Uomo che usa lo spazzaneve
Ultimo aggiornamento: 11/08/2020

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

19Ore di lavoro

7Fonti e riferimenti usati

67Commenti valutati

Benvenuto sul nostro articolo dedicato allo spazzaneve. Nonostante l’Italia faccia parte dell’area mediterranea e abbia un clima soleggiato e piacevole, in alcune zone del paese gli inverni possono essere davvero freddi. E il freddo è inevitabilmente accompagnato da nevicate più o meno copiose, soprattutto in alcune regioni settentrionali e nelle zone di montagna.

La neve può disegnare paesaggi idilliaci, ma può anche causare notevoli disagi, limitare la mobilità e persino isolare alcune popolazioni. Quindi, se vivi in ​​una regione particolarmente esposta a forti nevicate, dovresti avere un buon spazzaneve. Altrimenti, dovrai ricorrere al metodo tradizionale: la buon vecchia pala.




Sommario

  • Gli spazzaneve, noti anche come sgombraneve, sono macchine che hanno la funzione di rimuovere la neve da vialetti, giardini e marciapiedi, tra gli altri.
  • È possibile distinguere tra spazzaneve a una, due e tre fasi. Inoltre, possono anche essere classificati a seconda che il loro motore sia elettrico o benzina.
  • Il criterio di acquisto più importante per la scelta di uno spazzaneve è l’uso che se ne farà. Inoltre, devi anche tenere conto della sua potenza, della superficie di lavoro che ha e delle diverse velocità a cui può funzionare, tra le altre cose.

Spazzaneve: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Per cominciare, vogliamo presentarti la selezione completa di spazzaneve che abbiamo preparato per te da REVIEWBOX. In essa, potrai trovare di tutto, dalle macchine ad alta potenza a soffiatori più piccoli e leggeri, oltre a quelli più versatili. Ci auguriamo che ti aiuti a trovare lo spazzaneve di cui hai bisogno.

Altre Raccomandazioni

Lo spazzaneve preferito dagli acquirenti

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

Lo spalaneve motorizzato più venduto e meglio recensito del momento è l’Alpina AS 45 E, caratterizzato da un motore elettrico da 1800 W ed un ottimo rapporto qualità-prezzo. Copre una superficie ampia 45 cm e monta un sistema di espulsione della neve ad un stadio, con una distanza del getto fino a 6 m ed orientabile a 180°.

Ha un peso di circa 14 kg e viene alimentato tramite una presa della corrente 230 V.

Lo spazzaneve elettrico più potente

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

Per quanto concerne le varianti elettriche a batteria, lo spazzaneve modello 2600007 prodotto da Greenworks Tools rappresenta la scelta preferita dai consumatori. Opera con batterie da 40 V e 5 Ah non incluse nel prezzo, ma condivisibili con altri strumenti dello stesso produttore. Il getto d’espulsione della neve raggiunge i 5,5 m ed è regolabile a 180°.

La macchina pesa 15,2 kg senza batteria, ed ha un’ampiezza di sgombero di 51 cm.

Lo spazzaneve elettrico più piccolo e maneggevole

Il modello AS 31 E proposto da Alpina è uno spazzaneve elettrico con cavo, piccolo e facilmente manovrabile, con un peso di appena 6,5 kg ed un motore da 1100 W, che risulta efficiente e silenzioso. Copre un’ampiezza di 31 cm ed il getto arriva fino a 4 m.

È certamente un’opzione non solo economica, ma anche pratica e facile da usare, perfetta per sgombrare piccole superfici dalla neve.

Lo spazzaneve manuale più conveniente

Per chi avesse necessità di usare uno spalaneve solo saltuariamente, una soluzione manuale sarebbe certamente quella meno dispendiosa. Il prodotto in esame, realizzato da Froadp, monta una pala in ferro laminato spessa 1,5 cm, larga 74 cm ed alta 42 cm.

Equipaggia due ruote gommate dal diametro di 25 cm e spesse 8 cm, e viene manovrato da un manubrio regolabile in altezza, fra 37 e 113 cm.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sullo spazzaneve

A meno che tu non sia un professionista del settore, probabilmente non hai molta familiarità con gli spazzaneve. In questo caso sicuramente sentirai la necessità di risolvere i vari dubbi che possono sorgere durante la procedura di acquisto. Affinché tu possa trovare la risposta a tutte le tue domande, abbiamo preparato questa sezione per te.

Operai che usa lo spazzaneve

Gli spazzaneve, noti anche come sgonbraneve, sono macchine che hanno la funzione di rimuovere la neve da vialetti, giardini, marciapiedi e strade di accesso, tra gli altri. (Fonte: Dzyura: 95473520/ 123rf.com)

Cosa sono esattamente gli spazzaneve?

Gli spazzaneve o gli sgombraneve sono macchine che hanno la funzione di rimuovere la neve per liberare vialetti, giardini, marciapiedi e strade di accesso, tra gli altri. Hanno una coclea o girante che permette lo spostamento della neve e uno scivolo di scarico. Ci sono principalmente modelli  elettrici (con o senza batteria) e benzina o diesel.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi degli spazzaneve?

Gli sgombraneve offrono una serie di importanti vantaggi rispetto alle tradizionali pale da neve. Abbiamo riassunto i più importanti insieme ai loro svantaggi nella tabella seguente.

Vantaggi
  • Non richiedono grandi sforzi fisici.
  • Evitano lesioni dovute a una cattiva postura quando si utilizza lo spazzaneve.
  • Sono molto più comode delle pale da neve.
  • Consentono di sgombrare il terreno molto più rapidamente.
  • Sono abbastanza facili da usare.
Svantaggi
  • Richiedono un investimento economico significativo.

A chi è consigliato l’acquisto di uno spazzaneve?

Gli spazzaneve sono particolarmente indicati per tutti coloro che hanno una casa o un terreno in una zona dove le nevicate sono frequenti. In particolare per località lontane dai grandi centri urbani. Sono ideali per liberare porte, per aprire vialetti e per pulire giardini o piccoli campi.

Quali tipi di spazzaneve esistono?

Gli spazzaneve sono generalmente classificati in base al numero di fasi che utilizzano nel processo di rimozione della neve. A seconda della quantità di neve che devi rimuovere, una, due o tre fasi possono essere più convenienti per te.

  • Spazzaneve ad una fase: sono adatti per lo sgombero di marciapiedi, vialetti o passaggi pedonali dove si verificano accumuli di neve leggeri o moderati. Di solito sono macchine con design compatto e abbastanza leggere, il che le rende facilmente manovrabili. Tuttavia, le loro prestazioni sono inferiori quando devono affrontare neve pesante e bagnata.
  • Spazzaneve a due fasi: con loro è possibile rimuovere accumuli di neve più pesanti, più densi e più umidi. In questi spazzaneve, la neve circola attraverso la macchina in due fasi. Viene fatta passare attraverso una vite senza fine per poi spingerla tramite un ventilatore eiettore attraverso un condotto di scarico. Sono modelli più grandi e più potenti, quindi occupano più spazio, sebbene siano anche più efficienti.
  • Spazzaneve a tre fasi: il suo utilizzo è inteso per grandi aree e che necessitano di una rapida pulizia. Offrono prestazioni migliori rispetto a quelle a due fasi, potendo sgombrare il terreno fino al 50% più velocemente. Logicamente, sono più grandi e il loro prezzo è molto più alto.

Uno spazzaneve manuale

È possibile distinguere tra spazzaneve a uno, due e tre fasi. Inoltre, possono anche essere classificati in base al loro motore, sia esso elettrico o benzina. (Fonte: Kryvasheina: 116139471/ 123rf.com)

Come si avvia uno spazzaneve?

Si possono distinguere due sistemi di accensione per gli spazzaneve, il manuale e l’elettrico. Il primo è costituito da un cavo di trazione e la procedura di accensione è solitamente più lunga e un po ‘più complicata. Nel caso di quelli elettrici, il sistema è più semplice, poiché hanno un motorino di avviamento che deve essere collegato solo per il tempo necessario.

Esistono spazzaneve manuali?

Gli spazzaneve manuali sono molto più semplici dei modelli elettrici o a benzina in quanto si basano sul concetto della pala da neve. Come è logico, sia il suo prezzo che i suoi vantaggi sono inferiori a quelli dei modelli che integrano un motore. Tuttavia, possono essere una soluzione interessante per le aree in cui le nevicate sono molto leggere.

Lo sapevi che i cristalli di neve assumono diverse forme geometriche con strutture frattali?

Criteri di acquisto

Se stai pensando di acquistare uno spazzaneve, ti starai chiedendo quali sono i criteri di acquisto più appropriati per scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Di seguito è riportato un elenco di alcuni di quelli che consideriamo i più importanti.

Uso che farai dello spazzaneve

Quando pensi a come utilizzerai lo spazzaneve, devi porti due domande: quanto spesso lo utilizzerai e il tipo di terreno in cui lo utilizzerai. Quindi, per terreni asfaltati e con poca inclinazione, non è necessario che lo spazzaneve abbia un sistema di trazione.

Tuttavia, per terreni sterrati o asfaltati, ma con una forte pendenza, si consiglia di optare per uno con ruote di trazione. E se, inoltre, è abbastanza probabile che si formi del ghiaccio, avrai bisogno di uno con un sistema cingolato. D’altra parte, se non utilizzerai lo spazzaneve molto spesso, non ha molto senso acquistarne uno con queste caratteristiche.

Spazzaneve in azione

Gli spazzaneve o gli sgombraneve sono macchine che hanno la funzione di rimuovere la neve per liberare vialetti, giardini, marciapiedi e strade di accesso, tra gli altri. (onte: Petrov-Korsukov: 95009321/ 123rf.com)

Potenza e velocità

La potenza si misura in watt (W), anche se probabilmente nel caso degli spazzaneve si riflette in chilowatt (KW). Da un punto di vista fisico, la potenza esprime la capacità di una macchina di svolgere un lavoro in un dato periodo di tempo. In questo modo, la potenza dello spazzaneve è un buon riferimento su quali siano le sue prestazioni.

Quanto maggiore è la potenza, maggiore è la capacità di lavoro e, quindi, migliori prestazioni.

Tuttavia, anche il tuo consumo di energia sarà maggiore e, di conseguenza, anche i tuoi costi di benzina o elettricità. D’altra parte, si consiglia di scommettere su un modello di spazzaneve che abbia diverse velocità, sia in avanti che all’indietro.

Superficie di lavoro

La superficie di lavoro dello spazzaneve determinerà la larghezza della strada o del sentiero che potrai liberare ad ogni passaggio. In questo senso, i modelli a benzina di solito offrono una larghezza maggiore rispetto a quelli elettrici. Tuttavia, non dovresti prestare attenzione solo alla larghezza. Dovresti anche considerare l’altezza alla quale è in grado di rimuovere la neve.

Elettrico o benzina

I modelli elettrici sono consigliati per pulire piccole aree di neve, mentre i modelli a benzina sono più adatti per aree più grandi. In ogni caso, nella tabella seguente è possibile vedere un interessante confronto delle caratteristiche principali di ciascuno.

Spazzaneve elettrico Spazzaneve a benzina
Supreficie di lavoro Tra i 30 e i 40 cm. Può arrivare fino a 70 cm o più.
Uso Piccoli terreni dove vi è un facile accesso alla rete elettrica. Terreni più estesi.
Livello di rumore Sono più silenziosi. Sono più rumorosi.
Oltre caratteristiche Possono lavorare su terreni in pendenza. Esistono solo ad una fase. Esistono di una e due fasi. Richiedono più manutenzione.

Conclusioni

Gli spazzaneve possono tirarti fuori da più di un inceppamento se vivi in ​​una regione molto fredda o in una zona di montagna. Con loro, puoi liberare porte, aprire percorsi e liberare giardini o altri terreni. A seconda dell’uso che ne farai, una o due fasi saranno adatte a te. Quelli a tre fasi di solito non sono destinati agli utenti domestici.

Inoltre, puoi anche scegliere tra uno con motore elettrico o benzina. Nel primo caso può essere con o senza batteria. Per il resto, dovresti tenere conto di quanti livelli di velocità ha, della sua potenza e, ovviamente, della sua superficie di lavoro. Qualunque sia la tua scelta, godrai sempre di prestazioni superiori rispetto ai modelli manuali.

Infine, se ritieni che questa guida sia stata utile nel tuo processo di scelta, puoi scriverci un commento o condividerlo attraverso i diversi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Petrov-Korsukov: 95009326/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni