Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

22Ore di lavoro

4Fonti e riferimenti usati

57Commenti valutati

Se stai cercando di uccidere la tua noia e far muovere quei neuroni, rimani fino alla fine di questo articolo, perché ti mostreremo i migliori Sudoku che troverai sul mercato e gli aspetti da prendere in considerazione quando ne scegli uno.

Al giorno d’oggi, con l’avanzare della tecnologia, ci siamo abituati alla sedentarietà e alla facilità, grazie al fatto che le macchine fanno e risolvono tutto per noi, dalle procedure facili come una somma, per le quali finiamo per rivolgerci alla calcolatrice del nostro cellulare.




Sommario

  • Il Sudoku è un gioco matematico che consiste nel riempire celle vuote con numeri senza ripeterli all’interno di una riga, colonna o regione. Oltre ad essere molto divertente, il Sudoku ha molti benefici per mantenere il nostro cervello attivo e fresco.
  • Questo gioco è stato inventato nel secolo scorso, quindi è inevitabile che si sia evoluto nel tempo, dal Sudoku originale, fatto su carta e composto da 81 celle in totale, a versioni più moderne, come tavole di legno, Sudokube e altre varianti.
  • I sudoku possono variare a seconda dei tipi che esistono, il numero di celle, il materiale, la presentazione e il livello di difficoltà con cui li trovi sul mercato, quindi ci sono diversi criteri importanti quando ne scegli uno.

Sudoku: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui Sudoku

Scegliere il Sudoku ideale per il tuo caso può sembrare una questione di pochi minuti, selezionando il primo che vedi o magari lasciandolo al caso, ma la verità è che ci sono diversi fattori da prendere in considerazione nel farlo, quindi qui ti diamo una guida in modo che tu sappia cosa devi sapere su questo prodotto per scegliere l’opzione migliore.

Il Sudoku è diventato popolare a livello internazionale nel 2006 dopo essere stato pubblicato da diversi giornali nella loro sezione passatempi. (Foto: Albertoblu / 123rf.com)

Cos’è il Sudoku e quali sono i suoi vantaggi?

Sudoku è un gioco di piazzamento matematico che consiste nel completare una tabella riempiendo le celle vuote, che devono essere riempite con numeri da uno a nove senza ripeterli nella riga, colonna o regione. Alcune caselle del Sudoku sono dotate di numeri prestabiliti, questi sono chiamati “numeri dati”.

Il vantaggio di giocare a Sudoku è che mantiene il nostro cervello attivo, oltre ad essere un gioco tremendamente divertente. E, come qualsiasi altra parte del corpo, il cervello si deteriora con l’età, quindi esercitarlo con un buon gioco di logica può ritardare il suo invecchiamento.

Giocare a Sudoku è molto benefico per la nostra mente, in quanto aiuta a migliorare la concentrazione, la pazienza e può persino allungare la durata della vita o riattivare alcuni dei nostri neuroni che si sono deteriorati con il disuso.

Vantaggi
  • Mantiene il nostro cervello attivo.Migliora la concentrazione e la pazienza
  • Riattiva e migliora le nostre cellule cerebrali
Svantaggi
  • Richiede lunghi periodi di tempo per essere risolto
  • Se ottieni la risposta sbagliata, devi ricominciare da capo.

Sudoku convenzionale o moderno – a cosa dovresti prestare attenzione?

È inevitabile che le cose si evolvano nel tempo, e così è successo con il Sudoku. Ora, oltre ad averlo stampato su un giornale, una rivista o un libro, possiamo averlo in presentazioni più moderne come un cubo di Rubik o un accattivante gioco da tavolo con una tavola di legno.

Sudoku convenzionale. Questo è il normale Sudoku che puoi trovare nel tuo giornale locale o nel libro di hobby. Hanno il vantaggio di essere facili da trasportare e possono essere utilizzati in quasi tutti i contesti. Questa versione è preferita dagli adulti.

Modern Sudoku. Questo ha la forma di un cubo di Rubik o di un gioco da tavolo, è una versione molto più interattiva di quella convenzionale, ma richiede ancora agilità mentale. Sono più accattivanti e divertenti per i bambini.

Sudoku Sudoku convenzionale
Formato Carta Cubo di Rubik o gioco da tavolo
Pubblico Adulti Bambini
Giochi Un gioco per tavola Giochi undefined
Numero di giocatori Giocatore singolo Giocatori multipli
Particolare vantaggio Praticità Accattivante

Questi sono alcuni dei fattori da considerare quando si sceglie il Sudoku di tua scelta, tuttavia, ci sono più caratteristiche da conoscere prima di scegliere, poiché la variazione di questo gioco non si limita alla sua forma o presentazione, ci sono più dettagli che dovresti considerare a seconda dei tuoi gusti.

Quali strategie per giocare a Sudoku esistono?

La strategia per risolvere questo rompicapo può essere considerata un processo in tre fasi che faciliterebbe la risoluzione di questo enigma matematico, che sarebbe:

Tracciamento, marcatura e analisi. Il tracciamento riguarda la localizzazione di un numero specifico attraverso la tabella, cioè prendi un numero di riferimento e lo posizioni attraverso la tabella per selezionare i numeri candidati. La marcatura riguarda la ricerca di numeri candidati che potrebbero occupare una cella, come una bozza.

Basandoti su una traccia precedente devi notare quali numeri sono dati, dove e quante volte sono ripetuti, così sai quali numeri mancano e dove dovrebbero essere messi. L’analisi consiste nel controllare logicamente tutte le marcature, dato che è una bozza, può essere fatta tutte le volte che è necessario, e l’analisi cerca di verificare quali numeri segnati sono corretti e quali no.

Lo sapevi…? Il nome originale di questo gioco è “Sūji wa dokushin ni kagiru”, che si traduce come “i numeri devono stare da soli”, ed è stato reso popolare da un giornale giapponese nel 1980?

Criteri di acquisto

Quando non siamo esperti è molto comune avere dubbi su alcuni criteri quando si acquista o si sceglie il nostro prodotto ideale, così è con i Sudoku, quindi ecco una lista delle caratteristiche principali da considerare prima di decidere su un Sudoku specifico.

Numero di celle

Il Sudoku è solitamente presentato in una tabella di nove quadrati verticali (celle) e nove quadrati orizzontali, divisi da sottotabelle di tre quadrati in altezza e tre quadrati in larghezza chiamate “regioni”, che fanno un totale di ottantuno celle, anche se ci sono variazioni come il Super Sudoku che ha 16×16 celle.

Ci sono anche varianti come SudoKids, che è un Sudoku ridotto in sole quattro celle per quattro o JigSaw Sudoku, che ha solo una superficie di tre celle per tre e cambia la modalità di gioco con regioni di forma irregolare in cui nessuna cifra può essere ripetuta.

Tipi di Sudoku

Il Sudoku può variare in base a diversi fattori, per esempio, possiamo ottenere dei Sudoku convenzionali che consistono in una tavola con 81 celle in totale e generalmente realizzati su carta, tuttavia, possiamo ottenere evoluzioni di questo gioco che si presenta su tavole di legno o cubi di Rubik. Alcuni dei tipi di Sudoku che possiamo trovare sul mercato sono:

Super Sudoku. Questo consiste in un tabellone convenzionale, ma con la particolarità che è composto da 16×16 quadrati. Avere questo grande numero di caselle aumenta il livello di difficoltà.

Juuni Sudoku. Questo ha un numero di caselle più piccolo del precedente (12×12 caselle), è meno difficile, ma fa comunque una grande differenza con il gioco originale, e il suo livello di complessità è considerato medio-alto.

Roku Sudoku. Questa è una tavola di 6×6 piazze, ancora più piccola della tavola convenzionale. Con questa modifica facilita la giocabilità riducendo il numero di celle da riempire.

Sudoku Kids. Un Sudoku per bambini composto da caselle 4×4, molto più piccolo e molto più facile da giocare dell’originale, ideale per i bambini.

Sudoku diagonale. La diversità di questo gioco non è solo nel numero di celle, ma anche nelle modalità di gioco, poiché in questo caso i numeri non possono essere ripetuti nelle righe, nelle colonne, nelle regioni o in diagonale.

Sudo Kube. Questo è stato menzionato prima ed è un cubo di Rubik con la metodologia Sudoku, cioè invece di disporre tutti i quadrati dello stesso colore su un lato, il colore non deve essere ripetuto nella regione, riga o colonna.

Materiale e presentazione

Poiché questo gioco è disponibile in diverse forme e presentazioni, anche il materiale in cui è fatto può ovviamente variare. Puoi trovare di tutto, dai libri con materiale economico come la carta di giornale leggera ai libri fatti con i più alti standard di qualità. Inoltre, nelle versioni più moderne, puoi trovare:

Sudoku in cubi di Rubik di plastica. Ci sono anche giochi da tavolo il cui tabellone può essere fatto di legno o di plastica, e a seconda di questi fattori può diminuire o aumentare il costo, quindi è meglio scegliere quello che meglio si adatta al tuo budget.

Poiché mantiene il tuo cervello attivo, si crede che il Sudoku possa aiutare a prevenire malattie come il morbo di Alzheimer. (Foto: Tyler Olson / 123rf.com)

Livello di difficoltà

Il livello di difficoltà del Sudoku può variare a seconda di diversi fattori, come il numero di celle o la forma. Naturalmente, se sei un principiante che sta iniziando con il Sudoku, è meglio cercare il livello di difficoltà più basso per adattarsi meglio.

Possiamo trovare, per esempio, il Win Sudoku, che è apparentemente molto simile a quello convenzionale, ma in questo abbiamo una nuova suddivisione 3×3 in cui le cifre non possono essere ripetute, o il SudoKube, che è un cubo di Rubik con numeri da 1 a 9 che non possono essere ripetuti in nessuna delle sue 6 facce.

Quindi è molto importante che tu prenda in considerazione il livello di difficoltà del Sudoku che stai per acquistare, poiché questo potrebbe significare una grande differenza tra minuti di divertimento ed esercizio mentale o ore di ansia per non aver trovato una soluzione. Se sei un principiante ti consigliamo di iniziare con un Sudoku convenzionale.

(Foto in evidenza: Julia Sudnitskaya / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni