Una stampante A3 da ufficio

Anche se oggi le stampanti più diffuse sono le classiche multifunzione in formato A4, talvolta può rendersi necessario l’acquisto di una stampante A3. Il principale vantaggio di questi dispositivi è il fatto che possano svolgere gli stessi compiti di una stampante tradizionale, ma con la possibilità di stampare anche in formato più grande: A3, appunto.

Il prezzo dei due tipi di stampanti non differisce di molto e le stampanti A3 sono ideali per chi lavora abitualmente con le immagini, per studi tecnici o grafici o per chi si occupa di architettura, per esempio. Sono anche perfette per preparare poster, volantini o brochure. Se pensi di poter essere interessato all’acquisto di uno di questi dispositivi, la nostra guida ti tornerà utile.

Le cose più importanti in breve

  • Con una stampante A3, potrai disporre di un dispositivo che offre tutto ciò che normalmente offre una stampante tradizionale, con in più la possibilità di lavorare con documenti in formato A3.
  • Oggi, i due principali tipi di stampanti sono quelle a getto d’inchiostro e quelle laser. Le prime sono principalmente per uso domestico, mentre le seconde sono maggiormente indicate per un uso più professionale.
  • I principali criteri di acquisto da tenere in considerazione al momento di acquistare una stampante A3 sono la qualità di stampa, il costo dei materiali di consumo, le opzioni di connettività e le funzioni aggiuntive che offre. Inoltre, ovviamente, devi tenere conto del prezzo, così da sceglierne una che sia idonea al tuo budget.

Le migliori stampanti A3 sul mercato: la nostra selezione

Qui di seguito ti presentiamo una selezione che include le quattro stampanti A3 con il migliore rapporto qualità/prezzo. L’abbiamo realizzata cercando di inserire dispositivi per diversi budget e per diversi profili utente. In ogni caso, sono tutte stampanti di marche di prima qualità.

La preferita dagli acquirenti

È una stampante a getto d’inchiostro che svolge funzioni di stampa, copia, scansione e fax. Semplice ed intuitiva, è dotata di display LCD touchscreen da 6,8 cm. Stampa in automatico fronte-retro e permette di stampare da supporto USB, oltre che da smartphone e tablet tramite apposita app. La velocità di stampa in bianco e nero è di 35 pagine/minuto, con risoluzione massima di 4.800 dpi.

La più compatta ed elegante

Stampante inkjet ultracompatta (58,4x31x15,9 cm) dal design elegante che permette di stampare foto e documenti in alta qualità. Dotata di connettività Wi-Fi ed Ethernet, è compatibile con Google Cloud Print e Apple AirPrint. Le cinque cartucce separate possono essere cambiate individualmente, mentre le cartucce opzionali XL consentono di ridurre i costi di stampa. La velocità di stampa in bianco e nero è pari a 15 pagine/minuto.

La migliore per proteggere i documenti

HP presenta una stampante inkjet ideale per ufficio che funziona anche come scanner, fotocopiatrice e fax. È dotata di doppio caricatore di carta e raggiunge una velocità di stampa di 22 pagine/minuto (bianco e nero) con risoluzione massima di 4.800×1.200 dpi. La sicurezza dei documenti in ambiente lavorativo condiviso è garantita da HP JetAdvantage Private Print, funzione che permette di stampare sul cloud mediante identificazione con PIN.

La più veloce e ricca di funzioni

Epson, marchio leader nel settore, presenta una stampante multifunzione con velocità di stampa in bianco e nero di 32 pagine/minuto. Dotata di due vassoi per la carta, consente una risoluzione pari a 4.800×2.400 dpi. Presenta diverse soluzioni wireless che includono la tecnologia NFC e Scan-to-Cloud, mentre con il servizio Amazon Dash Replenishment riceverai automaticamente una nuova cartuccia quando la stampante rileverà che si sta esaurendo.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle stampanti A3

Se stai pensando di acquistare una stampante A3, è fondamentale tenere in considerazione una serie di questioni importanti. Esistono infatti diversi modelli di stampanti A3 e non tutti offrono le stesse prestazioni, né sono pensate per uno stesso tipo di utente. Per tale motivo, in questa sezione ci proponiamo di risolvere i principali dubbi che potresti avere riguardo a questi dispositivi.

Donna seduta alla scrivania

Le stampanti A3 sono dispositivi elettronici che permettono di stampare documenti su carta in formato A3. (Fonte: AndriyPopov: 44713410/ 123rf.com)

Che cosa sono esattamente le stampanti A3?

Le stampanti A3 sono dispositivi elettronici che permettono di stampare documenti su carta in formato A3. Questo formato presenta dimensioni maggiori rispetto a quelle di un foglio A4, vale a dire 297 x 420 mm. Molte stampanti A3 permettono inoltre di fare fotocopie, scansionare documenti e inviare fax.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi delle stampanti A3?

Le stampanti A3 possono svolgere le stesse funzioni delle tradizionali stampanti A4, ma permettono anche di stampare – e spesso scansionare – volantini, poster e documenti di maggiori dimensioni, come ad esempio progetti o disegni industriali.
Al giorno d’oggi, è possibile trovare alcuni di questi dispositivi a prezzi piuttosto economici.

Una stampante A3 ti permette inoltre di risparmiare tempo e denaro, dato che non dovrai uscire per recarti in una copisteria per stampare ciò di cui hai bisogno. Dall’altra parte, devi tenere in considerazione che il prezzo dei materiali di consumo rappresenterà un importante costo aggiuntivo, ma non credere neppure alla tanto diffusa idea secondo cui sarebbe più economico acquistare una nuova stampante piuttosto che comprare nuove cartucce.

A chi può risultare utile comprare una stampante A3?

In generale, le stampanti A3 vengono utilizzate maggiormente in ambito professionale, ma ciò non significa che non possiedano utilità domestiche. Ad ogni modo, risultano particolarmente utili per gli studi di architettura o nelle società di consulenza ingegneristica. Una stampante A3 ti può tornare utile anche se ti dedichi al disegno grafico.

Quali tipi di stampanti A3 esistono?

In generale, si possono distinguere due tipi di stampanti, a seconda del sistema di stampa che utilizzano. Da una parte, ci sono le stampanti a getto d’inchiostro e, dall’altro, le stampanti laser, che utilizzano toner. Nella seguente tabella puoi trovare le loro principali caratteristiche, così da capire quale sistema si adatti meglio alle tue esigenze.

Stampanti a inchiostro Stampanti laser
Prezzo Sono più economiche. Hanno un prezzo più elevato.
Velocità di stampa Offrono una velocità di stampa più ridotta. Permettono maggiore velocità di stampa, superiore a qualsiasi altro sistema di stampa.
Qualità Se l”inchiostro è molto bagnato, possono provocare macchie sulla carta. La qualità di stampa è superiore.
Capacità Minore capacità carta. È necessario ricaricare con più frequenza. Offrono una maggiore capacità.
Uso Sono ideali per uso domestico. Sono più indicate per un uso professionale.

Criteri di acquisto

Arrivato il momento di acquistare una stampante A3, è importante tenere in considerazione una serie di criteri di acquisto. Per semplificarti il processo di scelta, abbiamo selezionato quelli che a nostro giudizio sono i principali. In tal modo, disporrai di una completa guida all’acquisto per regolare al massimo il rapporto qualità/prezzo.

  • Design
  • Velocità di stampa
  • Qualità di stampa
  • Costi di stampa
  • Connettività
  • Funzioni aggiuntive

Design

Naturalmente, a livello estetico la scelta di una stampante piuttosto che di un’altra dipenderà principalmente dalle tue personali preferenze. Tuttavia, non c’è dubbio che il peso e le dimensioni siano due fattori che non si possono trascurare. Un altro aspetto legato al design della stampante che devi assolutamente tenere in considerazione è il display.

Stampante fotocopiatrice in primo piano

Le stampanti A3 possono svolgere le stesse funzioni delle tradizionali stampanti A4.
(Fonte: Piotr Adamowicz: 90587762/ 123rf.com)

Velocità di stampa

La velocità di stampa, misurata in copie al minuto, è una questione fondamentale, nella scelta di una stampante, soprattutto se la richiesta di copie è molto elevata. Normalmente, la velocità di stampa in bianco e nero è superiore rispetto a quella a colori. In generale, la velocità di stampa viene misurata con il metodo internazionale ISO/IEC 24734.

Puoi anche tenere in considerazione la capacità del vassoio di caricamento della carta. E, ovviamente, accertati che stampi fronte retro in maniera automatica, così da risparmiare carta e tempo. Ricorda, comunque, che alcuni dispositivi permettono soltanto la stampa in dimensione A3 in modalità manuale.

Qualità di stampa

Se hai bisogno di una stampante per uso professionale, forse questo è il criterio più importante di tutti. La qualità di stampa si può valutare attraverso i punti per pollice o dots per inch (dpi), dato che è questa l’unità di misura abitualmente utilizzata per indicare la risoluzione di stampa.

Costi di stampa

Nonostante il fatto che i prezzi dei materiali di consumo delle stampanti abbiano manifestato un leggero calo negli ultimi anni, continuano comunque ad essere piuttosto elevati. È quindi importantissimo tenerlo presente, al momento di scegliere un modello piuttosto che un altro. Una buona idea è calcolare il costo per pagina.

Per farlo, devi dividere il prezzo del materiale di consumo per il numero totale di pagine che permette di stampare. In sostanza, se vuoi ottenere un valore molto preciso, devi includere il prezzo della carta e del consumo energetico. Inoltre, è sempre consigliabile tenere in considerazione la categoria energetica della stampante.

Connettività

Oggi come oggi, su qualsiasi dispositivo elettronico la connessione via WiFi o Bluetooth risulta indispensabile, e questo vale anche per le stampanti. Inoltre, se offrono anche connessione tramite cavo Ethernet, meglio ancora. Può anche essere utile che la stampante A3 disponga di una o più porte USB, così da poter connettere chiavette USB o hard disk portatili e stampare direttamente da questi supporti.

Tieni anche in considerazione le applicazioni per dispositivi mobili di ciascun produttore. Grazie ad esse, potrai gestire la tua stampante dallo smartphone, in modo semplice e comodo. Infine, non dimenticare di verificare la compatibilità a livello di software, soprattutto se possiedi un dispositivo Apple.

Funzioni aggiuntive

Che tu sia un utente domestico o più professionale, può risultarti utile che la stampante disponga di alcune funzioni aggiuntive, come la possibilità di stampare in qualità fotografica su carta fotografica, scansionare documenti, inviare e ricevere fax o svolgere funzione di fotocopiatrice.

Conclusioni

Le stampanti A3 sono ideali per un utilizzo professionale, in particolare per gli studi di architettura o di ingegneria, sia come stampanti principali che per averne a disposizione una di riserva. Con questi dispositivi è possibile effettuare una grande varietà di lavori ma, soprattutto, spicca la possibilità di stampare progetti di grandi dimensioni e disegni in formato grande.

E, dato che il loro prezzo non è molto più elevato di quello delle stampanti multifunzione tradizionali, sono anche un’ottima scelta per uso domestico. Per scegliere quella più adatta a te, è utile tenere in considerazione fattori come la velocità di stampa, le opzioni di connessione, le funzioni aggiuntive che offre e, soprattutto, la qualità di stampa.

Se ritieni che questa guida ti sia risultata utile nel tuo processo di scelta, puoi lasciarci un commento, condividerla attraverso i vari social network o lasciarci una valutazione positiva.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Missisya: 55517897/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Erika Cecchetto Redattrice e traduttrice
Lavoro prevalentemente come traduttrice, professione iniziata quasi per caso ma che si è poi rivelata la mia grande passione. Amo leggere e scrivere e, quando si presenta l’occasione, mi dedico alla scrittura di articoli e testi di vario genere, avendo cura di renderli sempre scorrevoli e di gradevole lettura.