Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

Il nostro metodo

8Prodotti analizzati

56Ore di lavoro

37Fonti e riferimenti usati

165Commenti valutati

Ti piace allenarti ma non hai il tempo o i soldi per andare in palestra? Con una stazione di pesi puoi anche allenarti facilmente ed efficacemente a casa e modellare i principali gruppi muscolari. Fino a 40 esercizi sono possibili con questa macchina – un vero sostituto della palestra.

Con il nostro test delle stazioni di forza 2021 vogliamo aiutarti a trovare la migliore stazione di forza per te. In questo articolo ti mostriamo cosa cercare nei sistemi di resistenza, il sistema a perno, la regolazione con piastre di peso, il sistema idraulico e il sistema a blocco scorrevole. Scoprirai anche se una stazione di forza per principianti o per utenti avanzati è più adatta a te.

Contenuto




Sommario

  • Le stazioni di fitness sono un’alternativa alla palestra. Quindi se preferisci allenare tutto il tuo corpo a casa invece di iscriverti ad una palestra, le stazioni fitness sono una buona opzione.
  • Differenziamo le stazioni di peso in base ai sistemi di resistenza e quindi diamo un’occhiata più da vicino al sistema a perno, alla regolazione per mezzo di piastre di peso, al sistema idraulico e al sistema di bloccaggio a scorrimento più TNT.
  • Ci sono multitrainer che sono più adatti ai principianti e multitrainer che sono anche qualcosa per utenti avanzati. I multiattrezzi per principianti hanno meno funzioni e sono più leggeri. I modelli che sono adatti agli utenti avanzati hanno molte opzioni di esercizio e anche molto peso.

Stazioni di forza: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una stazione di forza

Come è costruita una stazione di forza?

Una stazione di pesi di alta qualità consiste in un telaio stabile, parti individuali fabbricate con precisione, componenti mobili che scorrono senza problemi e un’imbottitura resistente.

Hantel

Una stazione di pesi è essenziale per un allenamento efficace. (Fonte immagine: pexels.com / Victor Freitas)

Quando acquisti una stazione pesi, dovresti prestare particolare attenzione alla lavorazione del telaio. Deve essere stabile e le saldature devono essere di alta qualità nelle giunzioni. Le buone stazioni di peso hanno un sigillo di prova.

La stazione dei pesi dovrebbe permettere un allenamento efficace dei principali gruppi muscolari. 40 esercizi o più dovrebbero essere possibili in ogni caso.

Possibili usi di una stazione pesi

Una stazione pesi può essere utilizzata non solo per costruire i muscoli ma anche per bruciare i grassi in modo efficiente. La stazione pesi è quindi una buona alternativa per le persone che sono in sovrappeso e non amano andare in palestra.

Se sei in sovrappeso, è importante controllare il peso corporeo massimo per il quale la stazione di pesi è adatta. Questo di solito è tra i 120 e i 130 chilogrammi.

Anche le dimensioni del corpo possono limitare la scelta. Le persone oltre 1,85 metri dovrebbero cercare un’alternativa. Con questa altezza, gli esercizi di solito non possono essere eseguiti nell’intera gamma di movimento.

I pesi delle stazioni di peso sono solitamente compresi tra 5 e 80 chilogrammi. Questa gamma di peso è solitamente sufficiente per le donne, meno per gli uomini. Se il corpo è già in forma e l’obiettivo è il bodybuilding, questi pesi non sono più sufficienti per un buon allenamento della forza.

Alternative alla stazione pesi

Ci sono varie alternative alla tua stazione pesi, come la palestra, la panca pesi, l’allenamento con i cavi o l’allenamento con i pesi liberi. Nella sezione seguente spiegheremo in dettaglio quali caratteristiche, vantaggi e svantaggi hanno.

Quali sono i vantaggi di una stazione di pesi rispetto ad una palestra classica?

La palestra ha orari di apertura regolari e fissi. Con una stazione pesi, puoi allenarti quando vuoi e non devi guidare o camminare fino alla palestra.

Inoltre, con una stazione di pesi ti risparmi l’eterna e fastidiosa attesa di attrezzature occupate. Inoltre, puoi risparmiarti il riscaldamento sul tapis roulant o sul cross trainer, perché puoi farlo anche sulla stazione dei pesi. Con una stazione pesi, le sessioni di allenamento sono più veloci ed efficaci perché ti stai allenando per tutto il tempo.

Il prezzo può sembrare alto all’inizio, ma a lungo andare è più economico che andare in palestra, dove paghi circa 30€ al mese finché sei iscritto. Con la stazione del peso, devi pagare solo una volta.

Stazione della forza vs. Panca per pesi

Una semplice panca per pesi con diversi set di pesi e stazioni di pesi complesse sono spesso considerate per una costruzione muscolare efficace. Abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi di queste macchine qui sotto.

Panca per pesi

Vantaggi
  • Leggero e compatto &#8211
  • permette di montarlo e smontarlo senza sforzo
  • Posizione di allenamento flessibile e supporto per la schiena grazie all”inclinazione regolabile
  • Allenamento versatile grazie all”uso di bilancieri e manubri
Svantaggi
  • Attrezzatura aggiuntiva richiesta (manubri, barre, piastre di peso, ecc.)
  • Meglio per utenti esperti
  • Più adatto agli utenti avanzati, dato che è necessaria una conoscenza preliminare degli esercizi
  • Più alto rischio di lesioni a causa dei pesi non attaccati

Stazione della forza

Vantaggi
  • Versatili possibilità di applicazione e allenamento di diverse regioni del corpo
  • Minor rischio di lesioni a causa delle sequenze di movimento predefinite
  • Molto adatto ai principianti e nessuna attrezzatura aggiuntiva necessaria
Svantaggi
  • Richiede molto spazio a causa della vasta attrezzatura
  • Prezzo più alto a causa della vasta attrezzatura
  • Limitazioni di peso per utenti avanzati

In sostanza, è importante prendere una decisione tra i due tipi di attrezzatura. Descrive fondamentalmente l’allenamento su attrezzature con un modulo di carrucole integrato. Le possibilità di movimento flessibile permettono movimenti in diverse direzioni.

I principali vantaggi dell’allenamento con la carrucola sono:

  • Attraverso la propria stabilizzazione, diversi muscoli (anche quelli ausiliari) vengono utilizzati allo stesso tempo
  • La coordinazione intermuscolare è migliorata
  • I muscoli del tronco sono ulteriormente rafforzati
  • Allenamento 3D attraverso l’allenamento della forza in tutti i piani di movimento

Allenamento con i pesi liberi

L’allenamento con i pesi liberi è il metodo di allenamento più antico e può essere diviso in allenamento con manubri e con bilancieri. Con questo tipo di allenamento dovresti prestare attenzione alla corretta esecuzione dei movimenti, dato che non c’è una guida di barre o simili. I principali vantaggi includono:

  • Massime richieste al corpo attraverso movimenti in tutte le direzioni
  • Varietà illimitata di esercizi
  • La flessibilità attraverso un facile stoccaggio e la possibilità quasi illimitata di spazi di formazione

Puoi decidere quale sia l’opzione di formazione giusta per te in base al tuo campo di applicazione desiderato e ai nostri vantaggi e svantaggi. Fondamentalmente, l’allenamento con i pesi liberi è più adatto agli utenti avanzati a causa del maggior rischio di lesioni. È anche un modo per risparmiare spazio per allenarsi.

I moduli Cable pulley migliorano la coordinazione e aumentano la stabilità del core, mentre le power station sono raccomandate per il puro sviluppo muscolare.

Differenze nell’attrezzatura

Quando si sceglie la giusta stazione di forza, l’attrezzatura è un importante criterio di decisione. Il numero e il tipo di esercizi dipendono da questo.

Non tutti i modelli permettono di acquistare parti aggiuntive se necessario. Ti raccomandiamo quindi di pensare in anticipo a cosa ci si aspetta dall’attrezzatura.

Quante persone dovrebbero allenarsi contemporaneamente con una stazione di pesi?

A seconda del modello, le stazioni di peso possono essere utilizzate non solo da una ma anche da più persone contemporaneamente. Le differenze principali sono nei sistemi a doppia puleggia.

I modelli standard, tuttavia, sono limitati ad una singola formazione. Le estensioni per uso multiplo non sono disponibili. Pertanto, dovresti pensare se vuoi allenarti con un partner prima di acquistare.

Quanto spazio occupa una stazione di pesi?

La maggior parte delle stazioni di peso occupano da 3 a 4 metri quadrati di spazio e sono solitamente alte da 2 a 2,5 metri. Le stazioni di allenamento nel segmento di prezzo medio richiedono un po’ meno spazio. Tuttavia, dovresti aggiungere un altro metro quadrato per poterti allenare senza problemi. Quindi dovresti sempre controllare esattamente quanto spazio hai a disposizione e quanto grande è e ha bisogno la stazione di pesi.

Quali opzioni di esercizio dovrebbe avere una stazione di pesi?

Naturalmente, una stazione di pesi dovrebbe avere abbastanza esercizi per allenare tutti i gruppi muscolari (petto, schiena, gambe, braccia, spalle, addome).

Le seguenti funzioni sono ottimali per un buon allenamento di tutto il corpo con una stazione fitness

  • Estensione delle gambe
  • Pressa per i petti
  • Carrucola per il canottaggio
  • Puleggia Lat
  • Farfalla
  • Carrucola per esercizi per le braccia
  • Pressa per le spalle

Gli esercizi della macchina menzionati sopra sarebbero sufficienti per ottenere un buon allenamento totale del corpo. Anche i pesi liberi e i bilancieri sono molto vantaggiosi, dato che puoi fare molti esercizi diversi con essi e il movimento libero mette sotto sforzo i muscoli.

Le seguenti funzioni sono utili

  • Barra per le trazioni
  • Barre di immersione
  • Bilancieri, manubri
  • Sacco da boxe

Quale stazione di forza è adatta a me?

Quale stazione di forza è adatta a te dipende interamente dai tuoi bisogni e obiettivi individuali.

Modello base

Se sei un atleta occasionale e vuoi usare l’attrezzatura per bilanciare la tua giornata di lavoro, rimanere in forma o prevenire il dolore, allora un modello base è la scelta giusta per te.

Sono relativamente economici, non richiedono molto spazio e sono ridotti ai componenti principali essenziali.

Tuttofare

Il fitness è importante per te e lo sport è uno dei tuoi hobby? Ti alleni almeno 2-3 volte a settimana e vuoi rafforzare i tuoi muscoli? Allora un modello Allrounder è la scelta giusta per te. Hanno una maggiore varietà di esercizi rispetto ai modelli base e sono nella fascia di prezzo media.

Professional

Dovresti scegliere un modello professionale se vuoi costruire i muscoli continuamente e il tuo allenamento dovrebbe essere vario per creare nuovi stimoli muscolari. Questi modelli hanno un peso di allenamento maggiore rispetto alle macchine convenzionali (oltre 60 kg).

Possono essere integrati con pesi aggiuntivi e altri componenti per soddisfare le esigenze individuali. Le macchine professionali sono nella fascia di prezzo più alta, ma l’adattabilità significa che puoi divertirti ad allenarti con loro più a lungo.

Top 5 produttori di stazioni di forza

I più noti produttori di stazioni di forza includono

  • Kettler
  • Martello/Finnlo
  • Christopeit
  • Nautilus
  • Sydney

Le differenze si trovano principalmente nella categoria di prezzo e nelle possibilità di allenamento. Le centrali Kettler sono nella fascia di prezzo media tra i 500 e i 1000 euro. Le macchine Hammer/Finnlo offrono una buona qualità sia nella fascia di prezzo costosa (oltre 1000 euro) che in quella bassa (300 – 500 euro).

Christopeit è uno dei principali produttori di panche pesi, multistazioni e centrali elettriche di alta qualità. È caratterizzato da un numero di funzioni superiore alla media e da numerose opzioni di esercizio. L’attrezzatura è solidamente fatta e relativamente poco costosa in confronto.

Le attrezzature di fascia di prezzo più alta si differenziano notevolmente per la loro costruzione comoda e stabile e per le possibilità di allenamento. Se vuoi una macchina di livello da palestra, devi aspettarti di spendere almeno 2.000 euro.

Posso impostare la mia stazione di forza da solo o devo farla fare da un professionista?

Quando compri una stazione di pesi, il manuale di istruzioni ti permetterà di impostarla da solo. Ci sono anche varie istruzioni disponibili su Internet (YouTube ecc.) se non sei ancora sicuro.

La centrale è smontata in molte parti individuali. Il montaggio può quindi richiedere diverse ore. Per le stazioni più piccole puoi aspettarti circa tre o quattro ore di tempo di assemblaggio e per quelle più grandi circa cinque o sei ore.

Gli strumenti di montaggio completi non sono inclusi in ogni centrale. È quindi meglio scoprire in anticipo di cos’altro avrai bisogno per risparmiarti dei problemi!

Tuttavia, il rischio di lesioni è relativamente alto se una stazione di pesi è impostata in modo errato. Per evitare questo e ottenere un inizio professionale della tua routine di allenamento, ti raccomandiamo di farlo impostare da un professionista. Molti produttori offrono il montaggio in vendita.

Evita i carichi errati e l’esecuzione scorretta

Fondamentalmente, una stazione di forza dovrebbe essere progettata in modo tale che gli esercizi possano essere eseguiti con angoli articolari fisiologicamente corretti e che si evitino carichi errati.

I sistemi di carrucole permettono un allenamento individuale in ogni direzione di movimento e in tutti gli assi articolari. Le stazioni multiple, d’altra parte, determinano la direzione del movimento o l’asse del giunto attraverso il loro design.

Un altro aspetto per evitare sforzi scorretti è l’ergonomia e l’adattabilità della stazione di forza alle diverse dimensioni del corpo. I sistemi di carrucole a cavo sono di solito più vantaggiosi grazie alle loro posizioni di allenamento individuali.

Per un funzionamento corretto e senza intoppi, una stazione di forza dovrebbe assolutamente avere carrucole con cuscinetti a sfera. Lo stesso vale per i moduli di pressione e di spinta. In alternativa, tuttavia, possono essere utilizzate boccole in acciaio o bronzo. I cavi in acciaio rivestiti in plastica permettono una rotazione regolare.

Decisione: Quali tipi di stazioni di peso ci sono e qual è quella giusta per te?

Quando confronti diverse stazioni di peso, dovresti prestare attenzione alla facilità di regolazione. Farai diversi esercizi uno dopo l’altro con carichi diversi. Il continuo cazzeggio disturba il flusso del tuo allenamento. Alcune centrali consistono in una combinazione di diversi sistemi di regolazione del peso.

Quindi distinguiamo:

  • Stazione di forza con sistema di pin
  • Stazione di forza con regolazione per mezzo di piastre di peso
  • Palestre multiple con sistema idraulico
  • Centrale elettrica con sistema di blocco scorrevole più TNT

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una stazione di pesi con un sistema di perni?

Questa è probabilmente la forma più semplice di regolazione del carico.
Un sistema di perni è il dispositivo ad innesto di una torre del peso. Un perno o un piolo viene posizionato nel blocco di chilogrammi corrispondente in modo che si separi dagli altri con il carico desiderato.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una stazione di pesi con regolazione tramite piastre di peso?

Le piastre di peso corrispondenti sono posizionate sul supporto appropriato. Questo regola il carico con pochi semplici movimenti. Questo tipo di regolazione della resistenza è molto semplice e veloce. A differenza del sistema a perni, i pesi di solito devono essere fissati con dei morsetti.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una centrale elettrica con un sistema idraulico?

Il sistema idraulico è molto diverso dai sistemi di regolazione del peso precedentemente menzionati. Non contiene pesi convenzionali, ma funziona con cilindri idraulici che contengono azoto. Questi sono regolati di conseguenza per mezzo di un meccanismo speciale.

I sistemi idraulici possono essere regolati con maggiore precisione nella loro resistenza, ma sono anche generalmente più costosi e più complessi da impostare e mantenere rispetto ai sistemi convenzionali di regolazione del peso.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una centrale con un sistema di chiusura scorrevole più TNT?

TNT sta per “Total Nitrocell Technology”. Come per il sistema idraulico, i cilindri idraulici sono utilizzati per regolare il carico. Questa tecnologia è un ulteriore sviluppo del semplice sistema idraulico che sostituisce il blocco del peso con la tecnologia dell’azoto.

I cilindri sono indipendenti l’uno dall’altro. Questo significa che, se lo desideri, solo una metà del corpo può essere allenata in modo specifico. È usato per lo più in macchine molto moderne e permette un allenamento molto silenzioso, fluido e quindi uniforme. Le centrali elettriche con tecnologie TNT sono perfette per un appartamento in affitto.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi usare per confrontare e valutare le centrali

Qui vogliamo mostrarti i fattori che puoi usare per confrontare e valutare le multistazioni. In questo modo puoi scegliere il giusto multi-gym che si adatta alle tue esigenze.

I fattori più importanti sono:

  • Tipo di sistema di resistenza
  • Dimensione
  • Possibilità di esercizio / funzioni
  • Peso massimo di resistenza / pesi
  • Regolabilità del sedile
  • Materiale
  • Lavorazione e facilità d’uso
  • Accessori
  • Servizio clienti
  • Garanzia

Nella seguente sezione puoi leggere cosa si intende per questi criteri e come puoi classificarli.

Tipo di sistema di resistenza

Il sistema di resistenza, cioè se la stazione dei pesi ha un sistema a perni, un sistema idraulico o un sistema a piastre, è già stato spiegato in dettaglio nella sezione delle decisioni.

Prima di tutto, una stazione di pesi con un sistema di piastre di peso ha il vantaggio che puoi quasi sempre aumentare il peso da solo comprando piastre di peso perché puoi semplicemente aggiungere le piastre di peso a quelle esistenti. Con il sistema a spillo questo è più difficile e non è possibile con ogni centrale. Il sistema idraulico è difficile come quello a perni.

Il secondo vantaggio del sistema di piastre di peso è che di solito non hanno bisogno di essere oliate. Con il sistema a perno dovresti oliare regolarmente le barre su cui i pesi vanno su e giù. Con il sistema idraulico di solito non c’è bisogno di oliare.

Dimensione

La dimensione della stazione del peso dipende molto dal modello che scegli. Le macchine di base di solito offrono una gamma limitata di funzioni e quindi richiedono meno spazio delle macchine avanzate o professionali.

Fondamentalmente, dovresti pianificare circa tre o quattro metri quadrati più uno spazio libero di almeno un metro su ogni lato per la tua stazione di forza.

Le palestre possono essere di diverse altezze. La maggior parte di essi sono alti più di due metri. Le versioni con barre di immersione superano anche i 2,5 metri. Quando fai la tua scelta, non dovresti dimenticare l’altezza del soffitto della tua sala di allenamento.

Opzioni di esercizio / funzioni

A mio parere, il criterio di acquisto più importante è il numero di funzioni di una stazione di forza. Se non ti alleni regolarmente e vuoi solo rimanere in forma, meno funzioni sono meglio per te, dato che la stazione di pesi sarà anche più economica. Ma se ti alleni regolarmente, una vasta gamma di esercizi è molto più efficace per i tuoi obiettivi.

I multitrainer più economici di solito hanno meno varietà di esercizi e non puoi allenare tutti i gruppi muscolari. Di solito hanno una o al massimo due opzioni di esercizio per un gruppo muscolare. Questo è per te se ti alleni una o due volte a settimana.

Tuttavia, se vuoi allenarti più di tre volte a settimana, opteresti per le stazioni di allenamento con più opzioni di esercizio. Le stazioni di forza con bilancieri e manubri e una panca regolabile sono vantaggiose. Con queste barre puoi fare molti esercizi diversi che non potresti fare con gli esercizi a macchina.

Naturalmente, puoi anche comprare questa attrezzatura separatamente, ma sarebbe più economico se fosse fornita con la palestra. Le carrucole che puoi anche regolare in altezza ti aiutano anche ad aumentare la varietà degli esercizi.

La maggior parte delle centrali non ha opzioni di esercizio per l’addome o la parte bassa della schiena. Qui dovresti dare un’occhiata più da vicino alle opzioni di esercizio e, se necessario, puoi anche comprare attrezzature di allenamento aggiuntive per allenare la parte bassa della schiena con un deadlift usando un bilanciere, per esempio.

Anche le funzioni extra come i sacchi da boxe, gli stepper o le stazioni di dip e crunch sono funzioni molto utili, perché ti permettono di fare un allenamento cardio allo stesso tempo e di allenare i singoli gruppi muscolari ancora più a fondo.

Peso massimo di resistenza / pesi

Come per la varietà di esercizi, il peso massimo di resistenza dipende dal fatto che tu sia un principiante e non ti alleni spesso o che tu sia già avanzato e voglia allenarti spesso.

Per i principianti e gli esercizi occasionali, è sufficiente un peso di resistenza inferiore. Tuttavia, sarebbe vantaggioso acquistare una stazione di peso con un’opzione di aumento del peso nel caso in cui il peso non sia sufficiente.

Tuttavia, se vuoi aumentare il tuo peso o se sei un utente avanzato, dovresti cercare un multitrainer con molto peso, se non puoi aumentarlo da solo, o dovresti cercare una power station che ti permetta di aggiungere molto peso. Con le stazioni di pesi che hanno piastre come sistemi di resistenza, di solito è possibile aumentare il peso quasi a volontà.

In generale, più incrementale è il cambiamento del peso, meglio è. In questo modo puoi mettere a punto il tuo carico e ottenere un risultato migliore nell’allenamento. Incrementi di 5 kg di solito sono sufficienti, ma ci sono anche versioni più fini.

Regolazione del sedile/schienale

Se sei una persona piuttosto alta o piuttosto bassa, è importante poter regolare il sedile in modo da poter eseguire gli esercizi correttamente. Con lo schienale regolabile puoi realizzare una gamma più ampia di esercizi

La regolazione dell’altezza del sedile è come detto molto importante affinché l’esecuzione sia corretta e anche il muscolo sia utilizzato correttamente e nel modo più efficace. Pertanto, cerca di trovare dei multitrainer dove questo è possibile. Se puoi anche regolare lo schienale, anche questo è molto utile, dato che puoi allenare nuovi gruppi muscolari semplicemente cambiando l’angolo.

La regolabilità in altezza del sedile e la regolabilità dello schienale sono fattori molto importanti per potersi allenare in modo efficiente.

Materiale

Una buona lavorazione e i materiali con cui sono fatti i componenti sono fondamentali affinché la tua stazione di forza non si rompa rapidamente. La qualità delle corde di trazione è una delle più importanti in questo criterio. Non dovrebbero essere fatte di corde di nylon, perché si consumano facilmente e devono essere serrate di nuovo. Le corde d’acciaio rivestite di plastica sono la scelta migliore in questo caso.

Per l’intera stazione di peso, le costruzioni con telaio in acciaio sono le più vantaggiose e della migliore qualità. Questi assicurano la durata e sono i più stabili. In generale, vale sicuramente la pena pagare un po’ di più per avere una stazione di pesi di buona qualità.

Lavorazione e facilità d’uso

Oltre ai sistemi di cavi d’acciaio, i rulli di guida con cuscinetti a sfera e gli stopper regolabili sono un must per la sicurezza e la fluidità dell’esercizio.

Caratteristiche aggiuntive come le maniglie e i poggiapiedi gommati assicurano una presa ottimale. I cuscinetti ergonomici del sedile e le viti di regolazione permettono di regolare l’altezza e sono sinonimo di alta qualità dell’attrezzatura.

Accessori

Con le stazioni di pesi più piccole, le opzioni di allenamento sono solitamente limitate dai pesi. Per consentire un ulteriore sviluppo muscolare, dovresti scoprire se sono disponibili set di pesi aggiuntivi per l’acquisto.

Anche la disponibilità di pezzi di ricambio è un fattore importante per poter godere della stazione di forza per molto tempo.

Servizio clienti

In linea di principio, è possibile assemblare da soli la stazione pesi acquistata. Tuttavia, è utile se i produttori hanno un servizio clienti e offrono un servizio di montaggio e installazione.

Le stazioni di peso sono generalmente molto resistenti. Un servizio clienti aiuta con la manutenzione professionale e la cura dell’attrezzatura in caso di problemi.

Garanzia

Dato che le stazioni di peso sono solitamente costose da acquistare, il produttore dovrebbe offrire una garanzia di almeno due anni.

Fonte dell’immagine: pixabay.com / Jills

Recensioni