Ultimo aggiornamento: 03/10/2021

Il nostro metodo

4Prodotti analizzati

45Ore di lavoro

13Fonti e riferimenti usati

215Commenti valutati

Una stampante multifunzione è un dispositivo importante in qualsiasi ufficio. Non importa se si tratta di una grande azienda o se la stampante è nell’ufficio di casa. Per molti, la stampante multifunzione è estremamente pratica e viene utilizzata quotidianamente.

Grazie al fatto che questa stampante combina varie funzioni, rende molti lavori più facili. Soprattutto nell’era digitale, la scansione è un buon modo per digitalizzare e inviare documenti. Ma anche la stampa e la copia classica è un must per molti per avere una migliore visione d’insieme.

Il nostro test della stampante multifunzione 2022 è progettato per aiutarti a conoscere meglio questo tipo di stampante. Ti presentiamo vari criteri che dovresti considerare prima di acquistare. Infine, rispondiamo alle domande più frequenti su questo argomento e speriamo di rendere più facile la tua decisione di acquisto.

Contenuto




Sommario

  • Una stampante multifunzione combina diverse funzioni in un unico dispositivo. Di regola, puoi stampare, copiare e scannerizzare con tutte le stampanti multifunzione. Il fax è anche possibile con alcuni modelli.
  • Si fa una distinzione tra due tecnologie di stampa: stampanti laser e stampanti a getto d’inchiostro. Entrambi i tipi offrono diversi vantaggi e svantaggi.
  • Prima di acquistare una stampante multifunzione, dovresti considerare i seguenti aspetti: la tecnologia di stampa, il design, se è possibile la stampa a colori, le funzioni aggiuntive, l’uso previsto e la trasmissione dei dati.

Stampante multifunzione: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione

delle stampanti multifunzione
Per una decisione di acquisto di successo, ti consigliamo di confrontare le stampanti multifunzione in base a diversi criteri.

I seguenti criteri sono particolarmente importanti:

Nella sezione seguente, presenteremo i criteri di acquisto elencati e spiegheremo a cosa dovresti prestare attenzione. Speriamo che questo renda più facile la tua decisione di acquisto.

Tecnologia di stampa

Fondamentalmente, puoi avere stampanti multifunzione con due diverse tecnologie di stampa. Si fa una distinzione tra stampanti laser e stampanti a getto d’inchiostro.

Le stampanti laser funzionano con diodi laser e cartucce di toner. Offrono la più alta velocità di stampa e sono particolarmente adatti per chi stampa spesso. Questo è il motivo per cui spesso si trovano stampanti laser nelle grandi aziende che stampano molto. Inoltre, le stampanti laser forniscono principalmente stampe di testo di alta qualità.

Le stampanti laser sono particolarmente adatte alle grandi aziende che hanno bisogno di stampare molto testo in poco tempo.

A causa della tecnologia laser, i costi di acquisto sono significativamente più alti. Le stampanti laser spesso costano il doppio delle stampanti a getto d’inchiostro. Un altro svantaggio è che queste stampanti di solito richiedono molto spazio. Inoltre, la tecnologia laser richiede e consuma molta più energia.

Le stampanti a getto d’inchiostro, invece, utilizzano cartucce d’inchiostro che possono essere facilmente sostituite. Le stampe con le stampanti a getto d’inchiostro possono offrire un’alta qualità, specialmente per le stampe a colori. Le stampe fotografiche in particolare vengono meglio con questa tecnologia di stampa. Inoltre, i costi di acquisto sono inferiori a quelli delle stampanti laser.

Gli svantaggi delle stampanti a getto d’inchiostro sono la minore velocità di stampa e a volte gli alti costi di follow-up. Molti offrono stampanti a getto d’inchiostro a prezzi molto bassi, ma le cartucce d’inchiostro corrispondenti sono spesso troppo costose. Inoltre, le cartucce d’inchiostro possono asciugarsi e il materiale appena stampato può macchiarsi più facilmente.

Quale tecnologia di stampa è più adatta a te dipende dall’uso che intendi farne. Se stampi molto e principalmente testi, una stampante laser potrebbe essere utile. Se vuoi stampare solo qualcosa di tanto in tanto e vuoi anche stampare buone foto, una stampante a getto d’inchiostro fa al caso tuo.

Dimensione e colore della stampante

Come accade per molti prodotti, anche le stampanti multifunzione sono disponibili in numerose dimensioni e colori. La dimensione della stampante è particolarmente importante se vuoi installarla a casa e non hai molto spazio.

Le stampanti multifunzione hanno dimensioni compatte che si adattano agli uffici più piccoli. La maggior parte delle stampanti multifunzione hanno un ingombro di circa 40-45 x 30-40 cm (lunghezza per larghezza / profondità). Le dimensioni spesso differiscono in altezza. Ci possono essere valori da circa 15 a 30 cm. Di regola, la stampante è più grande se ha molte funzioni.

Anche il peso della stampante può giocare un ruolo

.
Se non hai una posizione fissa per la stampante o vuoi cambiarla, dovresti comprare una stampante più leggera. Il peso di una stampante multifunzione può variare tra i 5 e i 20 chilogrammi.

Quando si tratta di colore, tutto si riduce alle preferenze personali. I colori standard per le stampanti sono il nero, il bianco e il grigio. Tuttavia, ci sono anche molte opzioni per le persone colorate.

Stampa in bianco e nero o a colori

Un altro dettaglio importante prima di acquistare una stampante multifunzione: la capacità di stampare a colori. Se ti piace stampare foto o stampi spesso testi che contengono grafica a colori, hai bisogno di una stampante con stampa a colori.

Tuttavia, molti acquirenti optano consapevolmente per stampanti in bianco e nero puro.

Questa è una buona idea se vuoi stampare solo testo e non vuoi stampare foto o grafica colorata.

Le stampanti laser in particolare offrono modelli di stampa solo in bianco e nero. Come abbiamo già spiegato, la tecnologia laser è adatta principalmente alla stampa di testi. Per questo motivo, le stampanti laser con stampa a colori sono state introdotte solo più tardi.

Funzione di copia, scansione e fax

Le stampanti multifunzione sono così chiamate perché offrono diverse funzioni allo stesso tempo. Per non dover comprare un dispositivo per ogni funzione, le più importanti sono combinate in un unico dispositivo.

Le funzioni essenziali sono la copia e la scansione. Molte stampanti offrono anche la possibilità di inviare un fax. La copia e la scansione in particolare è una funzione importante che viene utilizzata frequentemente, sia nel lavoro che a casa.

Se hai bisogno della funzione fax dipende da te. Alcune aziende usano ancora il fax, mentre nell’uso privato o in altre aziende la maggior parte delle cose vengono fatte via e-mail o altre piattaforme.

Funzioni aggiuntive

Oltre alla copia, scansione o fax, una stampante multifunzione può offrire diverse altre funzioni.

Molti acquirenti cercano stampanti multifunzione con stampa fronte/retro in particolare. La stampa duplex ti permette di stampare automaticamente su entrambi i lati della carta. Questo può farti risparmiare un sacco di carta e non devi faticosamente girare ogni foglio a mano per farlo stampare su entrambi i lati.

La stampa duplex è una delle caratteristiche più popolari. Può far risparmiare un’enorme quantità di carta.

Un’altra caratteristica popolare è l’ADF. L’abbreviazione sta per Automatic Document Feeder e indica un alimentatore automatico di documenti. Questo è particolarmente utile se vuoi copiare, scansionare o inviare via fax diverse pagine di seguito. Semplicemente li metti nella mangiatoia e vengono alimentati uno dopo l’altro.

La funzione ADF è spesso offerta in combinazione con la stampa duplex, così non dovrai rinunciare alla stampa fronte-retro quando copi.

Se vuoi stampare molto, dovresti prestare attenzione all’alimentazione della carta della stampante multifunzione. Alcuni dispositivi hanno fino a due vassoi per la carta, così puoi anche riempire la carta durante la stampa. Altrimenti, i cassetti carta hanno dimensioni diverse. A seconda del prezzo, possono essere riempiti fino a 50 fogli o fino a 250 fogli.

In questo contesto, è anche importante pensare ai diversi formati di carta. La stampante standard è progettata per i formati A4. Tuttavia, ci sono anche stampanti che possono stampare in formato A3.

Alcuni acquirenti cercano specificamente stampanti multifunzione con la funzione OCR. OCR sta per Optical Character Recognition e significa riconoscimento del testo. Questa funzione ti permette di convertire i documenti scansionati in file modificabili e ricercabili. Questo significa che non perdi tempo a digitare, ma puoi modificare i testi direttamente.

Scopo

Prima di comprare una stampante multifunzione, è importante pensare a cosa vuoi usare.

Le stampanti multifunzione sono utilizzate in aree diverse e devono soddisfare esigenze diverse. Per esempio, se lavori in una grande azienda, troverai spesso grandi stampanti laser che possono stampare testo velocemente.

Prima di acquistare, pensa a cosa userai la stampante e quanto spesso

.
Uno studio medico, d’altra parte, ha bisogno di una stampante che può anche alimentare carta in formato prescrizione. Inoltre, la stampante deve essere compatibile con le soluzioni software dello studio medico e garantire la sicurezza dei dati.

Hai il tuo ufficio a casa e hai regolarmente bisogno di stampare testi, grafici o foto? Allo stesso tempo, hai uno spazio limitato e vuoi una stampante leggera? Allora devi cercare delle stampanti più piccole. Se dai molta importanza alle foto, una stampante a getto d’inchiostro è spesso la scelta migliore.

L’ultimo aspetto che dovresti considerare è la frequenza di stampa. A seconda di quanto spesso e quanto stampi al mese, ci sono diversi dispositivi da considerare.

Trasferimento dati

Il trasferimento dati sta diventando sempre più importante nelle stampanti multifunzione. Molti hanno Wi-Fi, Bluetooth, NFC o una connessione Ethernet. Vuoi stampare velocemente un file dal tuo iPhone? Allora la stampante deve essere compatibile con la rete.

Di norma, tutte le stampanti multifunzione sono compatibili con la rete e possono essere controllate tramite WLAN. Un’altra caratteristica di base è spesso una porta USB. Oltre alla porta USB, ci sono spesso dei lettori di schede sulla stampante. Queste ti permettono di utilizzare le schede di memoria che sono inserite nella tua fotocamera SLR, per esempio.

Il trasferimento dei dati è spesso possibile anche tramite una connessione Ethernet / LAN.

Un’altra opzione è Wifi Direct, che trasferisce i dati dal tuo smartphone direttamente alla stampante.

Alcune stampanti multifunzione sono anche dotate di Bluetooth e/o NFC(Near Field Communication). Questo offre il vantaggio che uno smartphone con funzione Bluetooth / NFC viene tenuto vicino alla stampante e i dati vengono trasferiti.

Decisione: Quali tipi di stampanti multifunzione esistono e qual è quella giusta per me?

Se vuoi comprare una stampante multifunzione, ci sono due tipi di prodotti tra cui puoi scegliere:

Tipo Vantaggi Svantaggi
Stampanti laser Alta velocità di stampa, Particolarmente adatto per stampanti frequenti e aziende, Nessuna asciugatura del toner, La stampa non deve asciugare e non si macchia Alti costi di acquisto, Alto consumo energetico, Richiede molto spazio
Stampanti a getto d’inchiostro Acquisto economico, Buone stampe fotografiche, Manutenzione semplice, Può stampare anche su altri supporti di stampa Le cartucce d’inchiostro possono seccarsi e intasarsi, Bassa velocità di stampa, Alti costi di follow-up, Sbavature di stampa possibili

Puoi saperne di più su questi due tipi di prodotti nei paragrafi seguenti. Spieghiamo i vantaggi e gli svantaggi di entrambi i tipi e speriamo di rendere la tua decisione più facile.

Stampante laser
Stampanti

laser

Le stampanti laser utilizzano diodi laser e cartucce di toner. Le informazioni di stampa vengono memorizzate e stampate come una pagina completa. La stampa viene fatta con l’aiuto di un tamburo immagine. Questo può essere caricato negativamente. Mentre il tamburo dell’immagine ruota, i raggi laser si posano sulle aree che devono essere stampate.

I raggi laser neutralizzano la carica precedentemente negativa. Di conseguenza, il toner viene applicato solo sulle aree neutralizzate. Anche il toner delle stampanti laser contiene polvere caricata negativamente. Questo aderisce solo alle aree con carica neutra ed è respinto da quelle con carica negativa.

La pagina esposta viene trasferita sulla carta caricata positivamente. Un rullo fusore riscalda il toner a circa 200 gradi. Questo fonde il toner con la carta e impedisce che si sbavi. Infine, il tamburo dell’immagine viene scaricato per il prossimo lavoro di stampa.

Vantaggi
  • Alta velocità di stampa
  • Particolarmente adatto per chi stampa spesso e per le grandi aziende
  • Nessuna asciugatura del toner
  • La stampa non deve asciugare e non fa sbavature
Svantaggi
  • Alti costi di acquisto
  • Alto consumo di energia
  • Richiede molto spazio

Questa tecnologia di stampa ti offre il vantaggio che la velocità di stampa è molto alta. Questo tipo è particolarmente popolare nelle grandi aziende o tra gli stampatori frequenti in generale. A differenza dell’inchiostro, il toner viene bruciato nella carta dal laser. Questo significa che la scrittura è sempre direttamente asciutta e non può sbavare.

Gli alti costi di acquisto sono spesso citati come uno svantaggio. Le stampanti laser possono costare quasi il doppio delle stampanti a getto d’inchiostro. Inoltre, il consumo di energia è molto alto a causa della complessa tecnologia. Le stampanti laser sono raramente utilizzate nelle case private perché occupano molto spazio.

Stampante a getto d’inchiostro
Stampanti

a getto d’inchiostro

Le stampanti a getto d’inchiostro funzionano con cartucce e inchiostro. Le informazioni di stampa vengono lette riga per riga e stampate in questo modo. Con l’aiuto delle testine di stampa che si muovono sulla carta, l’inchiostro viene spruzzato sulle aree precedentemente memorizzate. Questo crea l’immagine o il testo. Puoi distinguere tra due tecniche di stampa: la stampa termica e la stampa piezoelettrica.

La stampa termica funziona con il calore. L’inchiostro nelle cartucce viene riscaldato con un elemento riscaldante in modo che si espanda e venga spruzzato sulla carta. L’elemento riscaldante viene poi raffreddato. Questo crea un vuoto, che risucchia nuovo inchiostro e il processo ricomincia.

La stampa piezo funziona con un elemento piezo e un diaframma che si trovano uno accanto all’altro. La tensione elettrica deforma l’elemento piezo e la membrana, causando lo spruzzo dell’inchiostro sulla carta. La tensione viene poi invertita. La membrana e l’elemento piezoelettrico si deformano nell’altra direzione. Questo permette al nuovo inchiostro di fluire dentro e il processo di ricominciare.

Vantaggi
  • Acquisto economico
  • Buone stampe fotografiche
  • Manutenzione semplice
  • Può anche stampare su altri supporti
Svantaggi
  • Le cartucce d”inchiostro possono seccarsi e intasarsi
  • Bassa velocità di stampa
  • Alti costi di follow-up
  • Possibili sbavature di stampa

In generale, i vantaggi delle stampanti a getto d’inchiostro sono l’acquisto economico e la semplice manutenzione. Le cartucce d’inchiostro possono essere facilmente sostituite dall’utente. Un altro vantaggio è la stampa delle foto. L’inchiostro produce foto molto migliori rispetto alle stampanti laser. Inoltre, la stampante può stampare su una varietà di supporti.

Gli svantaggi della stampa con inchiostro includono il rischio che le cartucce si secchino. Inoltre, l’inchiostro deve asciugare brevemente e c’è quindi il rischio di sbavature.

Anche se il costo iniziale della stampante è basso, le cartucce sono di solito troppo costose e ci sono alti costi successivi. A causa del fatto che la stampa viene fatta riga per riga, la velocità di stampa è più lenta rispetto alle stampanti laser.

Guida: Risposte alle domande più frequenti sulle stampanti multifunzione in dettaglio

In questa guida presentiamo le domande più importanti che vengono poste frequentemente prima di acquistare una stampante multifunzione. Speriamo che questo ti aiuti a prendere la tua decisione e a rispondere a qualsiasi domanda senza risposta.

Cos’è una stampante multifunzione e come funziona?

Una stampante multifunzione combina diverse funzioni in un unico dispositivo: copia, scansione e fax. Anche se il fax sta perdendo un po’ della sua importanza, alcune aziende lo usano ancora. Tuttavia, una stampante multifunzione non deve necessariamente essere dotata di una funzione fax.

Una stampante multifunzione è già chiamata tale se ha una funzione di copia e scansione. Inoltre, la maggior parte delle stampanti multifunzione sono dotate di altre funzioni aggiuntive. Questi includono connessioni aggiuntive per USB, capacità di rete o stampa duplex.

Multifunktionsdrucker-1

Una stampante multifunzione si trova in quasi tutti gli uffici. Ci sono anche bei modelli salvaspazio per la casa.
(Fonte immagine: Evelyn Geissler / Unsplash)

Le stampanti multifunzione che possono stampare, scansionare e copiare sono spesso chiamate dispositivi 3-in-1. Se viene aggiunta la funzione fax, vengono chiamati dispositivi 4-in-1.

Le stampanti multifunzione sono progettate per facilitare il lavoro quotidiano combinando tutte le funzioni importanti in un unico dispositivo. Questo significa che non devi usare dispositivi individuali per tutto. Puoi scegliere tra due tecnologie di stampa: Stampa laser e stampa a getto d’inchiostro. I vantaggi e gli svantaggi di questi due tipi sono spiegati nella sezione “Decisione”.

Per chi è adatta una stampante multifunzione?

Fondamentalmente, una stampante multifunzione è adatta a chiunque abbia bisogno di stampare, copiare o scansionare molto. Non importa se è per uso privato o per lavoro. Molte aziende hanno grandi stampanti multifunzione. Tuttavia, l’acquisto di una stampante di questo tipo è utile anche per l’ufficio domestico.

Una stampante multifunzione può essere vantaggiosa anche per le attività del tempo libero o per la compilazione di contratti o altre cose. L’età non è un fattore qui. Alcuni studenti hanno bisogno di poter stampare o scansionare testi per la scuola. Molti studenti usano regolarmente una stampante multifunzione.

In sintesi, una stampante multifunzione è utile per chiunque voglia regolarmente stampare, copiare o scansionare qualcosa.

Quali sono le alternative ad una stampante multifunzione?

Oltre alle stampanti multifunzione, ci sono altri tipi di stampanti che vengono utilizzate in diverse aree. Inoltre, puoi ottenere tutte le funzioni che una stampante multifunzione combina come dispositivi stand-alone. I club musicali, per esempio, hanno spesso fotocopiatrici pure per duplicare velocemente gli spartiti.

Nella seguente lista, presentiamo vari tipi di stampanti che potrebbero essere utilizzate come alternative

  • Stampanti a LED: Queste funzionano in modo simile alle stampanti laser. Invece dei laser, viene utilizzato un nastro LED. Le stampanti a LED appartengono al gruppo delle stampanti fotoelettriche e possono quindi stampare documenti di qualità documentale. Proprio come nella stampante laser, il toner viene bruciato sulla carta.
  • Stampante a sfera: il principio di questa stampante è simile a quello di una macchina da scrivere a sfera. I singoli caratteri sono attaccati alla testina di stampa come timbri. Durante la stampa, la testa a sfera ruota alla velocità richiesta dal lavoro e quindi stampa sulla carta
  • Stampanti a matrice di punti: queste stampanti sono utilizzate ancora oggi perché sono particolarmente adatte a fare copie carbone. Per esempio, si trovano spesso negli studi medici per stampare le prescrizioni. Le stampanti a matrice di punti non stampano lettere intere sulla carta. Invece, i punti individuali sono stampati con l’aiuto di aghi. Alla fine, questi punti formano l’immagine ottica complessiva.
  • Stampanti a sublimazione: queste stampanti sono stampanti termiche. Lavorano con il calore. Questo significa che i colori vengono vaporizzati direttamente dal nastro d’inchiostro e possono essere stampati direttamente sul supporto di stampa. Questo tipo di stampante è spesso utilizzato nell’industria fotografica perché l’immagine stampata è molto pulita. La classica stampante termica utilizza carta termica sensibile al calore. La carta termica viene riscaldata da una testina di stampa nei punti appropriati, facendole cambiare colore a seconda della quantità di calore applicata. Dato che questo processo può essere reso molto piccolo a seconda dello scopo, sono spesso chiamate mini stampanti e sono spesso utilizzate per stampare le ricevute dei registratori di cassa.
  • Stampanti a trasferimento termico: queste stampanti sono considerate durevoli e sono note per l’alta qualità di stampa. Pertanto, sono spesso utilizzati per la stampa di foto o per produrre codici a barre. Con le stampanti a trasferimento termico, le lamine di colore con colori diversi vengono fuse e poi stampate sulla carta. Tuttavia, questo processo è molto costoso.

Quali dimensioni e colori di stampanti multifunzione sono disponibili?

Come nel caso di molti prodotti, anche le stampanti multifunzione sono disponibili in numerose dimensioni e colori. La dimensione della stampante è particolarmente importante se vuoi installarla a casa e non hai molto spazio.

Le stampanti multifunzione hanno dimensioni compatte che si adattano agli uffici più piccoli. La maggior parte delle stampanti multifunzione hanno un ingombro di circa 40-45 x 30-40 cm (lunghezza per larghezza / profondità). Le dimensioni spesso differiscono in altezza. Ci possono essere valori da circa 15 a 30 cm. Di regola, la stampante è più grande se ha molte funzioni.

Anche il peso della stampante può giocare un ruolo.

Se non hai una posizione fissa per la stampante o se vuoi cambiarla, dovresti comprare una stampante più leggera. Il peso di una stampante multifunzione può variare tra i 5 e i 20 chilogrammi.

Quando si tratta di colore, tutto si riduce alle preferenze personali. I colori standard per le stampanti sono il nero, il bianco e il grigio. Tuttavia, ci sono anche molte opzioni per le persone colorate.

Quali caratteristiche e funzioni aggiuntive dovrebbe avere la mia stampante multifunzione?

Oltre alla copia, alla scansione o al fax, una stampante multifunzione può offrire diverse altre funzioni.

Se ti piace risparmiare carta, vale la pena acquistare una stampante con stampa fronte/retro. Questo ti permette di stampare su entrambi i lati della carta automaticamente, così non dovrai girare ogni foglio a mano.

Un’altra caratteristica popolare è l’ADF. L’abbreviazione sta per Automatic Document Feeder e indica un alimentatore automatico di documenti. Questo è particolarmente utile se vuoi copiare, scansionare o inviare via fax diverse pagine di seguito. Semplicemente li metti nella mangiatoia e vengono alimentati uno dopo l’altro.

Puoi anche comprare una stampante multifunzione con OCR. OCR sta per Optical Character Recognition e significa riconoscimento del testo. Questa funzione ti permette di convertire i documenti scansionati in file modificabili e ricercabili. Questo significa che non perdi tempo a digitare, ma puoi modificare i testi direttamente.

Devi decidere da solo quali di queste funzioni potrebbero essere importanti per te. Questo dipende dall’uso che intendi fare e da quanto regolarmente usi la stampante. Alcune caratteristiche possono rendere il tuo lavoro più facile, mentre altre potrebbero non servirti affatto.

Quali formati di carta posso stampare con una stampante multifunzione?

La stampante standard è progettata per i formati A4. Tuttavia, ci sono anche stampanti che possono stampare in formato A3. Le stampanti A3 occupano molto più spazio e sono spesso installate solo nei grandi uffici.

Se vuoi stampare molto, dovresti prestare attenzione all’alimentazione della carta della stampante multifunzione. Alcuni dispositivi hanno fino a due vassoi per la carta, così la carta può anche essere riempita durante la stampa. Altrimenti, i cassetti carta hanno dimensioni diverse. A seconda del prezzo, possono essere riempiti fino a 50 fogli o fino a 250 fogli.

Quali opzioni offre una stampante multifunzione per la trasmissione dei dati?

Il trasferimento dei dati sta diventando sempre più importante nelle stampanti multifunzione. Molti hanno WLAN, Bluetooth, NFC o una connessione Ethernet. Vuoi stampare velocemente un file dal tuo iPhone? Allora la stampante deve essere compatibile con la rete.

WLAN, NFC o Bluetooth permettono la stampa tramite smartphone.

Di norma, tutte le stampanti multifunzione sono compatibili con la rete e possono essere controllate tramite WLAN. Un’altra caratteristica di base è spesso una porta USB. Oltre alla porta USB, ci sono spesso dei lettori di schede sulla stampante. Queste ti permettono di utilizzare le schede di memoria che sono inserite nella tua fotocamera reflex, per esempio.

Il trasferimento dei dati è spesso possibile anche tramite una connessione Ethernet / LAN. Un’altra opzione è Wifi Direct, che trasferisce i dati dal tuo smartphone direttamente alla stampante.

Alcune stampanti multifunzione sono anche dotate di Bluetooth e/o NFC (Near Field Communication). Questo offre il vantaggio che uno smartphone con funzione Bluetooth / NFC viene tenuto vicino alla stampante e i dati vengono trasferiti.

Posso noleggiare o affittare una stampante multifunzione?

Sì, puoi noleggiare o affittare stampanti multifunzione. Questo è molto utile se hai bisogno del dispositivo solo per un breve periodo, per esempio per una fiera. Se stai iniziando un’attività e non hai ancora i fondi per comprare una buona stampante multifunzione, il leasing potrebbe essere una buona opzione per te.

Il leasing è utilizzato principalmente dalle aziende perché possono calcolare i costi fissi al mese e avere la trasparenza dei costi. Inoltre, non ci sono costi di acquisizione una tantum.

Multifunktionsdrucker-2

In molte aziende, le stampanti multifunzione sono utilizzate quotidianamente. Per avere una migliore visione d’insieme dei costi, il leasing dei dispositivi sta diventando sempre più popolare.
(Fonte immagine: Damir Kopezhanov / Unsplash)

Puoi noleggiare una stampante multifunzione da vari fornitori e produttori. Ci sono anche aziende di leasing speciali che affittano stampanti multifunzione insieme ad altri prodotti. Uno dei più noti fornitori di stampanti e accessori è Xerox.

A seconda del fornitore e dei termini del contratto, i dispositivi possono essere noleggiati per pochi giorni o per un periodo più lungo.

Posso comprare una stampante multifunzione di seconda mano?

Alcuni negozi online offrono il cosiddetto B-ware. I prodotti sono considerati B-ware se hanno piccoli difetti, sono stati restituiti, erano un articolo da esposizione o generalmente non sono più disponibili per la vendita regolare.

B-ware è venduto ad un prezzo speciale, spesso il 50% in meno del prezzo originale. Dato che molti prodotti sono ancora come nuovi, vale la pena considerare questa opzione di acquisto. È importante scoprire in anticipo perché la stampante è classificata come B-ware.

Sapevi che le stampanti multifunzione sono spesso ancora completamente nuove anche se sono state classificate come B-ware?

Le stampanti multifunzione sono talvolta vendute come B-ware se sono state restituite da un cliente a cui non è piaciuta la stampante. Non importa se la stampante funziona ancora perfettamente. Il rendimento è sufficiente per la classificazione come B-ware. Pertanto, a volte puoi ottenere delle ottime stampanti multifunzione a metà prezzo.

Naturalmente, puoi anche comprare stampanti multifunzione usate su piattaforme come Ebay. Molte persone si rendono conto dopo poco tempo che non hanno più bisogno della stampante e la rivendono. Pertanto, anche le stampanti multifunzione usate sono di solito ancora in perfette condizioni.
Di

quali cartucce per stampante ho bisogno per la mia stampante multifunzione e quanto costano?

Le cartucce della stampante devono essere compatibili con la tua stampante. Ti raccomandiamo di comprare cartucce della stessa marca della tua stampante. In questo modo puoi evitare possibili complicazioni.

Dal momento che molti produttori fanno molti soldi con le loro cartucce d’inchiostro, dovresti controllare quanto costano le cartucce corrispondenti prima di comprare la tua stampante. Questo può aiutarti a ridurre i costi di follow-up molto alti.

Multifunktionsdrucker-3

I produttori di stampanti multifunzione fanno i loro soldi principalmente con le costose cartucce d’inchiostro.
(Fonte immagine: Tookapic / Pixabay)

Puoi anche comprare cartucce d’inchiostro da produttori più economici. La descrizione del prodotto ti dirà con quali stampanti sono compatibili. Sono più economici, ma corri il rischio che non funzionino correttamente o che siano di qualità inferiore.

A seconda del modello, della dimensione della cartuccia e del numero di cartucce, un set completo di cartucce d’inchiostro costa da 18 a 120 euro. Il costo totale della stampa non è determinato dal prezzo delle cartucce d’inchiostro, ma da quanto la stampante può stampare con un set di cartucce. Questo è diverso per ogni modello e dipende in parte dall’impostazione della qualità di stampa.
Di

quale stampante multifunzione ho bisogno per i diversi sistemi operativi?

Alcune stampanti multifunzione sono compatibili con diversi sistemi operativi. Per esempio, per IOS di Apple, c’è il cosiddetto Airprint. Questo permette ai prodotti Apple di comunicare direttamente con la stampante. Non sono necessari altri driver. L’unico requisito è che entrambi i dispositivi siano nella stessa rete Wi-Fi.

A differenza di Airprint, Android non offre una funzione di stampa interna. Tuttavia, la stampa è anche facile e veloce con i dispositivi Android. Diverse applicazioni del produttore permettono una comunicazione veloce. Questi includono:

  • “ePrint” di HP
  • “iPrint” di Epson
  • “iPrint&Scan” di Brother
  • “Mobile Print & Scan” di Canon
  • “Stampa mobile” da Samsung

Il requisito più importante non è quindi che la stampante abbia funzioni come Airprint. Invece, la capacità della rete è cruciale. Ma anche funzioni come Bluetooth o NFC possono essere utili in questo contesto. Altrimenti, anche gli smartphone possono controllare la stampante con le app giuste.

Come posso evitare che l’inchiostro della mia stampante multifunzione si secchi?

Il modo principale per evitare che l’inchiostro si secchi è usarlo regolarmente. Se l’inchiostro viene utilizzato più volte a intervalli regolari, non si asciugherà così rapidamente e non si intaserà.

Per evitare che l’inchiostro si secchi, è importante, tra le altre cose, dove posizionare la tua stampante. Non posizionare mai la stampante al sole o troppo vicino ad un riscaldatore. L’aria calda e secca accelererà il processo di asciugatura.

Posiziona la tua stampante dove non sarà esposta ad un calore eccessivo

.
Altrimenti, può valere la pena di stampare un piccolo articolo almeno una volta al mese. In questo modo, la stampante rimane in uso e l’inchiostro non si asciuga così rapidamente.

Come posso pulire i calamai intasati sulle stampanti multifunzione?

Di solito puoi pulire da solo le testine di stampa con inchiostro intasato. Lo sporco che si accumula sulla testina di stampa è solitamente un misto di inchiostro secco, polvere e fibre di carta sottili.

I detergenti speciali per testine di stampa o ugelli sono adatti alla pulizia. In quantità limitate, puoi anche utilizzare acqua parzialmente distillata e alcol per la pulizia (isopropanolo) dalla farmacia. Molti produttori offrono anche pulitori adatti ai loro modelli.

Fai riferimento al manuale di istruzioni della tua stampante per le istruzioni su come rimuovere la testina di stampa interessata dalla stampante. Ci sono tre tipi di testine di stampa, quindi questo processo può variare. Per la pulizia manuale, puoi procedere come segue

  • Spegni la stampante: Spegni la tua stampante e apri il coperchio superiore. Dopo alcuni secondi puoi scollegare il cavo di alimentazione e scollegare l’alimentazione. Aprendo il coperchio superiore, la testina di stampa o le cartucce d’inchiostro si spostano normalmente nella posizione di cambio. Questo rende facile la loro rimozione.
  • Rimuovi le cartucce d’inchiostro: Rimuovi la cartuccia d’inchiostro corrispondente dalla stampante. Applica un po’ di detergente per ugelli, acqua distillata o alcool per strofinare sulla piastra dell’ugello. Puoi anche utilizzare dei tamponi di cotone. Lascia asciugare il liquido per circa 10 minuti.
  • Pulizia: Poi pulisci la piastra dell’ugello con un panno che non lascia pelucchi come un rotolo da cucina o una microfibra. Molto importante: tampona e non strofinare. Strofinare troppo forte può danneggiare le ghiandole.
  • Inserisci: Puoi quindi reinserire le cartucce.
  • Test: Esegui circa 2-3 procedure di pulizia automatica tramite il software della stampante. Questo sciacquerà di nuovo tutto e completerà una pulizia ottimale. Inoltre, il liquido di pulizia in eccesso viene rimosso dalla testina di stampa. Questo ti darà di nuovo buoni risultati di stampa.
    Per un’ulteriore verifica, puoi anche stampare una pagina di prova e controllare il risultato della stampa.

Per darti un’idea migliore di come funziona il processo di pulizia, puoi trovare un tutorial qui. Naturalmente, la procedura di pulizia può variare leggermente a seconda del modello.

In questo articolo ci limiteremo a questo tipo di pulizia. La consideriamo la soluzione più semplice e sensata. Se questa pulizia non aiuta, ti consigliamo di rivolgerti ad un negozio specializzato per scoprire la causa del problema.

Come si installa una stampante multifunzione?

Per installare una stampante multifunzione, devi prima installare il dispositivo sul tuo PC o tablet. Questo può essere completato in circa 10 minuti. Tutto quello che devi fare è avere pronti tutti i cavi importanti, il CD con il software della stampante e altri strumenti.

Quando la stampante è pronta, per prima cosa collega correttamente i cavi. Un cavo è responsabile dell’alimentazione e porta alla presa. Il secondo cavo si collega al computer.

La stampante può quindi essere installata utilizzando un driver di stampa. Il driver della stampante è un programma che stabilisce la compatibilità tra il PC e la stampante. Se il driver della stampante è mancante, la stampante non può essere utilizzata.

Di regola, un CD contenente il driver di stampa richiesto viene fornito con la stampante. Devi solo inserire il CD, poi si apre una finestra sullo schermo in cui viene suggerita l’installazione del driver. Il processo di installazione viene visualizzato passo dopo passo. Se perdi il tuo CD, puoi anche scaricare i driver dal sito web del produttore.

Dopo l’installazione, puoi accedere alle impostazioni e regolarle secondo le tue esigenze.

Se vuoi installare una stampante sotto Windows 10, dovresti anche eseguire un’installazione manuale. Tuttavia, questo è relativamente semplice. Procedi come segue

  • Clicca sul pulsante start e seleziona “Impostazioni”.
  • Seleziona la voce “Dispositivi”. Poi seleziona la voce “Dispositivi e stampanti”.
  • Clicca su “Aggiungi stampante” e seleziona la stampante trovata, che viene visualizzata dal sistema.
  • Clicca sul pulsante “Avanti”. Ora la stampante è installata
  • Infine, imposta la stampante come stampante predefinita e termina il processo cliccando su “OK”.

Dato che la maggior parte delle stampanti oggi girano su Windows 10 o sono installate tramite CD e cavo USB, qui elencheremo solo queste due opzioni. Con le stampanti più vecchie, ci possono essere delle deviazioni.

Come faccio a configurare una stampante multifunzione tramite un Fritz!Box?

Se vuoi condividere la tua stampante multifunzione con tutta la rete, puoi semplicemente collegarla al tuo Fritz!Box. Per farlo, devi attivare la connessione della stampante nel Fritzbox e poi impostarla. Questo viene fatto come segue:

Passo 1: Attivare la connessione della stampante nel Fritz!Box

  • Apri l’interfaccia utente fritz.box e accedi con la tua password.
  • Clicca su “Rete domestica” nella navigazione a sinistra e seleziona la sottovoce “Dispositivi USB”.
  • Clicca sulla scheda “Connessione remota USB”. Disattiva l’opzione “Stampante (incl. stampante multifunzione)”.
  • Per applicare le modifiche, clicca sul pulsante “Applica” in basso a destra. Ora collega la stampante al tuo Fritz!Box.

Passo 2: impostare la stampante sul PC come stampante di rete

  • Apri il Pannello di controllo e seleziona la categoria “Dispositivi e stampanti” sotto “Hardware e suoni”.
  • Clicca sul pulsante “Aggiungi stampante” in alto. Si apre una piccola finestra. Clicca sul pulsante “La stampante non è elencata” in basso.
  • Seleziona l’opzione “Aggiungi stampante utilizzando l’indirizzo TCP/IP o il nome host”.
  • Usa “fritz.box” come indirizzo IP e segui le ulteriori istruzioni della procedura guidata.

Come faccio a disconnettere una stampante multifunzione?

Le stampanti multifunzione appartengono alle tipiche “GWG”. Questa abbreviazione sta per un bene di basso valore (GWG). I beni di basso valore sono beni il cui prezzo di acquisto non supera i 952 euro lordi o 800 euro netti.

Di conseguenza, questi beni contano come acquisti a basso costo ed è prevista una semplificazione. Puoi dedurre immediatamente e completamente i GWG dalle tue tasse nell’anno dell’acquisto. Questo significa che non dovrai ammortizzarlo per diversi anni. Devi ammortizzare solo se il prezzo di acquisto è superiore al limite.

Fonte immagine: zhudifeng/ 123rf.com

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni