Ultimo aggiornamento: 14/10/2020

Il nostro metodo

16Prodotti analizzati

25Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

68Commenti valutati

I prodotti per la cura della nostra capigliatura sono sempre più sofisticati grazie alla ricerca, il siero per capelli ne è l’esempio pratico. La nostra chioma è una delle maggiori preoccupazioni che abbiamo a livello estetico, specialmente d’estate, quando tra caldo, sole e bagni al mare o in piscina i capelli si rovinano facilmente. Questo prodotto agisce in diversi modi, e migliora i capelli sotto tutti gli aspetti.

Alcuni anni fa il siero per capelli sembrava non essere alla portata di tutti, oggigiorno invece, è diventato uno dei must have nella routine di bellezza di molte donne. I sieri per capelli si sono rivelati una rivoluzione benefica per l’aspetto delle nostre chiome. Vuoi saperne di più? Continua a leggere!




Le cose più importanti in breve

  • La cura dei capelli si è evoluta nel tempo e sono sempre più numerose le donne che utilizzano un siero nella loro routine quotidiana, grazie ai suoi notevoli benefici.
  • Uno degli step fondamentali per sfruttare al meglio i cosmetici per capelli che utilizziamo per la nostra chioma, è conoscerne bene il modo d’uso corretto e seguire le indicazioni degli specialisti.
  • Al momento di scegliere il siero per capelli più adatto a noi, dobbiamo valutare alcuni fattori, come il tipo di capello che abbiamo, l’utilità del prodotto e gli ingredienti. Così, ci assicureremo di fare una scelta oculata.

I migliori sieri per capelli sul mercato: la nostra selezione

Con la quantità di prodotti di qualità a disposizione oggigiorno, come accontentarsi di uno mediocre? Ovviamente puntiamo al meglio del meglio. E siccome vogliamo aiutarti, abbiamo ricercato e selezionato per te i cinque migliori sieri per capelli sul mercato.

KÉRASTASE – Siero per capelli

Il siero offre un trattamento specifico per capelli molto secchi e danneggiati. La confezione è da 30 ml. Il siero, (crema leggera più olio ristrutturante), è dotato di un pratico dispenser. Nella composizione c’è Fibra-KAP e l’estratto della Myrothamnus Flabellifolius o “pianta della resurrezione”, dalle proprietà ricostituenti ed energizzanti.

Le clienti ne apprezzano il profumo e l’effetto protettivo che rende i capelli soffici, facilitandone la piega. In certi casi hanno trovato il siero pesante per i propri capelli. La maggior parte però, si è rivelata entusiasta dei risultati ottenuti sulle doppie punte e, in generale, sui capelli danneggiati. Il rapporto qualità-prezzo è considerato ottimale ma il contenuto un po’ scarzo.

Revium siero spray da 150 ml

Revium propone un siero contro la perdita dei capelli ad applicazione spray, formato che ne facilita e ne velocizza l’applicazione. La sua speciale formulazione con 1-MNA è disponibile in due varianti, per l’uomo e per la donna, e garantisce follicoli rinforzati ed una maggiore robustezza dei capelli, riducendo gli effetti negativi dei cuoi capelluti più grassi.

La maggior parte degli acquirenti esprime un parere molto positivo nei riguardi del siero spray di Revium, confermandone l’efficacia ed apprezzandone la piacevole profumazione.

Wella System Professional – Siero energizzante

Questo siero della linea SP Balance Scalp di Wella, contiene uno speciale complesso energizzante, l’EnergyCode Complex, con caffeina, biotina, acido laurico e vitamine, per migliorare l’afflusso di nutrienti al capello. Prodotto dal colosso tedesco secondo gli standard europei, nella sua confezione da 100 ml dispone di un pratico contagocce per facilitarne il dosaggio.

La rapidità dei risultati e la delicatezza sulla cute sono due delle caratteristiche più apprezzate dalle acquirenti. Tranne che in pochi casi,in cui i cambiamenti visibili, hanno richiesto un’applicazione più prolungata, solitamente bastano circa due settimane d’uso per notare una chioma nutrita e rinvigorita e una diminuzione della perdita dei capelli.

Cherioll Anti Hair Loss – Siero anti-caduta

Prodotto secondo gli standard della Comunità Europea, questo siero anti-caduta contiene il 100% di ingredienti naturali. Ginkgo, zenzero, sesamo nero e vitamina E tra gli altri. Il prodotto, in confezione da 30 ml, dispone di contagocce. Test di laboratorio hanno confermato tracce quasi inesistenti (meno dello 0,1%) di SVHC (sostanze pericolose).

Chia ha testato il siero, ha riscontrato benefici sulla morbidezza e lucentezza dei capelli, grazie agli ingredienti naturali. Il contagocce pare sia molto comodo, evita sprechi di prodotto e consente di applicarlo in zone specifiche. Per contrastare la caduta dei capelli, meglio proseguire massaggi e applicazioni nel tempo.

Simon & Tom siero lisciante da 100 ml

Venduto in un flaconcino da 100 ml con pratico tappo dosatore, il siero Simon & Tom Moroccan Treatment idrata e protegge i capelli dall’umidità, donando loro morbidezza e radiosità. Si tratta di un siero adatto ad ogni tipo di capelli, con un notevole effetto lisciante ed anti-crespo, qualità comprovata dalle acquirenti.

Elemento chiave della sua formula è l’olio di argan, che oltre a nutrire la chioma garantisce anche una profumazione nobile e duratura, generalmente molto gradita dalle utilizzatrici.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul siero per capelli

Nonostante sia uno dei cosmetici per capelli più utilizzato oggigiorno, ci sono ancora molte cose che non conosciamo sul siero capillare. Per questo, e per darti ulteriori motivi per iniziare ad usare questo favoloso prodotto, rispondiamo alle domande più frequenti che di solito ci poniamo prima di provarlo.

Il siero per capelli ha proprietà idratanti per i capelli secchi. (Fonte: Cheangchai Noojuntuk: 86430401/ 123rf.com)

Cos’è il siero per capelli e quali vantaggi ha?

Il siero per capelli è un prodotto cosmetico pensato appositamente per migliorare la salute della nostra chioma sotto vari aspetti. La sua formula altamente concentrata e la sua consistenza, di solito liquida o in crema leggera, penetra facilmente e dona risultati perfetti. Vediamone alcuni dei vantaggi principali:

  • Formula molto concentrata con una grande quantità di principi attivi.
  • Dona lucentezza al capello.
  • Ha proprietà idratanti ideali per capelli secchi.
  • Ripara e protegge anche i capelli più danneggiati e fragili.
  • Riduce il crespo e doma i capelli ricci.
  • Può agire sulle punte, riparandole.
  • È molto facile da usare.

Come si nota dalla lista, i benefici di questo tipo di prodotto sui capelli non sono pochi. Per questo, molti esperti ne raccomandano l’uso, soprattutto nei periodi dell’anno in cui i capelli vengono solitamente stressati di più, come in estate o durante i cambi di stagione.

Anne Charlotte JakubczakResponsabile formazione presso Pierre Fabre Dermocosmética

“In caso di cuoio capelluto sensibile, la consistenza del siero è ottima, perché oltre a regalare una sensazione piacevole, crea una pellicola protettiva che lo protegge dalle aggressioni esterne che lo irritano”.

Quali tipi di siero per capelli esistono?

Sebbene, come vedremo più avanti, esistono sieri per capelli di vari tipi (e con diversi obiettivi), possiamo parlare di due grandi gruppi principali. Questa classificazione si basa sul fine per cui si utilizza il prodotto. Vediamola più in dettaglio:

  • Siero con finalità estetiche: vale a dire, tutti quei sieri che hanno l’obiettivo di migliorare l’aspetto dei capelli. Questi prodotti sono pensati per ridurre il crespo, facilitare la piega o domare ricci troppo ribelli.
  • Sieri per nutrire e riparare il capello: sebbene ne migliorino anch’essi l’aspetto esteriore, sono formulati per dare nuova vita ai capelli danneggiati, rendendoli più forti e chiudendo le punte.

Dopo questo primo raggruppamento, troviamo, all’interno di ciascun gruppo, moltissimi tipi differenti tra i quali scegliere. Non è necessario concentrarci su uno solo di essi. Al contrario, molti specialisti consigliano di utilizzarne di diversi e combinarli per ottenere risultati migliori.

Se hai i capelli ricci, poche gocce di prodotto durante il giorno li terranno a bada. (Fonte: Christin Hume: 0MoFFe0w0A/ unsplash.com)

Come applicare il siero per capelli?

La prima cosa da considerare al momento dell’applicazione è che bisogna farlo dopo il lavaggio. Uno dei principali obiettivi di questo tipo di prodotti è di proteggere il capello dall’inquinamento, dunque applicarlo a capelli sporchi non avrebbe molto senso. Ti spieghiamo come applicarlo, passo dopo passo:

  • Dopo aver lavato i capelli, elimina l’eccesso di umidità con un’asciugamani.
  • Con i capelli ancora umidi, versa una piccola quantità di siero (a seconda di quanto sia denso e della tua lunghezza di capelli, più o meno tra due e sei gocce) nel palmo della mano.
  • Sfrega i due palmi per mescolare bene il prodotto.
  • Gira in avanti la testa e applica il siero dalle punte alle radici.
  • Presta particolare attenzione alle punte, massaggiandole.
  • Tira su la testa e applica altre due gocce sul cuoio capelluto.
  • In aggiunta, puoi usare ancora due gocce sul resto dei capelli.
  • Spazzola la chioma da sopra a sotto e asciugala completamente.

Sono otto step molto semplici, ma determinanti per l’aspetto dei tuoi capelli in pochi secondi. E oltre che esteticamente, proteggerai e nutrirai la tua chioma anche dall’interno. È superfluo ricordare che queste sono indicazioni generali, e che seguire le istruzioni d’uso fornite dal produttore è fondamentale.

KÉRASTASE NUTRITIVE 8H MAGIC NIGHT SERUMSIERO NUTRITIVO NOTTURNOSiero nutritivo notturno di bellezza per capelli da secchi a molto secchi. Nutre intensamente durante il sonno per una rigenerazione notturna. Avvolge completamente la fibra per una sensazione leggera al mattino. Risultati: capelli nutriti, luminosi, protetti, facili da districare. Disponibile ora SpazioDonna Parrucchieri Centro EsteticoVia Kennedy 213 – Rende Info 0984.1577412

Gepostet von SpazioDonna Parrucchieri Centro Estetico am Sonntag, 31. März 2019

Quali altri prodotti possono completare l’azione del siero per capelli?

Alla ricerca della miglior beauty routine, abbiamo scoperto che, nella maggior parte delle occasioni, uno dei passaggi chiave è la combinazione di diversi prodotti. Succede lo stesso con il siero per capelli. Sebbene il proprio siero “del cuore” apporta molti benefici, sarà comunque meglio integrarlo con altri prodotti:

  • Olio per capelli: ideale per dare forza al capello, soprattutto nei cambi di stagione, quando di solito la caduta aumenta.
  • Shampoo di buona qualità: ovviamente, il siero sarà inutile se utilizziamo uno shampoo non efficace. Gli esperti consigliano di utilizzare tutti i prodotti per capelli di una stessa marca, affinché si integrino meglio.
  • Maschera per capelli: a seconda delle nostre esigenze (idratazione, volume o capelli crespi, ad esempio) dobbiamo scegliere una maschera che accentui gli effetti del siero.

La combinazione di questi 4 prodotti, scelti secondo il nostro tipo di capelli, sarà la chiave del successo. Un trucco per scegliere i nostri top 4 è di consultare gli esperti, come ad esempio il nostro parrucchiere di fiducia. In tal modo, gli effetti di ciascun prodotto ci porteranno ad un risultato perfetto.

Qualche consiglio per sfruttare al meglio il siero per capelli?

Certo. Come per qualsiasi prodotto cosmetico, oltre a fare attenzione al modo d’uso, vi sono alcune informazioni che possiamo considerare per beneficiare al meglio del nostro siero. Cerca carta e penna e prendi nota!

  • I sieri funzionano in base alla loro qualità, non alla quantità. Ricorda che una piccola quantità di prodotto sarà sufficiente.
  • Se hai bisogno di idratazione, è meglio usare il siero sui capelli umidi.
  • Se cerchi brillantezza e definizione, allora meglio applicarlo sui capelli asciutti.
  • Le punte sono, di solito, la zona più danneggiata. Insisti su di esse per un risultato perfetto.
  • Se hai i capelli ricci, un paio di gocce di prodotto durante il giorno li terrà a bada.

Potrebbe sembrare stupido, ma se teniamo presenti questi 5 consigli, i risultati e gli effetti del siero saranno migliori e più visibili. Ovviamente, e non ci stancheremo mai di ripeterlo, la cosa più importante è seguire le istruzioni del produttore. Altrimenti, l’uso del prodotto potrebbe risultare controproducente.

Il siero per capelli è molto semplice da utilizzare. (Fonte: Valerie Elash/ Unsplash.com)

Quale siero è più adatto per ciascun tipo di capelli?

I tipi di capello si dividono generalmente in 3 grandi gruppi: secchi, grassi e misti. Ma oltre a questa classificazione, ce ne sono moltissimi tipi con caratteristiche differenti. In realtà, siamo sicure che ognuna di noi potrebbe descrivere la propria chioma molto meglio che ciascuno di questi 3 paragrafi.

Perciò, giacché il nostro obiettivo principale è consigliarti e aiutarti a trovare il siero più adatto a te, abbiamo preparato una tabella in cui sono elencati in dettaglio molti tipi di capello. Abbiamo incluso anche il siero ideale per ciascuno di questi. Risolveremo di certo i tuoi dubbi!

Tipo di capelli Tipo di siero
Capelli molto danneggiati Siero trattamento totale.
Capelli colorati Siero protettivo del colore.
Capelli secchi Siero idratante e nutritivo.
Capelli fragili Siero anti caduta rinforzante.
Capelli sottili Siero ricostituente.
Capelli spenti Siero illuminante.
Capelli lunghi Siero per doppie punte.
Capelli ribelli Siero anti crespo.

Da quali agenti esterni il siero protegge i capelli?

Sebbene alcuni dei principali obiettivi del siero capillare siano idratare, riparare le punte, ridurre il crespo e facilitare la piega, questo prodotto è pensato anche per proteggerci da alcuni agenti esterni. Quelli che più danneggiano i capelli sono i seguenti:

  • Uso di piastre e phon: il capello non è, in principio, preparato a far fronte alle alte temperature che gli imponiamo con l’uso di questi apparecchi.
  • Tinte: un altro dei motivi per cui i capelli si sciupano sono le tinte, la decolorazione e le altre tecniche chimiche che li stressano.
  • Contaminazione: si, proprio così. Sapevi che la contaminazione ambientale è un’altra delle ragioni per le quali la nostra chioma è più sensibile?
  • Radiazioni solari: benché la vitamina D sia essenziale, soprattutto in estate, quando passiamo molte ore al sole, è importante proteggere i capelli dai raggi solari.

Il siero per capelli li protegge anche da tutte queste aggressioni esterne che sono dannose e li rovinano senza che quasi ce ne rendiamo conto. Un po’ alla volta diventiamo più consapevoli che la protezione dei capelli è un compito da portare a termine quotidianamente, con la giusta cura e dedizione.

Se quello che cerchi è una maggiore lucentezza e definizione, allora sarà meglio applicare il siero sui capelli asciutti. (Fonte: Marctran: 84576012/ 123rf.com)

È possibile utilizzare il siero sui capelli asciutti?

Questa è una domanda molto frequente. A volte, se non abbiamo tempo per lo shampoo, vorremmo usare il siero sui capelli asciutti, ma evitiamo di farlo perché pensiamo possa essere dannoso. Ebbene, l’applicazione sui capelli umidi apporta maggiori benefici, ma non ne è vietato l’uso sui capelli asciutti.

È opportuno, in questo caso, applicarne una quantità minore del normale e unicamente su zone specifiche (punte o alcune ciocche) per evitare di ottenere il contrario del risultato sperato. Ricorda che applicare il siero sui capelli asciutti donerà luminosità e definizione alla piega.

Criteri di acquisto

Non è sempre semplice scegliere il prodotto che fa al caso nostro e che risponderà a tutte le nostre esigenze. Tuttavia, per cercare di avvicinarci il più possibile al nostro siero ideale, possiamo tenere in conto alcuni aspetti. Di seguito, ti parliamo dei cinque criteri di acquisto che bisogna valutare:

  • Tipo di capello
  • Necessità
  • Utilità del siero
  • Ingredienti
  • Marca

Tipo di capello

Prevedibilmente, la prima cosa da considerare al momento di acquistare un siero capillare è, ovviamente, il tipo di capello. Sappiamo già, grazie agli shampoo ed altri prodotti, quanto sia importante scegliere una formula adatta ai nostri capelli per ottenere risultati migliori.

Sebbene per la maggior parte dei sieri venga specificato per quale tipo di capello sono stati ideati, non farà male consultare un parrucchiere esperto che verifichi le caratteristiche della nostra chioma. Potrà, inoltre, consigliarci il tipo di siero più adatto a noi.

Il siero è un prodotto pensato per proteggerci dagli agenti esterni. (Fonte: Valerie Elash/ Unsplash.com)

Necessità

Per scegliere i prodotti giusti dobbiamo conoscere a fondo le esigenze dei nostri capelli. In sintesi, ciò significa sapere cosa ci aspettiamo usando un siero capillare. Come abbiamo visto in precedenza, esistono prodotti per curare i capelli, per idratare e per domare i ricci ribelli.

Se sappiamo ciò che cerchiamo, sarà molto più semplice scegliere un prodotto per le nostre necessità, e quindi ottenerei risultati sperati. In tal caso, è importante non mescolare le varie esigenze e comprare un siero specifico per ciascuna di esse. Chi troppo vuole, nulla stringe.

Utilità del siero

In relazione all’ultimo aspetto di cui abbiamo parlato, l’utilità del siero è un altro dei criteri d’acquisto più essenziali. Anche se molti sieri hanno come scopo principale la cura dei capelli danneggiati, il danno può essere stato provocato da varie cause(tinte, crespo, doppie punte, secchezza ecc.).

L’ideale è cercare un prodotto per ogni specifica necessità per poi combinarli tra loro per ottenere un risultato perfetto. Per fortuna, disponiamo di sieri molto sofisticati creati per specifici aspetti della cura dei capelli. Approfittiamo di tale varietà e non accontentiamoci di formule generiche.

La prima cosa da fare per applicare il siero per capelli è ricordarsi di farlo dopo il lavaggio. (Fonte: Element5 Digital/ Unsplash.com)

Ingredienti

Per valutare gli ingredienti dei vari sieri tra cui sceglieremo, possiamo far fede a due aspetti diversi. In primo luogo, che gli ingredienti siano conformi allo scopo del prodotto. Questo significa che, ad esempio, se cerchiamo un siero idratante, non potrà mancare l’olio di Argan.

Ma, in più, dobbiamo anche controllare che la composizione del siero scelto non includa troppi ingredienti artificiali o potenzialmente tossici/nocivi per il capello. Alcuni di questi sono i parabeni o gli ftalati, responsabili di molte reazioni allergiche del cuoio capelluto.

Marca

Infine, dobbiamo fare attenzione alla marca del siero per capelli che compreremo. Nella guida abbiamo menzionato l’importanza di combinare i prodotti per la cura dei capelli, e perché il mix funzioni, l’ideale è scegliere prodotti di una stessa marca.

Benché la maggior parte dei produttori tenda ad utilizzare praticamente gli stessi metodi di fabbricazione, i prodotti della stessa marca, di solito, si mescolano meglio e promuovono l’uno i benefici dell’altro. In più, per i cosmetici che usiamo in zone sensibili, quali i capelli, è meglio fare affidamento su ciò che già conosciamo.

Conclusioni

Il siero capillare è la nuova rivoluzione nel mondo della cura dei capelli. Che sia una lozione liquida o una crema leggera, questo tipo di cosmetico migliora la salute del capello, lo idrata, chiude le punte, evita il crespo, doma i ricci più ribelli e molto altro ancora.

Con tutti questi benefici, i sieri per capelli sono ormai un prodotto abituale e fisso nelle toilette di molte donne. Facili da utilizzare, con risultati fantastici, resistervi è praticamente impossibile. Cosa aspetti per provarne uno ed innamorartene anche tu?

Se la nostra guida ti è piaciuta, condividila sui social e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Marctran: 97961553/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?