Una porta con serratura elettrica
Ultimo aggiornamento: 19/02/2020

Il nostro metodo

Products

14Prodotti analizzati
Hours

25Ore di lavoro
Studies

6Fonti e riferimenti usati
Comments

62Commenti valutati

La tecnologia non ha mai smesso di evolversi per adattarsi alle diverse esigenze dell’essere umano. A questo proposito, la sicurezza è sempre stata una questione fondamentale, indipendentemente dal settore e dal prodotto. Si investe sempre di più, per assicurarla, e le serrature elettriche ne sono un ottimo esempio!

Inoltre, se sei una persona piuttosto distratta e perdi spesso le chiavi, una serratura elettrica può risultare un’ottima alleata. Grazie ad essa, infatti, risparmierai sulle spese per i fabbri e vivrai molto più tranquillo. E, dato che esistono tantissimi tipi di serrature, potrai installarle non solo sulla porta d’ingresso della tua casa o del tuo ufficio, ma anche su qualsiasi altra porta, per limitare l’accesso alle varie stanze.



Le cose più importanti in breve

  • Le serrature elettriche “invisibili” si vedono soltanto all’interno. Ciò risulta utile quando vuoi puntare sulla massima sicurezza ma non vuoi mettere in discussione la discrezione.
  • Alcune serrature elettriche offrono extra davvero utili. Ad esempio, possono permetterti di monitorare le persone che entrano ed escono, oltre ad offrire codici personalizzati per ciascun membro della famiglia o dell’azienda.
  • Tra i criteri di acquisto da tenere in considerazione, la facilità di installazione è fondamentale. Prima di investire in una serratura elettrica, devi verificare che il modello scelto si adatti alla tua porta. Analizzeremo altri criteri di acquisto altrettanto importanti alla fine dell’articolo.

Le migliori serrature elettriche sul mercato: la nostra selezione

Prima di parlare dei diversi tipi di serrature elettriche e di rispondere alle domande più frequenti al riguardo, analizziamo i migliori modelli attualmente disponibili sul mercato. Ovviamente, oltre a quelli presentati in questa selezione, ne esistono molti altri ma, dopo un’analisi minuziosa, riteniamo che questi rispondano ad un’ampia gamma di situazioni ed esigenze. Prendi nota!

La serratura elettrica più discreta

La Extel WECA 90301.4 è una serratura elettrica che combina robustezza, funzionalità e facilità di installazione, come testimoniano gli acquirenti, e il tutto senza risultare un ingombro. Si tratta di un incontro a 12 V comandato da un impulso elettrico, compatibile con tutte le serrature da infilare. Stando alle recensioni si tratta anche di un’opzione del tutto silenziosa, che emette un quasi impercettibile clic quando attivata.

La serratura elettrica più conveniente

La Cisa 11721601 è fra le elettroserrature più vendute e meglio recensite in assoluto, complice anche l’ottima reputazione nel settore di cui gode il brand. È disponibile con entrata da 50 mm, 60 mm, 70 mm ed 80 mm, sia per mano destra che sinistra. Si tratta di un prodotto giudicato robusto ed affidabile, funzionante a 12 V ma in grado di garantire l’apertura della serratura anche in caso di cali di tensione, fino a 3,5 V, grazie ad un sistema brevettato.

La miglior serratura elettrica con telecomando

Dioche propone una serratura elettrica senza fili realizzata in acciaio, con sistema di auto chiusura dopo 20 secondi. È una soluzione giudicata robusta ed affidabile, molto semplice da installare. Opera con l’ausilio di 4 batterie AA, da acquistare a parte, e sono inclusi 4 telecomandi per sbloccare e bloccare la serratura. Quando viene attivata emette un suono, non disattivabile, che avvisa anche quando le batterie stanno per esaurirsi.

La miglior serratura elettrica con pulsante

La Cisa 11520-10 è una serratura elettrica per portoni, apribile con chiave dall’esterno e con pulsante dall’interno. È disponibile con entrata da 50 mm e da 60 mm, per mano destra o sinistra. Funziona a 12 V, ma viene garantito il funzionamento anche in caso di sottotensioni fino a 3,5 V. Il prodotto risulta sufficientemente facile da installare, nonché robusto e duraturo. Vengono fornite 3 chiavi.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle serrature elettriche

La sicurezza non è mai abbastanza. Ladri e testimoni di Geova sono sempre dietro l’angolo, in attesa che abbassi la guardia. Ti senti sempre sul chi va là e, quindi, niente di meglio che procurarsi una serratura elettrica. Prima di comprarla, però, ti consigliamo di conoscerne bene tutte le caratteristiche. Quindi, continua a leggere!

Serratura elettrica con impronte digitale

Esistono tre principali tipi di serrature elettriche: con password, con impronta digitale e con telecomando. (Fonte: Puangkingkaew: 36298943/ 123rf.com)

Che cos’è una serratura elettrica e come funziona?

Una serratura elettrica non è stregoneria, bensì il risultato naturale dell’evoluzione tecnologica. In queste serrature si riuniscono, quasi sempre, molti dei componenti propri delle serrature tradizionali. Ci riferiamo ad ingranaggi, chiavistelli o scatti, tra gli altri.
La differenza, quindi, sta principalmente nel meccanismo di azione che, in questo caso, è elettrico.

Con queste serrature, potrai scordarti la tradizionale chiave: l’ideale, se sei una persona distratta. Tuttavia, alcuni modelli utilizzano comunque un telecomando o una chiave, oppure si attivano mediante un’app mobile. Quindi, se non sceglierai una serratura con password o impronta digitale, non cantare vittoria troppo presto. In ogni caso, qualunque modello sceglierai, ti garantiamo che ti offrirà una sicurezza maggiore rispetto alle serrature tradizionali.

Quali vantaggi e svantaggi presenta una serratura elettrica?

In un mondo in cui c’è sempre più trambusto, la sicurezza ricopre un ruolo cruciale. Lo vediamo tutti i giorni nei telegiornali: assalti selvaggi alla proprietà privata. È normale, quindi, cercare qualcosa che offra tranquillità extra. Non solo per la tua casa, ma anche per il tuo ufficio, per esempio. Se ancora non ti abbiamo convinto circa l’utilità di una serratura elettrica, dai un’occhiata alla seguente tabella:

Vantaggi
  • Durevoli
  • Facili da installare
  • Molto sicure
  • Configurabili
  • Non dovrai più temere di perdere le chiavi
  • Buon rapporto qualità-prezzo
  • Modelli diversi adatti ad ogni tipo di porta
  • Discrete
Svantaggi
  • Se si scarica la batteria, la porta si apre (in alcuni modelli)
  • Non tutti i modelli sono adatti ad una stessa porta

Come si usa una serratura elettrica?

Un prodotto nuovo suscita sempre dubbi, ma non preoccuparti: reviewbox.it è qui per questo. Che si tratti di microfoni spia, serrature elettriche o altro, siamo sempre pronti ad aiutarti a rafforzare la tua sicurezza. Quindi, abbiamo pensato che sarebbe stato utile raccogliere una serie di consigli relativamente all’uso del prodotto che ti accingi ad acquistare.

  • Batteria carica: Questo aspetto è fondamentale. Alcune serrature, quando non dispongono di carica sufficiente, smettono di funzionare, permettendo così a chiunque di entrare nel tuo ufficio o nella tua casa. I modelli dotati di luci a LED che indicano il livello della batteria ti aiuteranno a sapere quando è il momento di ricaricarla.
  • Se prevede una password, discrezione: Immaginiamo che, se sei qui, è perché sei in cerca di sicurezza extra. Sarebbe piuttosto assurdo che, acquistando una serratura elettrica con password, iniziassi a rivelare tale password ai quattro venti. Ciò non significa che non puoi condividerla con nessuno, ma semplicemente che devi farlo solo con persone super fidate.
  • Funzionamento: La vita è bella perché è varia. Alcune serrature elettriche permettono di registrare chi entra o esce dalla stanza, dall’ufficio o dalla casa. Ciò è l’ideale per rafforzare ulteriormente la sicurezza. Inoltre, esistono modelli che permettono di creare diversi codici di accesso, oltre ad eliminare le limitazioni in determinati momenti.
  • Design: Come per quasi tutto nella vita, meno è, meglio è. O, almeno, in linea di massima. Le serrature elettriche presentano solitamente design piuttosto discreti. Alcune vanno collocate all’interno, cosa che, ovviamente, impedisce che si possano vedere dall’esterno. Si tratta di trasmettere all’esterno una sensazione di tranquillità e non di paranoia. Perciò, evita i modelli eccessivamente vistosi.
Serratura elettrica in primo piano

Le serrature elettriche possono mantenere al sicuro non solo la tua casa, ma qualsiasi stanza desideri o anche il tuo ufficio. (Fonte: Buranaprapapong: 85844977/ 123rf.com)

Serrature elettriche Remock Lockey Pro: qual è la migliore?

La marca Remock Lockey è una delle più prestigiose del settore. Di fatto, la sua gamma di modelli è davvero ampia e tutti i suoi prodotti sono di notevole qualità. I modelli più richiesti, tuttavia, sono quello standard e quello Pro. Per permetterti di farti un’idea delle differenze, abbiamo preparato la seguente tabella dedicata a questa marca.

Remock Lockey standard Remock Lockey Pro
Alimentazione con due pile AA alcaline (incluse)
Avviso di esaurimento batterie
Sistema ridondante di apertura tramite telecomando
Area tattile per apertura dall’interno
Apertura con pulsante dall’interno
Distanza massima di funzionamento dei telecomandi 10 metri 10 metri
Dimensioni del corpo principale (mm) 149x84x35 151,25x84x41,5
Dimensioni della piastra di chiusura (mm) 80x26x36,6 80x26x36,6
Numero massimo di telecomandi da collegare 16 16
Apertura con app (Remock Lockey Net)

Quali tipi di serrature elettriche esistono?

Quando si tratta di sicurezza, niente è mai abbastanza. Per questo, spesso si ricorre a complementi molto utili come i sensori di movimento. Nel caso delle serrature elettriche, inoltre, esiste una grande varietà di opzioni, perché non tutti i potenziali acquirenti cercano la stessa cosa. Qui di seguito, elenchiamo le tre grandi famiglie di serrature elettriche attualmente esistenti:

  • Serratura elettrica con password (con o senza chiave): Generalmente, è la scelta più economica. Molte di queste serrature funzionano esclusivamente tramite codici stabiliti dall’utente. Altre includono una chiave speciale da utilizzare dopo il corretto inserimento della password. Sono solitamente sicure e di lunga durata.
  • Serratura elettrica con impronta digitale: Il futuro è già qui e offre serrature basate sull’impronta digitale. Si tratta di modelli ultramoderni, ideali per limitare l’accesso a determinate stanze, e sono perfetti per banche e importanti aziende. Consumano poco e il riconoscimento è veloce.
  • Serratura con telecomando: È una scelta piuttosto comune tra gli utenti medi. In base al modello, è possibile controllarla attraverso un telecomando specifico o un’applicazione installata sullo smartphone. Esteticamente, queste serrature sono molto discrete, con un design sobrio che si adatta alla perfezione a quasi tutte le porte. Si installano molto facilmente.

Criteri di acquisto

Non sembrava che una serratura elettrica potesse essere tanto utile, vero? Eppure, quanto ne abbiamo parlato! Ora che arriva il momento di acquistarne una, fai attenzione. Non scegliere un modello qualsiasi, perché potrebbe non essere adatto al tuo tipo di porta. Compreresti mai un paio di pantaloni di una taglia più piccola della tua? Sicuramente no!

Tipo

Come abbiamo già chiarito nella sezione della Guida all’acquisto, esistono diversi tipi di serrature elettriche. Se non vuoi dipendere da accessori esterni, opta per un modello con scansione dell’impronta digitale o con codice di apertura. Ricorda che le serrature che funzionano tramite chiave o telecomando sono anch’esse molto sicure, ma dovrai fare attenzione a non perdere tali oggetti.

Donna che digita combinazione su una serratura elettrica

Le serrature elettriche “invisibili” sono ideali per mantenere al sicuro la tua casa o il tuo ufficio senza attirare troppo l’attenzione. (Fonte: Zhudifeng: 107626724/ 123rf.com)

Installazione

Le serrature elettriche sono facili da installare. Se non dovesse essere così, in ogni caso, potrai sempre chiamare un fabbro, un carpentiere o qualsiasi altro professionista che svolga il lavoro per te. Devi però accertarti che la serratura elettrica che cerchi sia adatta alla tua porta, altrimenti la sicurezza sarà a rischio, e non va bene!

Design

Questo fattore si ricollega all’installazione. Se ciò che desideri è rafforzare ancora di più la sicurezza, opta per serrature elettriche che si installano in maniera discreta. L’ultima cosa che vuoi, se conti di mantenere lontani gli intrusi, è richiamare la loro attenzione, giusto? Quindi, i modelli migliori sono i cosiddetti “invisibili”, quelli che si notano soltanto dall’interno. Esistono comunque serrature con ogni genere di design.

Extra

Se sei alla ricerca di una delle migliori serrature elettriche sul mercato, potrebbe essere una buona idea sceglierne una che includa alcune funzioni extra. Per esempio, ci sono modelli che permettono di registrare tutte le persone che entrano ed escono. Altri, che funzionano a codice, permettono di attivare una password per ciascuna persona. Valuta se queste caratteristiche ti possono risultare utili.

Jan JansenEx ciclista olandese

“Ogni luogo in cui ci sentiamo al sicuro è un tesoro”.

Autonomia

Anche se, generalmente, la batteria delle serrature elettriche ha una durata sufficiente, questo è un fattore da non trascurare. In alcuni casi, infatti, quando la batteria si scarica, la porta rimane aperta. Perciò, è utile che la serratura sia dotata di LED che segnalino lo stato della batteria. Le serrature WAFU, inoltre, prevedono anche la funzione di alimentazione esterna USB (ideale per lunghe assenze).

Conclusioni

La sicurezza non è un capriccio, è una necessità reale. In un mondo in cui, per quanto ci si sforzi, è difficile essere davvero tranquilli, è utile disporre di strumenti che possano blindare l’accesso alla nostra casa o al nostro ufficio. Le serrature elettriche, a questo proposito, sono fantastiche alleate, anche quando si tratta semplicemente di isolare una sola stanza.

Se stai dunque pensando di comprare una di queste serrature, tieni presenti i nostri criteri di acquisto. Grazie ad essi, potrai scegliere il modello più adatto alle tue esigenze. Assicurati che sia compatibile con la porta su cui desideri installarlo. Non ignorare neppure altri aspetti, come l’autonomia o le funzioni extra.

Chiudiamo questo articolo con la speranza che ti sia risultato utile in qualche modo. Se è così, non esitare a lasciarci un commento e a condividerlo sui tuoi social network con familiari, amici e conoscenti!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Khambubpha: 80757105/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Erika Cecchetto Redattrice e traduttrice
Lavoro prevalentemente come traduttrice, professione iniziata quasi per caso ma che si è poi rivelata la mia grande passione. Amo leggere e scrivere e, quando si presenta l’occasione, mi dedico alla scrittura di articoli e testi di vario genere, avendo cura di renderli sempre scorrevoli e di gradevole lettura.
Come redattore e traduttore di contenuti, per me la scrittura è un'opera orafa che dovrebbe servire a decorare e completare la vita del lettore. Per quanto riguarda la mia vita personale, non concepisco il mondo senza dischi in vinile, la poesia di Jaime Gil de Biedma, i miei due gatti (Molly e Cohen) e il clutch time della NBA.