesioni, come sfregamenti o vesciche.

È attraverso la flessibilità che le calzature possono essere più comode. Questo perché permette lo sviluppo delle massime gamme e gradi di mobilità dei nostri piedi (1).

D’altra parte, il peso delle calzature è influente, specialmente se vogliamo fare lunghe distanze e corse di lunga durata. È consigliabile scegliere calzature leggere con una resistenza adeguata per prolungare la sua vita utile (1).

Delle buone calzature sono essenziali per qualsiasi sport: le scarpe forniscono sicurezza. (Fonte: Kirk Thornton; qy3lWHwl3ds/ Unsplash)

Imbottitura

Nello sport, il bisogno di ammortizzazione è essenziale. Aiuta a sostenere il nostro peso e il peso che portiamo con noi, se stiamo portando dei bagagli. Per questo scopo, ci sono diversi sistemi come camere d’aria o gel, che distribuiscono le forze generate quando il piede entra in contatto con il terreno (1).

L’ammortizzazione dissipa le forze di passaggio senza influenzare il gesto sportivo e le prestazioni (1).

È facile fare un passo falso durante le escursioni. È un terreno naturale. Può, in misura maggiore o minore, avere ostacoli inaspettati. Dobbiamo considerare che le calzature evitano questi squilibri, facendo attenzione al design della suola e alle protezioni sulla tomaia.

Protezione

Quando pratichiamo l’escursionismo, il numero di possibilità di colpi è maggiore. Siamo in contatto con la natura nella sua forma più pura: rami, pietre, radici. Ecco perché la protezione nelle scarpe da trekking è necessaria.

Per proteggere i nostri piedi, le scarpe devono avere sistemi di materiale rigido situati in diversi punti: sulla punta, sul tallone, sui lati e sul collo del piede. Alcuni di questi contatori si trovano all’interno dei componenti delle scarpe, per contrastare certi movimenti a seconda del tipo di impronta (1).

Impermeabilità e traspirabilità

Come abbiamo visto sopra, l’impermeabilità e la traspirabilità delle scarpe da trekking sono fondamentali. Sia per una comoda attività sportiva che per la salute dei nostri piedi. Se c’è molta sudorazione o l’umidità si accumula all’interno delle nostre calzature, può portare a lesioni come sfregamenti o vesciche.

Tuttavia, se lo sport viene praticato in zone con tempo caldo e asciutto, l’impermeabilità diventa meno importante. Non sarebbe necessario proteggersi da fattori esterni come pioggia, acqua, umidità o neve. Trascurare questo attributo può rendere le scarpe più leggere. Impermeabilità e traspirabilità sono compatibili.

Le scarpe impermeabili hanno un tessuto speciale che impedisce ai liquidi di entrare all’interno. Ma l’evaporazione prodotta dal piede nella scarpa può uscire all’esterno.

Materiale

Il materiale più comune per il materiale esterno delle scarpe da trekking è la plastica sintetica. Questo è dovuto alla sua leggerezza e flessibilità, necessarie per questo tipo di calzature. Nel caso della linguetta, di solito è fatta di materiali imbottiti e traspiranti, per evitare la traspirazione.

La migliore composizione della suola è ibrida: gomma e caucciù

Di solito vengono utilizzati due materiali per la produzione della suola: gomma o gomma (poliuretano). La differenza principale tra i due è che la gomma è più pesante, anche se è più facile da produrre. In termini di aderenza e stabilità, entrambi i materiali possono fornire quella sicurezza.

Grip

Per garantire una buona presa, dobbiamo prendere in considerazione la suola della scarpa, dato che è ciò che entra in contatto con il terreno. Pertanto, l’aderenza alla superficie dipende da questo. La presa dipende da tre fattori principali (1):

  • Il materiale: utilizzato per fabbricare la suola.
  • Il design: la quantità di superficie di contatto.
  • Il battistrada o il disegno: influenza le condizioni specifiche del terreno.

Un buon contatto con la superficie assicura anche una corretta trazione. Lo slancio che il nostro corpo riceve prende la direzione desiderata o si stabilizza su superfici irregolari. Questo a sua volta dipende dal materiale e dalle caratteristiche della suola (1).

Riassunto

Al giorno d’oggi, sono facilmente disponibili scarpe appropriate e adatte agli sport di montagna ad un prezzo accessibile. Tutte le marche specializzate in scarpe da montagna offrono sicurezza e comfort nella scarpa.

Capire di che tipo di scarpe da trekking hai bisogno e quali sono adatte a te è la base per il tuo acquisto. L’escursionismo è uno sport dove puoi goderti la natura al 100%. Quindi pensare alle scarpe durante la tua escursione è l’ultima delle tue preoccupazioni. Sai già quali scegliere?

(Fonte dell’immagine: Formaggio: 47119776/ 123rf)

Riferimenti (5)

1. Rosales Argoti DA. Análisis multicéntrico del tipo de calzado deportivo y su relación con la pisada en atletas que realizan su entrenamiento en distintos parques del Distrito Metropolitano de Quito. Pontificia Universidad Católica del Ecuador; 2014.
Fonte

2. Merino A. El manual del buen excursionista. La Esfera de los Libros; 2014.
Fonte

3. Roy BA. Trail running. ACSMs Health Fit J. 2015;19(3):3–4.
Fonte

4. Hawke AL, Drum SN, Medina JJ, Breen S. The effect of shoe type on various kinetic and kinematic variables during step-up and step-down motions. ISBS Proceedings Archive. 2019;37(1):459.
Fonte

5. Kim R-H, Kwon Y-G, Lee H-Y, Lim J-Y. Safety evaluation of pesticide-proof materials for agricultural clothing using in-vivo test. Procedia Manuf. 2015;3:1888–95
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Trabajo académico
Rosales Argoti DA. Análisis multicéntrico del tipo de calzado deportivo y su relación con la pisada en atletas que realizan su entrenamiento en distintos parques del Distrito Metropolitano de Quito. Pontificia Universidad Católica del Ecuador; 2014.
Vai alla fonte
Libro
Merino A. El manual del buen excursionista. La Esfera de los Libros; 2014.
Vai alla fonte
Artículo científico
Roy BA. Trail running. ACSMs Health Fit J. 2015;19(3):3–4.
Vai alla fonte
Artículo científico
Hawke AL, Drum SN, Medina JJ, Breen S. The effect of shoe type on various kinetic and kinematic variables during step-up and step-down motions. ISBS Proceedings Archive. 2019;37(1):459.
Vai alla fonte
Artículo científico
Kim R-H, Kwon Y-G, Lee H-Y, Lim J-Y. Safety evaluation of pesticide-proof materials for agricultural clothing using in-vivo test. Procedia Manuf. 2015;3:1888–95
Vai alla fonte
Recensioni