smartband-principale

Il processo tecnologico avanza incessantemente, anche nel settore salute. Oggi con una semplice smartband è possibile rilevare molte informazioni sui nostri allenamenti e non solo. Conosciuta anche come braccialetto intelligente o per il fitness, la smartband (utilizzabile anche al maschile) è un dispositivo con cui puoi programmare la tua attività fisica, conoscere il ritmo cardiaco o addirittura la pressione sanguigna.

Quando arriva il momento di acquistarne una, dovrai considerare vari aspetti, soprattutto in base al tuo budget e alle tue necessità. In questa guida all’acquisto avrai tutte le informazioni necessarie che ti aiuteranno a capire cosa ti può offrire una smartband e che fattori devi considerare per decidere qual è quella che fa per te, tra tutte le opzioni disponibili. Il nostro obiettivo è quello di aiutarti nella scelta.

Le cose più importanti in breve

  • Le smartband con un buon rapporto qualità/prezzo offrono una grande quantità di funzioni che non ti faranno sfuggire nulla durante la tua giornata. Contano i tuoi passi, possiedono vari programmi adatti a determinate attività sportive, misurano la frequenza cardiaca, funzionano come sveglia, possono avvisarti di chiamate in entrata e messaggi ricevuti, e molto altro.
  • Devi capire se preferisci una smartband con uno schermo o no. Considera che attraverso lo schermo puoi sorvegliare le tue condizioni in tempo reale. Entreremo più nello specifico nel capitolo sui criteri di acquisto.
  • Se la preferisci con GPS integrato è importante sapere che ti costerà di più e che la durata della sua batteria ha un’autonomia inferiore. In cambio, sarà capace di fornirti misurazioni più esatte e altri tipi di informazioni, il tutto in tempo reale.

Classifica: Le migliori smartband sul mercato

Il nostro obiettivo è quello di aiutarti a trovare la smartband che più si adatta alle tue necessità, con il quale potrai monitorare le tue attività. Per questo motivo, selezioneremo per te alcune delle migliori opzioni che il mercato offre, disponibili ad un ottimo rapporto qualità/prezzo. Questi braccialetti sono abbastanza semplici dal punto di vista estetico, anche se è possibile personalizzarli. In ogni modo, qualsiasi modello sceglierai sarà capace di motivarti nella quotidianità a seguire uno stile di vita più sano e attivo.

Posto nº 1: AGPTEK

La smartband di AGPTEK è in grado di monitorare la frequenza cardiaca, il sonno ed i passi e visualizzarne lo storico sull’app dedicata. Lo schermo da 0,87” visualizza ora e data, e all’evenienza anche le chiamate in arrivo, gli SMS e le notifiche delle applicazioni social direttamente dal proprio smarphone. Sfrutta inoltre il GPS condiviso ed ha una resistenza all’acqua IP67.

Considerando il prezzo a cui è venduta, è davvero difficile lamentarsi, vista  la vasta gamma di funzioni che offre, fra cui l’integrazione del GPS. Esteticamente piace molto e lo schermo è ottimo. L’app è utile e fornisce letture sufficientemente precise, anche se non paragonabili ai modelli di fascia più alta.

Posto nº 2: YAMAY

YAMAY propone una smarband con resistenza all’acqua IP68, usabile quindi anche sotto la pioggia, in doccia e persino in piscina. Ha uno schermo touch OLED a colori da 0,96” e GPS condiviso. Supporta le notifiche su schermo e le funzioni di monitoraggio più comuni, tra cui contapassi, battito cardiaco e tempo di dormita.

Gli acquirenti sono entusiasti del prodotto, che offre un gran numero di funzioni ad un prezzo interessante. Lo schermo è grande e di ottima qualità, mentre la batteria ha una buona durata. Le misurazioni sono abbastanza precise, anche se quelle riguardo la pressione sanguigna sembrano poco attendibili.

Posto nº 3: Willful SW-350

Disponibile con fascia in 5 diversi colori, la smarband di Willful è in grado di monitorare fino a 14 diverse attività sportive, offrendo le funzioni di cardiofrequenzimetro, contapassi, sveglia, promemoria e tanto altro. Ha uno schermo LCD a colori da 0,96” con pulsante. Supporta il GPS condiviso, le notifiche su schermo ed è resistente all’acqua (IP68).

Gli utenti apprezzano la moltitudine di funzioni offerte dalla smartband in esame, utili in svariati contesti e abbastanza precisa. Buono il display a colori così come il cinturino con fibbia. Alcuni hanno testato l’impermeabilità del prodotto e sembra resistere bene.

Posto nº 4: Xiaomi Mi Band 3

Il Mi Band 3, con il suo caratteristico design semplice ed elegante, ha uno schermo touch OELD da 0,78” con risoluzione da 128×80. Rileva in automaticamente il tipo di attività fisica in svolgimento, e grazie all’app Mi Fit è possibile tenere sotto controllo battito cardiaco, passi, ore di sonno e quant’altro.

Le recensioni delineano il profilo di una smartband comoda, robusta e affidabile. Offre una discreta quantità di funzioni e l’app ha un’ottima usabilità. Fornisce misurazioni piuttosto precise, ma in molti sentono la mancanza di NFC e GPS. La batteria ha un’ottima durata: si parla almeno 7 giorni in uso normale.

Posto nº 5: Winisok

La smartband Winisok monta uno schermo touch OLED da 0,96”, a colori e con un pulsante in basso. Consente i monitoraggi più comuni per l’attività sportiva, il sonno e la frequenza cardiaca. Visualizza inoltre le notifiche di chiamata, SMS e applicazioni, e può essere usato per comandare la fotocamera dello smartphone.

Quella proposto da Winisok si dimostra una smartband robusta e bella esteticamente, con un ampio schermo a colori, tante funzioni utili e misurazioni sufficientemente precise. Sembra essere resistente a schizzi d’acqua, ma è consigliabile non immergerla del tutto.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla smartband

Se ciò che desideri è ottenere informazioni sui tuoi passi, sul ritmo cardiaco, sulle calorie bruciate durante una determinata attività sportiva e così via, ciò di cui hai bisogno è uno di questi braccialetti. Adesso che hai potuto dare un’occhiata ad alcuni modelli disponibili, è il momento di capire cosa possono offrirti.

smartband-prima-xcyp1

Le smartband ti forniranno informazioni sulla quantità di calorie bruciate.
(Fonte: Dolgachov: 101264254/ 123rf.com)

Cos’è una smartband e a cosa serve?

Una smartband è un braccialetto o cinturino che, solitamente, pesa pochissimo, è comodo per fare sport e ti dà tutte le informazioni utili riguardo la tua attività fisica. Inoltre, monitora il sonno, misura il ritmo cardiaco e, generalmente, collegandolo al cellulare, ti può inviare notifiche di chiamate, messaggi e di varie applicazioni.

I braccialetti disponibili ad un prezzo più accessibile si connettono al cellulare tramite bluetooth e, solo alcuni, dispongono dell’applicazione dove monitorare le informazioni in maniera più completa. I più costosi, invece, posso avere anche un GPS incorporato. Questo significa che con essa potrai ottenere informazioni precise su un percorso realizzato, senza avere il bisogno di portarti dietro il cellulare, cosa che non è possibile fare con i braccialetti senza GPS.

Quali sono le differenze tra una smartband ed uno smartwatch?

Probabilmente, avrai già sentito parlare di smartband e smartwatch. Adesso che ti interessano questi braccialetti “intelligenti”, è giusto che tu sappia le differenze tra questi due accessori. Qui di seguito, potrai consultare la tabella che riporta le caratteristiche principali di ognuno di essi.

Criteri Smartband Smartwatch
Design Design discreto e più piccolo di quello di un orologio standard. Design simile a quello di un orologio standard.
Notifiche Le notifiche che ricevi possono essere solo consultate. In alcuni di essi puoi rispondere alle notifiche ricevute.
Funzioni I più economici si connettano al cellulare tramite Bluetooth. Alcuni possono essere dotati di GPS. Possono avere incorporato wifi, GPS…
Connessione al cellulare Non hanno bisogno di restare connessi al cellulare tutto il tempo. I dati si possono sincronizzare. Devono essere sempre connessi al cellulare.
Durata Batteria duratura. L’autonomia della sua batteria è inferiore a quella di uno smartband.

Smartband con GPS integrato o senza?

La maggior parte delle smartband con un ottimo rapporto qualità/prezzo non è dotata di GPS integrato. Questo significa che, per registrare un’attività fisica e sapere i chilometri percorsi, dovrai portare e collegare il tuo il cellulare per ottenere informazioni più precise al riguardo.

Alcuni modelli nettamente più cari possono essere dotati di GPS integrato, facilitando quindi il processo attraverso il quale si registrano i dati relativi la distanza, velocità e tempi, oltre che i luoghi esatti da cui sei passato, che potrai consultare al momento. Chiaramente, la durata della batteria diminuisce drasticamente quando attivi questa modalità.

smartband-prodotto-xcyp1

Alcune smartband sono dotate di GPS integrato, questo facilita la registrazione dei dati relativi alle distanze.
(Fonte: Langstrup: 101742294/ 123rf.com)

Cosa indica il codice IP in una smartband?

Il codice IP compare in vari dispositivi elettronici. Ciò che apportano sono informazioni utili relativi alla resistenza del dispositivo: la prima cifra si riferisce alla resistenza contro vari agenti solidi, la seconda contro gli agenti liquidi, come l’acqua. Hai potuto già leggere che varie smartband riportano il codice IP68. Vediamo quali sono le caratteristiche di questo apparato in base alle cifre riportate.

Codice IP prima cifra Informazioni della prima cifra (oggetti e polvere) Codice IP seconda cifra Informazioni della seconda cifra (acqua)
IP0X Senza protezione. IPX0 Senza protezione.
IP1X Protezione da oggetti con un diametro maggiore ai 50 mm. IPX1 Protezione dalle gocce di acqua.
IP2X Protezione da oggetti con un diametro maggiore a 12 mm. IPX2 Protezione a gocce di acqua con inclinazione.
IP3X Protezione da oggetti con un diametro maggiore. IPX3 Protezione da getti di acqua.
IP4X Protezione da oggetti con diametro maggiore a 1 mm. IPX4 Protezione dagli schizzi.
IP5X La polvere che potrebbe entrare non danneggia il dispositivo. IPX5 Protezione da getti di acqua.
IP6X Resistenti alla polvere. IPX6 Protezione conto schizzi di acqua potenti.
IPX7 Protezione durante un’immersione temporanea.
IPX8 Protezione durante un’immersione prolungata. Il fabbricante determinerà la pressione e tempi massimi.

Come si ricarica la batteria di una smartband?

Generalmente, sono dotate di un cavo USB che connette il bracciale ad un computer o ad una presa. Nel caso della Xiaomi Mi Band 3, devi allungare la cinghia di gomma per rimuovere la parte centrale. Questa si connette al cavo della smartband e, successivamente, si inserisce in una porta USB del computer, o in una presa di corrente, con un adattatore.

Le batterie di questi apparati di solito durano abbastanza. A volte, possono durare anche per settimane intere, prima di aver bisogno di essere nuovamente ricaricate. Ovviamente, la durata di queste dipenderà dalle funzioni che attivi e che utilizzi. Per esempio, la durata della batteria dei braccialetti con GPS integrato, di solito, è abbastanza limitata.

Come si sincronizza una smartband con il cellulare?

Le smartband sono dotate di connessione bluetooth per inviare le informazioni al cellulare. Poi con l’apposita app, i risultati registrati dal braccialetto, vengono trasformati in grafici semplici per capire quanti passi hai fatto, che distanza o a che velocità hai fatto un percorso, le attività cardiacache, e persino i luoghi visitati durante il tragitto.

Di solito non risulta complicato connettere i braccialetti al telefono per la prima volta. Infatti, essi sono molto intuitivi e sono comunque forniti di istruzioni abbastanza chiare. Basta seguirle secondo l’ordine riportato per iniziare a capire le loro caratteristiche e sfruttare le loro funzioni.

Criteri di acquisto

Anche se finora attraverso questa guida hai potuto capire qualcosa in più riguardo il mondo delle smartband, sia attraverso la Classifica sia per le varie questioni trattate, non abbiamo ancora terminato. È importante considerare anche altri fattori quando arriva il momento di scegliere questo braccialetto digitale. Vediamo quali sono.

  • Budget
  • Schermo
  • Funzioni
  • Connettività
  • Impermeabilità

Budget

Ovviamente è un fattore da prendere in considerazione. Fortunatamente, c’è una grande quantità di smartband disponibili sul mercato, per tutti i tipi di portafogli. Infatti, puoi acquistare uno di questi braccialetti tra i più richiesti a prezzi che si aggirano intorno ai 30 – 40 euro. Tutto dipende dall’utilizzo che vorrai farne.

Le opzioni più care offrono una tecnologia più avanzata e sensori più sensibili e precisi. Inoltre, possono avere un GPS incorporato, che può aiutarti a registrare informazioni più precise e non solo stimate. Generalmente, offrono una quantità di funzioni maggiore. Qualsiasi sia, otterrai informazioni utili che ti aiuteranno a mantenerti motivato.

Schermo

A questo punto bisogna decidere se vuoi o no un braccialetto con lo schermo. Se ciò che desideri è raccogliere tutti i dati per poi sincronizzarli con il cellulare nell’applicazione corrispondente, può essere superfluo. Al contrario, se sei una di quelle persone che preferiscono consultare sul momento i dati relativi all’attività fisica in corso, è meglio optare per un braccialetto con lo schermo.

Forse sono molto più pratici, visto che ricevere questo tipo di informazioni può aiutarti durante il tuo allenamento. Inoltre, il fatto che tramite esso è possibile ricevere e leggere le notifiche è un altro punto a favore.

Steve PrefontaineAtleta statunitense

“La maggior parte della gente corre per vedere chi è il più veloce. Io corro per vedere chi ha più coraggio.”

Funzioni

Non è un dettaglio meno importante, anzi. Dovrai cercare informazioni relative alle funzioni del braccialetto per sapere se dispongono o no di ciò che stai cercando, a seconda dell’aspetto principale per cui lo vuoi utilizzare. Per esempio, non tutte le smartband sono adatte ad attività come il nuoto.

La funzione basica è quella di contare i passi. A partire da questa, molte percepiscono l’attività che stai realizzando, monitorano il sonno, forniscono misurazioni sulla tua frequenza cardiaca e funzionano come cronometro. Alcuni braccialetti possono anche inviare notifiche di chiamate in entrata, messaggi e applicazioni, e persino tasti per la riproduzione della tua musica.

Compatibilità e connessione

È importante consultare la compatibilità delle smartband che intendi indossare e portare con te. Può sembrare ovvio, ma è già successo che qualcuno compri un braccialetto senza rendersi conto che non è compatibile con il suo cellulare. Generalmente, sono compatibili con tutti i dispositivi Android o iOS abbastanza recenti.

smartband-seconda-xcyp1

Gli smartband sono in grado di rilevare e monitorare le tue attività.
(Fonte: Konstantin Pelikh: 120418615/ 123rf.com)

Resistenza e impermeabilità

In questo l’articolo hai potuto leggere informazioni riguardo la resistenza e l’impermeabilità di questi dispositivi. A seconda delle cifre, possono essere più o meno resistenti ad agenti solidi o liquidi. Prendi in considerazione questi dati quando decidi di scegliere il tuo braccialetto intelligente. Se dovrai utilizzarlo in condizioni più o meno estreme, l’ideale è acquistarne uno con un IP68.

Conclusioni

Una smartband con un buon rapporto qualità/prezzo può offrire una grande quantità di informazioni. Indossandola, potrai contare i tuoi passi giornalieri, monitorare l’intensità della tua attività fisica, le tue ore di sonno, la tua frequenza cardiaca e può anche mandarti un avviso quando passi troppo tempo fermo. E tutte queste funzioni sono disponibili ad un prezzo davvero stracciato.

Ricordati di tener presente tutto ciò che hai potuto leggere in questa guida. Controlla la compatibilità, tutte le sue opzioni, il design, il suo peso, la resistenza e così via. Sei di fronte ad uno strumento utile per vigilare con attenzione ciò che fai durante la tua quotidianità. È proprio per questo motivo che potrà aiutarti a sentirti sempre più motivato.

Speriamo di averti aiutato a risolvere tutti i dubbi che avevi riguardo questo accessorio e che adesso sai come scegliere la smartband che fa per te. Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui tuoi social-network!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Dolphfyn: 71224706/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.