Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Le spugne sono state usate per decenni per la pulizia del corpo e del viso. Tuttavia, nel corso degli anni, sono apparsi diversi tipi di spugne, ognuna con caratteristiche e funzioni diverse. Sai cos’è una spugna naturale? Una che è ecologica ed è fatta di luffa, una pianta di origine asiatica.

Se vuoi prenderti cura del tuo corpo e dargli la morbidezza che hai sempre desiderato, la luffa è la migliore opzione. Anche se sappiamo che se non ne hai mai usato uno prima, può essere difficile sapere quale sia quello giusto per te. Se vuoi sapere tutto sulle luffe, sei nel posto giusto. Continua a leggere e presta attenzione in modo da non perdere neanche un dettaglio.




Sommario

  • Le spugne naturali sono fatte di luffa, una pianta di origine asiatica che permette alle spugne di essere ottenute in modo sostenibile e di fornire grandi benefici al tuo corpo.
  • Le spugne sintetiche sono molto simili alle spugne naturali in termini di estetica, ecco perché dobbiamo prestare attenzione ai componenti per distinguerle.
  • Un buon uso e cura delle spugne è essenziale per evitare che accumulino batteri e per assicurarsi che durino altrettanto o più a lungo delle spugne sintetiche che molte persone usano quotidianamente.

Spugna naturale: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Ci sono molte spugne a base vegetale disponibili sul mercato. In questi casi, sono i piccoli dettagli che fanno la differenza. Ecco perché abbiamo messo insieme una lista delle cinque migliori spugne secondo noi. Se vuoi sapere cosa sono e a cosa servono, continua a leggere.

Guida allo shopping: cosa devi sapere sulla spugna naturale

Se sei interessato a comprare una spugna naturale, ma non sei ancora del tutto sicuro di cosa sono e a cosa servono, sei fortunato! Abbiamo preparato una guida allo shopping appositamente per te. Qui troverai le domande più comuni già risposte per aiutarti in questo processo.

I bambini hanno bisogno del meglio per la loro pelle delicata, ecco perché una spugna naturale è l’opzione migliore. (Fonte: Karkala: _6eiZ9Mb9_8/ unsplash)

Cos’è una spugna naturale?

Una spugna naturale, conosciuta da molti anche come luffa, è un elemento naturale e biodegradabile che ha un numero infinito di usi. La più conosciuta è probabilmente la spugna per il corpo. Tuttavia, è necessario sapere come differenziare correttamente tra spugne naturali e spugne sintetiche. Le spugne naturali sono fatte di luffa, una pianta originaria dell’Asia.

Quando le spugne sono secche, sono certamente ruvide e ruvide. Tuttavia, quando vengono inumiditi, la loro sensazione cambia completamente, diventano morbidi e ideali per la cura della pelle dei membri più anziani e più giovani della famiglia. Possono essere utilizzati su tutto il corpo, anche sul viso. Va notato che è il prodotto perfetto per esfoliare la pelle e lasciarla più morbida che mai.

Quali sono i vantaggi di usare una spugna naturale?

Le spugne vegetali, come abbiamo già detto, hanno la loro origine in una pianta che è effettivamente associata alla zucca. Quindi non è affatto dannoso per il nostro corpo e la nostra salute. Il suo potere esfoliante può essere un grande alleato per combattere problemi comuni come la cellulite. Se soffri di problemi di circolazione, ti consigliamo anche l’uso di questa spugna, dato che il suo materiale principale, la luffa, aiuta a migliorare il flusso sanguigno.

Esfoliando la pelle in profondità, altri prodotti come creme o oli penetreranno meglio nella tua pelle, dato che la luffa si libererà di gran parte della pelle morta. Se hai problemi di acne, la spugna naturale ti aiuterà a trattare questo problema. In breve, la spugna aiuta a combattere e migliorare tutti i tipi di problemi o imperfezioni sul tuo corpo.

Come si deve usare e pulire una spugna naturale?

L’uso delle spugne naturali è estremamente facile, basta inumidirle e sono pronte all’uso. Se hai una routine per il viso e usi alcuni prodotti come scrub esfolianti o creme detergenti, puoi anche immergere le spugne con esse e usarle quotidianamente. Se non usi le spugne per la routine del viso o per i trattamenti e le usi solo per il corpo, puoi inumidirle e impregnarle di sapone.

Quando si tratta di pulirle, dovresti usare acqua, sciacquarle adeguatamente e strizzare tutta l’acqua in modo che siano il più asciutte possibile. Le spugne naturali durano a lungo, anche mesi. Tuttavia, potresti preferire cambiarli ogni mese per assicurarti che non accumulino batteri o funghi che possono essere dannosi per la tua salute.

Da dove viene la spugna naturale?

La spugna naturale viene dalla luffa. Questa pianta è originaria dell’Asia meridionale, motivo per cui potresti non averne mai sentito parlare prima. Questa pianta produce frutti simili alle zucche, che vengono poi sbucciati e utilizzati per fare le spugne. Prima che possano essere utilizzate, i semi all’interno delle spugne devono essere rimossi.

Dopo questo processo, le spugne vengono lavate accuratamente e lasciate ad asciugare. Una volta asciutte, le spugne vengono tagliate a fette della dimensione ideale. È così che si ottiene una spugna naturale. Al giorno d’oggi è molto facile trovare spugne vegetali in qualsiasi mercato, ed è un elemento che dovresti includere nella tua routine quotidiana se non sei ancora stato incoraggiato a provarlo. È completamente naturale e molto benefico per la tua pelle.

Se vuoi che la tua spugna duri a lungo e non perda le sue proprietà, devi seguire una serie di misure di cura. (Fonte: Wilborn: tMt-m2zECRc/ unsplash)

Le spugne naturali dovrebbero essere usate per i bambini?

Ci sono molti dubbi su questo aspetto. Abbiamo già menzionato la consistenza delle spugne, ruvide quando sono asciutte e morbide quando sono bagnate. Questo è il motivo per cui sono altamente raccomandati. Alla nascita e durante i primi mesi, i bambini hanno bisogno di essere lavati solo con acqua. La loro pelle è molto sottile, quindi le spugne naturali opportunamente inumidite sono le più adatte per fare il bagno ai piccoli.

Tuttavia, bisogna fare particolare attenzione con queste luffe. Dovrebbero essere cambiati regolarmente, ogni poche settimane. Puoi anche disinfettarli immergendoli in acqua tiepida e aceto. Dopo averli immersi nel liquido per un po’, devono essere strizzati e asciugati all’aria per qualche minuto. Questo processo è molto semplice ed è un ottimo modo per assicurare una corretta igiene ai bambini.

Criteri di acquisto

Sappiamo che se non hai mai usato una luffa prima d’ora, ci sono molti dubbi che ti attraversano la mente. Per aiutarti nel processo di acquisto abbiamo creato i criteri più importanti a cui dovresti prestare attenzione per essere sicuro di acquistare la migliore delle spugne.

Materiale

Come abbiamo già detto, le spugne di luffa sono fatte di luffa. È molto importante sapere con certezza il materiale delle spugne. Molti di loro sono molto simili nell’aspetto, anche quelli che non sono naturali. Le spugne comuni sono fatte di schiuma la cui cellulosa è altamente infiammabile.

Inoltre, se stai per usarla sul tuo corpo, il materiale di una spugna comune può causare irritazioni. Ecco perché usare una luffa ti assicura che stai dando al tuo corpo la cura di cui ha bisogno e pulendo la tua pelle in profondità con la morbidezza che caratterizza queste piccole spugne.

Una luffa naturale può provenire dal mare o da una pianta chiamata luffa. (Fonte: Benmbarek: oIH_MJ1X8YM/ unsplash)

Tipi

Probabilmente hai sentito parlare delle spugne vegetali, ma la verità è che esistono una grande varietà di spugne. Ci sono le spugne marine, quelle che provengono dal mare; le spugne di luffa, le originali e più sostenibili; le spugne sintetiche, quelle che sono esteticamente simili alle spugne naturali, ma sono l’esatto contrario; e le spugne a rete, che tendono ad accumulare molti batteri.

Come puoi vedere, ci sono molti tipi di spugne, ma non tutte sono naturali. Per essere sicuro di comprare quello giusto, dovresti guardare gli ingredienti. Se sono fatti di luffa al 100%, sono quelli giusti, altrimenti astenersi dall’acquistarli. Con questo semplice trucco, sarai in grado di distinguere le spugne sintetiche da quelle che non lo sono.

Per cosa la userai?

L’uso che farai della tua spugna può determinare la dimensione della spugna. Le spugne per il viso sono più piccole e a volte possono specializzarsi nel trattamento di problemi come l’acne, grazie ai loro poteri esfolianti. Ci sono anche le spugne per il corpo, probabilmente le più conosciute e usate da tutti almeno una volta nella vita.

Ci sono anche altri tipi di spugne che sono molto meno conosciuti, come le spugne mestruali. Quindi è molto probabile che ci sia sempre una spugna di origine naturale per qualsiasi cosa tu abbia bisogno. Dovresti mantenere una serie di attenzioni come strizzare le spugne dopo l’uso per assicurarti che durino il più a lungo possibile e siano uno dei migliori investimenti della tua vita.

Tipo di pelle

Conoscere il tuo tipo di pelle è necessario per molte ragioni, tra cui sapere quali prodotti e accessori dovresti usare e quali no. La verità è che le pelli più dure sono in grado di resistere a tutto. Tuttavia, se la tua pelle è grassa o sensibile, potresti voler utilizzare una spugna naturale. Questo fornisce la morbidezza necessaria per la cura della tua pelle.

Le spugne naturali sono adatte a tutti i tipi di pelle. Anche per i membri più giovani della famiglia. Ecco perché, non importa quale sia il tuo tipo di pelle, una spugna completamente naturale è sempre la scelta migliore. Soprattutto se la tua pelle è sensibile o richiede una cura extra per evitare la comparsa di imperfezioni.

Dimensione

Ci sono spugne di diverse dimensioni, a seconda della persona che le userà. Generalmente per i bambini e i neonati la dimensione della spugna è molto più piccola che per gli adulti. Tuttavia, va notato che le dimensioni della spugna aumentano quando è immersa nell’acqua. Ha un alto potere di assorbimento.

L’uso principale della spugna è anche rilevante per la dimensione della spugna. Le spugne vegetali per il viso, per rimuovere il trucco o pulire il viso in profondità, sono solitamente rotonde, appiattite e piccole. Le spugne naturali per il corpo sono arrotondate e irregolari, ma hanno un volume maggiore di quelle per il viso.

Summary

Tutti sanno cos’è una spugna. Tuttavia, non tutti conoscono la differenza tra una spugna sintetica e una spugna naturale. Scegliere la spugna sbagliata può causare effetti collaterali al tuo corpo e al tuo viso, come le irritazioni. Ecco perché, dopo aver letto questo articolo, ora hai tutti gli strumenti e le raccomandazioni per fare la scelta migliore.

Usare una luffa è molto semplice. Hai solo bisogno di conoscere le sue caratteristiche e i consigli per l’uso. Non hai ancora la tua spugna? Ora sai tutto su questo accessorio. Se ti è piaciuto questo contenuto, resta sintonizzato sul nostro sito. Continueremo a consigliarti su migliaia di altri prodotti.

(Featured image source: sal73it: 126368986/ 123rf)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni