Scheda madre

La scheda madre, in inglese motherboard, non è altro che un supporto che ingloba e mette in comunicazione le diverse componenti di un personal computer. Creata dall’ingegnere Patty McHugh negli anni ’80, ha permesso di semplificare la forma di interazione tra tutti gli elementi del circuito elettronico, rendendo i computer più compatti, rapidi ed efficienti.

Al giorno d’oggi le schede madri sono indispensabili, non solo per il computer, ma anche per altri dispositivi come ad esempio le console (Play Station, Xbox…). Se stai pensando di acquistarne una devi assicurarti che garantisca buone prestazioni e che sia compatibile con i tuoi apparecchi, poiché sul mercato esistono vari formati di misure differenti. Nel corso di questo breve articolo cercheremo di indagare a fondo nel mondo dell’elettronica, con l’obiettivo di fornirti un quadro chiaro delle schede madri e del loro funzionamento.

Le cose più importanti in breve

  • La scheda madre è un elemento imprescindibile per ogni personal computer; incorpora le connessioni con le varie componenti del dispositivo, dal microprocessore alla scheda grafica, passando per la memoria RAM (Random Access Memory), il monitor e la tastiera.
  • Prima di scegliere la scheda madre controlla che sia compatibile con il processore che hai intenzione di installare:  assicurati che si tratti del modello giusto a prescindere dalla marca.
  • Conoscere un minimo le caratteristiche della scheda madre può essere molto utile per orientarsi tra le varie alternative. Dovresti almeno sapere cosa solo il chipset, il socket per CPU (Central Processing Unit), lo slot RAM, le porte di connessione… Se proprio non li hai mai sentiti nominare, non disperarti: approfondiremo questi concetti nella sezione a loro dedicata.

Le migliori schede madri sul mercato: la nostra selezione

Di seguito ti presentiamo un elenco contenente la descrizione delle cinque schede madri più apprezzate sul mercato. Abbiamo selezionato solo prodotti delle marche migliori, considerando il buon rapporto qualità prezzo e le recensioni positive degli acquirenti. Dacci un’occhiata:

La migliore per rapporto qualità prezzo

Scheda madre AMD AM4 ATX con connettore Aura Sync RGB. Dotata di Fan Xpert 4 Core, che permette di controllare con efficacia le ventole e la pompa AIO, oltre a rilevare la temperatura della GPU. La connettività ultra veloce consente di avere massima flessibilità con USB 3.1 Gen 2 e M.2 nativo, e il sistema 5X Protection III assicura una protezione multipla dell’ hardware.

La più apprezzata dalle recensioni

Scheda madre Intel Z370 Express, supporta processori Intel Core di 8th Gen ma non compatibile con Intel Core di 6th e 7th Gen. Dotata di tecnologia Realtek Gbe LAN, un’applicazione di gestione del traffico di rete che aiuta a migliorare la latenza della rete e a mantenere bassi i tempi di ping per fornire una migliore capacità di risposta in ambienti LAN affollati. Provvista inoltre di supporto per XDR DDR4 fino a 4000MHz.

La migliore scheda madre per i gamer

Scheda madre MPG Z390 Gaming Plus, fornita di connettività ultra veloce M.2 e funzione overclock. La qualità del suono ottimale, così come quella del video, la rendono ideale per il gaming online. Offre la massima compatibilità con la più ampia gamma di componenti e dispositivi, il BIOS contiene tutte le opzioni del caso ed è facile da utilizzare. Inoltre la scheda è progettata per utilizzare pienamente i processori di nona generazione Intel Core TM.

La più all’avanguardia

Scheda madre Intel Z390 ATX, Socket LGA 1151 per processori desktop Intel Core di nona/ottava generazione. L’Aura Sync RGB sincronizza l’illuminazione a LED, inoltre è disponibile una vasta gamma di componenti per PC compatibili, comprese le strisce RGB indirizzabili. Provvista di funzione di raffreddamento completo attraverso il dissipatore di calore M.2 incorporato, può ospitare i connettori Dual Type M e USB 3.1 Gen 2 Type-A e Type-C.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla scheda madre

Se stai pensando di acquistare una scheda madre devi tenere in considerazione alcuni fattori; esistono parecchi modelli pensati per diversi profili di utenti, la scelta è ampia e il rischio di confondersi elevato se si conosce poco il mondo dell’elettronica. Nelle prossime righe cercheremo di rispondere alle domande e ai dubbi più frequenti sull’argomento.

Uomo che lavora su un computer aperto

Possiamo definire le schede madri come la colonna vertebrale del computer.
(Fonte: Andor Bujdoso: 65640951/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una scheda madre?

La scheda madre è una scheda elettronica principale in grado di inglobare tutti i circuiti e i collegamenti tra le diverse componenti del personal computer o della console. Trasmette in modo continuato segnali ad alta frequenza tra la memoria RAM, il processore, le schede di espansione e le periferiche. Insomma, possiamo dire che costituisce la vera e propria “colonna vertebrale” del PC.

Quali sono le componenti principali di una scheda madre?

Gli elementi più rilevanti che costituiscono le schede madri sono, in elenco: il connettore di alimentazione ATX, il socket per CPU, gli slot RAM, gli slot di espansione PCI e PCI Express, i connettori ausiliari, la batteria CMOS, le porte USB, il sistema BIOS (Basic Input/Output System), e il chipset. Ecco una breve descrizione dei singoli elementi:

  • Connettore di alimentazione ATX: fornisce l’alimentazione necessaria alla scheda madre per funzionare.
  • Socket per CPU: si tratta della presa di connessione del processore. Il processore può essere Intel o AMD.
  • Slot RAM: in genere i computer “tradizionali” ospitano tra i due e gli otto slot. Nei computer portatili, gli slot RAM sono le uniche componenti che includono opzioni di espansione.
  • Slot di espansione PCI y PCI Express: servono per aggregare nuove componenti al computer, quali schede grafiche e schede audio. Gli slot PCI sono ormai considerati obsoleti, è difficile trovarli ancora in circolazione.
  • Connettori ausiliari: sono diversi, e permettono di collegare i dischi rigidi, le unità SSD, il lettore DVD e altre componenti esterne.
  • Connettori PS/2: servono per connettere tastiera e mouse al computer.
  • Connettori grafici: servono per connettere i monitor. le varie tipologie sono DisplayPort, HDMI, DVI, VGA.
  • Porte USB: permettono di collegare al dispositivo diversi apparecchi esterni come il mouse, il disco rigido esterno, le stampanti…
  • Porte di rete: sono le porte esterne dove si collegano i cavi Ethernet per navigare in rete.
  • BIOS (Basic Input/Output System): trattasi di una memoria situata nel software, in grado sia di controllare l’hardware che di operare come interfaccia tra il sistema operativo e l’hardware del computer.
  • Chipset: composto da un insieme di piccoli circuiti, responsabili della coordinazione del flusso di informazioni tra le diverse componenti chiave del dispositivo.
  • Batteria CMOS (Complimentary Metal Oxide Semiconductor): è una batteria al litio che rifornisce la BIOS dell’energia necessaria per funzionare.
Parti e strumenti per computer

Attualmente esistono decine di formati diversi per le schede madre.
(Fonte: Lightfieldstudios: 105705626/ 123rf.com)

Quali formati di schede madri esistono?

Attualmente sul mercato esistono decine di formati diversi per quanto riguarda le schede madri, ognuno elaborato per una categoria specifica di personal computer. In base alle misure, sono tre quelli più comuni: dai più grandi, gli ATX, a quelli più piccoli, i mini ITX, passando per i micro ATX che costituiscono il formato intermedio. Per spiegarne le differenze in modo chiaro, abbiamo pensato di preparare la tabella comparativa che trovi in basso.

Ovviamente quanto più grande è il formato della scheda madre, maggiori saranno i connettori che può integrare e più vasto lo spazio di espansione disponibile. Devi effettuare la scelta in base alle tue esigenze specifiche, assicurandoti che la scheda scelta sia compatibile con il tuo dispositivo.

ATX Micro ATX Mini ATX
Dimensioni 305 x 244 mm. 244 x 244 mm. 170 x 170 mm.
Uso Si può utilizzare per computer da gaming, computer da ufficio, fissi e non. Si utilizzano di solito per computer di dimensioni ridotte. Pensate per i mini computer, per le casse di registrazione ed ogni dispositivo di piccole dimensioni.
Slot Fino a 7 slot di espansione e 4 slot RAM. Hanno in genere 5 slot di espansione e fino a 4 slot RAM. 1 slot di espansione e 2 slot RAM.
Vantaggi Disponendo di una superficie più ampia per inglobare la circuiteria elettronica, hanno un maggior numero di slot e connettori per integrare numerose componenti. Sono abbastanza economiche rispetto ai formati ATX. Costano poco e possono essere montate sui computer di piccole dimensioni.

Può essere utile dotarsi di una scheda madre per l’overclock?

È probabile che tu abbia già sentito parlare dell’overclock, e magari vorresti saperne qualcosa in più. In linea generale si tratta di una tecnica, realizzabile nel processore, nella RAM o nella scheda grafica, per aumentare la velocità del dispositivo accelerando il lavoro delle sue componenti.

Non solo permette al computer di velocizzarsi, ma anche il suo rendimento viene perfezionato. Tieni conto che i processori, sia Intel che AMD, sono già dotati di una tecnologia in grado di aumentare la loro frequenza automaticamente; in ogni caso assicurati che il dispositivo ti permetta di realizzare l’overclocking, e prima di effettuarlo controlla che il processore e la scheda madre siano sbloccate.

Criteri di acquisto

Prima di valutare le diverse offerte sul mercato devi considerate alcuni aspetti importanti che possono influenzare la decisione finale. Quelli che abbiamo selezionato e descritto di seguito sono i fattori e le caratteristiche che determinano quale scheda madre è la più indicata per te, pertanto presta attenzione ai concetti che abbiamo approfondito.

  • Formato
  • Socket
  • Qualità dei circuiti
  • Chipset
  • Scheda grafica
  • Connessioni

Formato

La prima cosa che salta all’occhio è il formato delle schede madri. Pensa bene se in futuro sarà necessario effettuare delle espansioni sul tuo dispositivo, e nel caso punta su formati ATX o micro ATX, dotati della flessibilità necessaria per fornire sufficienti opzioni di ampliamento di spazio.

Le schede madri ATX sono compatibili praticamente con ogni personal computer, mentre il formato micro ATX risulta ideale per apparecchi più compatti e con capacità di immagazzinamento ridotta. Se invece disponi di un computer con sistema di refrigerazione liquida, provvisto di diverse schede grafiche e tre o più slot di espansione, ti conviene optare per i formati XL-ATX e E-ATX.

Due persone che lavorano con parti elettroniche

Il chipset costituisce il centro di comunicazione della scheda madre e controlla il traffico dei dati.
(Fonte: Andor-Bujdoso: 65640951/ 123rf.com)

Socket

Da questo elemento dipende il tipo di processore che può essere installato. Attento: devi scegliere una scheda madre dotata di socket compatibile con il processore che hai intenzione di installare. Quelli che si trovano più di frequente sono LGA 1151 e LGA 2066 di Intel, e AM4 e TR4 di AMD, ma di certo non sono gli unici.

Per i processori dei server, e più nello specifico quelli di alta gamma, Intel utilizza i socket LGA 2011 e LGA 2011-3, mentre per un uso di tipo domestico ricorre al LGA 1151. AMD, dal canto suo, si serve di socket FM2 e FM2+ per i processori con grafica integrata, e degli AM4, AM3, AM3+ per la maggior parte dei processori adibiti ad un uso domestico.

Patty McHughCreatrice della scheda madre

“La scheda madre è in grado di controllare tutto il resto del dispositivo.”

Qualità dei circuiti

La qualità del processo di produzione della scheda madre influisce sul suo funzionamento e sul corretto andamento delle varie componenti collegate. In base a quanto e come utilizzi il computer avrai bisogno di una scheda madre ad alto o medio rendimento.

Se sfrutti molto il computer, magari per lavoro, oppure ti servi spesso della funzione di overclock, devi puntare necessariamente su una scheda madre dotata di circuiti e fasi di alimentazione di gran qualità, poichè la scheda stessa avrà bisogno di esigenza elettrica elevata. Sappi che la qualità aumenta di pari passo con il prezzo, quindi valuta bene ciò di cui hai bisogno per evitare di spendere un capitale.

Chipset

Il chipset non è altro che il centro di comunicazione della scheda madre, e si occupa di controllare il traffico dati. Determina inoltre quali componenti sono (o non sono) compatibili con la scheda: si possono distinguere quelli compatibili con i processori Intel e quelli che lo sono con i processori AMD. Nella prossima lista abbiamo elencato alcuni tra i migliori in circolazione.

  • Intel B360: chipset di bassa gamma senza possibilità di effettuare l’overclocking e non provvisto di supporto per RAID, ma dotato di unità SSD. Ideale per i computer economici.
  • Intel H370: non permette di realizzare l’overclocking, ma conta con il supporto per RAID e per unità SSD. Si usa su schede madri di formato medio piccolo, ed è ideale per computer compatti e console.
  • Intel Z390: modello di gamma alta, prevede la funzione di overclocking. Si consiglia di montare processori di gamma K, e una memoria RAM da 4.500 MHz o inferiore.
  • Intel X299: costituisce il chipset di gamma più elevata di Intel. Perfetto per i computer destinati a elevati carichi di lavoro e per le Workstation.
  • AMD A320: rientra tra i chipset di gamma bassa di AMD. Non consente di effettuare l’overclocking e nemmeno di ospitare schede grafiche. Pensato per i computer più economici e meno performanti.
  • AMD B450: consente l’overclocking e prevede diverse schede grafiche. Si tratta di un’opzione interessante per computer e console di gamma media.
  • AMD X470: modello ottimo per le console di alta gamma. Supporta l’overclocking e diverse schede grafiche.
  • AMD X399: si tratta del chipset di gamma più elevata di AMD, appositamente elaborato per chi necessita di molta potenza e sottopone gli apparecchi a carichi di lavoro pesanti.

Schede video

In primo luogo assicurati che la scheda madre che vuoi acquistare sia compatibile con la scheda video (o grafica) che pensi di collegare. Se ritieni possa essere utile installarne due o tre per migliorare il rendimento del PC o per migliorare il funzionamento della console, controlla con attenzione che la scheda madre preveda la possibilità di applicare più di una scheda grafica.

Il venditore riporta sempre questa informazione. Inoltre considera che lo SLI (Scalable Link Interface) è il sistema Multi GPU per schede grafiche Nvidia, mentre Crossfire è il sistema che corrisponde alle schede grafiche ATI/AMDA. Oltre a verificare la possibilità di inserire schede esterna, controlla in che quantità possono essere aggiunte.

Connessioni

Essendo la scheda madre il “centro di controllo” del computer, è fondamentale che sia provvista di tutte le connessioni necessarie per funzionare adeguatamente: in primo luogo verifica il numero e il tipo di connettori SATA di cui dispone, e valuta anche le funzioni che il chipset interno permette di svolgere.

Considera poi il numero di porte USB, i connettori audio e video, la connettività (Wi-fi e bluetooth) e gli slot PCI Express. Come detto in precedenza, cerca di evitare gli slot PCI: sono ormai caduti in disuso, e tutti li snobbano preferendo appunto i PCI Express.

Conclusioni

In questa breve guida abbiamo esplorato il mondo delle schede madri, vere e proprie “colonne vertebrali” di computer, console, e dei dispositivi elettronici in generale. Sono schede elettroniche che raccolgono in sé i circuiti e i collegamenti con le componenti principali dell’apparato, determinandone l’efficacia e il buon funzionamento, per questo sono così importanti.

Per scegliere quella che più si adatta alle tue esigenze, devi valutare in primis il formato della scheda madre, poi il socket e il chipset integrato, verificando il numero ed il tipo delle connessioni di cui dispone, senza dimenticarti di considerare la qualità dei circuiti e le schede grafiche che può ospitare. Se pensi di aver bisogno di spazio di archiviazione in futuro, dai un’occhiata anche alle possibilità di ampliamento con memorie esterne!

Eccoci alla conclusione. Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo e lasciaci un commento: saremo felici di sapere cosa ne pensi!

(Fonte dell’immagine in primo piano: bee32: 72668634/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.