Spazzole tergicristallo
Pubblicato: 08/01/2021

Il nostro metodo

16Prodotti analizzati

18Ore di lavoro

15Fonti e riferimenti usati

65Commenti valutati

Guidare con il parabrezza sporco è un rischio inutile e facile da evitare. Per fare ciò, è necessario assicurarsi che il serbatoio del liquido lavavetri del parabrezza non sia vuoto e che le spazzole tergicristallo siano di qualità e in buone condizioni. Inoltre, delle buone spazzole sono essenziali per avere una migliore visibilità quando devi guidare in una giornata piovosa.

Sfortunatamente, alcune persone sembrano pensare che le spazzole tergicristallo abbiano una vita infinita e non si preoccupano di controllare se sono ancora in buono stato. Tuttavia, la verità è che subiscono un’usura significativa non solo a causa delle loro dure condizioni di lavoro, ma anche per gli effetti del freddo e della luce solare.




Le cose più importanti in breve

  • Spazzole tergicristallo di qualità e in buone condizioni ti aiutano a godere di una migliore visibilità durante la guida nei giorni di pioggia e quindi a ridurre il rischio di incidenti.
  • Sostituire le spazzole del tergicristallo è davvero facile e dal momento che hanno un prezzo così basso, sembra non esserci alcun motivo per non cambiarle quando è il momento.
  • Il criterio di acquisto più importante per la scelta di una coppia di spazzole tergicristallo è il veicolo su cui le monterai. Inoltre, è anche conveniente che tu tenga conto delle loro dimensioni e del materiale con cui sono realizzate.

Le migliori spazzole tergicristallo sul mercato: la nostra selezione

Di spazzole tergicristallo ne puoi trovare moltissime sul mercato online e nei punti vendita fisici. Quello che spesso succede al momento di scegliere le sostitute delle vecchie spazzole è non essere sicuri di fare la scelta giusta. Per evitare questo, abbiamo preparato per te una selezione completa con alcune delle migliori spazzole tergicristallo che puoi trovare attualmente sul mercato, in modo da farti una prima idea delle varie tipologie esistenti.

Il miglior set di spazzole tergicristallo piatte

Set di due spazzole tergicristallo anteriore Bosch Aerotwin, piatte e di dimensioni 600 mm e 400 mm. Sono caratterizzate da un design aerodinamico e senza deflettori in cui la pressione delle spazzole è continua per tutta la loro lunghezza. Inoltre, il loro funzionamento è molto silenzioso.

Sono adatte per veicoli con guida a sinistra. Sono dotate di più adattatori per una facile compatibilità con diversi tipi di auto.

La spazzola tergicristallo più versatile

Spazzola tergicristallo marca Lampa compatibile con molti veicoli, in quanto dotata di set di agganci universali. Inoltre è disponibile in diverse misure che vanno da 33 cm a 65 cm. Pertanto, può essere adattata a un’ampia varietà di modelli di auto.

È realizzata in gomma con laminato grafite per garantire la massima durata. Il suo rapporto qualità prezzo è molto vantaggioso.

Le spazzole tergicristallo con il miglior rapporto qualità-prezzo

Set di due spazzole tergicristallo anteriore Bosch, modello Twin, che si distingue per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Una delle spazzole è lunga 650 mm e l’altra 340 mm.

Sono compatibili con un’ampia varietà di modelli di auto e sono molto facili da montare. Inoltre, il loro funzionamento è completamente silenzioso.

La spazzola tergicristallo posteriore più economica

Spazzola tergicristallo marca Valeo per vetro posteriore compatibile con un’ampia varietà di veicoli e con un prezzo davvero molto conveniente. Ha una lunghezza di 510 mm e una larghezza di 16,5 mm.

La sua installazione è molto semplice. È un modello progettato specificamente per garantire il funzionamento più silenzioso possibile.

Le spazzole tergicristallo preferite dagli utenti online

Spazzole tergicristallo piatte del produttore olandese Bosch progettate per un funzionamento silenzioso. Sono realizzate in una doppia mescola di gomma con rivestimento speciale per una pulizia costante.

Il processo di assemblaggio è davvero semplice, bastano pochi minuti. Offrono una grande durata e un ottimo rapporto qualità-prezzo. Non sorprende che siano tanto apprezzate visto che sono compatibili con un’ampia varietà di veicoli.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle spazzole tergicristallo

In questa sezione ti spiegheremo il funzionamento delle spazzole tergicristallo, gli elementi che le compongono, quando è necessario cambiarle e molto altro ancora. In questo modo, sarai in grado di risolvere eventuali dubbi che potrebbero sorgere durante il processo di acquisto e affrontarli in maniera consapevole.

Uomo che sistema un tergicristallo

Spazzole tergicristallo di qualità in buone condizioni ti aiutano a godere di una migliore visibilità durante la guida nei giorni di pioggia e quindi a ridurre il rischio di incidenti. (Fonte: Malkov: 95199712/ 123rf.com)

Come sono composte le spazzole tergicristallo?

Le spazzole tergicristallo si distinguono per la semplicità del loro design. Basicamente Sono  composte da tre elementi. Sono costituite da un braccio meccanico inferiore, che riceve questo nome perché si estende dalla base del parabrezza, una parte in plastica che si collega al braccio e, infine, una gomma che è quella che pulisce il parabrezza.

Quali sono i vantaggi di avere le spazzole tergicristallo in buone condizioni?

Cambiare le spazzole del tergicristallo quando non sono più in buone condizioni offre una serie di importanti vantaggi che riassumiamo di seguito:

  1. Le spazzole tergicristallo in buone condizioni favoriscono la guida nei giorni di pioggia.
  2. Permettono di godere di una guida più rilassata, poiché faranno meno rumore durante la pulizia del parabrezza.
  3. Il parabrezza sarà più pulito.
  4. In generale, la guida sarà molto più sicura, poiché avrai una migliore visibilità.

Sapevi che i tergicristalli sono un elemento essenziale per qualsiasi veicolo? Sono particolarmente importanti per garantire una guida sicura.

Qual è la durata di una spazzola tergicristallo?

In generale, la vita utile di una spazzola tergicristallo dipenderà da come la si utilizza. In ogni caso, si può prevedere in media un periodo compreso tra uno e due anni. I fattori che influenzano maggiormente la loro durata sono l’attrito continuo che subiscono che presuppone un’usura significativa e condizioni meteorologiche avverse.

Come faccio a sapere se devo cambiare le spazzole tergicristallo?

Ovviamente, il motivo principale per cambiare le spazzole tergicristallo è che non puliscono bene il parabrezza. Tuttavia, prima che ciò accada, puoi osservare alcuni segni che possono avvisarti che è ora di sostituirle. I più comuni sono i seguenti:

  • Nella loro passata lasciano delle strisce.
  • Fanno molto rumore durante lo spazzamento.
  • Noti un’area ruvida o eccessivamente affilata quando fai scorrere il dito sulla gomma.
  • La gomma non scorre dolcemente sul parabrezza.
  • Lasciano strisce d’acqua sul parabrezza.

Di quale manutenzione hanno bisogno le spazzole tergicristallo?

Un modo per prolungare la durata delle spazzole tergicristallo è eseguire una corretta manutenzione e avere cura di esse. C’è da considerare che i veicoli che riposano nei garage le conservano meglio e più a lungo. Alcuni suggerimenti che possono aiutarti a ritardare il tempo per cambiarle sono:

  • Pulisci il parabrezza manualmente quando lavi l’auto invece di usare le spazzole.
  • Non utilizzare prodotti chimici o prodotti che possono essere corrosivi, poiché potrebbero danneggiare la gomma.
  • Pulisci regolarmente la linguetta della gomma della spazzola.
  • Utilizza liquido lavavetri per parabrezza.
  • Non utilizzare le spazzole tergicristallo in presenza di ghiaccio o molta polvere sul parabrezza.

Lavaggio di un parabrezza di un auto

Sostituire le spazzole tergicristallo è davvero facile e dal momento che hanno un prezzo così basso, sembra non esserci alcun motivo per non cambiarle quando sarà il momento. (Fonte: Boonnak: 115948691/ 123rf.com)

Come si cambiano le spazzole tergicristallo?

Il processo per cambiare le spazzole è davvero semplice, quindi, in linea di principio non dovresti avere problemi a farlo da solo. Successivamente, te lo spieghiamo passo dopo passo. Anche se, ovviamente, può variare leggermente a seconda del modello di auto che hai.

  1. Prima di tutto, devi misurare le dimensioni delle spazzole che andrai a sostituire per acquistare quelle della stessa misura. Tieni presente che in molti veicoli le due spazzole anteriori sono di dimensioni diverse.
  2. Prima di iniziare a cambiare le spazzole, si consiglia di mettere una coperta o un oggetto simile sul parabrezza per proteggerlo da possibili colpi.
  3. Quindi, procedi ad alzare il braccio del tergicristallo e fermarlo in posizione verticale al vetro.
  4. Dopodiché, con una mano tieni il braccio e con l’altra togli la spazzola. Non tutti i sistemi la disinnestano allo stesso modo, ma in generale è facile se si presta un po’ di attenzione all’operazione.
  5. Posiziona la nuova spazzola seguendo la stessa procedura che hai usato per rimuovere quella vecchia, ma al contrario. Assicurati che la spazzola sia completamente e saldamente fissata.
  6. Infine, posiziona le spazzole tergicristallo nella loro posizione originale e verifica che funzioni tutto correttamente.

Sapevi che in media le spazzole dei tergicristalli eseguono più di 750.000 movimenti sul parabrezza durante la loro vita utile, il che significa pulire un’area equivalente a 80 campi da calcio?

Come si puliscono le spazzole tergicristallo?

Può accadere che le spazzole tergicristallo siano in buone condizioni e tuttavia non puliscano abbastanza bene. In tal caso, una soluzione è pulirle. Un metodo molto efficace per farlo è utilizzare una spugna o un panno umido con un po’ del liquido che viene utilizzato per pulire il parabrezza o il detergente per vetri e togliere eventuali residui.

Criteri di acquisto

Fare un errore in un acquisto può essere piuttosto frustrante o almeno una significativa perdita di tempo. Il modo migliore per evitarlo è conoscere buoni criteri di acquisto. Se ti può essere di aiuto, ti presentiamo quelli che noi di REVIEWBOX abbiamo utilizzato per selezionare gli articoli che sono stati inseriti nella nostra selezione:

Autoveicolo su cui le monterai

Prima di prendere in considerazione qualsiasi altro criterio di acquisto, è importante assicurarsi che le spazzole che si andrà a scegliere siano compatibili con il veicolo su cui si monteranno. Diversi modelli di auto possono utilizzare adattatori differenti. Fortunatamente, molti produttori di spazzole tergicristallo spesso elencano una lista dei modelli auto compatibili sulla confezione.

È inoltre possibile utilizzare i motori di ricerca che i produttori di spazzole tergicristallo solitamente includono o i diversi siti Web che vendono questi prodotti. Devi anche tener conto se si tratta di un veicolo con una direzione sinistra o destra. E se ne hai bisogno per il parabrezza anteriore o posteriore.

Primo piano su due spazzole tergicristallo

È importante che tu scelga una spazzola con la dimensione adatta per il tergicristallo della tua auto. (Fonte: Swart: 68690817/ 123rf.com)

Tipo di spazzole tergicristallo

Esistono principalmente tre tipi di spazzole tergicristallo: piatte, convenzionali e ibride. Successivamente, spieghiamo le loro caratteristiche principali.

  • Piatte: normalmente sono interamente in gomma, quindi non hanno parti metalliche. Si distinguono per la loro grande efficienza di spazzamento e perché il loro attrito con il parabrezza è molto basso. Hanno un design aerodinamico ed esercitano una pressione uniforme sul parabrezza. Garantiscono una buona durata e sono adatte a diverse condizioni atmosferiche.
  • Convenzionali: hanno elementi metallici ad arco nel loro design con un doppio strato di vernice anticorrosiva. Inoltre, la struttura in metallo è abbastanza robusta. Sono generalmente resistenti, quindi offrono una grande durata. Eseguono una pulizia delicata e abbastanza rapida.
  • Ibride: sono una combinazione delle due precedenti. Hanno proprietà aerodinamiche e offrono grandi prestazioni. Hanno uno spoiler integrato che corre per l’intera lunghezza.

Misure

È importante scegliere le spazzole della misura corretta per il tergicristallo della tua auto. Ovviamente, non dimenticare che in generale le dimensioni delle due spazzole anteriori possono essere diverse. Se si opta per sostituire solo una spazzola è necessario tener conto della sua lunghezza e larghezza, per assicurarsi che corrisponda a quella del proprio veicolo.

D’altra parte, se scegli spazzole troppo lunghe, si possono colpire l’un l’altra. Se invece sono troppo corte, parte del parabrezza può essere lasciata sporca con l’inconveniente che ciò comporta. Quindi, tutti i produttori di spazzole tergicristallo indicano chiaramente la lunghezza di ciascun modello.

Materiali

Attualmente, la maggior parte delle spazzole tergicristallo sono realizzate in silicone o gomma. Quelle in gomma hanno il vantaggio di essere notevolmente più economiche. Di contro, tendono ad essere più rumorose e sono maggiormente sensibili agli effetti dei diversi elementi meteorologici, soprattutto al freddo e al caldo molto intensi.

Quelle in silicone, invece, hanno un funzionamento molto più silenzioso, poiché scivolano più dolcemente sul parabrezza e con meno sforzo. Inoltre, la loro durata è generalmente molto più lunga. Tuttavia, anche il loro prezzo è notevolmente più alto.

Conclusioni

Non tutte le spazzole tergicristallo sono uguali. Per primo, dobbiamo distinguere tra anteriore e posteriore. Per quelle anteriori è necessario differenziare quella lato conduttore e quella lato passeggero. Inoltre, a seconda del design, dobbiamo fare una distinzione tra spazzole piatte, convenzionali o ibride.

In ogni caso, la loro importanza è fondamentale per una guida sicura in condizioni di pioggia. Pertanto, è consigliabile cambiarle quando il loro funzionamento inizia a essere scadente. Un segno di ciò è quando iniziano a fare rumore durante la spazzata. Inoltre, per allungare la vita delle spazzole tergicristallo, si consiglia di effettuare una corretta manutenzione.

Infine, se ritieni che questa guida sia stata utile nel tuo processo di scelta, puoi condividerlo attraverso i diversi social network o scriverci un commento. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Photochicken: 87152199/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni