Ultimo aggiornamento: 04/10/2021

Sei costantemente infastidito dalla marea di email che arrivano nella tua casella di posta? E non riesci a capire se è spam o un messaggio legittimo? Allora sei venuto nel posto giusto. Ti spiegheremo tutto quello che devi sapere sullo spam. Qui ti spieghiamo i contenuti più importanti sull’argomento. Ti mostriamo anche di cosa dovresti essere consapevole quando ricevi messaggi di spam.

In questo articolo imparerai tutto sullo spam 2021. Ti informiamo sulle possibilità di evitare lo spam e sulle cose a cui devi prestare attenzione per non diventare una vittima dello spam. Infine, ti mostriamo i vantaggi e gli svantaggi dei diversi tipi di spam. Questo ti terrà aggiornato sull’argomento spam.

[lwptoc]

Sommario

  • Lo spam è associato ad attività illegali su Internet. Questo è il motivo per cui il termine ‘spam’ è anche usato per riferirsi alle attività su Internet che influenzano negativamente o danneggiano altri utenti.
  • Una variante di truffa molto conosciuta delle mailing di massa sono i messaggi di spam che chiedono al destinatario di rivelare i dettagli del proprio conto bancario e le informazioni personali.
  • Una forma speciale di spam è l’invio di e-mail di phishing. Le email di phishing riflettono la forma più comune ed esperta di spam. Qui è anche spesso una questione di donazioni alle organizzazioni sanitarie.

Voce del glossario: Il termine spam spiegato in dettaglio

Se ti stai chiedendo cos’è lo spam e cosa devi considerare quando hai a che fare con la frode spam, abbiamo risposto alle domande più importanti per te qui sotto.

Cos’è lo spam?

Lo spam è associato ad attività illegali su Internet. Questo è il motivo per cui il termine ‘spam’ è usato anche per riferirsi alle attività su Internet che influenzano negativamente o influenzano altri utenti. La forma più conosciuta e diffusa di spam è lo spam via e-mail.

Lo spam e-mail si riferisce all’invio multiplo di e-mail indesiderate a destinatari di posta elettronica inconsapevoli. Il termine “spam” è stato menzionato per la prima volta nel 1993 per i messaggi elettronici negativi e indesiderati. In breve, lo spam è un termine per indicare un’email di massa anonima non richiesta.(1)

Gli spam sono classificati come email di massa perché la maggior parte dello spam è inviata in grandi quantità senza scopo.

Il carattere anonimo viene creato inviando le mail non richieste utilizzando indirizzi di mittente falsificati o rubati. In questo caso, il mittente effettivo non viene nominato e rimane non identificato.

Gli spam sono classificati come email di massa, poiché la maggior parte degli spam sono inviati in grandi quantità senza scopo. L’obiettivo è quello di raggiungere un piccolo gruppo di persone che non possono classificare le mail come spam. Qui cercano di prendere i soldi dalle tasche del destinatario passo dopo passo.(2)

Gli spam di solito non sono desiderati dai destinatari. Non stiamo parlando delle newsletter e del materiale pubblicitario che molti destinatari ricevono ogni giorno. Queste mail sono legittime e sono state accettate dal destinatario. Una mail legittima è stata sottoscritta attivamente e gli spam non lo sono.

Uno strumento molto utile e ampiamente utilizzato contro lo spam è il filtro antispam. (Fonte immagine: Stephen Phillips / unsplash)

Questo a sua volta significa che non si dovrebbe usare la parola pubblicità in relazione alla definizione di spam. La maggior parte dei messaggi di spam non appaiono sotto forma di pubblicità o mostrano offerte commerciali. D’altra parte, gli spam sono solitamente legati alla promozione di beni e servizi. Altre categorie che includono lo spam sono:

  • Messaggi politici
  • Appelli per le donazioni
  • Truffe finanziarie
  • Lettere a catena

È importante notare che la maggior parte delle volte un filtro antispam può anche contrassegnare i messaggi legittimi come spam. Pertanto, dovresti sempre stare molto attento quando cancelli i messaggi e cercare di riconoscere quali messaggi sono personalmente rilevanti e quali contengono presunti contenuti di spam.(1, 2)

Qui abbiamo elencato diversi modi in cui gli spammer ottengono il tuo indirizzo email.

  • Indirizzo e-mail indovinato: Molti indirizzi email sono indovinati perché ci sono indirizzi email che esistono nella maggior parte dei domini.
  • Harvester: questi sono piccoli programmi che cercano indirizzi email nei siti web.
  • Partecipazione a lotterie: quando si partecipa a lotterie, gli indirizzi e-mail vengono solitamente raccolti. Il consenso o il passaggio è solitamente scritto in piccolo.

Quanto è pericoloso lo spam?

Il pericolo dello spam dipende dal tuo contenuto. Se il messaggio è vuoto, serve a scoprire se l’indirizzo e-mail è valido. Se il mittente riceve una risposta, si accorge che si tratta di un indirizzo e-mail valido. Di conseguenza, il destinatario riceve una marea completa di messaggi.

Pertanto, è anche importante non rispondere mai ai messaggi di spam. Una forma speciale di spam è l’invio di e-mail di phishing. Le email di phishing riflettono la forma più comune e sperimentata di spam.(3, 4)

Questo spesso riguarda anche le donazioni alle organizzazioni sanitarie. Molti destinatari hanno inconsapevolmente dato le loro coordinate bancarie a dei criminali. In seguito, l’account è solitamente vuoto e il computer è dotato di un software antivirus senza saperlo. Il software del virus spia gli stessi dati sensibili senza che tu te ne accorga.

Come mi sbarazzo dello spam?

Se sospetti di essere inondato da messaggi di spam, dovresti prendere nota delle seguenti cose che ti aiuteranno ad evitare lo spam e a fermarne l’invio

  • Non rispondere: non dovresti mai rispondere ad un messaggio di spam. Questo fa pensare al mittente che la posta sia inattiva.
  • Non rispondere: È molto importante non rispondere alle richieste. Ogni piccola azione conferma il loro indirizzo di posta.
  • Forum online: Nei forum online, non dovresti mai usare la tua posta normale. I dati possono essere facilmente rubati qui. Lascia il tuo indirizzo email nel minor numero di posti possibile.
  • E-mail privata: Condividi il tuo indirizzo email solo con le persone con cui vuoi veramente comunicare.
  • Cliccare: ha senso non cliccare sulle cose, perché in questo modo il mittente può assicurarsi che il tuo indirizzo sia di nuovo attivo. Assicurati che tutto sia affidabile. Questo farà sì che il mittente cerchi le password e cerchi di installare un malware sul tuo portatile.
  • Dati personali: Non fornire dati personali.

Quali sono i tipi di spam?

Lo spam è di solito pubblicità e quindi facile da riconoscere e ignorare. Qui lo spammer sta cercando di pubblicizzare prodotti e servizi che si pensa possano interessarti. I prodotti pubblicizzati sono solitamente scambiati sul mercato grigio e nero. Questo porta alla conclusione che lo spam è illegale. Da un lato è una forma illegale di pubblicità, dall’altro i beni e i servizi non sono legali.(5)

Una variante molto nota di truffa degli invii di massa sono i messaggi spam in cui al destinatario viene chiesto di rivelare i dati del suo conto bancario e le informazioni personali. Non dovresti reagire qui, perché altrimenti il tuo account potrebbe essere svuotato in pochi minuti. Questo perché i mittenti possono utilizzare i tuoi dati per svuotare il tuo account senza il tuo consenso. Questo tipo di spam è chiaramente una truffa.

Lo spam può dotare il tuo computer di un software antivirus. Il software del virus spia i dati sensibili senza che tu te ne accorga. (Fonte immagine: Markus Spiske / unsplash)

Inoltre, gli spam sono noti per pubblicizzare un certo tipo di beni e servizi. Non importa in che regione vivi o che lingua parli. Questi fattori sono indipendenti dallo spam. Lo spam si adatta anche alla stagione e le offerte alla domanda generale. Pertanto, è spesso molto difficile dire se si tratta di spam o meno.

Tuttavia, molti mittenti di messaggi spam cercano di espandere il loro portafoglio. Sono costantemente alla ricerca di nuovi modi per attrarre e sfruttare i clienti incauti. Questo è il motivo per cui c’è una lista molto ampia di diverse truffe e dei loro raggiri. Le categorie di segnalazioni di spam crescono ogni giorno.

Tuttavia, sta emergendo una tendenza comune. Qui abbiamo elencato le categorie più importanti di messaggi spam e le abbiamo spiegate più in dettaglio

  • Siti porno: Questi messaggi spam contengono offerte per farmaci che aumentano la potenza, link a siti porno, siti di incontri o pubblicità di pornografia.
  • Medicina: Questa categoria si occupa di pubblicità di prodotti dietetici, prodotti per la cura della pelle, prodotti contro l’acne, rimedi per la perdita dei capelli, integratori alimentari e medicina tradizionale.
  • Tecnologia: Questi messaggi riguardano l’hardware o il software. I mittenti inviano offerte per hardware e software a basso costo. Anche i servizi per il marketing online, i proprietari di siti web o l’ottimizzazione di siti web possono essere classificati come truffe.
  • Finanza: Questa categoria riguarda i messaggi di spam nell’area della finanza. Affrontano argomenti come l’assicurazione, i servizi di riduzione del debito o i prestiti con bassi tassi d’interesse.
  • Allenamento: questa categoria contiene, tra le altre cose, offerte per studi di fitness, lezioni di danza o pubblicità di abbigliamento sportivo.

Come mi proteggo dallo spam?

Uno strumento molto utile e ampiamente utilizzato contro lo spam è il filtro antispam. Se non ne hai ancora sentito parlare, dovresti avere un filtro antispam al più tardi dopo aver letto questo articolo.(1, 2)

Fondamentalmente, la maggior parte dei provider di posta elettronica offrono un filtro antispam e, nel migliore dei casi, lo hanno già integrato nel loro programma di posta elettronica. Il filtro antispam ha la funzione di smistare le e-mail indesiderate e di filtrarle in una cartella separata. Queste e-mail indesiderate vengono archiviate nella cosiddetta cartella spam.

Sfortunatamente, può succedere che il filtro antispam classifichi i messaggi come spam, ma non lo sono affatto. Pertanto, è sempre importante controllare la cartella spam e verificare esattamente quali mail possono essere considerate spam e quali no.

Conclusione

Lo spam è associato ad attività illegali su Internet. Questo è il motivo per cui il termine ‘spam’ viene utilizzato per riferirsi alle attività su Internet che influenzano negativamente o influenzano altri utenti. La forma più conosciuta e diffusa di spam è lo spam via e-mail. Lo spam di posta elettronica si riferisce all’invio multiplo di e-mail non richieste a destinatari ignari. Il termine “spam” è stato menzionato per la prima volta nel 1993 per i messaggi elettronici negativi e indesiderati. In breve, spam è un termine che indica le e-mail anonime non richieste di massa.

Il carattere anonimo deriva dall’invio di mail non richieste con l’aiuto di indirizzi di mittente falsificati o rubati. In questo caso, il mittente effettivo non viene nominato e rimane non identificato. Se sospetti di essere sommerso da messaggi di spam, dovresti assicurarti di non rispondere mai a un messaggio di spam. Questo fa pensare al mittente che la posta sia inattiva. È molto importante non seguire i suggerimenti. Ogni piccola azione conferma il loro indirizzo e-mail. Nei forum online è meglio non usare la tua posta normale. I dati possono essere facilmente rubati qui. Lascia il tuo indirizzo email nel minor numero di posti possibile.

Molti mittenti di messaggi spam cercano di espandere il loro portafoglio. Sono costantemente alla ricerca di nuovi modi per attirare e sfruttare i clienti incauti. Come strumento contro lo spam, dovresti utilizzare il filtro antispam. Se non ne hai ancora sentito parlare, dovresti avere un filtro antispam al più tardi dopo aver letto questo articolo.

In linea di principio, la maggior parte dei provider di posta elettronica offrono un filtro antispam e, nel migliore dei casi, lo hanno già integrato nel loro programma di posta elettronica. Il filtro antispam ha la funzione di smistare le e-mail indesiderate e di filtrarle in una cartella separata. Queste e-mail indesiderate vengono archiviate nella cosiddetta cartella spam.

Fonte immagine: 123rf / gilc

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni