Ultimo aggiornamento: 04/08/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

20Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

62Commenti valutati

Che tu lavori a casa o in un ufficio, è probabile che tu passi un buon numero di ore al giorno seduto. Se questo è il tuo caso, dovresti avere elementi che rendono più facile prendersi cura delle aree del corpo che soffrono di queste posture. Come il collo e la schiena, per esempio. Uno dei più importanti è senza dubbio la sedia da scrivania. Dovresti scegliere quella più adatta.

Le persone che lavorano o studiano a casa potrebbero non prestare molta attenzione al tipo di sedia che usano. Puoi utilizzare una delle sedie che hai a casa. Ma se passi molto tempo seduto a casa o in ufficio, dovresti avere la migliore sedia da scrivania possibile. Per aiutarti a farlo, abbiamo messo insieme questa guida all’acquisto. Fai attenzione al suo contenuto.




La cosa più importante da sapere

  • Le sedie da scrivania sono essenziali per tutti coloro che lavorano o studiano seduti davanti ad una scrivania. Troverai infinite possibilità sul mercato. È importante che tu scelga quello che soddisfa meglio tutte le tue esigenze.
  • È fondamentale che la sedia abbia un design ergonomico. In altre parole, dovrebbe essere progettato per adattarsi il più possibile all’anatomia del suo proprietario. In questo modo, ti assicurerai che la tua schiena, la parte bassa della schiena e qualsiasi altra parte del tuo corpo soffra il meno possibile.
  • Quando scegli la tua sedia da scrivania, è importante controllare che i diversi elementi della sedia possano essere regolati. Questo include lo schienale, il sedile, i braccioli e l’altezza. Facendo così lo renderai ancora più confortevole.

Sedie da scrivania: la nostra selezione

Uno dei modi migliori per saperne di più sulle sedie da scrivania è quello di esaminare i modelli più quotati. Le opinioni dei loro utenti sono prese in considerazione, il che è senza dubbio il più importante. Ecco perché abbiamo selezionato alcune delle sedie che suscitano le migliori opinioni. Presta attenzione a ciò che scoprirai nelle righe seguenti, ti sarà molto utile.

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere su una sedia da scrivania

Senza dubbio, la recensione che abbiamo fatto delle migliori sedie da scrivania è stata molto interessante. Ti ha aiutato a scoprire non solo i modelli più quotati, ma anche alcune delle loro caratteristiche più importanti. Ma hai ancora bisogno di sapere di più su questo tipo di mobili. Ecco perché dovresti prestare attenzione al contenuto di questa guida, ti aiuterà a fare il tuo acquisto.

Hombre

Le sedie ergonomiche fanno bene alla salute.(Fonte: Andriy Popov: 51450535/ 123rf.com)

Cos’è una sedia da scrivania?

Una sedia da scrivania è progettata per passarci molte ore al giorno seduti. Ha uno schienale in modo che la tua schiena soffra il meno possibile, un sedile imbottito e braccioli. Di solito puoi regolare le diverse parti della sedia per renderla ancora più confortevole. Di solito hanno ruote e ruote girevoli per renderle più pratiche.

Cos’è una sedia da scrivania ergonomica?

Una sedia da scrivania ergonomica è quella che si prende cura della salute dell’utente. Non deve essere confuso con una sedia comoda, che è semplicemente una sedia in cui ti senti a tuo agio. Può essere adattato alle caratteristiche particolari di ogni persona. Si adatta alla forma del corpo e distribuisce la pressione esercitata dalla sedia in modo uniforme.

Come regolare una sedia ergonomica?

Nella sezione precedente hai visto cos’è una sedia da scrivania ergonomica. Ora vogliamo mostrarti che è vitale che tu faccia le regolazioni necessarie per assicurarti che faccia il suo lavoro. In questo modo non ti perderai le sue caratteristiche interessanti. Abbiamo preparato questa tabella in modo che tu possa regolare la tua sedia di conseguenza. Quindi, presta attenzione a tutto ciò che vedrai in esso

  • Sedile regolabile in profondità: regola la profondità del sedile. Permette uno spazio tra il bordo del sedile e la parte posteriore delle ginocchia. In questo modo non sentirai la pressione su queste zone e la tua circolazione sanguigna migliorerà.
  • Sedile regolabile in altezza: dovresti regolare l’altezza in modo che le piante dei tuoi piedi siano completamente appoggiate sul pavimento. Inoltre, la tua schiena dovrebbe anche essere sostenuta dallo schienale della sedia.
  • Schienale reclinabile: lo schienale dovrebbe essere regolabile e avere diversi punti di inclinazione. È anche opportuno che abbia una posizione libera, in modo che tu possa ondeggiare quando fai una pausa. La tensione dello schienale dovrebbe essere regolata in base al peso della persona, più pesante è la persona, più tensione dovrebbe avere.
  • Prominenza lombare: è necessario che lo schienale abbia una prominenza lombare che serva a mantenere la spina dorsale allineata. Questa prominenza lombare deve essere in grado di adattarsi alla forma del tuo corpo.
  • Sistema Synchro: il sistema synchro della sedia permette allo schienale di essere inclinato all’indietro. In questo modo, è sincronizzato con il movimento della base del sedile. Questo permette al corpo di muoversi in modo sincrono sulla sedia.
  • Bordo anteriore del sedile: il bordo anteriore del sedile deve essere leggermente inclinato. Questo assicura che la sedia non eserciti pressione sulle gambe. Questo migliora la circolazione nella zona.

Quali materiali sono solitamente utilizzati per rivestire le sedie da scrivania?

Uno degli aspetti a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti la tua sedia da scrivania è il suo rivestimento, se ne ha uno. Il materiale scelto dai produttori è vitale, poiché sarà in costante contatto con te. Non lasciare la questione al caso, ma presta attenzione a ciò che vedrai nella seguente lista. Ti sarà di grande aiuto nel prendere la tua decisione

  • Maglia. Questo è un materiale molto economico ed è anche il più traspirante. Tuttavia, ha uno svantaggio ed è che è meno durevole degli altri.
  • Tessuto. Durerà più a lungo della rete ed è molto confortevole. Tuttavia, tende a sporcarsi ed è più difficile da pulire rispetto ad altre opzioni.
  • Ecopelle. Le sedie in ecopelle si trovano spesso negli uffici. Sono molto eleganti e facili da pulire. Tuttavia, sono più costosi delle due opzioni precedenti. Inoltre, in estate può essere un po’ caldo.
  • Pelle. Possiamo dire lo stesso delle sedie in pelle sintetica. La loro principale differenza è che sono più costosi.

Silla-de-escritorio

Le sedie da scrivania sono progettate per lunghe ore di seduta. (Fonte: Katarzyna Białasiewicz: 58953877/ 123rf.com)

Come dovresti pulire la tua sedia da tavolo?

Uno degli aspetti più importanti della cura della tua sedia da tavolo è la sua pulizia. Ricorda che ci starai seduto dentro per molte ore. Inoltre, è probabile che tu mangi o beva qualcosa mentre sei seduto sulla sedia. Pertanto, si macchierà e avrà bisogno di essere pulito. Per non parlare della sporcizia causata dalla polvere o dal sudore di chi ci si siede sopra.

Se la tua sedia da scrivania è fatta di pelle, cerca di utilizzare un prodotto adatto a questo tipo di materiale. Se è fatto di materiale sintetico o di tessuto, puliscilo con un panno leggermente umido. Se vuoi, puoi usare un po’ di ammoniaca diluita in acqua. Ma soprattutto, presta attenzione alle istruzioni del produttore e seguile.

Sedia con braccioli o senza braccioli?

Una delle domande che potresti farti è se la tua sedia debba avere o meno i braccioli. Potresti pensare che quelli con i braccioli siano migliori, perché sembrano più comodi. Ma come ogni cosa nella vita, entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi. In questa tabella ti mostriamo quali sono. Se vuoi fare la scelta giusta, dovresti guardare il contenuto.

Sedie da scrivania con braccioli Sedie da scrivania senza braccioli
Comfort Sono più comode. Possono essere un po’ scomode.
Design Hanno un design più ergonomico e migliorano i momenti di relax. Sono meno ergonomiche e non sono raccomandate per lavori lunghi e intensi.
Prezzo Sono più costose. Sono più economiche.

Come dovresti sederti sulla tua sedia da scrivania?

Se compri la migliore sedia da scrivania, ma ti ci siedi comunque, non ti farà bene. Pertanto, è molto importante che tu prenda in considerazione le informazioni che ti mostreremo nella seguente lista. Naturalmente, quando hai la tua sedia, dovresti mettere in pratica tutto ciò che vedi in essa. Se lo fai, ridurrai al minimo i problemi posturali

  • Tieni la schiena dritta e appoggiata allo schienale in ogni momento.
  • Tieni i piedi piatti sul pavimento.
  • Forma un angolo retto con le tue ginocchia.
  • Tieni le braccia appoggiate sui braccioli, se disponibili.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle sedie da scrivania?

Senza dubbio, tutte le informazioni che abbiamo esaminato finora ti saranno di grande aiuto quando acquisterai la tua sedia da scrivania. Hai scoperto quali sono le caratteristiche più interessanti e come alcuni modelli differiscono da altri. Ma ci sono ancora altre cose che dovresti sapere, ma prima ti mostreremo i loro principali vantaggi e svantaggi.

Vantaggi
  • Ti aiutano ad avere la giusta postura
  • Molte opzioni diverse
  • Lavorerai più comodamente
Svantaggi
  • Con alcune opzioni avrai caldo in estate
  • Sono un po” grandi

Criteri di acquisto

Ora ci stiamo davvero avvicinando alla fine di questa guida agli acquisti. Sei quasi pronto a prendere la tua decisione finale. Ma è importante che prima di farlo tu consideri i criteri sottostanti. Sono la chiave per scegliere bene la tua sedia da scrivania. Quindi non trascurarli, se lo fai, ti piacerà avere il modello giusto.

Girevole

È bene che la tua sedia sia una sedia girevole per una serie di ragioni. Il primo è che se devi muoverti per prendere qualcosa, sarà la tua sedia a muoversi e non la tua spina dorsale. In questo modo, eviterai alcuni problemi di salute associati allo stare seduti per lunghi periodi di tempo. Il secondo è che rende più facile comunicare con i tuoi colleghi d’ufficio – devi solo ruotare la tua sedia per parlare con loro.

Silla-de-escritorio

Alcune delle sedie da scrivania sono fatte di pelle, rete, tessuto o finta pelle. (Fonte: Dotshock: 47752594/ 123rf.com)

Tipo di sedia

A seconda dell’uso che farai della tua sedia da scrivania, dovresti scegliere un modello o un altro. È vero che troverai un numero infinito di opzioni sul mercato, ognuna di esse per una specifica circostanza. Ma abbiamo voluto semplificare la tua scelta in tre gruppi principali. Nella maggior parte dei casi finirai per scegliere uno di loro

  • Sedie esecutive. Sono i più comodi e offrono la migliore immagine. Di solito sono di qualità superiore. Sono progettati per coloro che hanno una posizione di responsabilità nell’azienda, anche se possono essere utilizzati dal resto dei dipendenti. Sono più costosi di altri modelli.
  • Sedie operative. Questi sono di solito utilizzati da altri dipendenti. Ci sono molti tipi e la scelta dipenderà da quanto tempo il dipendente sta seduto davanti alla sua scrivania.
  • Sedie complementari. Queste sono il resto delle sedie che hai in ufficio. Di solito si trovano nelle sale d’attesa o negli uffici, anche se a volte sono utilizzati anche dai dipendenti.

Materiali antistatici

È consigliabile che la sedia sia fatta di materiali antistatici. Impediscono all’elettricità statica di accumularsi sulla sedia. Per evitare questo, controlla se la sedia che hai scelto ha un marchio ESD (scarica elettrostatica). È importante che tu ne tenga conto, perché eviterà che la sedia ti dia delle piccole scariche.

Ergonomia

Dovrebbe essere una priorità che la sedia da scrivania sia ergonomica, perché si adatterà idealmente al tuo corpo. Lo schienale, la seduta e l’altezza della sedia dovrebbero essere regolabili. Dovrebbe anche avere dei braccioli regolabili. Inoltre, si adatterà perfettamente alla tua anatomia, non solo sarà comodo, ma si prenderà anche cura della tua salute.

Silla-de-escritorio

Ti consigliamo di scegliere la sedia che meglio si adatta ai tuoi gusti. (Fonte: stylephotograph : 15529980/ 123rf.com)

Design

Anche il design della sedia è importante. Dovrebbe essere appropriato per l’ufficio o l’ufficio in cui lo collocherai e anche per la posizione che ricopri nell’azienda, se è per lavoro. Non dimenticare che un mobile di questo tipo può rappresentare la persona che ci si siede. Vale a dire che un alto dirigente di un’azienda dovrebbe avere una sedia che sia in linea con la sua posizione.

Alex Soria PineñoFisioterapeuta especialista en posturología y ergonomía
“La sedia da scrivania dovrebbe avere delle ruote per facilitare il movimento lungo la scrivania dell’ufficio, evitando posizioni scomode quando la si sposta. L’altezza del sedile dovrebbe essere regolabile, in modo che i piedi siano piatti sul pavimento e le anche siano leggermente sopra il ginocchio”.

Sommario

Come hai visto, una sedia da scrivania è essenziale per lavorare comodamente. È anche essenziale per qualsiasi altro compito che implichi passare del tempo seduti ad una scrivania. Hai visto quanto è importante che sia una sedia ergonomica, non solo sarai comodo, ma si prenderà anche cura della tua salute. Fai attenzione al tipo di sedia e al tessuto di rivestimento.

Analizza le caratteristiche della sedia per essere sicuro che sia quella più adatta alle tue esigenze. Per esempio, se ha o meno i braccioli. Sai anche come dovresti pulire la sedia a seconda della sua tappezzeria. Non puoi trascurare il suo design, specialmente se hai intenzione di usarlo in un ufficio. Cerca di assicurarti che sia fatto di materiali antistatici.

Cosa pensi del contenuto di questa guida all’acquisto? Sono sicuro che l’hai trovato molto interessante. Se è così, condividilo sui tuoi social network. Prima di farlo, lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Eduard Bonnin Turina: 35477210/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni