Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Il nostro metodo

9Prodotti analizzati

33Ore di lavoro

15Fonti e riferimenti usati

97Commenti valutati

Benvenuto al nostro grande test della stampante a getto d’inchiostro 2021. Qui presentiamo tutte le stampanti a getto d’inchiostro che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti sul web.

Vogliamo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore stampante a getto d’inchiostro per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare una stampante a getto d’inchiostro.

Contenuto




I fatti più importanti in breve

  • Le stampanti a getto d’inchiostro sono perfette per stampare pagine di testo e foto ad alta risoluzione. A differenza di una stampante laser a colori, puoi anche stampare su lucidi molto bene.
  • Quando scegli una stampante a getto d’inchiostro adatta, puoi scegliere tra stampanti DOD, stampanti multifunzione a getto d’inchiostro e stampanti CIJ. A seconda del tipo di stampante DOD, viene fatta una distinzione tra stampanti Piezo e BubbleJet.
  • Il comportamento di stampa, la risoluzione, la velocità, il volume di stampa e la trasmissione dei dati sono fattori tecnici che dovresti considerare quando acquisti una stampante.

Stampanti a getto d’inchiostro: la nostra selezione

Guida all’acquisto stampanti a getto d’inchiostro: Tutto quello che devi sapere

Quali sono i vantaggi delle stampanti a getto d’inchiostro rispetto alle stampanti laser?

Oltre alle stampanti a getto d’inchiostro, troverai anche stampanti laser nelle case. Quale sia quello giusto per te dipende in gran parte da ciò per cui vuoi utilizzare la stampante. È anche importante conoscere le tue abitudini di stampa quando prendi la tua decisione.

Se vuoi stampare foto, la stampante a getto d’inchiostro è l’ideale per te perché le stampanti a getto d’inchiostro possono gestire i colori meglio delle stampanti laser. Le stampanti a getto d’inchiostro sono migliori nel fondere i colori e, con carta fotografica e inchiostri speciali, possono produrre risultati che raramente vengono eguagliati anche da costose stampanti laser.

Le stampanti a getto d’inchiostro sono economiche da produrre e quindi economiche da acquistare grazie al loro design semplice. Con le stampanti laser, d’altra parte, puoi aspettarti costi di acquisizione più alti.

Le stampanti a getto d’inchiostro riproducono particolarmente bene i colori. Sono quindi molto adatti alla stampa di foto. (Fonte immagine: pixabay.com / rawpixel.com)

Le stampanti a getto d’inchiostro sono facili da mantenere perché, a parte le cartucce, la testina di stampa deve essere sostituita solo di tanto in tanto. Gli altri componenti sono raramente soggetti ad usura e difficilmente si rompono. I kit di ricarica dell’inchiostro possono anche essere utilizzati per ricaricare le cartucce facilmente e a costi molto bassi.

La stampante a getto d’inchiostro è imbattibile anche quando si tratta di stampare su lucidi. Inoltre, a differenza delle stampanti a getto d’inchiostro, le stampanti laser non possono stampare direttamente su altri supporti come i CD.

Inoltre, la stampante a getto d’inchiostro è ideale per la stampa di testi nell’uso privato, se la velocità di stampa non è di grande importanza per te. Se tendi a stampare più occasionalmente e non vuoi stampare centinaia di pagine ogni giorno, la stampante a getto d’inchiostro è molto adatta alle tue abitudini di stampa.

Ho bisogno di una stampante a getto d’inchiostro abilitata al Wi-Fi?

Una stampante con capacità Wi-Fi è ideale per le famiglie dove vive più di una persona. Ma anche senza una stampante Wi-Fi, puoi comunque stampare in modalità wireless. Molti router oggi hanno una porta USB che puoi utilizzare per collegare la stampante al router e integrarla nella rete domestica.

La funzione Wi-Fi ti permette di impostare la tua stampante a getto d’inchiostro su tutti i tuoi computer tramite una rete. Il vantaggio di questo è che puoi posizionare la stampante nella posizione più comoda per tutti. Elimina anche la necessità di comprare più stampanti o di avere il computer di una persona che gestisce tutte le stampe.

Quindi se vivi in una famiglia con più persone e tutti si affidano ad un’unica stampante, o sei semplicemente un tipo accogliente che preferisce mettere la sua stampante in una posizione più comoda, allora questa funzione è molto preziosa per te.

Quanto costa una stampante a getto d’inchiostro?

Le stampanti a getto d’inchiostro sono disponibili in tutte le fasce di prezzo – dagli articoli economici per la stampa occasionale, che hanno un prezzo intorno alle due cifre, alle stampanti a getto d’inchiostro per fotografi, che possono arrivare a quattro cifre.

Tutto sommato, i prezzi sono abbastanza ragionevoli se conosci le tue abitudini di stampa e hai familiarizzato con le diverse tecnologie e qualità di stampa. Fondamentalmente, i diversi tipi di stampanti non hanno molto in comune per quanto riguarda i prezzi.

Con le stampanti a getto d’inchiostro a bolle e le stampanti a getto d’inchiostro piezoelettriche, dipende dallo scopo per cui hai bisogno della stampante. Queste tecnologie di stampa hanno una gamma di prezzi molto ampia, dalle semplici stampanti per uso domestico ai dispositivi finali per i fotografi.

Tipo Prezzo
Stampante a getto d’inchiostro Piezo circa 55-1040 euro
Stampante a getto d’inchiostro BubbleJet circa 40-775 euro
Stampante multifunzione inkjet circa 45-370 euro

La stampante multifunzione a getto d’inchiostro parte da 45 euro ed è l’opzione più economica se tutti i prodotti inclusi ti sono utili. Con questo tipo di stampante, non solo risparmi sul prezzo, ma anche sullo spazio.

Romano KochExperte für Drucker und Zubehör
“Per molto tempo, le stampanti laser a colori sono state considerate come l’unica scelta quando si trattava di stampanti per ufficio. Tuttavia, la tecnologia a getto d’inchiostro ha recuperato terreno, soprattutto in termini di costi di stampa. Alcuni inchiostri aziendali sono già considerati più efficienti dal punto di vista dei costi e più rispettosi dell’ambiente. Epson è uno dei produttori che si sta facendo strada in questo mercato.

Dove posso comprare stampanti a getto d’inchiostro?

Puoi trovare le stampanti a getto d’inchiostro principalmente nei negozi di elettronica così come nei negozi specializzati ben forniti, nei grandi magazzini e a volte anche nei supermercati. Tuttavia, molte stampanti a getto d’inchiostro oggi sono vendute su internet. Questo perché c’è più scelta, puoi confrontare i prezzi direttamente online ed è più conveniente per molte persone fare acquisti online.

Secondo la mia ricerca, la maggior parte delle stampanti a getto d’inchiostro in Germania sono vendute online attraverso i seguenti negozi

  • amazon
  • ebay
  • otto
  • Mercato dei media
  • Saturn
  • Real
  • Conrad

Se decidi di non comprare una stampante a getto d’inchiostro online, potresti preferire vedere il prodotto di persona e farti consigliare da un venditore.

In questo caso, puoi scegliere tra i negozi Saturn, Media Markt, Real, Aldi o Conrad.

Come faccio a installare una stampante a getto d’inchiostro sul mio computer?

Fondamentalmente, una volta che hai collegato i cavi necessari, installi la stampante a getto d’inchiostro installando il file del driver della stampante. Spiegherò la procedura di installazione in dettaglio qui di seguito.

Per impostare la tua stampante a getto d’inchiostro sul tuo computer, devi avere tutti i cavi necessari, i CD con il software della stampante e, se disponibili, tutti gli altri strumenti a portata di mano.

Una volta che hai posizionato la stampante nella posizione più conveniente, collega il cavo della stampante alla presa di corrente e l’altro cavo al tuo PC o laptop. Ora hai completato il collegamento della stampante e possiamo passare all’installazione.

Il driver della stampante è il cuore dell’installazione. Quando compri una nuova stampante, viene fornita con un CD che contiene il driver e il software della stampante. Di regola, una finestra si apre immediatamente dopo aver inserito il CD per installare il driver. Tutto quello che devi fare è seguire la procedura guidata di installazione e il driver è installato.

Tuttavia, se non hai un CD, o nei tempi moderni non hai più un’unità CD sul tuo portatile, puoi semplicemente scaricare il driver della stampante dal sito web del produttore della tua stampante.

Dopo aver installato con successo il driver, puoi fare le impostazioni della stampante che fanno per te. Per esempio, puoi regolare le impostazioni per il formato della carta, il colore, la qualità e, in alcuni casi, utilizzare una modalità di risparmio energetico.

Una volta che hai finito di impostare la stampante a getto d’inchiostro e hai fatto tutte le impostazioni appropriate, puoi stampare una pagina di prova. Quando stampi la pagina di prova, hai completato con successo l’installazione e puoi goderti la stampante a getto d’inchiostro al massimo.

Le stampanti a getto d’inchiostro sono dannose per la mia salute?

No, le stampanti a getto d’inchiostro non sono dannose per la salute. Con le stampanti laser, invece, ci sono stati vari studi.

Questi hanno mostrato che molti dispositivi emettono un numero considerevole di particelle molto fini durante il processo di stampa; si tratta di particelle ultrafini che possono entrare nei polmoni. Questi possono quindi penetrare in profondità nei polmoni ed esservi depositati.

In un articolo del 25.08.2016, il governo tedesco ha fatto le seguenti dichiarazioni: “Le stampanti laser rilasciano polveri sottili di dimensioni ultra-fini – che sono particolarmente pericolose. Penetra nei bronchi e negli alveoli. Le particelle ultrafini entrano addirittura nel flusso sanguigno. Le conseguenze vanno dall’infiammazione respiratoria alla trombosi e al cancro ai polmoni”

Decisione: Quali tipi di stampanti a getto d’inchiostro esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente, si può fare una distinzione tra i seguenti tipi di stampanti a getto d’inchiostro

  • Stampante DOD
    • Stampante piezoelettrica
    • Stampante BubbleJet
  • Stampante multifunzione a getto d’inchiostro
  • Stampante CIJ

Per ognuno di questi tipi, la tecnologia di stampa o il design sono leggermente diversi, ognuno dei quali ha vantaggi e svantaggi individuali.

A seconda delle tue abitudini di stampa e delle cose a cui tieni di più, un diverso tipo di stampante è meglio per te. Nella seguente sezione vorrei aiutarti a scoprire quale tipo di stampante a getto d’inchiostro è meglio per te.

Per fare questo, ti presenterò i tipi di stampanti a getto d’inchiostro menzionati sopra e delineerò chiaramente i vantaggi e gli svantaggi di ognuno. Oggi, quando si parla di stampanti a getto d’inchiostro, si parla soprattutto di stampanti DOD, dato che queste possono essere trovate sia in casa che in ufficio.
Quali sono le

caratteristiche di una stampante DoD e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Il processo Drop on Demand (DOD) utilizza una tecnologia di stampa che espelle le gocce d’inchiostro solo su richiesta. Questo è possibile aprendo gli ugelli di una testina di stampa per ogni singola goccia d’inchiostro del carattere. Questa apertura è controllata dal driver della stampante associata.

Vantaggi
  • Eccezionale qualità di stampa fotografica
  • Basso prezzo d’acquisto
  • Stampa su CD e su carta speciale
  • Ricarica delle cartucce d’inchiostro con i kit di ricarica dell’inchiostro
Svantaggi
  • Alti costi di follow-up
  • Velocità di stampa
  • La testina di stampa può asciugarsi
  • Non resistente ai raggi UV

Il vantaggio speciale delle stampanti a getto d’inchiostro è che hanno un’eccezionale qualità di stampa fotografica su carta speciale. Quindi se stai pianificando le foto della tua ultima vacanza, della festa di Natale o del tuo prossimo muro di foto di famiglia, non c’è modo di evitare una stampante a getto d’inchiostro.

A seconda del produttore, ci sono due diversi processi utilizzati nelle stampanti a getto d’inchiostro DOD, ognuno dei quali ha vantaggi e svantaggi rispetto all’altro processo di stampa.

Cos’è una stampante piezo e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Con le stampanti piezo, l’inchiostro viene spinto fuori dall’ugello meccanicamente. Un componente conosciuto dagli accendini è responsabile di questo: il cristallo piezoelettrico. La tensione elettrica causa la deformazione di questo cristallo piezo. Questa deformazione genera una pressione che forza le gocce d’inchiostro di qualsiasi dimensione fuori dall’ugello.

Vantaggi
  • L’inchiostro non si asciuga troppo velocemente
  • L’inchiostro è resistente all’acqua
  • Testina di stampa di lunga durata
Svantaggi
  • L’inchiostro è relativamente costoso
  • La tecnologia di stampa è abbastanza costosa

Il vantaggio speciale delle stampanti piezo sono le testine di stampa. Non sono soggetti a usura e, poiché non vengono sostituiti con le cartucce della stampante, rimangono intatti per tutta la vita della stampante.

Cos’è una stampante BubbleJet e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

La stampante BubbleJet utilizza un processo termico che riscalda l’inchiostro. Durante il processo, l’inchiostro evapora e si forma una bolla di vapore. Man mano che la bolla di vapore diventa più grande, la pressione nell’ugello aumenta fino a quando la bolla spara una goccia di inchiostro fuori dall’ugello.

Vantaggi
  • L’inchiostro è relativamente economico
  • Le stampanti hanno una tecnologia semplice
Svantaggi
  • L’inchiostro si asciuga abbastanza velocemente
  • L’inchiostro della stampante è spesso solubile in acqua
  • La testina di stampa alla fine si brucia

La stampante BubbleJet ha un vantaggio particolare per le persone che stampano poco frequentemente, poiché le stampanti che non vengono utilizzate spesso tendono a seccarsi. Qui le testine di stampa sono integrate nella cartuccia d’inchiostro. Sostituendo la testina di stampa della tua vecchia cartuccia rinsecchita con quella nuova, la tua stampante funzionerà di nuovo come nuova.
Quali sono le

caratteristiche di una stampante multifunzione a getto d’inchiostro e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Naturalmente, le stampanti a getto d’inchiostro DOD di oggi non sono disponibili solo come stampanti pure, ma anche come stampanti multifunzione a getto d’inchiostro. Questo è caratterizzato dal fatto che, oltre alla stampante, contiene anche uno scanner e una fotocopiatrice e, in alcuni casi, un fax.

Il vantaggio di una stampante multifunzione è il suo prezzo di acquisto inferiore. Di regola, paghi meno che se comprassi tutti i prodotti separatamente.

Vantaggi
  • Prezzo d’acquisto più basso
  • Risparmio di spazio
  • Percorsi di lavoro brevi
  • Configurazione richiesta solo per un dispositivo
Svantaggi
  • Dimensioni e peso
  • Necessità di sostituire sempre l’intero dispositivo

Inoltre, la stampante multifunzione è ideale per i proprietari con spazio limitato, poiché combina tre prodotti in uno, risparmiando così spazio. È quindi molto adatto agli studenti, che di solito hanno bisogno di tutte e tre le funzioni durante i loro studi e di solito non vivono negli appartamenti più grandi.

Cosa distingue una stampante CIJ e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Per mostrarti l’intera portata delle stampanti a getto d’inchiostro, finirò spiegandoti come funziona la stampante CIJ. Non sarà menzionato nel resto del sito web, poiché è di interesse solo per l’industria.

CIJ significa Continuous Ink Jet ed è un processo di stampa industriale per stampanti a getto d’inchiostro. In questo processo, un getto d’inchiostro continuo viene rotto in goccioline da cariche elettriche e quindi sparato fuori attraverso un ugello.

Vantaggi
  • Alta velocità di marcatura
  • Ampia scelta di inchiostri
  • Basso costo iniziale (Per le stampanti industriali)
  • Basso consumo di inchiostro
Svantaggi
  • Non è possibile la stampa multicolore
  • Non è possibile la marcatura ad alta risoluzione
  • Non adatto all’uso privato e d’ufficio

Il vantaggio speciale delle stampanti CIJ è che possono marcare metalli, plastica e quasi tutti gli altri materiali. Il processo di stampa è ideale per la stampa su supporti irregolari, come le date di scadenza su lattine o bottiglie.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare le stampanti a getto d’inchiostro

Di seguito, vogliamo mostrarti i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare le stampanti a getto d’inchiostro. Questo ti renderà più facile decidere se un particolare articolo è adatto a te o no.

In sintesi, questi sono:

  • Funzioni
  • Comportamento di stampa
  • Risoluzione di stampa
  • Velocità di stampa
  • Dimensioni della stampante a getto d’inchiostro
  • Trasmissione dati
  • Volume di stampa
  • Vassoio della carta
  • Capacità di stoccaggio
  • Caratteristiche e funzioni extra

Nei paragrafi seguenti puoi leggere i singoli criteri di acquisto e come puoi classificarli.

Funzioni

Quando si sceglie tra la stampante laser a colori originariamente preferita, la semplice stampante a getto d’inchiostro con le sue varie tecnologie e il dispositivo multifunzione a getto d’inchiostro, il criterio più importante è probabilmente quali sono le tue esigenze. In altre parole, quali funzioni ti servono in una stampante.

La prima domanda che dovresti farti è di quali funzioni hai bisogno. Se le funzioni di copia, scansione e fax sono importanti per te e non vuoi spendere molti soldi in dispositivi individuali, allora dovresti scegliere la stampante multifunzione a getto d’inchiostro.

La stampante multifunzione a getto d’inchiostro di solito non è troppo costosa da acquistare, si risparmia anche sull’acquisto di prodotti aggiuntivi, ma le cartucce di solito sono un po’

più costose.
Tuttavia, non hai bisogno delle altre funzioni e vuoi solo stampare i tuoi documenti di testo. Allora una semplice stampante a getto d’inchiostro è la scelta migliore per te. Nella forma della stampante Piezo o della stampante BubbleJet.

Comportamento di stampa

Dovresti conoscere il tuo comportamento di stampa, cioè quanto spesso e quanto stampi. Questo determinerà quale tipo di stampante è più adatta a te. Spesso le persone comprano stampanti che sembrano economiche a prima vista, ma poi si rivelano costose quando arriva il momento di comprare altri materiali di consumo.

Se sei una di quelle persone che stampano molto e costantemente, allora una stampante a getto d’inchiostro con tecnologia piezo è particolarmente adatta a te.

Dato che la stampante ha una testina di stampa integrata, non devi comprare cartucce d’inchiostro con una testina di stampa integrata, ma puoi usare cartucce individuali. Questo ti dà la possibilità di sostituire solo le cartucce d’inchiostro che sono effettivamente vuote.

Se invece sei una persona che stampa raramente, allora una stampante a getto d’inchiostro con tecnologia di stampa termica, conosciuta anche come stampante a getto d’inchiostro, è una buona opzione. Una stampante a getto d’inchiostro usata raramente tende a seccarsi.

Con la stampante BubbleJet, hai una grande opportunità per combattere questo. Le cartucce d’inchiostro necessarie hanno testine di stampa integrate, quindi tutto quello che devi fare è sostituirle e la tua stampante funzionerà di nuovo come nuova.

Risoluzione di stampa

Se vuoi utilizzare la stampante a getto d’inchiostro solo per i tuoi documenti di testo a casa, allora è necessaria una risoluzione di stampa più bassa rispetto alla stampa di foto. Dato che vuoi vedere le tue stampe nella migliore qualità possibile, dovresti cercare una risoluzione di stampa alta, ma la regola generale è che 600 x 600 dpi è sufficiente per i documenti di testo e 1200 x 600 dpi per le foto.

Velocità di stampa della stampante a getto d’inchiostro

La velocità di stampa di una stampante conta molto. Se lavori in un ufficio e non vuoi ritardi nel tuo flusso di lavoro o hai bisogno di stampare qualcosa per l’università all’ultimo minuto prima che il tuo autobus parta.

A seconda della qualità che vuoi ottenere per la tua stampa, la velocità di stampa varia. La velocità è misurata in pagine stampate al minuto.

Lo sapevi che la stampante più veloce del mondo stampa 150 pagine al minuto?

E a colori! Questo è ciò che può fare la stampante a getto d’inchiostro del produttore Riso. In confronto, la maggior parte delle stampanti può stampare solo circa 15-30 pagine al minuto a colori.

Ogni stampante a getto d’inchiostro ha diverse modalità di qualità e relative velocità di stampa. In modalità bozza, le stampanti ottengono i risultati più veloci, ma a spese della qualità, che è la peggiore alla massima velocità. La velocità di stampa ha anche un grande impatto sul prezzo di un dispositivo.

Le specifiche dei prodotti a velocità di stampa su questa pagina includono tutte le velocità di stampa misurate secondo il metodo ISO sulle pagine del produttore. Questo dà ai produttori un metodo di misurazione standardizzato per valutare meglio la produttività della stampante.

Dimensioni della stampante a getto d’inchiostro

Le stampanti a getto d’inchiostro occupano sempre spazio sulla tua scrivania o in un altro luogo di tua scelta. A seconda delle caratteristiche di cui hai bisogno sulla tua stampante a getto d’inchiostro, vorrai darle più o meno spazio.

Per trovare l’opzione più salvaspazio per te, devi conoscere le tue esigenze. Se hai assolutamente bisogno delle funzioni di copia, scansione e fax nella tua casa, allora la stampante multifunzione a getto d’inchiostro è l’opzione ideale e più salvaspazio per te. In questo modo hai tutte le funzioni in un unico dispositivo e non devi fare spazio per ogni singolo prodotto.

Non tutte le stampanti hanno le stesse funzioni. Le stampanti multifunzione sono molto versatili. Altri, invece, sono solo per la stampa. (Fonte immagine: pixabay.com / andreas160578)

Tuttavia, se dici: ho bisogno solo della funzione di stampa, allora una stampante a getto d’inchiostro senza multifunzione è la scelta più adatta a te. Queste sono disponibili come stampanti BubbleJet o stampanti Piezo.

Se la tua stampante ha anche una funzione wi-fi, il dispositivo non deve necessariamente essere collegato al computer via cavo; puoi posizionarlo in qualsiasi punto della stanza in modo da non doverti preoccupare di dove debba essere collocato sulla scrivania.

Trasmissione dati

Il modo in cui vuoi trasmettere il lavoro di stampa alla stampante è molto importante. Perché fa la differenza se sei seduto da solo nel tuo appartamento e usi la tua stampante o se sei in una famiglia multifamiliare o in un piccolo ufficio che condivide una stampante. Ci sono molti modi per trasferire i dati, ma i più comuni sono Wi-Fi e USB.

Se usi la tua stampante da solo, sei in una situazione molto comoda. Non devi condividere la stampante con nessun altro, quindi hai la libertà di scegliere tra le diverse opzioni di trasferimento dati.

Se invece vivi in una famiglia multifamiliare o lavori in un piccolo ufficio, allora una stampante con funzione WLAN è l’ideale per te. Puoi mettere la stampante in una posizione comoda nella tua casa o nel tuo ufficio e tutti possono accedervi dal loro computer. Un altro vantaggio per te è che nessuno ti assillerà per sapere se può usare il tuo computer per stampare.

Volume di stampa

Il volume di stampa massimo mensile, che è determinato dal produttore, indica il carico che la macchina è progettata per gestire. Naturalmente, puoi stampare più di quanto raccomandato, ma questo metterà a dura prova la longevità della stampante a getto d’inchiostro.

Lo sapevi che la più grande stampante del mondo può stampare 600 metri quadrati senza problemi?

Questo è l’equivalente di 12 x 50 metri! La Infinitus 2, sviluppata da Big Image Systems, è utilizzata per stampare set teatrali e cinematografici.

Questo è anche interessante per quanto riguarda la garanzia della tua stampante. Se la tua stampante si rompe durante il periodo di garanzia e la mandi al produttore, loro leggeranno il numero di pagine stampate. Se il numero di pagine stampate è molto più alto di quello raccomandato dal produttore per il periodo di garanzia, la garanzia potrebbe essere rifiutata.

Vassoio della carta

Riempire il vassoio della carta con la carta può essere una seccatura, quindi assicurati di saperlo in anticipo: Quante persone useranno la stampante e quanto probabilmente verrà stampato. Questo renderà la tua decisione più facile.

Se lo usi solo da solo, un vassoio carta più piccolo è probabilmente sufficiente. Tuttavia, se devi condividere la stampante con altri, può essere divertente. Perché è il tuo lavoro di stampa che viene interrotto perché la carta finisce di nuovo. Ora sei tu che devi ricaricare la carta e forse anche cercare la carta.

Capacità di archiviazione

La capacità di archiviazione di una stampante a getto d’inchiostro è particolarmente importante in un’applicazione dove diverse persone stanno stampando allo stesso tempo. Perché una maggiore capacità di memoria significa che un lavoro viene elaborato più velocemente. Questo significa che non ci sono ritardi estremi nel flusso di lavoro o nel programma.

Nella maggior parte dei casi, i file più piccoli vengono caricati completamente nella memoria della stampante ed elaborati. Nel caso di file più grandi, il file viene ricaricato pezzo per pezzo quando una parte è stata elaborata e quindi lo spazio è di nuovo libero. I file grafici di solito hanno una dimensione molto grande, quindi una grande capacità di memoria è particolarmente vantaggiosa per questi file.

Caratteristiche e funzioni extra

Molte stampanti a getto d’inchiostro nel segmento di prezzo più alto brillano con una stampa a colori più professionale per le foto o la possibilità di stampare su diversi formati come A3 o A2.

Le opzioni di interfaccia multipla sono particolarmente vantaggiose, dato che puoi stampare dai tuoi dispositivi Apple o Google, per esempio, senza dover prima scaricare o installare i driver. Controlla qui, nell’ultimo passo, se un prodotto può distinguersi in modo positivo se non sei sicuro di quale scegliere.

Fatti interessanti sulle stampanti a getto d’inchiostro

Chi ha inventato la stampante a getto d’inchiostro?

Chi ha inventato la stampante a getto d’inchiostro dipende da come la guardi. Tra il 1963 e il 1970, la Teletype Inktronic fu sviluppata negli Stati Uniti dalla Teletype Corporation. È considerata la prima stampante a getto d’inchiostro del mondo, ma non era una stampante classica, bensì un dispositivo di uscita che lavorava insieme ad un monitor. Tuttavia, aveva problemi a trasferire l’inchiostro in modo preciso sulla carta.

All’inizio degli anni ’70, IBM introdusse le prime stampanti a getto d’inchiostro funzionali, ma queste furono utilizzate solo nell’industria.

Nel 1984, HP sviluppò la HP ThinkJet, una delle prime stampanti a getto d’inchiostro per il mercato consumer. Nel 1990, HP rilasciò la HP Deskjet 500, la prima stampante a getto d’inchiostro per il mercato di massa.

Dovrei comprare le cartucce della mia stampante nuove o ricaricarle con l’inchiostro della stampante?

Poiché le aziende vendono stampanti a prezzi allettanti, molte persone dimenticano gli alti costi a lungo termine quando le comprano. Pertanto, ti trovi di fronte a una decisione importante tra la ricarica e l’acquisto di cartucce per stampanti.

Comprare una nuova cartuccia della stampante è certamente l’opzione più facile, ma è anche la più costosa. Togli le vecchie cartucce dalla stampante e metti quelle nuove. Questo è sicuramente più veloce e più pulito. Ma se non ti dispiace sporcarti le dita, puoi risparmiare un sacco di soldi.

Tuttavia, se vuoi ricaricare le tue cartucce della stampante, lo fai a tuo rischio e pericolo. Molte stampanti al giorno d’oggi hanno un chip di consumo sulla cartuccia della stampante, che indica che il livello di inchiostro è vuoto, anche se è stato ricaricato. Ma c’è una soluzione anche per questo. Sono disponibili in commercio e azzerano il livello di inchiostro della stampante.

Un’altra opzione, se non vuoi sporcarti le dita da solo, è quella di ricaricare le cartucce d’inchiostro in una stazione di ricarica.

Assicurati di controllare le recensioni dei clienti precedenti per questi, dato che c’è una vasta gamma tra fornitori rispettabili e ricaricatori non professionali.

Cosa posso fare per evitare che le cartucce d’inchiostro si secchino?

Dato che è molto difficile riparare le cartucce della stampante una volta che si sono seccate, dovresti evitarlo. Il modo più semplice per farlo è quello di stampare la pagina di prova regolarmente, preferibilmente settimanalmente. Se la stampa settimanale è troppo costosa a causa del consumo di inchiostro, puoi anche stampare la pagina di prova ogni due o tre settimane.

Un’opzione leggermente meno pratica è quella di rimuovere le cartucce dalla stampante se non pensi di stampare per molto tempo. Dovresti anche avvolgere la cartuccia di stampa in una pellicola sottile e conservarla in frigorifero.

Cosa posso fare per salvare le cartucce d’inchiostro esaurite della stampante a getto d’inchiostro?

Non c’è garanzia che una cartuccia della stampante possa essere salvata una volta che si è seccata. Tuttavia, ci sono tre opzioni profane che hanno avuto successo in molti casi.

Molte stampanti a getto d’inchiostro sono dotate di un software che permette la pulizia automatica della macchina. Per te, si tratta di cercare parole chiave come pulizia dell’ugello o pulizia della testina di stampa dopo aver aperto il programma.

Se la tua stampante non ha questo software, puoi cercare la tua stampante nella lista dei dispositivi installati e selezionare la voce di menu Manutenzione. Lì hai la possibilità di eseguire una pulizia normale o una pulizia intensiva.

Fondamentalmente si tratta di inumidire leggermente l’area essiccata. Per la pulizia manuale, dovresti utilizzare solo prodotti delicati come cotton fioc, salviette o dischetti di cotone. L’acqua calda è la migliore per il processo di pulizia.

È anche possibile salvare le cartucce della stampante utilizzando un bagno di acqua calda. Per farlo, rimuovi la cartuccia di stampa dalla stampante a getto d’inchiostro e mettila in un sacchetto di plastica impermeabile.

Poi riempi un bagno d’acqua a circa sessanta gradi centigradi e ci metti dentro la cartuccia della stampante imballata. Dopo aver aspettato almeno cinque minuti, puoi rimuovere la cartuccia di stampa e vedere se il metodo ha avuto successo.

Ulteriori letture: Fonti e link interessanti

[1] http://www.was-ist-besser.net/tintenstrahldrucker-oder-laserdrucker/

[2] http://www.pc-magazin.de/ratgeber/vergleich-laser-oder-tintenstrahldrucker-1504877.html

[3] http://www.schwarztinte.de/tintenstrahldrucker/druckkopfreinigung.html

[4] http://www.pc-erfahrung.de/hardware/allgemein/laserdrucker-toner-nachfuellen.html

Fonte immagine: pixabay.com / tookapic

Recensioni