Ultimo aggiornamento: 28/07/2020

Il nostro metodo

15Prodotti analizzati

18Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

56Commenti valutati

Specchio, specchio delle mie brame…dimmi qual è il miglior specchio per trucco del reame? Quello che ti permette di stendere uniformemente l’ombretto, fare il contouring, ottenere le migliori sfumature e molto altro, direbbe lo specchio. Grazie a numerosi tutorial su metodi e tendenze del make-up, oggi, sono sempre più numerose le donne che esibiscono trucchi professionali. Questo potrebbe avere in qualche modo a che vedere con la crescente richiesta di specchi per trucco.

La cosa certa è che, col passare del tempo, stiamo apprendendo sempre più informazioni utili sul make-up e riusciamo a fare autentiche meraviglie direttamente dal nostro bagno o dal nostro mobiletto da toilette. Bagno o mobiletto che prevedono sicuramente uno specchio per trucco: è questo il segreto dei professionisti. Non sai ancora di cosa si tratta? Scopri tutto con questa guida completa!




Le cose più importanti in breve

  • Imparare a truccarsi in casa come autentiche professioniste è sempre più facile. Oltre a disporre di prodotti di qualità eccellente, lo specchio per trucco sarà fondamentale per attribuire ad ogni piccolo dettaglio l’importanza che merita.
  • Abbiamo scoperto che questi specchi sono uno dei prodotti chiave degli esperti, poiché permettono di osservare accuratamente ogni lineamento e valorizzarlo al meglio. Inoltre, uno specchio per trucco semplifica enormemente il compito e assicura risultati migliori.
  • Al momento di scegliere lo specchio per trucco ideale per te, occorre tenere in considerazione fattori come le dimensioni, il modello, l’illuminazione o il livello di ingrandimento. In tal modo, avrai la certezza di un acquisto adatto alle tue esigenze.

I migliori specchi per trucco sul mercato: la nostra selezione

Quale specchio per trucco scegliere tra i numerosissimi modelli oggi offerti dal mercato? Naturalmente, non è una decisione semplice da prendere. Per cercare di aiutarti in questo compito, abbiamo fatto qualche ricerca e selezionato per te i migliori specchi. Di certo, uno tra questi sarà quello che stai cercando.

HAMSWAN

Contrassegnato dal marchio “Amazon’s Choice”, questo specchio per trucco è dotato di 21 lampadine LED, può ruotare di 180 gradi ed è regolabile in qualsiasi posizione. Consente un ingrandimento 2x e 3x e funziona via cavo USB oppure tramite 4 batterie AAA. È fabbricato con materiali completamente ecocompatibili.

Molte acquirenti sottolineano la grande eleganza di questo specchio a “trittico”, che ricorda i classici specchi usati dai professionisti del trucco. Al di là dell’estetica, è semplice da usare, ben illuminato dai numerosi LED, e i due diversi livelli di ingrandimento permettono di truccare con cura ogni angolo del viso.

Aesfee

Al secondo posto troviamo un altro specchio da tavolo, di genere però diverso dal precedente. Questa volta è infatti ovale e a doppia faccia: una riflette normalmente, mentre l’altra offre un ingrandimento 7x. Illuminato da 21 LED, è dotato di batteria al litio ricaricabile tramite cavo USB. Prevede touchscreen con tasto multifunzione.

L’illuminazione è uno dei dettagli più apprezzati da chi ha acquistato questo specchio: non risulta assolutamente fastidiosa e, associata alla possibilità di rotazione a 360 gradi, permette di vedere nitidamente ogni punto del viso. Con il pulsante touch è possibile, tra le altre cose, scegliere tra tre diverse intensità di luce.

BaByliss 8438E

Un altro specchio da tavolo, questa volta rotondo (ma è disponibile anche il modello ovale), con diametro di 20,5 cm. Double face, da una parte riflette normalmente, mentre dall’altra offre un ingrandimento di 8x. Il bordo illuminato prevede tre tipi di luce: calda, fredda e neutra. È alimentato tramite collegamento alla rete elettrica.

Si tratta di un prodotto semplice ma molto apprezzato: secondo le opinioni, è uno specchio ben fatto, grande, stabile e realizzato con materiali resistenti. È comodo da spostare da una stanza all’altra e ingrandisce quanto basta, anche se le luci tendono ad essere un po’ troppo deboli. In generale, un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Fancii

Al quarto posto, presentiamo un comodo specchio rotondo, ingranditore (7x), illuminato da 20 LED e alimentato a batterie. Grazie al meccanismo di fissaggio a ventosa può essere tranquillamente attaccato su qualsiasi superficie liscia, mentre il perno a 360 gradi permette di regolarlo in qualsiasi posizione.

Secondo le recensioni, è uno specchio particolarmente utile da portare con sé in viaggio. Può essere facilmente attaccato ovunque e la ventosa regge perfettamente. Illuminazione e ingrandimento sono adeguate; le batterie, però, non durano molto e il materiale non sembra particolarmente resistente. Ideale, insomma, per un uso occasionale.

Auxmir

Chiudiamo la nostra classifica con uno specchio da tavolo a trittico, dotato di 20 LED incorporati con illuminazione regolabile tramite pulsante touch. Può ruotare di 180 gradi ed è alimentato tramite cavo USB o 4 batterie AA. Presenta uno specchio tondo rimovibile (dotato di due ventose) che ingrandisce di 10x.

Numerosi acquirenti hanno acquistato questo specchio per regalarlo: grazie all’estetica elegante e alla base che può essere utilizzata come comodo cassettino dove custodire accessori per il trucco, rappresenta in effetti una perfetta idea regalo. Resistente e funzionale, permette di curare il make-up anche nei minimi dettagli.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sullo specchio per trucco

Anche se si tratta di un prodotto di uso praticamente quotidiano, sono comunque tante le cose che sicuramente ancora non sai sullo specchio per trucco. Oggi vogliamo quindi rispondere alle domande più frequenti che molte donne si pongono, così da aiutarti a sfruttare al massimo il tuo specchio.

Uno dei vantaggi degli specchi per trucco è che molti sono dotati di una speciale illuminazione, utile quando è il momento di truccarsi. (Fonte: Massonforstock: 43776375/ 123rf.com)

Che cos’è uno specchio per trucco e quali vantaggi offre?

Uno specchio per trucco è il complemento perfetto per tutti quei prodotti di cosmetica che utilizzi quotidianamente. Questi specchi sono appositamente pensati per ottimizzare l’applicazione del make-up e migliorare i risultati, poiché offrono un’immagine nitida che permette di prestare attenzione anche ai dettagli più piccoli.

Questo tipo di specchi presenta svariati vantaggi (e alcuni svantaggi) ed è per questo che sono diventati un articolo indispensabile nei bagni o per i mobili da toilette di molte donne che desiderano ottenere risultati professionali con il loro make-up. Nella seguente tabella, vediamo i vantaggi e gli svantaggi a cui accennavamo:

Vantaggi
  • Permettono di occuparsi di ogni minimo dettaglio dei tratti del viso
  • Alcuni dispongono di ingrandimento
  • Molti sono dotati di speciale illuminazione
  • È possibile scegliere tra molti modelli e formati diversi
  • Sono economici e molto utili per l”uso quotidiano
Svantaggi
  • Richiedono un investimento extra in prodotti legati alla cosmetica
  • La luce può comportare un aumento nei consumi di energia
  • Possono risultare scomodi se non utilizzati correttamente

Quali tipi di specchio per trucco esistono?

Fortunatamente, è possibile trovare un’ampia varietà di modelli, tipi e formati di specchi per trucco. Avrai così la possibilità di scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze e con cui potrai concentrarti al massimo sul make-up, sia quello di tutti i giorni che quello delle occasioni speciali. I tipi principali di specchio sono quattro:

  • Specchio per trucco fisso: è appeso ad una parete, come un normale specchio da bagno o tavolino da toilette, ma le sue caratteristiche specifiche permettono di osservare il viso più dettagliatamente.
  • Specchio per trucco portatile: molto utile da usare fuori casa o in stanze diverse (se non è illuminato e la luce nel nostro bagno non è eccezionale). Solitamente è leggero, di dimensioni ridotte e facile da trasportare.
  • Specchio per trucco pieghevole: per la maggior parte, questi specchi sono appesi ad una parete, ma si chiudono come un trittico. Hanno il vantaggio di offrire un’immagine del viso da diverse prospettive.
  • Specchio per trucco estensibile: è come lo specchio tradizionale che troviamo in molti hotel (per esempio). È attaccato alla parete tramite un braccio allungabile per avvicinarlo o allontanarlo a seconda di come si è più comode.

La scelta di un tipo di specchio piuttosto che di un altro dipenderà sia dai tuoi gusti che dal posto in cui lo utilizzerai. Gli specchi appesi alle pareti sono solitamente più stabili e comodi da usare, ma quelli portatili possono essere portati ovunque, il che rappresenta, senza dubbio, un grande vantaggio.

Tania CignoliTruccatrice professionista

“La luce è un fattore molto importante al momento di truccarsi o truccare qualcuno”.

Qual è il tipo di specchio per trucco più adatto a me?

Di fronte a tanta varietà tra cui scegliere, è normale porsi questa domanda. Per rispondere, devi riflettere su quelle che sono le tue esigenze, come il modo in cui userai lo specchio o le dimensioni e i materiali che preferisci. Dato che ogni prodotto presenta vantaggi e svantaggi, l’ideale è analizzarli attraverso una tabella comparativa:

Specchio per trucco fisso Specchio per trucco portatile Specchio per trucco pieghevole Specchio per trucco estensibile
Dimensioni Ampia varietà. Generalmente piccolo. Medio o grande. Piccolo.
Formato Rotondo, ovale o rettangolare. Rotondo o ovale. Rettangolare. Generalmente rotondo.
Utilizzo Domestico e professionale. Domestico e per viaggi / fuori casa. Generalmente professionale. Generalmente domestico.
Materiali Tutti. Generalmente plastica. Metallo o plastica. Metallo.

Con tutte queste informazioni, puoi farti un’idea di quale potrebbe essere lo specchio per trucco più adatto a te. È importante dedicare un po’ di tempo a riflettere su questi aspetti, così da poter prendere la decisione più corretta e acquistare uno specchio che svolga perfettamente la sua funzione.

Quali caratteristiche deve presentare un buono specchio per trucco?

Se quello che stai cercando è un risultato perfetto per il tuo make-up, non puoi accontentarti di prodotti mediocri. Anzi, cercherai sempre i migliori. Qui di seguito elenchiamo tutte quelle caratteristiche che i professionisti considerano essenziali per un buono specchio per trucco. Prendi nota!

  • Per quanto riguarda il materiale, l’ideale è che sia di metallo. Sarà più pesante, ma anche più stabile.
  • Ogni specchio per trucco che si rispetti deve essere dotato di illuminazione, preferibilmente a LED o fluorescente.
  • Se il tuo specchio è anche ingranditore, è perfetto. Questa caratteristica ti permetterà di ottenere risultati professionali.

Si tratta di tre consigli molto semplici, ma che fanno la differenza tra uno specchio e l’altro. Se i modelli tra cui stai decidendo soddisfano questi requisiti, sei sulla strada giusta. Queste raccomandazioni sono davvero essenziali ma, se stai cercando qualcosa di più specifico, puoi sempre rivolgerti ai commessi dei negozi.

Gli specchi per trucco portatili sono molto utili da usare fuori casa. (Fonte: Ruslan Shramko: 61597883/ 123rf.com)

Che cosa devo tenere in considerazione al momento di scegliere la luce dello specchio per trucco?

Tutti i professionisti del mondo del make-up concordano sul fatto che l’illuminazione sia uno dei fattori più importanti che influiscono sul risultato. Perciò, è importante seguire le loro indicazioni per scegliere uno specchio per trucco con una luce ideale per l’operazione a cui ti dedicherai. Ecco alcuni dei loro consigli:

  • Scegli una luce neutra di colore bianco, perché è la più simile alla luce naturale.
  • Evita l’illuminazione troppo potente o brillante, perché otterresti solamente di applicare più trucco del necessario.
  • L’ideale sono le lampadine opaline o traslucide. Riducono i riflessi e offrono un’illuminazione più uniforme.
  • Si consiglia di utilizzare più di un punto luce, per ottenere la cosiddetta “luce incrociata”.
  • È severamente vietato utilizzare luce zenitale (quella che illumina dall’alto). A meno che tu non voglia uscire di casa sembrando un quadro, ovviamente.

Se per i professionisti funziona, perché non provare anche tu? Seguire queste indicazioni così semplici ti aiuterà a migliorare il make-up e noterai subito la differenza. Ovviamente, per quanto la luce sia piuttosto importante, è anche questione di pratica. Non arrenderti, migliorerai sicuramente giorno dopo giorno.

Qual è l’errore più frequente che si commette utilizzando lo specchio per trucco?

Ora che conosci tutte le caratteristiche di cui deve essere dotato il tuo specchio per trucco ideale, non dimenticare di utilizzarlo correttamente per ottenere i migliori risultati possibili. L’errore che si commette più spesso, per quanto sembri una sciocchezza, è truccarsi troppo vicino allo specchio. Così facendo, pensiamo di farlo meglio, e invece non potremmo sbagliarci di più.

Truccarsi troppo vicino allo specchio non permette di avere una prospettiva generale del viso e del risultato finale del trucco. Quindi, l’ideale è lasciare una distanza di più o meno un metro tra te e lo specchio. In tal modo potrai vedere il risultato reale di ciò che stai facendo e non ritrovarti con una bella sorpresa al momento di uscire di casa.

foco

Sapevi che il primo specchio realizzato con lamina d’argento risale a circa 200 anni fa? A costruirlo per la prima volta è stato un chimico di nome Justus von Liebig.

Qual è il miglior livello di ingrandimento per uno specchio per trucco?

È sempre più comune trovare specchi per trucco a doppia faccia, di cui una che ingrandisce il riflesso. Questa caratteristica risulta molto utile, soprattutto quando si vuole mettere in risalto qualche dettaglio che richiede precisione, come nel caso dell’applicazione dell’eyeliner, per esempio. Anche se esistono molti livelli di ingrandimento diversi (da 2x fino a 20x), non tutti sono consigliati per il trucco.

L’ingrandimento ideale è tra 5x e 8x, poiché offre un’immagine più dettagliata, ma senza distorcere. Se si aumenta la risoluzione dell’ingrandimento, sarà più difficile vedere con chiarezza il risultato del trucco. Quindi, anche se elevati livelli di ingrandimento possono essere utili, per esempio, per depilarsi le sopracciglia, per il trucco sono da evitare.

Dove devo collocare lo specchio per trucco?

Prima di rispondere a questa domanda, devi riflettere sul tipo di specchio per trucco che utilizzerai. Se si tratta di uno specchio fisso, la scelta della collocazione deve essere accuratamente ponderata. In questi casi, l’ideale è posizionarlo in un luogo in cui ti senti comoda e ad un’altezza che ti permetta di vedere completamente il viso.

Se, invece, hai scelto uno specchio da tavolo o portatile, devi preoccuparti soprattutto della sua stabilità. Il fatto che lo specchio si trovi su una superficie stabile è fondamentale affinché non si muova durante il trucco e per ricevere un’immagine nitida.

Gli specchi ingranditori ti permetteranno di ottenere risultati professionali. (Fonte: Javier Sanchez Mingorance: 58016028/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Scegliere lo specchio per trucco ideale per te non è assolutamente un compito banale. Di fatto, da questa scelta dipenderà gran parte della qualità dei risultati che otterrai, quindi è importante valutare alcuni fattori, prima di scegliere un particolare modello. Qui di seguito ti presentiamo i principali criteri di acquisto:

  • Formato
  • Ingrandimento
  • Illuminazione
  • Dimensioni
  • Materiali

Formato

Come abbiamo accennato in precedenza, la lista dei modelli di specchi per trucco che puoi trovare sul mercato è piuttosto lunga. Quindi, il primo criterio da tenere in considerazione è il formato con cui ti trovi più a tuo agio. Da una parte, i modelli fissi risultato più comodi, poiché si possono appendere all’altezza che si desidera.

Dall’altra parte, quelli da tavolo sono più pratici. Sono portatili e puoi portarli con te ovunque vai. Ci sono molte donne che, usando molto lo specchio, preferiscono disporre di entrambi i tipi, così da poter scegliere l’uno o l’altro a seconda della situazione in cui lo useranno.

Gli specchi con lampadine opaline riducono i riflessi e offrono un’illuminazione più uniforme. (Fonte: Kirill Ryzhov: 37534015/ 123rf.com)

Ingrandimento

L’ingrandimento è un altro dei fattori fondamentali di uno specchio per trucco. Non tutti i modelli dispongono di questa caratteristica e ci sono anche persone che la considerano scomoda, al momento di usare lo specchio. Ma, in fin dei conti, può risultare molto utile, soprattutto per sottolineare e definire i piccoli dettagli.

Anche se è possibile trovare ingrandimenti che spaziano da 2x a 20x, nessuno di questi due estremi risulta particolarmente utile per truccarsi. Se il primo, di fatto, non comporta praticamente nessun ingrandimento, il secondo è fin troppo esagerato. L’ideale è tra 5x e 8x, così da ingrandire senza distorcere eccessivamente l’immagine.

Illuminazione

Una caratteristica di cui dispone la maggior parte degli specchi per trucco è l’illuminazione. Oggi, anche se sul mercato si trovano ancora specchi con lampadine a incandescenza, i più moderni (nonché i più numerosi) sono dotati di luci LED. Nel primo caso, si tratta di un’illuminazione troppo calda, che non offre un’immagine del tutto reale.

A mano a mano che i modelli si sono evoluti, si è aperta la strada per l’illuminazione a LED. Soprattutto perché questa offre una luce fredda e bianca con cui è possibile notare ogni imperfezione e correggerla. Se preferisci, puoi anche trovare luci di tipo fluorescente.

Dimensioni

Ovviamente, non puoi scegliere il tuo specchio per trucco perfetto senza tenere conto delle sue dimensioni, per due motivi diversi. Da una parte, è importante che le dimensioni dello specchio ti permettano di vedere completamente la carnagione del viso, anche se ti posizioni a poca distanza dallo specchio stesso.

Per raggiungere tale obiettivo, non c’è bisogno di acquistare un prodotto troppo grande: esistono modelli di medie dimensioni che saranno più che sufficienti. Dall’altra parte, le dimensioni sono importanti anche perché utilizzerai lo specchio tutti i giorni. Che sia fisso o da tavolo, deve quindi essere comodo da maneggiare.

Materiali

Infine, parleremo di una caratteristica non meno importante: il materiale. Anche questo criterio è fondamentale, proprio per quello che abbiamo appena detto: userai lo specchio tutti i giorni. E, come tutti i prodotti che utilizzi quotidianamente, deve essere resistente e durevole. I materiali più usati per la fabbricazione di questi specchi sono l’acciaio inossidabile e l’alluminio.

È anche importante tenere in considerazione che lo specchio verrà collocato, in molti casi, nel bagno, in balia dell’umidità della doccia. Quindi, devi evitare di acquistarne uno realizzato con materiali poco resistenti a tale condizione. Inoltre, l’ideale è che si possa pulire senza troppa fatica.

Conclusioni

Lo specchio per trucco è l’arma segreta di molte donne. Al di là di quanto si potrebbe pensare in un primo momento, oltre alla qualità dei prodotti cosmetici che utilizziamo, anche lo specchio influisce sul risultato finale del nostro make-up. Per questo è importantissimo disporre di un prodotto che si adatti perfettamente alle nostre esigenze.

Per prendere la decisione corretta, l’ideale è tenere in considerazione alcuni fattori come l’ingrandimento, l’illuminazione, le dimensioni o i materiali. Questi criteri rappresenteranno la chiave del successo. Ogni giorno, sempre più donne ricorrono all’aiuto di uno specchio per trucco e ne scoprono la praticità e la versatilità. E tu, che cosa aspetti?

Se la nostra guida sullo specchio per trucco ti è piaciuta, condividila sui social network e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Mayuree Moonhirun: 66118767/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Erika Scrittrice e traduttrice
Lavoro prevalentemente come traduttrice, professione iniziata quasi per caso ma che si è poi rivelata la mia grande passione. Amo leggere e scrivere e, quando si presenta l’occasione, mi dedico alla scrittura di articoli e testi di vario genere, avendo cura di renderli sempre scorrevoli e di gradevole lettura.