Ultimo aggiornamento: 09/08/2021

Il nostro metodo

11Prodotti analizzati

24Ore di lavoro

3Fonti e riferimenti usati

55Commenti valutati

Per avere una migliore gestione dell’acqua mentre siamo in bagno, l’uso di un soffione è altamente raccomandato, sapendo che per sceglierne uno devi guardare il suo design, nel senso che ha un sistema di protezione dal calcare, il livello di riduzione dell’acqua che rappresenta, la finitura, la resistenza e l’installazione dello stesso, se genera vari tipi di getto e se può essere installato facilmente.

Così, i clienti e la nostra ricerca e confronto di offerte ci permettono di dire che il Grohe Tempesta New Cosmopolitan – 100 è un’opzione da prendere in considerazione, con un design che ha una finitura cromata, un sistema di protezione dal calcare, la possibilità di scegliere tra quattro tipi di getto e un peso di 281 grammi che lo rende facile da maneggiare e installare. Allo stesso modo, l’Hansgrohe Croma 100 Vario è un’altra proposta che dovresti considerare, con un’uscita di 18 litri d’acqua al minuto, un sistema di pressione a tre bar e fino a quattro diverse posizioni di utilizzo.




Soffioni doccia: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle soffioni doccia

Tipo di soffione

Prima di fare un confronto, dobbiamo decidere se vogliamo un soffione fisso o se preferiamo un soffione che possiamo spostare. Questi ultimi sono più versatili, ma tendono a durare meno. È anche vero che il loro prezzo è solitamente più basso.

Ci sono anche alcuni produttori che producono modelli che offrono un soffione fisso, accompagnato da un soffione che si può spostare.

Una volta deciso il tipo di soffione che vogliamo, dobbiamo valutare le seguenti caratteristiche:

Finitura

La prossima decisione che dobbiamo prendere è la finitura che preferiamo. Ci sono molti modelli con una finitura cromata, ma puoi anche ottenere soffioni doccia in bianco o con una finitura in bronzo antico o nichel lucido.

Questa scelta ha un grande impatto su quanto costa un soffione doccia, quindi se hai un budget limitato, dovresti limitarti a quelli cromati e in plastica.

(Fonte: vitaliyborkovskiy: 120189585/ 123rf.com)

Efficienza energetica e idrica

I dipartimenti per il controllo dell’energia in alcuni paesi hanno emesso dei regolamenti riguardanti la quantità di acqua che questi dispositivi possono far passare. Questo viene fatto per evitare lo spreco di acqua e il consumo eccessivo di gas o elettricità richiesto dai riscaldatori/caldaie. Per esempio, negli Stati Uniti, i soffioni che permettono un flusso non superiore a 2 galloni al minuto (circa 7-8 litri) espongono un’etichetta con la scritta “Water sense” che garantisce un minor consumo d’acqua.

Tuttavia, fai attenzione a scegliere un soffione che permette un consumo d’acqua misurato e poi prolungare le docce, perché allora il costo sarà ancora più alto.

Tipi di getti

Fare la doccia può essere un piacere, soprattutto se puoi scegliere il tipo di getto o irrigatore. A questo proposito, non a tutti piace fare la doccia allo stesso modo. Alcuni preferiscono un getto tonificante, altri preferiscono una minore pressione dell’acqua, altri ancora godono della sensazione di essere sotto la pioggia. Un soffione dovrebbe permettere diversi tipi di getto ed è anche importante che sia molto facile passare da un tipo all’altro.

D’altra parte, alcune docce moderne offrono la possibilità di regolare il livello di pressione dell’acqua, il che permette un controllo ancora maggiore sul flusso dell’acqua attraverso il soffione.

Ma anche se stai cercando di comprare un soffione economico, puoi trovarli sul mercato con la possibilità di diversi tipi di getto.

La varietà dei getti dipende dal produttore, così come il nome dato loro, ma alcuni dei più conosciuti sono:

Pioggia intensa: Cerchi d’acqua, intensità moderata.

Acqua + aria: Questo tipo di getto è adatto per lavare la testa o quando vuoi una doccia rilassante.

Massaggio: Getti d’acqua intermittenti che hanno l’effetto di un massaggio per rilasciare la tensione nei muscoli.

Cascata: Questo è uno dei tipi più usati; anche a seconda della testa scelta, ci sono diversi tipi.

Facilità di installazione

La maggior parte dei soffioni doccia possono essere installati dall’utente stesso, ma non dimenticare di controllare il metodo di installazione e se hai bisogno o meno di comprare qualcosa per farlo o se hai bisogno di qualche attrezzo.

Sistema anticalcare

Uno dei grandi problemi che di solito si presentano con i soffioni doccia è che, con il tempo, i fori attraverso i quali l’acqua esce si intasano di depositi di calcare. Questo non solo compromette l’efficienza del soffione, facendo sì che l’acqua non esca nella quantità e nella posizione in cui dovrebbe, ma può anche impedire allo scaldabagno di attivarsi.

Alcuni soffioni hanno già un sistema anticalcare, i fori sono rivestiti di gomma per ridurre l’accumulo di calcare o altre impurità.

Se noti che il tuo soffione della doccia non funziona più come prima a causa dell’accumulo di calcare, puoi rimuovere il calcare mettendo il soffione in una miscela di acqua e aceto che aiuterà a sturare i fori del soffione.

Se sei uno di quelli a cui piace stare al passo con le ultime tendenze, al giorno d’oggi è consuetudine utilizzare carciofi di grande diametro, siano essi rotondi, quadrati o triangolari, così come quelli che incorporano riduttori di flusso per risparmiare acqua e con una varietà di flussi d’acqua in modo che la doccia non venga fatta sempre allo stesso modo.

Come usare soffioni doccia: la guida definitiva

Come usare un soffione doccia

Questo prodotto, classificato come attrezzatura idrosanitaria, può essere una delle più efficaci (ed economiche!) terapie anti-stress) terapie antistress, nella privacy della tua casa, liberandoti dal dover assumere i servizi di guru o “coach” così alla moda le cui offerte abbondano sui social network.

Benefici del soffione doccia

Il piacere del soffione doccia diventa una meritata gratificazione quotidiana. Il suo potente flusso d’acqua – sfruttando, per esempio, l’effetto cascata – è rilassante in modo tale che ti aiuta efficacemente ad addormentarti alla fine della giornata.

(Fonte: andreypopov: 120820507/ 123rf.com)

Installazione facile

Il processo di installazione nel bagno di casa tua non dovrebbe preoccuparti affatto. Infatti, è estremamente semplice, facile da usare e intuitivo, senza bisogno di alcuna competenza da idraulico.

A questo proposito, devi solo seguire le istruzioni incluse nel kit fornito dal produttore. Prima di tutto, però, devi assicurarti che ci sia un buon flusso d’acqua nella tua casa.

Questo requisito è essenziale per il funzionamento ideale dell’apparecchiatura, il cui principale avversario sono i residui calcarei che sono frequenti nell’acqua corrente e che, in queste docce, sono facili da rimuovere, in modo che non ostruiscano l’enorme numero di piccoli ugelli d’acqua (dispersori) che ti forniscono il rilassante effetto cascata o la pioggia tonificante.

Ergonomia del prodotto

I soffioni hanno un soffione pieghevole (a sfera) che ti permette di inclinarlo, adattandolo alla tua altezza e quindi all’altezza di ogni utente. Un’altra caratteristica è che il flusso dell’acqua è facilmente regolabile, permettendoti di goderti una buona doccia in poco tempo, anche quando sei di fretta.

Design e materiali

Generalmente, il design delle apparecchiature si armonizza con la decorazione del bagno dell’utente e c’è una grande varietà di marche e modelli tra cui scegliere. I componenti di questo prodotto resistono all’effetto ostinato della corrosione, grazie ai loro materiali e finiture (acrilonitrile butadiene stirene: plastica super resistente meglio conosciuta come ABS, acciaio inossidabile e rivestimenti cromati).

Diversità di modelli e dimensioni di soffioni doccia

Una delle virtù più eccezionali dei soffioni doccia risiede nel loro diametro (8, 10 e 12 pollici). La particolarità da tenere a mente è che, maggiore è il diametro, maggiore è il numero di dispersori d’acqua (che in media sono un centinaio).

Ci sono modelli che sono dotati di un secondo soffione manuale più piccolo la cui manovrabilità ti permette di accedere a tutto il corpo con grande comodità.

Ci sono soffioni dritti che sono spessi appena 2 millimetri, dotati di 112 ugelli rivestiti di silicone che impediscono la formazione di calcare. Questa specifica apparecchiatura funziona come una doccia a parete o a soffitto ed è abbastanza popolare per l’uso all’aperto vicino alla piscina.

Esiste anche un’apparecchiatura con tecnologia LED che cambia colore a seconda della temperatura raggiunta dal flusso dell’acqua. Così, la varietà cromatica va dal blu a 31 gradi Celsius (poi verde e rosso) al rosso lampeggiante che ti avvisa di una temperatura che ha superato i 51°C.

FAQ soffioni doccia: le domande più pressanti

Come pulire il soffione?

Poiché è in costante contatto con l’umidità, il soffione della doccia si riempie di particelle minerali (magnesio, calcio o silice) che finiscono per bloccare il flusso dell’acqua. Per questo motivo, e per ragioni di igiene, è consigliabile pulire periodicamente il soffione della doccia. Una soluzione facile ed economica è quella di usare l’aceto, una sostanza naturale che rimuove rapidamente lo sporco e le particelle minerali.

Tutto quello che devi fare è svitare il soffione della doccia e immergerlo nell’aceto per due ore.; Per finire, strofina con una spazzola e risciacqua con acqua calda.

Come cambiare il soffione della doccia?

Prima di tutto, per farlo devi chiudere la fornitura d’acqua chiudendo il rubinetto del bagno. Dovrai anche controllare il tipo di soffione che hai;. Di solito hanno un meccanismo filettato che unisce il tubo ai suoi comandi. Pertanto, svita il raccordo tra il soffione della doccia e i tubi e rimuovilo. Successivamente, assembla il nuovo soffione e riavvita il suo rivestimento per unire le due parti. È importante controllare che non ci siano perdite e che l’installazione sia stata eseguita correttamente.

Come sbloccare il soffione della doccia?

Sbloccare il soffione della doccia e rimuovere il calcare è un lavoro di manutenzione che dovrebbe essere eseguito frequentemente, a seconda della durezza dell’acqua. Il calcare spesso finisce per rendere inutile il diffusore, quindi è essenziale rimuoverlo periodicamente. Per farlo, rimuovi il soffione della doccia svitando attentamente la parte; e poi prepara 1 parte di aceto e 3 parti di acqua. Immergi completamente il diffusore in questa miscela e lascialo agire per 20 minuti per ammorbidire il calcare e lo sporco.

Dopo l’ammollo, spazzola la superficie e rimuovi il calcare usando una spazzola per unghie o uno spazzolino da denti. Poi asciuga e monta il soffione, apri il rubinetto e controlla che la pressione dell’acqua sia migliorata.

Perché il soffione della doccia gocciola?

Tutti sappiamo quanto sia fastidioso nel bel mezzo della notte sentire il rumore della doccia che gocciola. Nella maggior parte dei casi questo potrebbe essere dovuto al fatto che la doccia ha bisogno di essere sostituita; o perché è un vecchio soffione o forse si è deteriorato a causa della costante pressione dell’acqua. È anche possibile che il gocciolamento sia dovuto alla mancanza di manutenzione o anche perché la testa del rubinetto è fuori regolazione. In ogni caso, per risolvere il problema e porre fine alla perdita, è consigliabile assumere i servizi di un idraulico.

(Featured image source: terovesalainen: 95967512/ 123rf.com)

Recensioni