Una spazzola rotante
Ultimo aggiornamento: 04/03/2020

Il nostro metodo

Products

18Prodotti analizzati
Hours

25Ore di lavoro
Studies

6Fonti e riferimenti usati
Comments

73Commenti valutati

La spazzola rotante ti permette di ottenere lo stesso effetto del tuo parrucchiere di fiducia: non ci credi? Con questa guida all’acquisto ti faremo cambiare idea. Ti daremo una serie di indicazioni che ti consentiranno di prendere la decisione perfetta per la tipologia dei tuoi capelli e potrai iniziare a creare la tua pettinatura preferita!

Le spazzole rotanti servono ad asciugare i capelli con una semplice passata già mentre ti pettini: sono studiate per creare delle pettinature dall’effetto naturale, morbide e setose e non per forza per creare look artificiosi. Funzionano esattamente come le normali spazzole rotonde, solo che sono capaci di emanare calore. Continua la lettura!



Le cose più importanti in breve

  • Una spazzola rotante per capelli è un mix tra un phon e una spazzola rotonda. Oltre alle classiche spazzole rotanti, sul mercato sono disponibili anche con tecnologia ionica, con rotazione automatica, a vapore e perfino multifunzione.
  • È importante regolare la temperatura e scegliere il diametro della spazzola in base alle caratteristiche del tuo tipo di capelli. Inoltre, se vuoi creare un effetto naturale ondulato, devi utilizzare la spazzola realizzando dei movimenti circolari. Se invece cerchi un effetto più liscio, i movimenti devono essere dall’alto verso il basso e in linea retta.
  • Prima di correre ad acquistare la prima spazzola rotante che ti capita a tiro, presta attenzione a cinque semplici criteri di acquisto. Devi tenere presente il design di cui hai bisogno, la tecnologia più adatta all’utilizzo che vuoi farne, la possibilità di personalizzarla e anche i materiali di cui è costituita. Inoltre, è importante anche considerare le funzioni extra di cui potresti aver bisogno.

Le migliori spazzole rotanti sul mercato: la nostra selezione

Piastre, phon, arricciacapelli, spazzole, formatori per capelli. Con tutte queste opzioni che promettono di trasformare i tuoi capelli, è facile sentirsi spaesate; tuttavia, ci siamo noi a semplificarti la vita, ed è per questo che abbiamo deciso di stilare una lista con le nostre quattro spazzole rotanti preferite. Anche se non vorrai acquistarle, ti aiuteranno ad orientarti meglio.

La spazzola rotante meglio recensita dalle acquirenti

La spazzola rotante prodotta da TOULLGO è attualmente la proposta più apprezzata dalle utenti, merito della sua efficacia ma soprattutto dell’ottimo rapporto qualità-prezzo che traspare dalle recensioni. Le spazzole in realtà sono due, intercambiabili sul medesimo manico, e sono di misura leggermente diversa. La velocità di rotazione è invertibile con la pressione di un pulsante, mentre la temperatura ha 3 livelli (ambiente, tiepida e calda), con una potenza massima di 1000 W.

La spazzola rotante con il miglior set di accessori

L’opzione con il miglior set di accessori è la Babyliss AS200E e comprende, oltre alla spazzola rotante bi-direzionale da 50 mm, anche una spazzola morbida da 20 mm, una testina lisciante ed un concentratore per rimuovere in breve tempo l’umidità in eccesso. La temperatura può essere regolata su tre intensità, fino a 1000 W. Le acquirenti si ritengono molto soddisfatte dall’efficacia del prodotto, che si dimostra facile da usare e molto versatile.

La miglior spazzola rotante a livello professionale

La Rowenta CF9540 Brush Activ è una spazzola rotante con doppio generatore di ioni, per contrastare al meglio l’effetto crespo. Ha una potenza massima di 1000 W, senso di rotazione invertibile, velocità regolabile su due livelli e temperatura su tre. Sono incluse due diverse spazzole in ceramica, una da 50 mm ed una da 40 mm. Le recensioni sono molto positive, ed evidenziano l’efficacia del prodotto e la sua robustezza.

La spazzola rotante più conveniente

Quella di NaCot è la proposta più conveniente, ma nonostante ciò le utenti confermano che si tratta di un prodotto affidabile e di buona qualità, e che si adatta ad ogni tipo di capello e lunghezza. Ha una potenza massima di 1000 W, con tre diverse temperature ed un senso di rotazione invertibile. Sono incluse due spazzole intercambiabili, che si adattano a capelli più o meno lunghi e spessi.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle spazzole rotanti

Hai paura che le spazzole rotanti possano non mantenere le promesse e che non siano capaci di soddisfare le tue aspettative? Non temere: come per ogni cosa, la migliore arma per sconfiggere la paura è l’informazione. Abbiamo preparato una lista delle domande più comuni su questo tipo di prodotto; insieme ad esse, troverai anche le rispettive risposte.

Donna con spazzola in mano

Una spazzola rotante per capelli è un mix tra un phon e una spazzola rotonda. (Fonte: Stankevych: 89791513/ 123rf.com)

Cos’è una spazzola rotante?

Una spazzola rotante è un mix tra un phon e una spazzola rotonda: anche se è piuttosto facile da confondere con altri apparecchi nati per sistemare i capelli, la sua funzione è molto specifica. A differenza delle piastre e degli arricciacapelli, le spazzole rotanti non sono pensate per creare ricci ben definiti o per lisciare perfettamente i capelli (1).

Una buona spazzola rotante dà una forma al capello nello stesso momento in cui lo asciuga, ed è capace anche di donargli volume se lo desideri. I modelli più tradizionali hanno una forma rotonda: il cilindro emette il calore, che passa attraverso le setole della spazzola. Tuttavia, sul mercato sono disponibili anche spazzole rotanti con delle testine intercambiabili e che danno maggiore libertà all’utente.

Quali tipologie di spazzole rotanti posso trovare sul mercato?

Anche se tutte le spazzole rotanti sono nate con lo scopo di pettinare i capelli con l’aiuto del calore, alcune possiedono delle caratteristiche aggiuntive. Dai un’occhiata alle quattro tipologie di spazzole rotanti più comuni e scopri quali sono le loro peculiarità (1, 2, 3, 4).

  • Spazzola rotante con rotazione automatica: Riproduce la tecnica professionale dei parrucchieri. Generalmente, possiede una testina rotante con un rivestimento in ceramica che ne facilita la rotazione e lo scivolamento sui capelli. Alcuni modelli hanno anche una velocità regolabile.
  • Spazzola rotante a vapore: Il suo funzionamento è simile a quello di una spazzola tradizionale ma con la differenza che emette vapore. In questo modo, essa apporta maggiore idratazione e protegge le fibre dei capelli mentre le asciuga e le modella.
  • Spazzola rotante con tecnologia ionica: Questo tipo di spazzola emette fino a 100 volte in più la quantità degli ioni negativi emessi dai tuoi capelli in maniera naturale. Quindi, riesce a restituire bilanciamento ai capelli e ad evitare che si spezzino (2, 3, 6).
  • Spazzola rotante multifunzione: Include degli accessori intercambiabili per consentirti di utilizzare la spazzola per molteplici utilizzi. Gli accessori vanno da setole di varie dimensioni a piastre, arricciacapelli e setole per un’asciugatura più rapida.
Spazzola rotante bianca

Una buona spazzola rotante dà una forma al capello nello stesso momento in cui lo asciuga, ed è capace anche di donargli volume se lo desideri. (Fonte: Jipen: 117256851/ 123rf.com)

Come si utilizza una spazzola rotante?

Non è difficile imparare come utilizzare al meglio una spazzola rotante. Comunque, ti consigliamo di seguire i nostri consigli per evitare di commettere errori e di ottenere il migliore dei risultati (5).

Cosa fare Cosa non fare
Fai in modo che i tuoi capelli abbiano un’umidità del 30% quando utilizzi la spazzola rotante. Non utilizzare la spazzola su dei capelli molto bagnati.
Districa i capelli con una spazzola convenzionale prima di utilizzare una spazzola rotante per evitare si spezzino o che si danneggino. Non esagerare con la temperatura, soprattutto se hai dei capelli molto sottili.
Utilizza prodotti che proteggono dal calore prima di utilizzare la spazzola. Non lasciare mai la spazzola rotante a contatto con l’acqua.
Separa la chioma in varie ciocche e asciugane una alla volta per facilitare il processo. Non utilizzare la spazzola rotante molto vicino al viso per ottenere un risultato più naturale.
Se vuoi un effetto più liscio, devi realizzare movimenti retti.
Se vuoi creare delle onde naturali, devi realizzare movimenti circolari.

Come funziona una spazzola rotante a vapore?

Solitamente, questa tipologia di spazzole possiede un piccolo serbatoio che va riempito d’acqua. Alcuni modelli possiedono anche uno schermo che consente di regolare la quantità di vapore di cui si ha bisogno. Successivamente, bisogna premere un tasto per far emettere il vapore alla spazzola e passarla sui capelli umidi.

Le spazzole rotanti a vapore hanno due scopi principali.

Il primo è dare una forma ai tuoi capelli senza doverli lavare nuovamente. Il secondo, invece, è di donare loro maggiore idratazione prima di utilizzare il formatore per capelli. Alcune utenti, inoltre, inseriscono un po’ d’olio di argan nel serbatoio per dare maggiore lucentezza e morbidezza ai capelli.

In cosa consiste la tecnologia ionica delle spazzole rotanti?

I nostri capelli possiedono per natura degli ioni negativi e degli ioni positivi. Per far sì che abbiano un aspetto sano, morbido e lucente, occorre fare in modo che gli ioni di entrambe le categorie siano presenti nelle stesse quantità. Tuttavia, l’esposizione al calore e lo sfregamento dell’asciugamano fa sì che il capello perda facilmente gli ioni negativi(2, 3, 6).

Quando succede, le fibre iniziano a rovinarsi e, come risultato, la chioma perde la sua forma. Ciò che fanno le spazzole rotanti con tecnologia ionica è emettere ioni negativi per compensare lo squilibrio ed eliminare l’effetto crespo. Alcuni modelli sono portatili e funzionano con le pile, mentre altri possiedono un cavo e sfruttano l’energia elettrica.

Donna dal parrucchiere

Se vuoi creare delle onde naturali, devi realizzare movimenti circolari. (Fonte: StockSnap: 2561845/ Pixabay.com)

Quali caratteristiche dovrebbe avere una spazzola rotante in base al mio tipo di capelli?

Essere consapevoli delle tipologie di spazzole rotanti disponibili sul mercato è solo il primo passo verso una scelta consapevole ed adatta alle proprie esigenze. L’importante è conoscere le caratteristiche che una spazzola rotante dovrebbe avere per far sì che riesca a lavorare bene sul tuo tipo di capello. La tabella sottostante ti aiuterà a fare maggiore chiarezza.

Tipo di capello Dimensioni Temperatura
Spesso e al di sotto delle spalle La spazzola dovrebbe misurare almeno cinque centimetri di diametro. Puoi utilizzare temperature superiori ai 230°C.
Spesso e al di sopra delle spalle La spazzola deve misurare all’incirca cinque centimetri di diametro. La temperatura si aggira intorno ai 230°C.
Sottile e al di sotto delle spalle L’ideale sarebbe una spazzola di almeno cinque centimetri di diametro. Imposta una temperatura tra gli 80°C e i 230°C.
Sottile e al di sopra delle spalle Meglio se la spazzola misura meno di cinque centimetri di diametro. Una temperatura di 80°C è più che sufficiente per modellare e proteggere il capello.

Criteri di acquisto

È facile lasciarsi trasportare dalle emozioni e finire per comprare una spazzola rotante prima di aver cercato qualsiasi informazione. Tuttavia, se vuoi minimizzare i rischi e scegliere consapevolmente, è importante che tu tenga in considerazione i seguenti criteri di acquisto. Analizzali mentre confronti i vari prodotti: solo in questo modo potrai prendere la decisione migliore (4).

Design

In una spazzola rotante, il design è tutto. Se davvero vuoi dare una nuova vita ai tuoi capelli, devi scegliere il modello che si adatta meglio alla tipologia di capelli. Per iniziare, devi avere ben chiaro che la lunghezza ideale della spazzola dipende da quella dei tuoi capelli. Se scegli un modello troppo lungo per i tuoi capelli, che sono corti, sarà difficile da utilizzare e non otterrai i risultati sperati.

Devi fare attenzione anche allo spessore delle setole: le più “cicciottelle” sono pensate per chiome lunghe e composte da capelli spessi, mentre le più sottili sono pensate per delle chiome corte e sottili. La tipologia della testina, invece, definirà l’effetto finale. Alcune testine possiedono delle setole separate per districare meglio; altre, invece, offrono un’asciugatura più rapida e altre ancora promettono di donare maggiore volume.

Spazzola rotante con accessori

Fai in modo che i tuoi capelli abbiano un’umidità del 30% quando utilizzi la spazzola rotante. (Fonte: Zheleva: 81634059/ 123rf.com)

Materiale

Si tratta di un altro fattore assolutamente da non sottovalutare: scegliere un articolo in base al suo prezzo e non in base al materiale in cui è realizzato è un errore molto comune. Parlando di spazzole rotanti, è fondamentale prestare attenzione alla robustezza del cilindro e delle setole: l’ideale sarebbe un modello con un rivestimento di qualche materiale sicuro per i capelli, come la ceramica o la tormalina.

In questo modo, eviterai di bruciare i capelli o di renderli troppo secchi.

Un altro vantaggio offerto dagli apparecchi in ceramica è il fatto che si riscaldano molto più velocemente; inoltre, il calore viene distribuito in modo uniforme lungo la spazzola. Anche se le spazzole rotanti di cromo sono solitamente le meno costose, tendono a far incastrare i capelli tra le setole e, oltretutto, non offrono la stessa protezione.

Personalizzazione

È inutile possedere la spazzola rotante più all’avanguardia del mercato se non va bene per la propria tipologia di capelli: occorre infatti cercare un modello che offra la possibilità, ad esempio, di regolare la temperatura. Se i tuoi capelli sono sottili ed utilizzi troppo calore, essi si bruceranno, diventeranno secchi e avrai un effetto troppo crespo.

Invece, se i tuoi capelli sono lunghi e spessi e utilizzi una temperatura troppo bassa, probabilmente non otterrai l’effetto sperato. Nelle spazzole rotanti con rotazione automatica, sarebbe meglio poter regolare la velocità: in questo modo, potrai scegliere di ottenere una chioma più o meno liscia e voluminosa. Inoltre, fai attenzione a scegliere la tipologia di setole adatta alle tue necessità.

Donna che si spazzola i capelli

Utilizza prodotti che proteggono dal calore prima di utilizzare la spazzola. (Fonte: Stankevych: 89791524/ 123rf.com)

Tecnologia

La magia di una spazzola rotante sta tutta nella tecnologia utilizzata per ricreare quelle pettinature che possono essere ottenute solo dal parrucchiere. Tuttavia, questo andrà ad impattare in modo significativo sul prezzo del prodotto: se vuoi asciugare i tuoi capelli in modo naturale, probabilmente avrai bisogno di una spazzola rotante a caldo.

Se le tue aspettative sono altre, assicurati di scegliere la tecnologia adeguata. Se vuoi eliminare l’effetto crespo, meglio acquistare una spazzola rotante che emette ioni negativi; se invece vuoi poter cambiare pettinatura partendo da capelli asciutti, un modello a vapore sarà la migliore opzione. Infine, se vuoi il massimo risultato con il minimo sforzo, le spazzole rotanti con rotazione automatica sono ciò che fa per te.

foco

Sapevi che le spazzole rotanti con le testine più sottili sono ottime per le frangette?

Multifunzionalità

Prima di analizzare questo fattore, è importante che tu capisca che una spazzola rotante con una sola testina non potrà mai sostituire piastra, phone e arricciacapelli: essa servirà solo a modellare i capelli e a donare loro più volume con il minimo sforzo. Tuttavia, se vuoi ottenere un effetto particolare, meglio scegliere un modello multifunzione.

Alcune spazzole rotanti sono dotate di testine sostituibili, ognuna delle quali ti permetterà di ottenere vari risultati. Il vantaggio di questo aspetto sta nel prezzo, che è solitamente piuttosto accessibile. Esattamente come le piastre e gli arricciacapelli, puoi optare per un modello che possa permetterti di creare ogni giorno una pettinatura diversa. Inoltre, tieni anche in considerazione le spazzole rotanti con le setole di varie forme.

Conclusioni

Ora sei pronta per diventare una vera e propria stella del cinema anche senza andare dal parrucchiere! Se sei arrivata fin qui, possiedi tutti gli strumenti necessari per scegliere una buona spazzola rotante: ora conosci le differenze tra le varie tipologie di spazzole ed i vantaggi di ognuna di esse. Inoltre, sai anche come funzionano!

Sei oltretutto consapevole di tutto ciò che occorre per ottenere il massimo da una spazzola rotante e anche quelle pratiche da evitare per ottenere l’effetto che desideri per prenderti cura al meglio di te stessa e dei tuoi capelli. Inoltre, hai un’idea più chiara della temperatura e dello spessore ideale della spazzola in base alla tipologia dei tuoi capelli.

Ti ringraziamo per averci accompagnati fino alla fine e per aver avuto fiducia in quanto abbiamo scritto. Speriamo che queste informazioni ti aiutino a trasformare i tuoi capelli: se vuoi, puoi condividere questa guida sui tuoi profili social o anche lasciarci un commento. Grazie!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Jipen: 117400026/ 123rf.com)

Riferimenti (6)

1. Los cepillos iónicos o cómo decir adiós al encrespamiento (Spazzole ioniche o come dire addio all'effetto crespo). Marie Claire. (Pubblicato 13 aprile 2018 e consultato il 25 ottobre 2019).
Fonte

2. Sali Hughes. The Best Hot Hairbrush (La migliore spazzola ad aria calda). The Guardian. (Pubblicato il 3 agosto 2019 e consultato il 1 novembre 2019).
Fonte

3. Rosario Santa María - ¿Cómo elegir bien el cepillo para el cabello? (Come scegliere bene la spazzola?) - La Vanguardia. (Pubblicato il 25 giugno 2015 e Consultato il 25 ottobre 2019).
Fonte

4. Julia Brucculieri. What Actually Causes Frizzy Hair? (Che cosa provoca effettivamente i capelli crespi?) - Huffington Post. (Pubblicato il 26 giugno 2018 e consultato il 27 ottobre 2019).
Fonte

5. Bee Shapiro. Dry Winter Hair Is the Worst. (I capelli secchi in inverno sono peggio) - New York Times. (Pubblicato il 20 febbraio 2018 e consultato il 26 ottobre 2019).
Fonte

6. Gabrielle Dyer. Hot hair brushes are the future, here's why (Le spazzole per capelli riscaldate sono il futuro, ecco perché). Cosmopolitan. (Pubblicato il 10 ottobre 2019 e consultato il 2 novembre 2019).
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Dalila Coviello Redattrice e traduttrice
Le parole sono il mio più grande amore: ne ho scritte di mie, in italiano (Alice nel Paese dei call center, Nike Editrice, 2014), e da più di sei anni ne traduco da altre lingue, divertendomi ogni volta. Sono anche appassionata di digital, e social media e storytelling sono il mio pane quotidiano.
Articolo di bellezza spagnolo
Los cepillos iónicos o cómo decir adiós al encrespamiento (Spazzole ioniche o come dire addio all'effetto crespo). Marie Claire. (Pubblicato 13 aprile 2018 e consultato il 25 ottobre 2019).
Vai alla fonte
Articolo di bellezza inglese
Sali Hughes. The Best Hot Hairbrush (La migliore spazzola ad aria calda). The Guardian. (Pubblicato il 3 agosto 2019 e consultato il 1 novembre 2019).
Vai alla fonte
Articolo di bellezza spagnolo
Rosario Santa María - ¿Cómo elegir bien el cepillo para el cabello? (Come scegliere bene la spazzola?) - La Vanguardia. (Pubblicato il 25 giugno 2015 e Consultato il 25 ottobre 2019).
Vai alla fonte
Articolo di bellezza inglese
Julia Brucculieri. What Actually Causes Frizzy Hair? (Che cosa provoca effettivamente i capelli crespi?) - Huffington Post. (Pubblicato il 26 giugno 2018 e consultato il 27 ottobre 2019).
Vai alla fonte
Articolo di bellezza inglese
Bee Shapiro. Dry Winter Hair Is the Worst. (I capelli secchi in inverno sono peggio) - New York Times. (Pubblicato il 20 febbraio 2018 e consultato il 26 ottobre 2019).
Vai alla fonte
Articolo online
Gabrielle Dyer. Hot hair brushes are the future, here's why (Le spazzole per capelli riscaldate sono il futuro, ecco perché). Cosmopolitan. (Pubblicato il 10 ottobre 2019 e consultato il 2 novembre 2019).
Vai alla fonte