Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

19Ore di lavoro

9Fonti e riferimenti usati

77Commenti valutati

Nessuno ha detto che smettere di fumare fosse facile, finché non sono arrivate le migliori sigarette elettroniche! Ovviamente, la forza di volontà è la chiave. Ma se alla fine non smetti, è sempre più salutare optare per una sigaretta elettronica. Perché non servono solo come ponte per smettere con la nicotina, ma offrono anche molti altri vantaggi e piaceri irresistibili.

Non per niente i nostri vicini britannici, dalle loro istituzioni, si sono lanciati a promuovere l’uso delle migliori sigarette elettroniche come l’alternativa più sana al tabacco convenzionale (1). Questo si spiega in gran parte con il fatto che non coinvolgono la combustione e si basano sull’espulsione del vapore. Se vuoi saperne di più sul prodotto, questo articolo ti aiuterà!




La cosa più importante da sapere

  • Ci sono tre tipi principali di sigarette elettroniche. A seconda della tua esperienza di fumatore, dovresti scegliere l’uno o l’altro. Questi sono baccelli, penna e scatola.
  • Le sigarette elettroniche ti permettono di regolare la quantità di nicotina che assumi. Questo è l’ideale per smettere gradualmente di fumare. Ci sono anche quelli che sono privi di questa sostanza nociva.
  • Tra i criteri di acquisto, uno dei più importanti è la resistenza. Questo influenza il sapore e la presenza di vapore. Rivediamo questo e altri fattori alla fine dell’articolo.

Sigaretta elettronica: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle sigarette elettroniche

Anche se sempre più popolari, le sigarette elettroniche sono ancora un prodotto relativamente nuovo e quindi ancora in gran parte sconosciuto. Sia che tu voglia smettere di fumare e abbia bisogno di un piccolo aiuto, sia che tu stia cercando nuove forme di piacere, saperlo prima è fondamentale. Quindi ecco una F.A.Q. completa sul prodotto.

Le sigarette elettroniche possono essere di grande aiuto quando si cerca di smettere di fumare.
(Fonte: Prostooleh: 90596398/ 123rf.com)

Cos’è una sigaretta elettronica?

La sigaretta elettronica, conosciuta anche come “vape”, è un dispositivo elettronico con cui puoi inalare il vapore prodotto quando gli e-liquidi che contiene evaporano. È un’alternativa alla sigaretta convenzionale e, anche se non ci sono ancora studi conclusivi a sostegno, è più sana della sigaretta convenzionale.

È anche più economica.

Lo scopo delle migliori sigarette elettroniche è quello di imitare l’esperienza del fumo. Per fare questo si può usare la nicotina, ma non è necessario. Inoltre, i vapers permettono di regolare la dose di nicotina, quindi sono un grande aiuto per smettere di fumare. Sebbene sia stata brevettata nel 1965, non è stato fino al 2003 che le sigarette elettroniche hanno iniziato ad essere ampiamente utilizzate.

Come funziona una sigaretta elettronica?

Non c’è molto mistero su come funzionano le sigarette elettroniche. Ecco la procedura passo dopo passo

  1. Quando premi il pulsante centrale dello svapo, lo svapo inizia a riscaldare l’elemento riscaldante grazie all’energia che trae dalla batteria.
  2. Il liquido dei clearomisers passa nell’elemento riscaldante e produce una notevole quantità di vapore.
  3. Come utente, tu aspiri quel vapore attraverso la sigaretta elettronica. Il meccanismo, da questo punto di vista, è lo stesso delle sigarette convenzionali.

PHESalute pubblica in Inghilterra
” Le sigarette elettroniche sono fino al 95% meno dannose del tabacco tradizionale”.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle sigarette elettroniche?

Si è parlato molto delle sigarette elettroniche. Tuttavia, ci sono ancora molte domande a cui rispondere. Anche se, come abbiamo già sottolineato nell’introduzione, i governi come quello del Regno Unito stanno già sostenendo le sigarette elettroniche come la migliore alternativa al tabacco in termini di salute. I suoi vantaggi rispetto alle sigarette tradizionali sono molti, ma non sono gli unici. Vediamo:

Vantaggi
  • Aiuta a smettere di fumare
  • Meno restrizioni pubbliche
  • Ti permette di regolare la dose di nicotina
  • Non ingiallisce pareti e mobili
  • Nessun cattivo odore
  • Non c”è bisogno di usare posacenere
  • Economico
  • Elegante
  • Elimina la tipica tosse del fumatore.
Svantaggi
  • Non garantiscono di smettere di fumare
  • Anche se basse, presentano ancora tossicità

Quali tipi di sigarette elettroniche sono t

Pertanto, ecco i tre principali tipi di sigarette elettroniche. Questi sono i modelli pod, pen e box. Sono accompagnati da una breve descrizione

  • Baccelli: Questi sono come capsule. Offrono meno funzionalità e sono quindi ideali per i principianti. Sono anche un po’ meno solidi di altre opzioni.
  • Penna: Con un design allungato, sono la scelta abituale tra gli utenti che stanno iniziando a svapare. Infatti, se sei un fumatore di sigarette tradizionali, sono la migliore alternativa per fare la transizione tra le due opzioni.
  • Sigarette elettroniche a scatola: la finitura è più rettangolare. Sono anche leggermente più grandi della media. Di solito sono rivolti ai vapers esperti, poiché offrono un gran numero di funzionalità aggiuntive.

Cos’è il claromiser per sigarette elettroniche?

Sono i piccoli serbatoi dove viene conservato l’e-liquido. Tuttavia, la risposta può essere ancora più profonda: perché? Perché non esiste un solo tipo di clearomiser. Infatti, ci sono molte varianti sul mercato oggi. Tuttavia, possono essere classificati in tre diverse categorie: MTL, DTL e RTA

  • MTL (Mouth to Lung): cercano di imitare il più possibile le sigarette convenzionali. Grazie a loro, si ottiene un’esperienza di vaping classica. Con questo tipo, ci sono due fasi del vaping: bocca e polmoni.
  • DTL (Direct to Lungs): Il meccanismo è l’opposto del precedente, poiché una volta che il vapore viene inalato, non rimane in bocca. Così, viaggia direttamente verso i polmoni. Sono anche conosciuti come Sub Ohm. La ragione? Perché la loro resistenza è inferiore a 1 ohm (Ohm). Questo si traduce in dense nuvole di vapore e in un sapore superiore.
  • RTA (Rebuildable Tank Atomizer): Sono abbastanza personalizzabili, poiché ti permettono di scegliere la dimensione del serbatoio o del serbatoio dell’e-liquido. Le sigarette elettroniche RTA tendono ad essere complesse. Per questo motivo, sono più orientati verso i vapers esperti.

Ci sono tre tipi principali di sigarette elettroniche. Stiamo parlando di pod, penna e scatola.
(Fonte: Mohamad: 87806840/ 123rf.com)

Come usare le sigarette elettroniche

Le migliori sigarette elettroniche si sono evolute molto negli ultimi anni. Di conseguenza, offrono un livello di sicurezza molto alto. Tuttavia, non fa mai male interiorizzare alcune linee guida per l’uso. Quindi, se vuoi ottenere il massimo dalla sigaretta elettronica che acquisti, procedi come segue, non te ne pentirai!

  1. Assicurati che la batteria sia sufficientemente carica per l’uso previsto.
  2. Scegli un e-liquid di tua scelta e mettilo nel claromiser della sigaretta elettronica.
  3. Se non lo hai ancora fatto, rimuovi il boccaglio di plastica.
  4. Accendi la sigaretta e tieni premuto il pulsante centrale mentre inali il vapore con la bocca.
  5. Rilascia il pulsante centrale e goditi il sapore dell’e-liquido in bocca. In seguito, espira attraverso la bocca o il naso. Sii consapevole del tipo di sigaretta elettronica che stai usando.
  6. Ripeti le linee guida ai punti 4 e 5. Naturalmente, non inspirare eccessivamente o con troppo slancio, è molto meglio inspirare lentamente e delicatamente.

Come pulire una sigaretta elettronica

Le migliori sigarette elettroniche possono sporcarsi molto. Questo non solo ha un impatto negativo sulle loro prestazioni, ma può anche rappresentare un rischio per la salute. È quindi consigliabile tenere sempre pulito il tuo svapo. Per farlo, considera i seguenti consigli. Una sigaretta elettronica pulita ti darà più piacere e sarà più sicura

  • Serbatoio: per pulire il serbatoio della tua sigaretta elettronica, devi smontarlo e rimuovere l’atomizzatore. Per l’interno, evita di usare alcol e opta invece per acqua calda e sapone. Per quanto riguarda la filettatura e le porte, è anche consigliabile pulirle. In questo caso, puoi usare l’alcol.
  • Rimontala e assicurati che funzioni: Una volta che hai smontato la sigaretta elettronica per la pulizia e l’hai pulita, dovrai rimontarla. Dopodiché, assicurati di averlo fatto correttamente, perché questo eviterà potenziali pericoli.
  • Evita i detergenti aggressivi e i prodotti chimici dannosi: Registra questa raccomandazione nel sangue e nel fuoco. Tieni presente che si tratta di un prodotto delicato che è anche a contatto con la tua bocca. D’altra parte, se usi sostanze non neutre, puoi danneggiare il serbatoio e altre parti del dispositivo.

Posso viaggiare in aereo con una sigaretta elettronica?

Sì, certo. Anche se c’erano dubbi su questo non molto tempo fa, oggi sono stati tutti chiariti. Anche se la batteria delle sigarette elettroniche una volta era un problema, la tecnologia delle sigarette elettroniche è progredita così tanto che questo non è più il caso. Infatti, la IATA (International Air Transport Association) ha da tempo permesso il trasporto delle sigarette elettroniche nel bagaglio a mano.

Gli starter kit sono il modo perfetto per iniziare ad esplorare i benefici delle sigarette elettroniche. (Fonte: Horoshevych: 102486169/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Ora che sai di più su cosa rende le migliori sigarette elettroniche, è il momento di svapare. Ma per farlo, devi trovare un’opzione che si adatti alle tue esigenze. Per aiutarti in questo, ecco i criteri chiave per l’acquisto. Se segui i nostri consigli, siamo sicuri che comprerai il modello giusto.

Tipi

Abbiamo già raccolto nella sezione precedente i tipi di sigarette elettroniche che esistono. Ma non fa male recensirli di nuovo, perché a seconda della tua esperienza, dovrai scegliere uno o l’altro:

Se sei dovresti comprare
un principiante puro, comprare una sigaretta elettronica di tipo pod.
un vaper di livello medio-basso, una sigaretta elettronica a penna.
un vero maestro del fumo, sigarette elettroniche a scatola.

Kit

Se sei un vaping principiante, è meglio optare per un kit piuttosto che una semplice sigaretta elettronica. Questi tipi di opzioni di solito vengono con e-liquidi di prova così come molti altri accessori.

Grazie a loro, iniziare a svapare è molto più facile. Nel caso in cui tu sappia già di cosa si tratta, potresti essere interessato ad altre opzioni.

Ricorda che la resistenza della sigaretta elettronica influenza il sapore. Più bassa è la resistenza, più vapore, ma meno sapore. (Fonte: Fabrikacrimea: 77152411/ 123rf.com)

Batteria

La capacità della batteria si misura in milliampere (mA). Più milliampere, maggiore è la durata della batteria. Tuttavia, anche la tensione e la resistenza della batteria influiscono sul consumo della stessa. Quando la tensione è alta e la resistenza è bassa, la durata della batteria è limitata (e viceversa). Altrimenti, le sigarette elettroniche sono solitamente caricate via USB.

Potenza e resistenza

La resistenza è fondamentale per i vapers. Si misura in ohm. Tipicamente è tra 1,5 e 4,5 ohm. Devi sapere che più bassa è la resistenza della tua sigaretta elettronica, più vapore otterrai. Tuttavia, il sapore sarà ridotto. Al contrario, una maggiore resistenza è sinonimo di meno vapore, ma di sapori molto più intensi.

Finish

Concludiamo la sezione dei criteri di acquisto con un fattore più banale. Stiamo parlando del finale. Al giorno d’oggi, non solo sono disponibili vari tipi di sigarette elettroniche, ma anche design sempre più eleganti e sofisticati. Devi scegliere un’opzione che si adatti al tuo stile di vita e al tuo abbigliamento abituale. Per quanto riguarda i colori, ne hai una grande varietà.

Grazie al grande numero di e-liquid disponibili, puoi anche svapare i sapori della pasticceria Yankee. (Fonte: Scyther5: 20020498/ 123rf.com)

Sommario

Sembra essere sempre più chiaro che le sigarette elettroniche sono l’alternativa perfetta alle sigarette tradizionali. Anche se la questione della tossicità è ancora oggetto di studi approfonditi, tutto fa pensare che siano meno dannose del tabacco tradizionale. Inoltre, la possibilità di goderne con diverse dosi di nicotina, o addirittura nessuna, è un vantaggio.

Ma sia che tu voglia smettere di fumare o semplicemente goderti la gamma di sapori che offrono, dovresti comprare la sigaretta elettronica che più ti si addice. Per fare questo, proponiamo una serie di criteri di acquisto. Questi includono aspetti come la durata della batteria, la resistenza e anche il design. Segui i nostri consigli e avrai ragione! Pronto a dire addio ai denti gialli o all’alitosi causata dal fumo? Se ti abbiamo aiutato, lascia un commento o condividi il contenuto sui tuoi social network!

(Featured image source: Librakv: 29311738/ 123rf.com)

Riferimenti (1)

1. Mallorca Diario (El digital de referencia): Los cigarrillos electrónicos ganan terreno como la alternativa saludable al tabaco.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Articolo informativo
Mallorca Diario (El digital de referencia): Los cigarrillos electrónicos ganan terreno como la alternativa saludable al tabaco.
Vai alla fonte
Recensioni