Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

4Prodotti analizzati

45Ore di lavoro

13Fonti e riferimenti usati

215Commenti valutati

Le tovagliette sono spesso utilizzate per pasti veloci e le tovaglie per situazioni più formali. Tuttavia, le tovagliette sono anche una buona scelta per le occasioni speciali. Ci sono design molto eleganti con materiali di alta qualità che danno un tocco chic alla decorazione.

Oggigiorno, ci sono anche tovagliette fatte di materiali repellenti allo sporco. Pertanto, non dovrai preoccuparti delle macchie di cibo che non andranno via. Puoi anche trovare delle tovagliette che non si bagnano e che impediscono alle briciole di entrare. Suona bene, vero?




Soprattutto

  • L’ampia varietà di design e forme rende le tovagliette adatte a diverse occasioni. Possono essere utilizzati sia per i compleanni che per le cene di lavoro.
  • Sono fatti di materiali che resistono alle alte temperature, non si macchiano e non si bagnano. Ecco perché puoi usarli quotidianamente e rimangono puliti per molto tempo.
  • Con le tovagliette ci vuole pochissimo tempo per apparecchiare e sparecchiare la tavola. Inoltre occupano poco spazio, quindi sono facili da riporre.

Singolo: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle tovagliette

Forse sei interessato ad acquistare delle tovagliette o vuoi semplicemente saperne di più. Per rispondere alle tue domande, abbiamo messo insieme questa sezione per rispondere alle domande più frequenti.

familia comiendo

Le tovagliette sono adatte a tutti i tipi di occasioni. Possono essere utilizzati per un pasto con gli amici o per una cena di lavoro. (Fonte: Mohau Mannathoko: upvUrxqrmro/ unsplash)

Quali tipi di tovagliette esistono?

Le tovagliette possono essere divise in due gruppi principali. Da una parte ci sono quelli riutilizzabili e dall’altra quelli usa e getta. La seguente tabella mostra i diversi tipi.

Monouso Riutilizzabile
Fatto di carta. Leggero, igienico e non si accartoccia. Alcuni sono impermeabili fatti di plastica o PVC. Sono resistenti e facili da pulire. Tuttavia, alcune plastiche non possono resistere a temperature molto alte. Pertanto, non sono raccomandati per piatti molto caldi.
Realizzati in tessuto Novotex . Sono resistenti allo strappo, non si bagnano e rimangono puliti, ma non si raccomanda di riutilizzarli Fatto di tessuto. Sono morbidi e piacevoli al tatto. Tuttavia, si sporcano facilmente e sono difficili da pulire.
Tissue-dry. L’aspetto e la sensazione sono come la stoffa. Tuttavia, è un tipo di carta fatta di tessuti naturali. Sono esteticamente piacevoli e adatti all’uso esterno. I più comuni sono fatti di vimini o juta.
Fatto di bambù. Sono durevoli e antiscivolo. Pesano poco e sono resistenti al calore.

Tovagliette vs. tovaglie

A seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze, potresti preferire una tovaglia o delle tovagliette. Ecco un confronto tra le due opzioni tenendo conto delle loro caratteristiche:

Tovagliette Tovaglie
Possono essere utilizzate su tavoli di diverse dimensioni dovresti tenere in considerazione le dimensioni del tavolo quando scegli una tovaglia.
Occupano poco spazio quando vengono riposti Possono essere ingombranti da riporre.
Puoi giocare con le loro diverse forme e combinare diversi stili Aiutano a mettere in risalto le stoviglie e il centrotavola.
Se la tavola è bella, possono essere usati per mettere in risalto il tavolo Coprono l’intera tavola, dandole un aspetto uniforme.
Sono facili da lavare Ci sono tessuti che rimangono puliti e non si bagnano.
Si adattano al numero di persone Occupano tutto il tavolo anche se c’è un solo commensale.

Quali tovagliette scegliere per ogni occasione?

Hai mai dovuto organizzare un pasto e non sapevi quale tovaglietta scegliere? Per aiutarti, abbiamo selezionato tre tipi di situazioni

  • Pranzo formale: dovresti optare per colori neutri ed evitare i motivi. Inoltre, devi prendere in considerazione i diversi elementi del tavolo. In questo modo ti assicuri che i colori e le forme corrispondano.
  • Pranzo di lavoro: ti consigliamo di scegliere delle tovagliette rettangolari. Quelli circolari o quadrati possono essere più informali. Puoi usare dei modelli, ma tienili discreti.
  • Pranzo informale: per questa occasione puoi scegliere stampe e colori vivaci. Puoi anche giocare con diverse forme e texture.

Come pulire le tovagliette

È molto importante rimuovere ogni residuo di cibo dopo ogni utilizzo, altrimenti possono comparire insetti o anche muffa. Per farlo, puoi usare acqua calda e sapone o lasciarli in acqua per due ore. Per eliminare lo sporco, puoi usare una spugna o un panno umido.

Non usare la candeggina, perché può rimuovere la tintura.

Bisogna anche prestare attenzione ai diversi materiali. Una tovaglietta di stoffa non dovrebbe essere pulita allo stesso modo di una di plastica. Questo perché si danneggiano facilmente. Le tovagliette di stoffa richiedono più cura e le macchie devono essere rimosse rapidamente. Altrimenti lo sporco potrebbe non essere rimosso completamente.

individuales para lavar

Non è necessario usare prodotti chimici forti per pulire le tovagliette. Inoltre, possono danneggiare i materiali. (Fonte: Volodymyr Hryshchenko: WU9dA3C4R28/ unsplash)

Dove conservare le tovagliette

Il grande vantaggio delle tovagliette è che sono facili da conservare. Tuttavia, dovrebbero essere conservati in un luogo adatto a loro. È consigliabile raggrupparli in cassetti in un ambiente asciutto e privo di polvere dove la luce non può entrare. Dato che non occupano molto spazio, il cassetto può essere piccolo. Invece di metterli accanto alle tovaglie o ai tovaglioli, dovrebbero essere messi con le tovaglie. Se vuoi evitare le pieghe, dovresti piegarle il meno possibile. In questo modo saranno più facili da stirare e occuperanno meno spazio nel cassetto.

Criteri di acquisto

C’è una grande varietà di tovagliette disponibili sul mercato. Per trovare quelli giusti per te, ci sono alcuni criteri da considerare. Questo ti assicurerà di fare un buon acquisto. Le spieghiamo di seguito.

Dimensione

Le tovagliette sono adatte a tavoli di diverse dimensioni. Anche così, è consigliabile misurare le dimensioni della sala da pranzo. Altrimenti, potresti comprare delle tovagliette molto grandi che si sovrappongono l’una all’altra. Anche comprare delle tovagliette molto piccole è un problema. Possono essere poco pratici se non tutte le stoviglie entrano all’interno. Tuttavia, ci sono dimensioni standard per alcune tovagliette. Le dimensioni usuali per le tovagliette rettangolari sono 30 x 45 cm. Se invece vuoi optare per delle tovagliette circolari, il diametro è solitamente di 37 cm.

Materiali

Puoi trovare tovagliette fatte di diversi materiali. Nella seguente tabella ti mostriamo i più comuni e le loro caratteristiche.

Materiale Caratteristiche
Fibra naturale È morbida, resistente e duratura. Inoltre, non inquina l’ambiente.
Plastica Pesa pochissimo, è impermeabile e resiste alle alte temperature. Pertanto, è adatto a piatti caldi.
Vinile (PVC) È resistente ai graffi, flessibile e rimane intatto per molti anni.
Tessuto A seconda del tessuto, si possono ottenere qualità come impermeabilità, resistenza allo strappo, elasticità o capacità di sopportare alte temperature.
Bambù Si distingue per la sua grande resistenza e durata. È anche adatto agli ambienti umidi e allo stesso tempo resiste molto bene al calore.
Wicker Pesa poco ed è facile da modellare. È anche molto resistente.

Sono facili da pulire?

Le tovagliette più difficili da pulire sono quelle fatte di tessuto. Pertanto, ti raccomandiamo di riservarli per situazioni speciali. Invece, è meglio usare tovagliette di plastica o vinile per l’uso quotidiano. Un panno umido sarà sufficiente per rimuovere le macchie. Vale la pena notare che al giorno d’oggi esistono tovagliette antimacchia. Sono fatti di materiali che respingono lo sporco e i liquidi. Pertanto, non dovrai preoccuparti delle macchie difficili da rimuovere. Inoltre, puoi riutilizzare le tovagliette su base giornaliera.

ganchos de ropa

In generale, le tovagliette sono molto facili da lavare. In più, ci sono anche quelli che respingono lo sporco. (Fonte: Karolina Grabowska: 4495940/ pexels)

Qualità

Dato che le tovagliette sono un prodotto quotidiano, è importante scegliere quelle di alta qualità, a meno che tu non preferisca le tovagliette usa e getta. In questo caso, la qualità non è un criterio essenziale. In generale, le tovagliette sono fatte di materiali robusti e durevoli.

Tuttavia, potresti incontrarne alcuni che a prima vista sembrano essere fatti di un materiale, ma sono in realtà di una qualità inferiore. Ecco perché dovresti prestare attenzione al modo in cui sono fatte.

Forma

Ci sono tovagliette progettate in diverse forme. Puoi giocare con loro e fare diverse combinazioni. In questo modo, puoi dare dinamismo alla sala da pranzo. Nella seguente lista ti mostriamo alcune delle diverse opzioni

  • Rettangolare: Questi sono i più comuni e utilizzati per pasti formali. Hanno abbastanza spazio per mettere posate e bicchieri. In questo modo, proteggono il tavolo da possibili danni.
  • Ovale: sono una buona opzione se sei annoiato dalle tovagliette rettangolari. Sono simili ai precedenti e occupano più o meno la stessa quantità di spazio. Tuttavia, questi sono più informali.
  • Circolare: a meno che tu non compri quelli grandi, è molto probabile che non sarai in grado di inserire parte delle stoviglie al loro interno. Questo è un aspetto da tenere in considerazione, poiché le posate e i bicchieri potrebbero graffiare il tavolo.
  • Quadrate: offrono un po’ più di spazio rispetto a quelle circolari, ma una parte delle stoviglie verrà comunque lasciata fuori. Se hai una sala da pranzo che può essere facilmente danneggiata, ti consigliamo di optare per quelle rettangolari o ovali.

Sommario

Le tovagliette sono una buona alternativa alle tovaglie. In effetti, per alcuni aspetti sono anche meglio. Per esempio, sono più facili da posare, più facili da conservare e più facili da pulire. Questo li rende un buon prodotto da usare quotidianamente. La loro grande varietà di forme e design ti permette di variare l’estetica della tua sala da pranzo.

A seconda dell’occasione, puoi ottenere un look più formale o più audace. Inoltre, i loro diversi materiali si adattano alle tue esigenze. Puoi trovare tappetini che resistono alle alte temperature, antiscivolo o anche impermeabili. Ecco perché sono un buon prodotto che ti rende più facile apparecchiare e ritirare la tavola. Se ti è piaciuto il nostro articolo e lo hai trovato utile, condividilo sulle tue reti e lasciaci un commento!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Vidal Balielo: 2337800/ pexels)

Recensioni