Stampante in primo piano

Benvenuto nella guida dedicata alla stampante HP. Sai già che viviamo in un’era che tende alla digitalizzazione assoluta, ma che nonostante ciò, ci sono ancora documenti che è bene custodire non solo in digitale. Ecco perché le stampanti sono periferiche ancora molto usate. Ovviamente tornano utili anche per stampare le nostro foto migliori e anche ad altro.

L’evoluzione della tecnologia ha reso le stampanti sempre più compatte e versatili e anche il loro prezzo si è notevolmente ridotto. Quindi è normale ormai trovarne una in ogni casa, grazie anche alla grande varietà di prodotti disponibili. Tra i tanti, le stampanti HP riscuotono un discreto successo e in questo articolo scopriremo i punti forza di questo marchio.

Le cose più importanti in breve

  • Prima di scegliere una stampante HP, deve esserti chiaro l’uso che ne farai. Innanzitutto, è importante considerare se verrà usata in ambiente domestico o professionale. Sulla base di questo, ti serviranno alcune funzioni piuttosto che altre. Per esempio, oltre alla stampa, potresti voler effettuare scansioni, copie o stampe di diverso formato.
  • Anche la qualità di stampa è qualcosa che dovresti anche tenere a mente, che è strettamente correlata all’uso che vuoi fare della stampante. La qualità richiesta per stampare fotografie a colori per esempio, non è la stessa richiesta per i documenti di testo in bianco e nero.
  • Particolare attenzione deve essere prestata anche alla connettività, uno dei criteri di acquisto di base. La maggior parte dei modelli attuali include Wi-Fi o Bluetooth, visto che quasi nessuno vuole avere troppi fili o cavi nel mezzo.

Le migliori stampanti HP sul mercato: la nostra selezione

Optare per una stampante HP è una scommessa pressoché sicura. Ma è anche vero che non è semplice scegliere il prodotto giusto, nell’ampio catalogo dell’azienda californiana. Non preoccuparti: per aprire la strada al tuo modello ideale, abbiamo fatto una selezione con le migliori opzioni del 2019. Laser, inchiostro o multifunzione: senza dubbio qui troverai quello che stai cercando.

La stampante HP con il miglior rapporto qualità-prezzo

La Envy 5030 è una tra le più popolari sul mercato. Si connette tramite Wi-Fi e Bluetooth, oltre che tramite porta USB. È compatibile con HP Smart e il servizio Instant Ink, per non rimanere mai senza inchiostro. La velocità di stampa in bianco e nero è di massimo 20 pagine per minuto, mentre a colori sono massimo 7 pagine al minuto.

Secondo le recensioni rilasciate dagli acquirenti, si tratta di una stampante ottima per l’uso domestico anche di fotografie, oltre ai normali documenti.

La migliore stampante HP per un uso intensivo

Se stai cercando un modello leggermente più veloce, per un uso più intensivo, la stampante HP OfficeJet Pro 6960 ti consente di stampare fino a trenta pagine al minuto. Essendo una multifunzione puoi anche usarla per le scansioni e le fotocopie e incorpora anche il fax. Questa stampante è compatibile con diverse versioni di Windows e Mac e consente la stampa sia in bianco e nero che a colori.

Facile da configurare e da usare, viene consigliata per chi usa la stampante spesso, anche se non può essere considerata una stampante da ufficio.

La migliore stampante HP con tecnologia laser

Se stai cercando una stampante laser in bianco e nero, questa è un’opzione eccellente. La stampante HP LaserJet Pro M15w, gestibile sempre tramite l’applicazione HP Smart, non è molto grande (18,9 x 15,9 x 34,6 cm) e può essere sistemata in qualsiasi angolo della casa. Si connette sia tramite Wi-Fi che tramite USB, nel caso in cui sia necessario collegarla al computer via cavo. La velocità di stampa è di un massimo di 18/19 pagine per minuto.

Piccola, veloce e silenziosa, sono alcuni delle qualità esaltate da chi h comprato questa stampante HP laser. Solo qualche segnalazione perché non è semplicissima da configurare in modalità wireless.

La stampante HP multifunzione più economica

La stampante HP DeskJet 2630 ha un rapporto qualità prezzo tale da essere una delle preferite dagli acquirenti. Si connette in modalità wireless sia con il computer che tramite i tuoi dispositivi portatili. È una multifunzione, quindi puoi anche fare fotocopie e scansionare documenti o immagini. È in grado di stampare fino a venti pagine al minuto in bianco e nero. È compatibile con l’app HP Smart.

Le recensioni la definiscono ‘fantastica’ oltre a funzionale ed economica, ma anche semplice da usare. Consigliata un uso domestico non intensivo.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla stampante  HP

Con la selezione delle migliori stampanti HP disponibili oggi, abbiamo cercato di restringere le ampie possibilità di scelta. Tuttavia, devi chiarire tutti i tuoi eventuali dubbi prima di decidere definitivamente. Qui di seguito, risponderemo alle domande più frequenti su questa periferica così ricercata, per così spiegarti tutto quello che devi sapere al riguardo.

Donna che usa una stampante in ufficio

L’evoluzione della tecnologia ha reso le stampanti sempre più compatte e versatili. (Fonte: Andriy Popov: 43306519/ 123rf.com)

Qual è la storia della stampante HP?

HP è stata creata nel 1939 da due compagni di classe universitari: Bill Hewlett e David Packard. Il nome della società è stato formato, precisamente, con la prima lettera dei rispettivi cognomi. Come molte altre leggende del settore, HP ha avuto la sua prima sede in un garage a Palo Alto. Là, Hewlett e David hanno sviluppato il loro primo dispositivo: un oscillatore audio.

Già negli anni ’60, si fecero strada nel campo delle calcolatrici elettroniche. Era il 1966 quando finalmente crearono il loro primo computer, mentre fu solo negli anni ’80 che HP presentò le sue stampanti LaserJet al mondo. Da allora, i loro modelli non hanno smesso di evolversi fino ai moderni dispositivi disponibili oggi. Instant Ink è uno dei servizi a cui è possibile accedere tramite l’applicazione HP Smart.

Infine, nel 2015 la società è stata divisa in due: da un lato è apparso Hewlett Packard, incentrato su apparecchiature di archiviazione, reti e server, tra le altre cose. Dall’altra parte, è nata HP Inc., meglio conosciuta semplicemente come HP. Questa è la sezione dedicata alla creazione di dispositivi come computer, stampanti e scanner.

Quanti tipi di stampanti HP esistono?

HP attualmente ha una vasta gamma di stampanti. Ne esistono modelli per tutti i gusti e per tutte le tasche. Quindi diventa quasi impossibile analizzare tutti i diversi tipi senza annoiare chi legge. Cercando di sintetizzare, possiamo però dire che la più grande distinzione è tra stampanti HP laser o a inchiostro.

D’altra parte, è possibile anche effettuare la distinzione dei modelli in base alle funzioni di cui dispongono. Per esempio esistono prodotti destinati solo ed esclusivamente per la stampa. Come saprai però, oggi sono molto più frequenti anche per i dispositivi HP, le stampanti multifunzione, che possono anche scansionare e fotocopiare documenti e, in alcuni casi, anche fare i fax.

Infine, le stampanti HP possono essere classificate in base all’ambito in cui verranno utilizzate. Quelle destinate all’uso domestico e quelli destinati al settore professionale. Se ti stai chiedendo quale prodotto può essere più adatto a te, prova a visitare il sito web HP, su cui troverai un questionario che ti aiuterà a prendere la decisione migliore.

Per luso in ambiente domestico Per luso professionale
HP Sprocket. HP OfficeJet Pro serie 7000.
HP Tango X. HP OfficeJet Pro serie 8000.
HP Envy Photo. HP OfficeJet Pro serie 9000.
HP Deskjet. HP LaserJet.
HP PageWide.
HP Latex.
HP DesignJet.
HP Stitch.

Cos’è l’applicazione HP Smart delle stampanti HP?

HP Smart è un’applicazione sviluppata da HP per semplificare l’uso delle stampanti con i dispositivi mobili. Grazie ad essa puoi stampare facilmente anche dal tuo tablet o dallo smartphone. Puoi anche usarla per scansionare documenti, purché il tuo modello di stampante HP sia multifunzionale e offra questa possibilità.

Inoltre, l’app HP Smart consente di controllare i livelli di inchiostro rimanenti nella stampante e di richiedere più cartucce se lo si ritiene necessario (tramite il servizio Instant Ink che approfondiamo qui sotto). Un’altra funzione inclusa nell’applicazione è l’opzione per configurare la rete wireless della stampante. HP Smart è compatibile con iOS e Android. Per usarla devi scaricarla sul tuo dispositivo e creare un account.

Un’altra delle utility di HP Smart è l’ePrint. Dopo aver collegato la stampante con l’applicazione, ti verrà fornito l’indirizzo e-mail della stampante. Quindi, basta inviare un’e-mail a quell’e-mail con i file che si desidera stampare e il dispositivo li stamperà automaticamente.

Particolare delle cartucce di una stampante

HP attualmente dispone di una vasta gamma di stampanti. (Fonte: Zefart: 27550280/ 123rf.com)

In cosa consiste esattamente il servizio Instant Ink delle stampanti HP?

Instant Ink è uno dei servizi a cui è possibile accedere tramite l’applicazione HP Smart. Tuttavia, è possibile sfruttare il servizio installando la stampante da un computer o tramite il sito Web HP, in qualsiasi momento lo si desideri. Lo scopo di questo servizio è non far rimanere mai senza inchiostro nella stampante.

Grazie a Instant Ink, la stampante rileva automaticamente quando i livelli di inchiostro sono bassi ed è responsabile della richiesta di nuove cartucce. Per accedere al servizio, la prima cosa da fare è registrarsi e scegliere uno dei diversi piani mensili offerti. Ogni piano si basa sul numero di pagine stampate al mese.

In sostanza, Instant Ink funziona a tariffa fissa. Esistono diverse opzioni da 15 pagine al mese, fino a 700 pagine al mese. Uno dei vantaggi di questo servizio è che le pagine sono cumulative, tranne nel piano base. Quindi, se il numero di pagine non viene consumato in un mese, viene accumulato nel mese successivo fino a raggiungere il massimo.

Quel massimo è il doppio delle pagine contrattate. La cosa interessante di Instant Ink è che le cartucce di inchiostro, spedizione e riciclaggio sono incluse nel prezzo mensile. Inoltre, puoi cambiare piano o annullarlo, quando vuoi. Con questo servizio non riceverai necessariamente inchiostro ogni mese, solo quando ne avrai bisogno. Quindi le cartucce non si rimarranno inutilizzate.

Quali vantaggi ha la stampante HP?

Uno dei principali vantaggi delle scommesse su una stampante HP è che è un marchio di fiducia con una lunga storia alle spalle. Inoltre, ha una vasta gamma di modelli che vanno dalle piccole stampanti portatili ai dispositivi più professionali. Anche i prezzi sono molto vari, comprese le stampanti davvero economiche.

D’altra parte, molte delle stampanti HP sono multifunzione, ovvero includono anche uno scanner, una fotocopiatrice e persino un fax. Molti utenti lo considerano un grande vantaggio, poiché consente loro di combinare più dispositivi in uno. Inoltre, HP offre, su alcuni modelli, l’app HP Smart e il servizio Instant Ink.

Vantaggi
  • Esiste un catalogo molto ampio di prodotti
  • Hanno un prezzo solitamente vantaggioso
  • Puoi trovare modelli compatti
  • Alcune stampanti permettono l&#8217
  • uso del servizio Instant Ink
  • Molti modelli sono compatibili con l&#8217
  • applicazione HP Smart
  • Si trovano facilmente centri per l&#8217
  • assistenza tecnica
Svantaggi
  • Alcuni modelli non permettono di stampare se solo una delle cartucce è senza inchiostro, anche se le altre ce l&#8217
  • hanno
  • È consigliabile utilizzare solo cartucce originali HP, che non hanno sempre un prezzo economico

Criteri di acquisto

Ti stai avvicinando al tuo modello di stampante HP ideale. Tuttavia, prima di prendere la decisione finale, ci sono alcuni aspetti importanti che dovresti considerare. L’uso che ne devi fare è uno di questi aspetti, ma non è l’unico. In questa sezione puoi trovare quelli che secondo noi sono i criteri fondamentali per scegliere saggiamente la migliore stampante HP del 2019.

  • Uso
  • Velocità di stampa
  • Dimensione
  • Risoluzione
  • Connettività

Uso

Come abbiamo già visto, un fattore fondamentale per scegliere la stampante HP giusta è definire l’uso che se ne può fare. Valuta se la userai intensamente o più sporadicamente e se la vuoi per casa o per l’ufficio. Sul mercato puoi trovare modelli molto economici per l’suo domestico. Se invece ti serve a livello aziendale, cerca tra le stampanti HP di fascia alta.

Cartucce HP

Uno dei principali vantaggi della stampante HP è che viene da un marchio di fiducia con una lunga storia alle spalle. (Fonte: Oleksandr Lutsenko: 119112103/ 123rf.com)

Velocità di stampa

Questo è un criterio importante se intendi fare un uso intensivo della tua stampante. Dei modelli che abbiamo evidenziato sopra, i più veloci sono DeskJet 2630 e Envy 5030. Entrambi hanno una velocità di stampa di 20 pagine al minuto in bianco e nero. OfficeJet è però la più veloce per la stampa a colori, con un massimo di 10 pagine al minuto.

Dimensione

Tra le tante stampanti HP, ne esistono di dimensioni per tutti i gusti. Puoi trovare anche le portatili, che sono dispositivi studiati appositamente per essere facilmente trasportati. A dire il vero oggi anche i prodotti destinati all’uso casalingo tendono ad essere piuttosto compatti. Se però ti serve utilizzare la stampante in modo professionale, probabilmente dovrai ricorrere a uno dei modelli più grandi, che magari ti dia anche la possibilità di stampare o fotocopiare in A3.

Kevin SystromCofondatore di Instagram

“La macchina da stampa ha fatto qualcosa di veramente grande per il mondo, quando tutte le persone hanno potuto avere i libri in mano e leggere”.

Risoluzione

La risoluzione, o qualità di stampa, è un aspetto fondamentale di una stampante. Viene espressa in punti per pollice (dpi). Questo aspetto si trova normalmente nelle specifiche del prodotto. Più punti per pollice ha la stampante, maggiore è la sua qualità di stampa (e probabilmente sarà più lenta).

Connettività

È inutile avere la migliore stampante sul mercato se non si dispone di un dispositivo compatibile per controllarla. Le stampanti HP sono progettate per funzionare praticamente con tutti marchi e modelli di computer, tablet e cellulari. Tuttavia, ti consigliamo di controllare le specifiche del prodotto per confermare che sia compatibile con i tuoi dispositivi.

La connettività delle stampanti HP può variare da un modello all’altro. Molte di loro hanno ancora le classiche porte USB. Tuttavia, oggi tutti noi preferiamo lavorare in modalità wireless e questo è possibile grazie alle reti wifi, bluetooth o ethernet. Alcuni modelli includono l’opzione per inviare i file che si desidera stampare direttamente via e-mail.

Cellulare connesso con stampante

Molte delle stampanti HP sono multifunzione, ovvero includono anche uno scanner, una fotocopiatrice e a volte persino un fax. (Fonte: Andriy Popov: 53332647/ 123rf.com)

Conclusioni

Ad oggi HP dispone di un ampio catalogo di stampanti, sia domestiche che ad uso professionale. Ha modelli a prezzi molto bassi e con design compatti e portatili, per avere sempre il dispositivo con te quando ti serve. Esistono però anche modelli per le imprese, con cui puoi non solo stampare in diversi formati, ma anche fotocopiare e inviare fax.

Inoltre, alcune stampanti sono compatibili con Instant Ink, un servizio molto pratico con il quale non dovrai più preoccuparti di ordinare l’inchiostro. Queste sono solo alcune delle caratteristiche che rendono le stampanti HP una scommessa sicura.

Speriamo che questa guida ti sia stata di aiuto. Se così fosse, condividila con i tuoi amici, forse qualcuno di loro sta cercando come te informazioni sulla stampante HP. Inoltre, se hai ancora dubbi, puoi scriverci qui sotto e noi ti risponderemo il prima possibile. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Сергей Толмачев: 85925427/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.