Durante la nostra routine quotidiana è comune fare affidamento su una sveglia digitale che possa aiutarci ad arrivare puntuali agli appuntamenti o nello svolgimento dei nostri lavori. Anche se molte persone non hanno difficoltà ad alzarsi la mattina, in genere la maggior parte preferisce usare uno di questi strumenti proprio per fare in modo di non avere ritardi.

La sveglia digitale diventa quindi una valida alleata in molteplici contesti. Ma anche un semplice dispositivo richiede un’indagine previa e meticolosa, soprattutto se stai cercando il modello più adatto alle tue esigenze. Per aiutarti abbiamo creato una guida completa sulle sveglie digitali in modo che tu possa essere sicuro della tua scelta finale.

Le cose più importanti in breve

  • Ovviamente è fondamentale che la tua sveglia digitale adempia fedelmente alla funzione per cui è stata creata, svegliandoti al mattino, quindi assicurati che possa farlo nel modo che desideri. In questo modo eviterai un fastidioso inizio di giornata ed inoltre, come vedrai in questa guida, potrai godere di molte altre funzioni offerte da questi dispositivi.
  • Prima di decidere il tuo acquisto valuta pure i piccoli dettagli, dato che è un oggetto con cui condividerai la tua routine quotidiana, sebbene non nel migliore dei momenti. Molte volte rimarrà esposta, quindi scegli una sveglia digitale in grado di resistere agli urti e alle cadute accidentali. Pensa anche che deve essere un investimento a lungo termine.
  • Al momento di scegliere la tua sveglia digitale prendi nota delle tue esigenze e soprattutto delle tue esperienze precedenti. Potresti aver bisogno della funzione snooze (per posticipare la sveglia) se di solito chiedi di restare altri cinque minuti a letto, oppure può darsi che il volume non sia sufficiente. Potrebbe essere necessario un display più grande o una sveglia che illumini l’intera stanza.

Classifica: Le migliori sveglie digitali sul mercato

L’acquisto di una sveglia digitale è una decisione da ponderare bene. Dovresti conoscerne diversi aspetti per non rimanerne deluso. Abbiamo preparato una nostra classifica con i cinque migliori modelli disponibili oggi sul mercato. Potrai quindi leggere le funzioni e le caratteristiche di questi dispositivi, oltre un breve riassunto delle recensioni degli acquirenti, in modo da poter prendere una decisione saggia e scegliere la sveglia digitale più adatta alle tue esigenze.

Posto n° 1: Holife

Al primo posto la sveglia digitale Holife integra un display LED dal design curvo e compatto senza bordi, regolabile con sei livelli di luminosità. È dotata di tre suoni di allarme (accordi, onde del mare ed uccelli), funzione snooze di 9 minuti attivabile con un ampio pulsante e sistema di backup della batteria. Due i livelli di volume: 65 dB e 75 dB.

Semplicissima da impostare grazie ai suoi soli tre tasti e con suonerie “carinissime”, la sveglia è promossa a pieni voti dagli utenti che l’hanno provata: alimentata tramite presa USB e munita di batteria interna per tenere la memoria dell’ora in caso di mancanza di corrente, risulta moderna, funzionale ed esteticamente piacevole. Ottimo il rapporto qualità-prezzo.

Posto n° 2: ELEHOT

La sveglia digitale ELEHOT integra un proiettore olografico regolabile a 180° (possibile sia la regolazione manuale sia l’utilizzo del tasto flip per capovolgere diametralmente la proiezione). Con ampio display LED da 6″ e luminosità regolabile a tre livelli, offre radio, sette suonerie e la funzione snooze da 5 minuti per un massimo di dodici ripetizioni.

In una parola, “indispensabile”: questa sveglia è consigliata anche a persone più avanti con l’età visti i numeri enormi e leggibili e la possibilità di proiettare l’orario in maniera chiara sul muro o sul soffitto. Il display della sveglia risulta quindi grande, luminoso e molto comodo. Apprezzattissima anche la radio che memorizza fino a quindici stazioni.

Posto n° 3: Mpow

Sveglia con proiettore regolabile di 120° (da -30° a 90°) prodotta da Mpow, dotata di quattro suonerie e tre livelli di volume. Il display curvo da 5″ ha cinque livelli di luminosità, mentre la radio permette di memorizzare fino a quindici stazioni e integra una funzione di autospegnimento da 5 a 90 minuti. Presente anche la funzione snooze di 9 minuti.

Una sveglia digitale che piace ai suoi utenti per l’ottimo design, la sua funzionalità e le caratteristiche perfette: facile da programmare, con numeri belli grandi e visibili, e anche la radio funziona egregiamente. L’articolo risulta quindi completo, leggero, compatto e di facile utilizzo. Ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo adeguato alle prestazioni.

Posto n° 4: TedGem

Altra sveglia con proiettore olografico regolabile a 120° quella proposta da TedGem, con display LCD da 3,8″, quattro livelli di luminosità (0%, 10%, 60% e 100%) e termometro in grado di misurare la temperatura della stanza. Integra uno snooze predefinito da 9 minuti e una funzione weekend che consente di tenere disattivata la sveglia nel fine settimana.

Una sveglia elegante, comodissima e anche versatile visto che il display ed il proiettore danno la possibilità di regolare la luminosità in modo indipendente l’uno dall’altro. Il volume è impostabile su due livelli (alto e basso) ma la suoneria partirà in ogni caso in modo lieve per poi aumentare gradualmente. Prodotto quindi ottimo e estremamente funzionale.

Posto n° 5: LBell

Chiudiamo la classifica con questa sveglia digitale con funzione anche di lampada progettata da LBell, con simulazione dell’alba e del tramonto per un risveglio “light”: quando mancheranno 30 minuti all’ora impostata la lampada aumenterà gradualmente l’intensità dal 1% al 100%.  Sono addirittura venti i livelli di luminosità e sette i colori gestibili.

Un prodotto che stupisce i suoi acquirenti per bellezza e funzionalità: molto semplice da usare, dà la possibilità di scegliere tra sette suonerie diverse o svegliarsi con la radio. Oltre alla simulazione dell’alba per il risveglio offre anche una modalità sonno con la luce che diminuirà gradualmente fino a spegnersi completamente. Articolo consigliatissimo.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle sveglie digitali

Se stai pensando di acquistare una sveglia digitale sappi che la scelta non è affatto semplice. Decidersi su un oggetto così importante per la nostra routine quotidiana richiede un piccolo sforzo, dato che bisognerebbe conoscerne le caratteristiche, le funzioni e il maggior numero possibile di dettagli. In questa sezione troverai tutte le informazioni necessarie per fare una scelta adeguata.

La sveglia digitale è un dispositivo progettato per emettere un allarme, che può essere sonoro e utilizzare anche un bagliore. (Fonte: Christian Delbert: 65999305/ 123rf.com)

Cos’è una sveglia digitale e perché averla?

La sveglia digitale è un dispositivo progettato per emettere un allarme, che può essere sonoro e in alcuni casi utilizzare anche un bagliore. In genere viene usata per svegliarsi al mattino sebbene il suo utilizzo si sia diversificato. Oggi le sveglie digitali possiedono una serie di funzioni e di caratteristiche studiate per migliorare il risveglio.

Un’altra caratteristica fondamentale di questi dispositivi è il fatto essere parecchio personalizzabili, puoi infatti trovare innumerevoli design e funzionalità che possono essere adattate alla tua routine e alle tue preferenze. In molti casi le sveglie vengono realizzate con materiali ecologici per il rispetto dell’ambiente, inoltre molti modelli hanno sistemi di risparmio energetico.

È meglio una sveglia digitale di una analogica?

Potresti chiederti se convenga più una sveglia digitale o se sia sufficiente avere un modello tradizionale con le lancette: la risposta riguarderà non solo le preferenze estetiche ma anche le tue esigenze. Le sveglie analogiche sono progettate semplicemente per indicare l’ora ed emettere l’allarme, al contrario i modelli digitali possono includere numerose altre funzioni.

Le sveglie digitali possono integrare infatti radio, lettore MP3 e persino proiezioni olografiche nei dispositivi più moderni. La scelta dipenderà quindi da diversi fattori. Le sveglie analogiche vincono sul prezzo, le sveglie digitali sulle funzioni: di seguito trovi una tabella che ti permetterà di identificare al meglio le caratteristiche di entrambi i modelli.

Caratteristica Analogica Digitale
Display / Visualizzazione Lancette, formato classico. Numeri, formato grande.
Tipo di allarme Ronzio. Suono, ronzio, illuminazione.
Funzioni Ora e allarme. Ora, allarme, data, radio, MP3, proiezione olografica.
Alimentazione Batteria o pile. Batteria, pile e spina.
Design Tradizionale, rotondo, retrò. Personalizzabile, moderno, minimalista.

Perché dovrei usare una sveglia digitale invece di uno smartphone?

Con l’apparizione degli smartphone le sveglie digitali hanno dovuto fare i conti con una concorrenza maggiore sul mercato. La sveglia però è un dispositivo che ha come funzione principale proprio il risveglio, utilizza gli appositi allarmi e fa in modo che l’alzarsi dal letto sia il più confortevole e piacevole possibile (più avanti parleremo di questo aspetto in modo più approfondito).

L’uso dello smartphone e in particolare l’esposizione alla luce bianca durante le ore di riposo può causare invece difficoltà ad addormentarsi, questo perché l’emissione di luce a intervalli brevi riduce l’ormone che regola il sonno. Inoltre l’uso diffuso dello smartphone implica anche un incremento della dipendenza dalla tecnologia nella nostra vita.

Molte sveglie digitali hanno sistemi di risparmio energetico.

(Fonte: Welcomia: 37875542/ 123rf.com)

Che benefici può darti una sveglia digitale?

I dati mostrano che il sonno e il successo lavorativo sono spesso correlati. Una sveglia digitale può esserti di grande aiuto se i tuoi obiettivi sono focalizzati sulle attività del mattino, mentre altri studi sostengono che alzarsi in anticipo può aumentare le capacità di risolvere i problemi, questo perché al mattino la mente è più chiara e più libera da distrazioni.

Alzarti presto ti consente di svolgere altre attività come meditare, leggere o andare a correre, in sintesi ti darà più tempo da dedicare al tuo benessere. L’uso di una sveglia digitale può quindi aiutarti a regolare i cicli del sonno e a migliorare i tuoi livelli di energia. Anche menti influenti come Jeff Bezos (fondatore di Amazon) concordano sui vantaggi dell’alzarsi presto.

Quali sono le raccomandazioni da seguire per la scelta di una sveglia digitale?

Per molte persone alzarsi al mattino è un compito arduo, soprattutto se si è esposti alla tecnologia durante tutta la giornata. La funzione principale della sveglia digitale è quella di aiutarci ad alzarci in tempo: considera bene le caratteristiche del modello e le tue esigenze se vuoi compiere un acquisto che sia di beneficio per la tua routine. Questa sezione potrà aiutarti ancor di più nella valutazione.

Deve adattarsi alle tue esigenze: Le condizioni sono spesso variabili, per esempio durante un guasto elettrico potresti aver bisogno di una sveglia analogica. In primo luogo devi quindi studiare il tipo di funzioni che ti servono: se sei un tipo retrò o classico ti sarà sufficiente una sveglia con le funzioni di base, anche se potresti preferire un modello digitale che includa delle pile ausiliarie per i casi urgenti.

D’altro canto molte sveglie digitali hanno ampliato la loro quantità di funzioni, infatti puoi non soltanto visualizzare l’ora ma anche ad esempio ascoltare la radio e scegliere il tipo di allarme. Troverai persino sveglie con proiettori olografici e modelli con un’illuminazione graduale che si rifanno alla luce solare durante l’alba e vengono chiamati per l’appunto sveglie luminose.

Vantaggi dell’era digitale: Le sveglie digitali appartengono al campo dei dispositivi tecnologici, ciò dà loro il vantaggio di mantenersi in costante rinnovamento. Si tratta di un aspetto talmente rilevante che possiamo notare innovazioni e aggiornamenti quasi ogni giorno: c’è sempre una novità che riguarda il suono o l’illuminazione, e lo scopo sarà sempre quello di rendere il risveglio meno fastidioso.

Questo dato si traduce in apparecchi altamente personalizzabili ed efficienti. Grazie ai display LED inclusi già in numerosissime sveglie è possibile notare con chiarezza i numeri senza il bisogno di una luminosità eccessiva. Inoltre esistono allarmi indipendenti nel caso in cui l’utilizzo della sveglia sia condiviso e che permettono di regolare il volume per ridurre i disagi.

Criteri di acquisto

Prima di scegliere la tua nuova sveglia digitale dovresti valutare bene alcuni aspetti. Si tratta di criteri validi per qualunque modello e che devi tenere bene a mente in modo da poter prendere una decisione saggia. Di seguito un elenco di quelli più rilevanti.

  • Display
  • Alimentazione
  • Funzione snooze (per posticipare l’allarme)
  • Altoparlante
  • Illuminazione
  • Materiale
  • Dimensioni e design

Display

Non si tratta soltanto di visualizzare l’ora, ma sarà fondamentale anche per permetterti di vedere i numeri da qualsiasi angolazione e con chiarezza. Le sveglie digitali includono funzioni per regolare a proprio piacimento la luminosità del display o per attivarla al tuo segnale. Se hai problemi di vista avrai bisogno di uno schermo più grande che offra una chiarezza maggiore.

Le sveglie digitali includono funzioni come la radio e il lettore MP3.
(Fonte: Baranq: 65947548/ 123rf.com)

Alimentazione

Il tipo di alimentazione elettrica costituisce sempre un aspetto molto importante, soprattutto nel caso in cui si verifichino dei guasti elettrici. Per queste situazioni è consigliabile disporre di batterie extra che possano far funzionare l’allarme in ogni circostanza. Dall’altro lato un allarme che funziona invece solo a batterie andrà incontro a malfunzionamenti quando queste si staranno esaurendo.

Funzione snooze (per posticipare l’allarme)

Per quei momenti in cui vorresti solo qualche minuto in più prima di iniziare la tua giornata: la funzione snooze ti permette di posticipare il risveglio senza perderti la sveglia. In molti casi potrai decidere tu l’intervallo di tempo, in altri no e troverai persino sveglie che non includono questa funzione. Si tratta quindi di un aspetto da analizzare con attenzione al momento dell’acquisto.

Altoparlante

Per il risveglio queste sveglie usano spesso suoni di tipi diversi. L’altoparlante è quindi un’altra proprietà da studiare attentamente se vuoi essere certo che il dispositivo funzioni nella maniera corretta: di certo non vorrai un allarme basso, perciò devi controllare sia la qualità che l’intensità. Così come puoi personalizzare il suono, puoi anche regolarne l’intensità.

Illuminazione

La maggior parte delle sveglie nel momento in cui viene attivato l’allarme accendono semplicemente lo schermo, altre invece illuminano l’intera stanza. In entrambi i casi potrebbe risultarti fastidioso oppure utile, per questo motivo è importante che controlli anche il tipo di illuminazione offerto dai diversi modelli, in questo modo eviterai possibili disagi al tuo risveglio.

Christoph Randler Biologo dell’Università di Tubinga in Germania e autore di uno studio sul sonno

“Le persone al mattino sono più proattive perché alzarsi presto dà loro più tempo per prepararsi alla giornata. Se ciò è vero, anticipare quindi il tuo risveglio potrebbe migliorare la tua proattività. È evidente inoltre che qualcos’altro di inerente può determinare la proattività. Gli studi dimostrano che anche la coscienza è associata al risveglio”.

Materiale

Ecco un aspetto importante che potresti non aver considerato fino ad ora. L’ideale è che la tua sveglia digitale sia resistente e il motivo è più che ovvio, in quanto non proverai di certo sentimenti d’affetto per questo oggetto. Diciamo che la sveglia si troverà esposta a cadute accidentali e a subire colpi, inoltre si tratta di un dispositivo che viene maneggiato con frequenza.

In generale la plastica è il materiale più comune per la fabbricazione delle sveglie: scegli il modello che ti serve e verificane la composizione. Se sei tra coloro che hanno a cuore le sorti del pianeta allora potrebbero interessarti le sveglie progettate con materiali ecologici.

Dimensioni e design

Ultimo ma non meno importante l’aspetto esteriore di questo oggetto, a seconda dello spazio che abbiamo a disposizione sul comodino o della forza che esercitiamo nel disattivare l’allarme. Puoi anche deciderti per un design più particolare in base ai tuoi gusti più specifici o più folli, puoi trovare infatti forme incredibili come questa sveglia che ha la forma di un tappeto.

Conclusioni

Le sveglie digitali sono oggetti comuni per la casa. La loro funzione è legata agli orari e alle responsabilità dato che ci aiutano ad alzarci in tempo, sebbene anche gli smartphone coprano ogni giorno sempre più spazio. Questi dispositivi si dedicano invece esclusivamente a ciò che compete loro ed evitano di includere altri disturbi durante le nostre ore di riposo.

Come hai visto in questo articolo esistono tantissime opzioni. Il mercato è infatti ricco di innumerevoli modelli con diversi design e funzioni: scegli quello più adatto alla tua routine quotidiana e alle tue esigenze. Ogni persona ha un sonno differente, per questo devi essere certo di fare l’acquisto corretto.

Se ti è piaciuta la nostra guida completa sulle sveglie digitali lasciaci un commento e condividi l’articolo sui tuoi social network. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: erserg: 75763939/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.