scheda-video-principale-xcyp1

Se sei un gamer, sicuramente saprai che le schede video sono una parte fondamentale degli attuali PC. Anche quando il tuo computer non è dedicato esclusivamente al gioco, però, una buona scheda grafica è essenziale per la visualizzazione ottimale delle immagini e dei testi che appaiono sul tuo monitor.

Le migliori schede video, inoltre, si assumono molte delle responsabilità del processore e della RAM del tuo computer. Ciò si traduce in una migliore prestazione complessiva e anche in un sistema più veloce. L’acquisto di una scheda grafica però può non essere facile, pertanto, ti offriamo in questa guida alcuni utili suggerimenti per scegliere al meglio.

Le cose più importanti in breve

  • Prima di acquistare una scheda video, assicurati che sia compatibile con il tuo laptop o desktop. L’alimentatore, gli slot PCI e la scheda madre sono tre degli elementi più importanti quando si valuta questo tipo di compatibilità.
  • Oltre alla compatibilità, devi assicurarti che il tuo computer sia in grado di lavorare con la scheda che sceglierai. La compatibilità non è sufficiente se investi in una scheda grafica progettata per il gioco in 4K se il tuo monitor o schermo funziona solo in Full HD.
  • Tieni presente che le schede grafiche per PC o laptop sono anche una sorta di memoria complementare. Cioè, lavorano fianco a fianco con la RAM del tuo computer.
  • Avere una buona scheda grafica ha un impatto positivo sulle prestazioni generali del sistema, poiché migliora la risoluzione dello schermo e l’esecuzione di elementi multimediali.

Le migliori schede video del mercato: la nostra selezione

Qui di seguito ti mostriamo quelle che riteniamo siano le 5 migliori schede grafiche del 2019. Per adattarsi a tutti i budget abbiamo incluso anche schede grafiche più economiche insieme a quelle indirizzate agli utenti più esigenti. Ciascuna di esse è accompagnata da una breve descrizione tecnica per aiutarti a decidere quale sia la migliore per le tue esigenze.

La scheda video più economica

Quando l’obiettivo è aggiungere un’uscita video ad un PC, o ottenere qualcosa in più rispetto a ciò che può dare una scheda grafica integrata, la NVIDIA GT 710 è la scelta migliore e più economica possibile. La MSI 710 da 2 GB è una scheda video low-profile con alimentazione passiva, che offre prestazioni equilibrate per la produttività e l’intrattenimento multimediale; non è una scheda per giocare, dove offre prestazioni molto limitate. Dispone di una porta HDMI, una VGA ed una DVI-D.

La miglior scheda video di fascia bassa

La MSI RX 570 4G OC è una scheda video AMD con 4 GB di memoria GDDR5 adatta a videogiocatori poco pretenziosi, capace di offrire ottime performance sui più comuni giochi multiplayer ma in grado anche di adattarsi ai giochi più pretenziosi. Nonostante ciò è una scheda VR-Ready che supporta le più recenti librerie Vulkan e DirectX 12, oltre alla tecnologia AMD FreeSync. Dispone di 4 uscite DisplayPort, una HDMI ed una DVI-D.

La miglior scheda video per rapporto qualità prezzo

Che l’anno scorso sia stato l’anno di AMD è un dato di fatto, tanto per i processori quanto per le schede video, e sembra che il 2020 non sia tanto diverso; visti i recenti tagli di prezzo, il premio per il miglior rapporto qualità prezzo va alla XFX RX 590, che risulta una delle schede grafiche più venduta sulla piattaforma. Dispone di 8 GB di memoria GDDR5, con un’uscita HDMI 2.0b, una DVI-D e 3 DisplayPort. Con una spesa di appena 200 € è possibile assicurarsi la miglior scheda video per il gioco in 1080p, il cui unico difetto è l’elevato assorbimento energetico: poco più di 200 W.

La miglior scheda video NVIDIA per la fascia medio-bassa

Per chi invece volesse usufruire di driver e software NVIDIA, la miglior proposta per la fascia medio-bassa e quindi per il gioco in 1080p è la GTX 1660 SUPER, nella versione OC da 6 GB proposta da Gigabyte. Si tratta di una scheda grafica con un clock impostato a 1830 MHz, VRAM GDDR6 a 192 bit, una backplate a protezione del dorso, ed un sistema di raffreddamento a doppia ventola. Offre 3 uscite DisplayPort ed una HDMI.

La miglior scheda video di fascia medio-alta

Laddove il budget risulti particolarmente abbondante, la RTX 2070 SUPER OC da 8 GB proposta da Gigabyte sembra essere la proposta più conveniente e duratura, grazie anche al supporto per la tecnologia ray tracing che sempre più giochi riescono a sfruttare. Trattasi di una scheda per chi punta a superare la soglia del 1080p60, con un clock di 1815 MHz e VRAM GDDR6 a 256 bit. Ha un sistema di raffreddamento WINDFORCE 3X ed illuminazione RGB compatibile con gli altri componenti AORUS. Ha 3 uscite DisplayPort ed una HDMI.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle schede video

Il processore, l’unità di archiviazione e la scheda video sono la “Santa Trinità” di qualsiasi PC. A seconda della loro qualità, avrai un computer migliore o peggiore. Avere chiaro quale scheda grafica acquistare non è un compito facile. Ci sono molti aspetti da valutare, così come i suoi componenti. Ecco quindi i nostri suggerimenti per te.

scheda-video-prima-xcyp1

Avere una buona scheda grafica ha un impatto positivo sulle prestazioni generali del sistema. (Fonte: Mandic: 102719363/ 123rf.com)

Che cos’è una scheda video?

Le schede grafiche sono anche chiamate schede video o GPU. Sono elementi essenziali nel funzionamento di qualsiasi PC. Le schede grafiche standard dei computer attuali consentono attività di base come la riproduzione di video o la navigazione in Internet ma non sono in grado di supportare il pc quando si cerca di fare un ulteriore passo avanti.

È possibile definire una scheda grafica come un elemento di espansione o un circuito integrato la cui missione è quella di gestire i dati inviati dal processore. Questa gestione consente di convertire le informazioni in qualcosa di visibile e comprensibile dall’utente.

foco

Sapevi che il monitor è responsabile della riflessione delle informazioni in modo comprensibile all’utente?

Perché è importante avere una buona scheda video?

Anche i computer destinati a un uso occasionale possono essere influenzati dalle richieste degli utenti, ad esempio se si desidera giocare con qualche elemento multimediale o utilizzare il PC per scopi professionali. In casi come questi, la scheda grafica standard potrebbe risentirne.

Grazie a una scheda video di qualità migliore si potranno ottenere maggiore fluidità e possibilità di eseguire giochi con elevate esigenze grafiche. Certo, occorre assicurarsi che l’acquisto sia compatibile con il proprio PC e che mantenga la sua temperatura a livelli ottimali. Puoi imparare come farlo grazie a questo video ricco di dettagli:

Esistono diversi tipi di schede video?

Fondamentalmente, ci sono due tipi di schede video: integrate e dedicate (o discrete). Le schede grafiche integrate sono schede che si trovano direttamente sulla cosiddetta scheda madre del computer. Al contrario, le schede dedicate sono collegate allo slot PCI-E della scheda madre come dispositivi extra.

Il vantaggio principale delle schede video discrete è che possono essere sostituite facilmente. Al contrario, quelle integrate richiedono uno sforzo considerevole per farlo. Se si sceglie il gaming con il proprio pc o si desidera lavorare su file multimediali, sarà sicuramente necessario avere una scheda video dedicata.

scheda-video-xcyp1

Le schede grafiche hanno diversi usi e funzioni. (Fonte: Badnarek: 91816722/ 123rf.com)

Quali sono i componenti più importanti di una scheda video?

Se stai pensando di acquistare una scheda video per il tuo PC, devi capire quali sono i suoi due componenti principali. Parliamo della GPU e della memoria, due aspetti fondamentali che contraddistinguono la qualità di qualsiasi modello, che si tratti di una scheda video economica o di una scheda di fascia alta:

GPU

  • Si chiama così dato il suo acronimo in inglese (Graphic Processor Unit – Unità di elaborazione grafica).
  • Si concentra sull’elaborazione delle informazioni per convertirle in immagini visualizzate successivamente dal monitor.
  • Questo libera la CPU (Central Processor Unit) dal suo lavoro, consentendole di concentrarsi su altri processi.

Memoria

  • Memorizza le informazioni che la GPU deve trasformare in immagini.
  • La memoria delle schede video è indipendente dalla RAM del PC.
  • Più memoria ha la scheda video, più facile sarà offrire buone risoluzioni e finiture grafiche.
scheda-video-seconda-xcyp1

Le schede video sono un elemento essenziale nel funzionamento di qualsiasi PC. (Fonte: Moseinko: 86952422/ 123rf.com)

Quante porte può avere una scheda video?

Le schede grafiche sono collegate al monitor del tuo computer attraverso varie porte. Sono responsabili della trasmissione delle informazioni della GPU allo schermo del dispositivo. In generale, le diverse porte di una scheda video sono:

DVI HDMI VGA DisplayPort
Descrizione Offre tre tipi di configurazioni: DVI-A, DVI-D e DVD-I È la porta più comune per le attuali schede video (HDM 2.0). È un connettore di segnale analogico. Simile a HDMI in quanto è in grado di gestire flussi di dati di vario tipo.
Utilità Trasmette il segnale digitale e analogico. È in grado di trasmettere audio, video e altri dati attraverso un unico connettore. Offre una risoluzione predefinita di 640x480p. La sua utilità principale è quella di trasmettere informazioni visive dalla GPU al monitor.
Funzioni speciali Più potente e, in generale, in grado di offrire una risoluzione più elevata rispetto alla VGA. La sua capacità di offrire grandi risoluzioni è travolgente (4096x2160p). Sono ancora usate, ma nel mondo del gaming attuale sono completamente obsolete. Grazie alle sue ottime performance esistono sempre più schede video adatte a questa porta.

Perché ci sono diverse categorie di memoria su una scheda video?

La memoria di una scheda grafica può essere GDDR o HBM. Il numero visualizzato alla fine della sigla GDDR (Frequenza dati doppia grafica in inglese) indica la versione della stessa. Ad esempio, se acquisti una scheda grafica con memoria GDDR4, significa che stai utilizzando una scheda video abbastanza moderna, come anche per l’HBM.

Più alto è il numero, più moderna è la scheda video e questo ha un’influenza diretta sulla capacità di trasferimento. Ma non solo, ogni generazione apporta sviluppi interessanti come la riduzione del consumo di energia o una migliore gestione della temperatura. Le più moderne sono le GDDR6 e HBM2.

Criteri di acquisto

Come sottolinea il professor Manuel Ujaldón dell’Università di Malaga «la GPU è un aeroplano, la CPU è un’auto». Tuttavia, per essere in grado di guidare una GPU, è necessario essere un buon guidatore. Per questo motivo, non è il caso di acquistare una scheda video qualsiasi ma piuttosto è bene valutare una serie di aspetti:

Tipo di scheda grafica

Per motivi di compatibilità, ti consigliamo di avere un’idea chiara di quale scheda video possiede già il tuo PC. In questo modo potrai sostituirla o migliorarla con una scheda grafica compatibile che garantisca prestazioni ottimali. Se hai perso il libretto di istruzioni e non riesci a trovare la tua scheda video, puoi:

  • Digitare dxdiag nell’opzione di avvio di Windows.
  • Apparirà una finestra con informazioni dettagliate sul tuo computer.
  • Fare clic sulla scheda «Schermo» per accedere ai dettagli della tua scheda video.

Se acquisti una scheda video compatibile con il tuo computer, ma superiore alla capacità di quest’ultimo, si verificherà il temuto effetto “bottleneck”. Cioè, non funzionerà correttamente. Il prossimo video ti aiuterà a determinare se può succedere anche a te.

Tipo di utente

A parte il formato delle schede grafiche, occorre valutare a che scopo esse sono dedicate: parliamo di: gaming, multimedia e utilizzo professionale. Per sapere di cosa hai bisogno, dovresti chiederti che tipo di utente sei. Lavori con file multimediali? Allora dovresti acquistare una scheda video idonea.

Perché ogni scheda grafica è focalizzata su un tipo specifico di utente e quindi questo va a influenzare le caratteristiche del prodotto. Se scegli una scheda grafica professionale quando tutto ciò che intendi fare è giocare magari con un paio di vecchi giochi, correresti il rischio di buttare via i tuoi soldi. Il lato positivo è che queste schede possono essere sostituite senza problemi.

scheda-video-terza-xcyp1

Esistono due tipi di schede grafiche: integrate e dedicate. (Fonte: Moiseinko: 85584955/ 123rf.com)

Pertanto, se si dispone di un PC più o meno moderno, ma si desidera riprodurre i titoli più recenti, non è necessario acquistare un altro computer. Con una nuova scheda video è infatti possibile allungare la vita del PC ancora per qualche anno. E in alcuni casi, in futuro sarà sufficiente un ulteriore rinnovo della scheda grafica sostituita.

Potenza e velocità della scheda video

Uno dei motivi più validi per scegliere una buona scheda video è la velocità: quelle più potenti possono davvero fare meraviglie. Per misurare questo parametro, la potenza lorda TFLOPS e i core CUDA sono fondamentali: le cifre associate a questi due punti sono chiare: più alte sono, maggiori sono la potenza e la velocità.

Potrai facilmente controllare questi valori confrontando le migliori schede video di generazioni diverse. Logicamente, se il tuo acquisto è destinato ai giochi avrai bisogno di una scheda video potente, che sia in grado di eseguire gli ultimi titoli con fluidità.

Quantità e tipo di memoria della scheda grafica

Anche se la potenza è la prima caratteristica che dovresti valutare quando acquisti una scheda grafica, anche il tipo di memoria e la larghezza di banda che hai (GB al secondo) sono importanti. L’importo è un altro aspetto che dovresti prendere in considerazione, ma, contrariamente a quanto si crede di solito, non è il più rilevante.

E a volte è più consigliabile avere una memoria veloce rispetto a una grande quantità di GB. Nei modelli in cui il tipo di memoria e larghezza di banda coincidono, invece, allora sì, puoi scegliere quello che offre più GB.

foco

La quantità di memoria influisce sulla capacità della scheda grafica di memorizzare le informazioni e non è un dato da trascurare.

Connettori, uscite video e alimentazione

Nvidia ha recentemente dichiarato che “fa tutto il possibile per aumentare la fornitura di schede video”. Tuttavia, questi dispositivi sono complessi e talvolta è difficile accedervi. Per questo è importante valutare quali tipi di porte o connettori include una scheda video. A seconda della risoluzione che stai cercando, dovresti usare le une o gli altri.

Ad esempio, se stai cercando una risoluzione 4K UHD (3840 x 2160) con una frequenza di 60 Hz, la tua scheda grafica dovrebbe avere una porta DisplayPort 1.2 o HDMI 2.0. Le schede grafiche più moderne di solito includono entrambe le opzioni. Grazie a loro puoi godere di una maggiore profondità cromatica e immagini ad alta gamma dinamica o HDR.

scheda-video-particolare-xcyp1

È importante capire in cosa consistono i componenti principali delle schede grafiche. (Fonte: Victority: 85846387/ 123rf.com)

È anche importante capire in cosa consistono i componenti principali delle schede video. Se hai un vecchio PC, potresti aver bisogno di schede con un altro tipo di connettore. Le VGA sono oramai ben poco utilizzate oggi, ma con queste porte si possono sicuramente trovare buone schede grafiche di seconda mano. Nei laptop, le schede grafiche di solito offrono connettori USB tipo C. Alcuni sono dotati di adattatori.

Conclusioni

Le schede video sono una parte essenziale del computer. Se sei un giocatore o usi la CPU per scopi professionali, avrai bisogno di una scheda video più potente, ovviamente, sempre adattata alle funzionalità del tuo dispositivo. In questo modo eviterai l’effetto “bottleneck” e otterrai il massimo dal tuo dispositivo.

Per acquistare la scheda video più adatta a te, dovresti valutare diversi aspetti come l’alimentazione, la memoria o i connettori che ti offre. Le schede video di ultima generazione sono le GDDR6 e HDM2. Tuttavia, anche le generazioni precedenti offrono ottime schede video.

Se siamo riusciti ad aiutarti con la nostra guida non esitare a lasciarci un commento! Inoltre, condividi il contenuto sui tuoi social network in modo che anche gli altri possano sfruttarla!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Badnarek: 91752972/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Elisa Bruno Redattrice e traduttrice
Ho svariate passioni che mi portano a scrivere di diversi temi, tra cui i viaggi, l'economica, i prodotti di bellezza e gli animali, ma mi piace anche la tecnologia e tutto quello che ci può offrire.
Come redattore e traduttore di contenuti, per me la scrittura è un'opera orafa che dovrebbe servire a decorare e completare la vita del lettore. Per quanto riguarda la mia vita personale, non concepisco il mondo senza dischi in vinile, la poesia di Jaime Gil de Biedma, i miei due gatti (Molly e Cohen) e il clutch time della NBA.