slackline-principale-xcyp1

Se stai cercando una slackline è perché sai che per rimetterti in forma e migliorare equilibrio e coordinazione, lo slacklining è lo sport che fa per te. È anche divertente, oltre che un po’ fuori dall’ordinario. Devi “soltanto” agganciare una fettuccia di circa 5 centimetri di larghezza a due alberi o altri due punti di ancoraggio e via!

A seconda del tuo grado di esperienza, dovrai procurarti un kit per slacklining che ti permetterà di fare semplicemente qualche passo oppure di praticare yoga o addirittura acrobazie. I kit di base includono tutto il materiale necessario per iniziare a praticare questo sport, basato essenzialmente su una fettuccia robusta e resistente, la slackline appunto, e un cricchetto o ratchet per tenderla.

Le cose più importanti in breve

  • Lo slacklining è uno sport di equilibrio che consiste nel percorrere o fare acrobazie su una fettuccia elastica attaccata a due alberi o altri punti di fissaggio.
  • Oltre che l’equilibrio e la coordinazione, favorisce il tono muscolare, dato che si lavora con tutto il corpo. Può essere praticato da bambini e adulti. I minori di 12 anni possono praticarlo soltanto sotto adeguata supervisione.
  • Al momento di scegliere una slackline è necessario valutare, tra le altre cose, la specialità dello sport che si intende praticare, il proprio livello di abilità e le caratteristiche della fettuccia.

Classifica: Le migliori slackline sul mercato

Qui di seguito, ti presentiamo le slackline più popolari sul mercato. Ne esistono sia per principianti che per livelli più avanzati; leggi comunque le caratteristiche di ognuna per confrontarle e analizzarle. Soltanto così potrai prendere la decisione migliore e acquistare la slackline più adatta alle tue esigenze.

Posto nº 1: Gibbon Slackline Classic Line

Al primo posto troviamo un set completo da 25 metri (22,5 m di corda + 2,5 m di corda con cricchetto) con slackline a banda piatta in poliestere larga 5 centimetri. Ideale quindi per principianti e bambini. Gli elementi di tensione del cricchetto, dotato di blocco di sicurezza e di due ruote dentate ai lati, sono in metallo.

Praticamente tutte le recensioni sono più che positive: la slackline è facile da montare e tendere, il materiale è di buona qualità. Si tratta effettivamente di un kit ideale per i principianti, che in pochissimo tempo iniziano a mantenere l’equilibrio e divertirsi. Il cricchetto è robusto e affidabile ed è ottimo anche il rapporto qualità-prezzo.

Posto nº 2: ALPIDEX Slackline 15 metri

Questo kit per slacklining presenta una lunghezza totale di 15 metri, con fettuccia larga 5 centimetri, ed è in grado di reggere fino a 2 tonnellate di peso. Il cricchetto presenta più cuciture ed è dotato di chiusura di sicurezza. Ideale sia per principianti che per sportivi di livello più avanzato, include una pratica sacca per il trasporto.

Chi ha acquistato questo kit è rimasto soddisfatto dal buon rapporto qualità-prezzo. Si tratta di un prodotto resistente e funzionale, apprezzato soprattutto dai principianti. La slackline è piuttosto semplice da montare nonostante le scarne istruzioni in italiano. Alcuni lamentano la mancanza di protezioni per gli alberi a completamento del kit.

Posto nº3: TRAILBLAZE Kit slackline completo

A differenza dei due kit precedenti, questo è davvero completo, in quanto include anche le protezioni per gli alberi. Ideale sia per principianti che per esperti, la slackline è lunga 13 metri e larga 5 centimetri, mentre la parte con cricchetto è lunga 2,5 metri. Il meccanismo a cricchetto può reggere fino a 5 tonnellate. Include istruzioni dettagliate.

Le recensioni sono anche in questo caso estremamente positive. Il rapporto qualità-prezzo è considerato ottimo, tanto più che il kit include anche le protezioni per gli alberi, assenti in molti altri. Il cricchetto è robusto, la slackline resistente. È molto apprezzata e usata anche dai bambini, le istruzioni sono chiare e semplici.

Posto nº 4: MonoDeal Kit slackline

Anche in questo caso, abbiamo un kit che include le protezioni per gli alberi. Dotato di borsa per il trasporto, è leggero (2,3 kg) e la lunghezza totale è di 15 metri. La slackline è larga 5 centimetri e il cricchetto è solido ed ergonomico. Ideale per tutti i livelli di abilità, è realizzato in nylon resistente agli agenti atmosferici.

Gli acquirenti assicurano che si tratta di un ottimo prodotto soprattutto per principianti e bambini, anche se le istruzioni per il montaggio sono piuttosto scarne. Le recensioni sottolineano inoltre il buon rapporto qualità-prezzo, tanto più che il kit contiene due protezioni per alberi e anche un paio di guanti da utilizzare per il montaggio.

Posto nº 5: Relaxdays Slackline

Infine, ecco un set per slacklining che include una corda in poliestere lunga 15 metri e larga 5 centimetri, un cricchetto in acciaio con leva di sicurezza, due protezioni per alberi in feltro e una corda ausiliaria di 15 metri. Ideale per bambini e principianti, la slackline può essere caricata fino a 150 kg. Il produttore consiglia di fissarla ad altezza ginocchia.

Anche in questo caso, secondo le recensioni, le istruzioni sono piuttosto essenziali, ma con qualche ricerca in Internet non è difficile capire come montare la slackline. Il materiale è resistente anche in caso di condizioni atmosferiche avverse, risulta molto divertente per i bambini, ma secondo alcuni è difficile da smontare, con ingranaggi che si bloccano.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla slackline

Prima di acquistare un kit per slacklining, è importante analizzare tutto ciò che riguarda questo sport e il necessario per praticarlo: fettuccia, cricchetto e protezioni per gli alberi. Qui di seguito, risponderemo alle domande più frequenti degli utenti, così da non avere dubbi al momento di decidere per un articolo piuttosto che un altro.

slackline-prima-xcyp1

Lo slacklining è uno sport completo, perché coinvolge tutto il corpo.
(Fonte: Vitalii Nesterchuk: 97146429/ 123rf.com)

Che cos’è esattamente lo slacklining?

Si tratta di uno sport di equilibrio basato su una corda tesa (la slackline) che permette di esercitare sia il corpo che la mente, dato che è necessario mantenersi concentrati per non cadere. Gambe, schiena, addominali e braccia si mettono al lavoro per permetterti di mantenere il controllo del corpo. In questo modo, tonificherai tutti i muscoli e rafforzerai la colonna vertebrale.

La fettuccia elastica, larga fino a cinque centimetri, viene solitamente agganciata a due alberi o altri punti fissi e la tensione della stessa dipende dall’esperienza dello sportivo. Più sei inesperto, più tenderai la corda. Ricorda che non ti puoi aiutare con niente, per mantenere l’equilibrio!

Chi può praticare lo slacklining?

Lo slacklining è adatto a tutti, ma i minori di 12 anni devono praticarlo sotto la supervisione di un adulto. Non esiste età sconsigliata per salire sulla corda, devi solo averne voglia ed essere pronto a impegnarti molto. Tuttavia, al momento di tendere la slackline, devi tenere in considerazione il tuo livello, principiante o più avanzato.

Al momento di posizionare la fettuccia, anche scegliere una lunghezza e un’altezza adatte è importante per poter muovere i primi passi. I due punti fissi possono essere tranquillamente due alberi con un tronco di media larghezza.

Dafne SchneiderModella e slackliner

“È uno sport poco conosciuto e super positivo. Sviluppa l’equilibrio, la propriocezione, la pazienza e la concentrazione”.

Che cosa devo tenere in considerazione se non ho mai praticato lo slacklining?

La prima cosa da tenere in considerazione è il montaggio. La slackline deve essere ben tesa, senza grinze, e all’altezza del ginocchio. Dopodiché, la cosa più importante è mantenere l’equilibrio. All’inizio, avrai bisogno di un punto di appoggio: qualcuno che ti tenga per mano e non ti lasci andare finché, a poco a poco, non riuscirai a mantenerti in piedi sulla fettuccia.

Se ormai riesci a mantenere l’equilibrio, è il momento di cominciare a camminare lungo la slackline. Tieni conto che la corda è più tesa alle estremità e ti risulterà più semplice camminare lì che non nel centro. All’inizio cadrai più volte anche muovendo solo pochi passi, ma non arrenderti: il successo nello slacklining sta nella costanza.

La slackline reggerà il mio peso?

Le slackline presenti su Amazon reggono fino a due o tre tonnellate di peso. Tuttavia, devi tenere in considerazione le caratteristiche di ciascun kit, perché alcuni specificano il peso massimo dell’utilizzatore, spaziando da 80 o 90 kg fino ai 150. Nel caso dei kit per bambini, solitamente si consiglia di non superare i 100 kg.

slackline-allenamento-xcyp1

Le corde per slacklining sono molto resistenti.
(Fonte: Kzenon : 89727336/ 123rf.com)

Quali benefici offre la slackline per la salute?

In generale, praticare lo slacklining migliora l’equilibrio, le abilità motorie, la coordinazione e i riflessi. Inoltre, l’instabilità della fettuccia fa sì che il nostro sistema propriocettivo (la percezione del proprio corpo nello spazio) si metta in funzione in maniera instancabile. Salire sulla slackline rafforza anche la nostra autostima.

Camminare sulla corda richiede molta concentrazione, altrimenti cadremo continuamente, quindi lo slacklining migliorerà la nostra attenzione. Di fatto, gli esperti parlano di questo sport come di una sfida mentale, paragonandolo alla meditazione. Inoltre, la slackline ci offrirà un allenamento fisico completo, dato che richiede l’uso di tutto il corpo.

Benefici fisici Benefici psichici
Miglioramento di equilibrio, abilità motorie e coordinazione. Controllo di corpo e mente mediante la respirazione. Simile alla meditazione a livelli avanzati.
Rafforzamento della colonna vertebrale. Rinforzo mentale.
Miglioramento del tono muscolare. Rinforzo dell’autostima.
Miglioramento della propriocezione. Contatto con la natura. Ottenimento di vitamina D.
Maggiore agilità. Interazione sociale. Si pratica solitamente con gli amici. Divertimento.

Che cos’è la propriocezione che si esercita con lo slacklining?

La propriocezione è il punto di riferimento del nostro cervello al momento di muovere un muscolo o un’articolazione. Il sistema propriocettivo, formato da muscoli, articolazioni e legamenti, ci permette di avere una visione della nostra postura corporea rispetto all’ambiente nel quale ci troviamo. In tal modo, siamo consapevoli del nostro movimento.

La prevenzione di lesioni, l’aumento dei riflessi e il rafforzamento delle articolazioni sono alcuni dei benefici associati all’allenamento del sistema propriocettivo. Il malfunzionamento di questa sensazione equivale a goffaggine nei movimenti, quindi è importante esercitarla attraverso la coordinazione e l’equilibrio. A tal fine, sono molto consigliate le superfici instabili, come la slackline.

Dove posso praticare lo slacklining?

In Italia non esiste una normativa specifica al riguardo, ma in molti luoghi pubblici non è permesso praticare lo slacklining, a causa del rischio di danneggiamento delle cortecce degli alberi dovuto alla corda. Quindi è meglio recarsi in luoghi privati o destinati appositamente a questo sport.

Parco Sempione a Milano o Villa Pamphili a Roma sono alcuni dei luoghi dove è permessa la pratica di questo sport. In ogni caso, ti segnaliamo il sito Internet di SlackMap e quello di Spider Slacklines per verificare dove è possibile camminare sulla corda, sia in Italia che fuori.

foco

Sapevi che l’origine dello slacklining si attribuisce a due arrampicatori? Si tratta di Adam Grosowsky e Jeff Ellington, che lo resero popolare all’inizio del 1980.

A partire da quale età i bambini possono praticare lo slacklining?

Come abbiamo già detto, lo slacklining migliora la coordinazione, l’equilibrio e le abilità motorie, quindi avviare i bambini a questo sport può essere utile. Il fatto che sia poco conosciuto lo rende più affascinante, quindi può essere un buon regalo di compleanno o anche una nuova disciplina da insegnare a scuola, o semplicemente un’idea per passare un po’ di tempo piacevole in famiglia.

Non esiste un’età precisa per avviare i bambini allo slacklining. È sufficiente che abbiano equilibrio e che si reggano in piedi sulla fettuccia sorretti dalla mano di un adulto. A partire da qui, è tutta questione di fare pratica. L’ideale, in questi casi, è iniziare con una slackline di 15 metri di lunghezza e 5 cm di larghezza: questa è la configurazione standard della maggior parte delle marche.

slackline-xcyp1

Esistono diverse specialità di slacklining, per esempio la waterline, sull’acqua.
(Fonte: Ian Iankovskii: 77033572/ 123rf.com)

I minori di 12 anni devono essere sempre accompagnati. Non dimenticare di tendere bene la corda e collocarla all’altezza delle ginocchia per evitare gravi danni in caso di caduta.

Quali specialità di slacklining esistono?

In Italia, lo slacklining è ancora uno sport amatoriale, ma in paesi come Francia, Germania o Stati Uniti è decisamente professionistico. Gare ed esibizioni riuniscono un gran numero di sportivi di tutto il mondo, che praticano specialità diverse. Esistono varianti più semplici e popolari e altre più estreme:

  • Trickline: è lo slacklining più noto. La fettuccia si colloca a 1,20 metri dal suolo ed è larga soltanto 5 centimetri. Questa specialità è la più spettacolare, perché si effettuano salti, rotazioni e acrobazie.
  • Waterline: questa variante dello slacklining si effettua sopra uno specchio d’acqua, indipendentemente dalla larghezza della slackline. Nelle piscine, dato che non c’è pericolo in caso di caduta, si possono effettuare acrobazie. Provaci, non te ne pentirai. Gli amanti del rischio possono scegliere di posizionare la corda sopra un fiume, un ruscello o una baia dove l’acqua metterà alla prova la visibilità e la capacità di orientamento.
  • Longline: in questa specialità si utilizzano slackline lunghe più di 30 metri e larghe 2,5 centimetri, quindi mantenere l’equilibrio è una vera sfida. Data la notevole lunghezza, la corda è molto flessibile, quindi la concentrazione è fondamentale. L’altezza a cui va collocata è quella necessaria per non toccare il suolo.
  • Highline: rientra tra gli sport estremi e prevede di collocare la slackline, larga 2,5 centimetri, a più di 20 metri di altezza (alta montagna o canyon). È necessario utilizzare dispositivi di sicurezza (pulegge, imbragature o catene) e disporre di un punto di ancoraggio sicuro. Ci sono slackliner che preferiscono non utilizzare alcun tipo di misura di sicurezza. Indicata soltanto per esperti.
  • Rodeoline: la slackline viene collocata piuttosto in alto e quasi priva di tensione, in modo tale da oscillare molto di più. Si cerca di farle adottare una forma a “U” per ottenere un movimento simile a quello di un’altalena.
  • Slackline Yoga: è necessaria molta concentrazione e destrezza sulla corda. Oltre a migliorare le doti meditative, rafforzerà tutto il corpo.
Specialità dello slacklining Livello Caratteristiche della slackline
Trickline Principiante.

Avanzato.

Esperto.

1,20 metri di altezza.

Larghezza: 5 cm.

Waterline Principiante (solo in piscina).

Avanzato.

Esperto.

Non presenta requisiti specifici.
Longline Avanzato.

Esperto.

Non si colloca a grandi altezze.

Lunghezza: 30 metri.

Larghezza: 2,5 cm.

Highline Esperto. 20 metri di altezza.

Larghezza: 2,5 cm.

È consigliabile un ancoraggio di sicurezza.

Rodeoline Avanzato.

Esperto.

Non si colloca a grandi altezze.

Non richiede molta tensione.

Larghezza: non presenta requisiti specifici.

Slackline Yoga Avanzato.

Esperto.

Non presenta requisiti specifici.

Che cosa include un kit per slacklining?

Tutti i kit per slacklining includono la corda e il cricchetto (ratchet), necessari per praticare questo sport. La slackline, abitualmente di nylon o poliestere, varierà in funzione della complessità dell’esercizio. Più sarà corta e larga, più semplice sarà muovere i primi passi su di essa. L’altra parte del kit è costituita dal cricchetto con una corda un po’ più corta.

Per quanto riguarda l’installazione, è necessario cercare due punti di ancoraggio sicuri, evitando lampioni o arredi urbani che non siano in grado di reggere il tuo peso. Sotto questo aspetto, l’ideale è optare per alberi sufficientemente grossi, ma non dimenticare di proteggere la corteccia.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei diversi tessuti e larghezze della slackline?

Se sei un principiante, opta per una slackline di 5 centimetri realizzata in poliestere e nylon. Questa scelta ti semplificherà i primi passi sulla fettuccia. Le slackline di 2,5 centimetri sono solitamente realizzate con un tessuto tondeggiante che rende difficile l’apprendimento. Il tessuto delle corde di 5 centimetri è invece piatto, quindi la slackline risulta più solida e con effetto rimbalzo.

Larghezza della slackline Vantaggi Svantaggi
2,5 cm Livello medio-avanzato-esperto.

Molto più elastica.

Tessuto circolare.

Di nylon o poliestere.

Indicata per salti e acrobazie.

Non indicata per principianti.

Nylon: difficile da tendere.

Poliestere: indicato solo per Yoga. Non molto flessibile.

5 cm Livello principiante.

Mix di poliestere e nylon.

Tessuto piatto.

Buon effetto rimbalzo.

Collocazione a basse altezze.

Primi passi.

Minore flessibilità.

Maggiore rigidità.

Quanto costa una slackline?

Puoi trovare kit per slacklining di base a partire da 17 euro, ma tieni conto che questi non includono le protezioni per gli alberi. Se li desideri più completi, puoi trovarli con un’ampia varietà di prezzi, da 30 o 35 euro fino a 70 e oltre. La differenza sta nella lunghezza della slackline, nel cricchetto e nel design.

Criteri di acquisto

Prima di acquistare un kit per slacklining, devi tenere in considerazione alcuni aspetti. Ti consigliamo di prestare attenzione ai fattori che ti presentiamo qui di seguito, così da prendere la decisione giusta. Esistono vari tipi di slackline con lunghezze e larghezze diverse, ma non dimenticare che per fare la scelta più adeguata dovrai analizzare:

  • Livello dell’utilizzatore
  • Specialità
  • Età
  • Caratteristiche della slackline
  • Tensionamento
  • Accessori

Livello dell’utilizzatore

Il livello dell’utilizzatore determinerà la lunghezza della slackline, perché più corta sarà, minore sarà l’esperienza richiesta. Tieni in considerazione che la corda è più stabile quanto più è vicina ai punti di fissaggio. Solitamente, per i principianti la slackline presenta una lunghezza di 15 metri e una larghezza di 5 centimetri. Minore sarà la larghezza, maggiore sarà il livello dello sportivo.

Se, invece, sei di livello avanzato o esperto, puoi optare per kit con slackline più lunghe di 20 metri e di 2,5 centimetri di larghezza, ma tutto dipende dalla specialità di slacklining che desideri praticare.

foco

Sapevi che il record di altezza della slackline è di un chilometro? Protagonista dell’impresa è stato Christian Schou, nel 2006.

Specialità

Se sei un principiante, acquista senza esitazioni un kit di base; se, invece, possiedi un livello più avanzato, dovrai studiare la slackline da utilizzare in ogni singolo caso. I kit per slacklining includono anche il cricchetto adatto per ciascuna specialità. Se conti di praticare trickline, longline o highline, conviene valutare la possibilità di aggiungere un dispositivo di sicurezza.

Età

Anche l’età determinerà il kit da acquistare. Un kit per bambini o per la scuola e uno per adulti o esperti non sono la stessa cosa. Se non hai ancora mosso i tuoi primi passi sulla slackline, non preoccuparti: acquista un kit di base adatto a tutta la famiglia. Non dimenticare di consultare i siti dedicati a questo sport per sapere dove puoi praticarlo.

slackline-prodotto-xcyp1

Uno dei benefici dello slacklining è il fatto che migliora l’equilibrio e la coordinazione.
(Fonte: Fabio Di Natale: 82570953/ 123rf.com)

Caratteristiche della slackline

Le slackline sono solitamente realizzate in poliestere o nylon. Quest’ultima opzione, però, è la più diffusa e sicura per gli sportivi di livello avanzato-esperto, che solitamente scelgono corde larghe 2,5 centimetri. Per i principianti, le slackline raccomandate sono quelle di 5 centimetri di larghezza realizzate con un mix dei due materiali, meno flessibili, ma con un notevole effetto rimbalzo.

Tensionamento

Il più diffuso è il tensionamento tramite cricchetto. Questo sistema è dotato di una leva che ti aiuterà a bloccare la slackline. È molto importante mantenere la corda diritta durante tutto il processo di tensionamento. I più esperti possono utilizzare sistemi dotati di paranchi per le specialità più estreme.

Accessori

I kit di base solitamente non includono le protezioni per gli alberi, ma prendersi cura della loro corteccia è importante. Così facendo, non si danneggerà neppure la slackline. Se hai deciso di acquistare un kit di base, puoi optare per l’acquisto separato di una protezione per alberi. Puoi trovarle su Amazon a partire da 5 euro. Sono solitamente molto resistenti e semplici da collocare.

Conclusioni

Lo slacklining è uno sport poco conosciuto che si sta diffondendo a poco a poco nel nostro paese. Sono sempre più numerosi i curiosi che si recano con le loro slackline nei parchi dove è possibile praticarlo. L’idea è quella di trascorrere un po’ di tempo piacevole in famiglia o con gli amici. Il trucco sta nel non arrendersi, anche se non è facile mantenere l’equilibrio e camminare sulla corda.

Questa difficoltà viene compensata da numerosi benefici, poiché rafforzerai corpo e mente. Non esiste un’età precisa per salire sulla slackline: bambini e adulti dovrebbero provare questo sport e prendere coscienza di se stessi. Se ami lo yoga, esiste anche una specialità apposita, quindi non hai scuse. Sali sulla slackline e comincia a fare pratica!

Se l’articolo su questo sport ti è piaciuto, lasciaci un commento o condividilo con i tuoi amici sui social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Fesenko: 105261959/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX
REVIEWBOX
Redazione
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.