Un tablet che mostra un grafico

Benvenuto sul nostro articolo dedicato ai tablet Huawei. Come forse sai già, il mercato dei tablet non è mai stato così incerto, con un volume di vendite in costante calo. Sempre più aziende scelgono di impegnare i propri fondi in dispositivi differenti come ad esempio gli smartphone, che con i loro schermi sempre più grandi riescono a fare concorrenza agli stessi tablet.

Altro fattore che determina il calo d’interesse nel mondo dei tablet può essere che tali dispositivi godono di una durata spesso superiore agli smartphone, e di conseguenza ogni anno se ne acquistano e se ne producono sempre meno. Non tutte le aziende hanno smesso o ridotto la produzione di tablet, e tra queste una delle più prolifiche è Huawei.

Le cose più importanti in breve

  • Prima di scegliere di acquistare un tablet, è bene capire come lo si vuole usare, visto che dal tipo di attività che svolgerai con esso dipenderà la tipologia di prodotto ideale.
  • La RAM è una delle caratteristiche tecniche più importante, ed una maggior quantità di RAM spesso corrisponde ad un maggior numero di attività che si possono svolgere con il tablet; ciò si ricollega al punto precedente: videogiochi ed applicazioni per il ritocco fotografico professionale, ad esempio, richiedono molta più RAM rispetto alle app di messaggistica istantanea o per la lettura di ebook.
  • Anche le dimensioni dello schermo sono sono un fattore chiave nella scelta di un dispositivo portatile: un tablet con un grande schermo consente di usufruire al meglio di contenuti multimediali e applicazione per la produttività; un tablet con uno schermo piccolo è invece più comodo da portare in giro oltre che più leggero ed economico.

I migliori tablet Huawei sul mercato: la nostra selezione

I tablet rappresentano una tipologia di dispositivo estremamente versatile, a metà strada fra gli smartphone ed i computer portatili, e spesso in grado di sostituirsi ad essi. Nella seguente sezione troverai le nostre proposte per quanto riguarda i migliori tablet Huawei del 2019, tenendo conto delle diverse fasce di prezzo.

Il tablet Huawei più economico

Il MediaPad T3 è un tablet pensato per chi vuole spendere poco e non ha pretese particolari, ma cerca un tablet economico e funzionale. Sono disponibili varianti con schermo da 10 e da 8 pollici, con 16 o 32 GB di memoria (espandibili con microSD), e come al solito con o senza antenna LTE. La risoluzione dello schermo IPS è di 1280×800, ha 2 GB di RAM ed il corpo è in alluminio anodizzato.

Il tablet Huawei più apprezzato dagli acquirenti

Il MediaPad T5 10 è sicuramente il tablet Huawei più apprezzato e meglio recensito, merito di un prezzo relativamente contenuto e di una serie caratteristiche tecniche che lo rendono performante e che gli garantiscono un’ottima resa visiva. È dotato di un display IPS da 10,1” con una risoluzione di 1920×1200 ed una densità di 224 ppi. Ha un corpo in metallo sottile ed elegante, con due altoparlanti che sfruttano la tecnologia Histen. La versione con 32 GB di spazio ha 4 GB di RAM, mentre quella da 64 GB ha una RAM da 3 GB.

Il miglior tablet Huawei per la visione di contenuti multimediali

Chi cerca un tablet per giocare o per guardare film e serie TV, troverà di certo interessante il MediaPad M5 10 di Huawei. Con il suo schermo IPS da 10,8” dotato di una risoluzione di 2560×1600 ed una densità di 280 ppi, è in grado di regalare immagini nitide e dettagliate. È inoltre equipaggiato con 4 altoparlanti, batteria da 7500 mAh, 32 GB di spazio e RAM da 4 GB. La fotocamera posteriore è da 13 MP e quella frontale da 8 MP.

Il miglior tablet Huawei per rapporto qualità-prezzo

Il MediaPad M5 Lite 10 non è altro che una versione meno costosa ma altrettanto valida del modello M5 descritto in precedenza. Il display è da 10,1” ed ha una risoluzione di 1920×1200 con una densità di 224 ppi, ma mantiene il sistema audio composto da 4 altoparlanti e la batteria da 7500 mAh, il che promette una longevità di carica pari se non superiore al modello M5 standard. Ha 32 GB di spazio per l’archiviazione e 3 GB di RAM.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere per scegliere un tablet Huawei

Un acquirente diligente sa che per fare una scelta adeguata, è opportuno conoscere di un prodotto quanto più è possibile. Persino acquistare semplicemente il modello più costoso non sempre risulta la scelta migliore. Per aiutarti nell’intento, di seguito troverai i dubbi più comuni che possono insorgere nel determinare quello che per te può essere il miglior tablet Huawei del 2019.

Bambina con tablet in mano

Il mercato dei tablet sta affrontando un periodo difficile. Secondo le statistiche, infatti, le vendite di tablet calano di anno in anno. (Fonte: Primagefactory: 94625577/ 123rf.com)

Cosa si intende per ClariVu nei tablet Huawei?

ClariVu è il nome di una tecnologia proprietaria di Huawei volta a migliorare l’esperienza visiva dell’utente, assieme a schermi ad alta risoluzione ed al filtro per la luce blu. Si tratta di un algoritmo intelligente in grado di migliorare in maniera dinamica il contrasto delle immagini su schermo, modificandolo fino al 20% così da renderle più nitide.

Che sistema operativo utilizzano i tablet Huawei?

I tablet Huawei integrano una versione modificata di Android nota come EMUI (o Emotion UI). La società cinese continua a perfezionare il proprio sistema operativo mantenendolo aggiornato con le più recenti versioni di Android rilasciate da Google; attualmente la versione 10.0 di EMUI è disponibile in versione beta, ed è basata su Android 10 Q.

La tabella che segue riassume versione di EMUI e di Android con cui sono stati rilasciati i principali tablet Huawei, tuttavia è opportuno ricordare che alcuni di essi supportano aggiornamenti alle versioni più recenti. È inoltre curioso sapere che le versioni 6 e 7 di EMUI sono state saltate, in modo da coincidere con la versione di Android dalla 8 in poi.

Modello Sistema operativo Versione di Android
Huawei MediaPad M5 Lite 10 EMUI 8.0. Android 8.0 Oreo.
Huawei MediaPad T5 EMUI 8.0. Android 8.0 Oreo.
Huawei MediaPad M5 EMUI 8.0. Android 8.0 Oreo.
Huawei MediaPad M2 10 EMUI 3.1. Android 5.1 Lollipop.
Huawei MediaPad M2 8.0 EMUI 3.0. Android 5.1 Lollipop.
Huawei MediaPad M3 EMUI 4.1. Android 6.0 Marshmallow.
Huawei MediaPad T3 10 EMUI 5.1. Android 7 Nougat.

Che capacità hanno le batterie dei tablet Huawei?

La capacità delle batterie dei tablet Huawei varia da dispositivo a dispositivo, e a modelli di fascia più alta o con schermi più ampi spesso corrisponde una batteria più capiente. Il MediaPad M5 10, ad esempio, ha una batteria con capacità di 7500 mAh e supporta la tecnologia di ricarica rapida.

Sebbene la capacità della batteria sia il fattore principale che ne determina il consumo, non è l’unico. L’uso che si fa del tablet influisce molto sulla durata della batteria, e infatti leggere un ebook consumerà meno batteria che guardare un film o videogiocare, così come usare il giusto livello di luminosità senza esagerare incide molto sulla longevità della carica.

Un altro fattore può essere la temperatura ambiente, che nei periodi più freddi rende meno efficienti le batterie. È inoltre risaputo come vi siano svariate applicazioni che restano aperte in background, come per le app di messaggistica istantanea, le quali portano la batteria a scaricarsi in tempi più brevi. La seguente tabella riassume la capacità della batteria di cui sono dotati i principali modelli di tablet Huawei.

Modello Batteria
Huawei MediaPad M5 Lite 10 7500 mAh.
Huawei MediaPad M3 5100 mAh.
Huawei MediaPad T5 5100 mAh.
Huawei MediaPad T3 10 4800 mAh.
Huawei MediaPad M2 8.0 4800 mAh.
Huawei MediaPad T3 7 3100 mAh.

Che schermi utilizzano i tablet Huawei?

Huawei dota i suoi tablet di display IPS (In-Plane Switching), una tecnologia che consente di ottenere schermi LCD con una migliore resa dei colori ed un angolo di visione molto più ampio rispetto al passato.

Molti esperti concordano nel ritenere la fedeltà dei colori degli schermi IPS una caratteristica di grande importanza.

Si tratta insomma di schermi ottimi che si prestano ad ogni uso, dalla lettura al gioco, dalla produttività alla visione di contenuti video, anche in compagnia dato che l’angolo di visuale non snatura i colori.

La tecnologia IPS è ampiamente usata su smartphone, tablet e monitor per PC, merito delle sue tante qualità e della sua economicità rispetto agli schermi OLED. La tabella che segue riassume vantaggi e svantaggi degli schermi IPS, anche in comparazione con la tecnologia che fa da concorrente principale nel mercato dei dispositivi mobili, l’AMOLED.

Vantaggi
  • Ottimo angolo di visione
  • Colori estremamente fedeli
  • Buon contrasto
  • Sono economici da produrre
  • Sono piuttosto robusti
Svantaggi
  • Hanno un considerevole consumo energetico
  • Non sono in grado di riprodurre un nero perfetto come gli AMOLED

Com’è il comparto sonoro dei tablet Huawei?

L’audio è una caratteristica molto importante per i tablet, essendo spesso utilizzati per giocare o per guardare contenuti video. Huawei ne è al corrente, e perciò dota i suoi dispositivi delle tecnologie più all’avanguardia per ottenere un comparto sonoro di tutto rispetto.

I principali modelli di tablet Huawei equipaggiano altoparlanti sviluppati in collaborazione con Harman Kardon, azienda leader nel settore audio. A seconda del modello, i tablet Huawei avranno due o quattro altoparlanti e utilizzeranno la tecnologia Clari-Fi.

Clari-Fi è una tecnologia sviluppata anch’essa da Harman Kardon, volta a migliorare sensibilmente la qualità audio riprodotta da un dispositivo. In aggiunta, è importante sapere che alcuni modelli supportano anche una tecnologia per la riproduzione di audio surround SWS, per un’esperienza sonora definitiva. Nel seguente elenco riassumeremo le caratteristiche del comparto audio per i principali modelli di tablet Huawei.

  • Huawei MediaPad M5: dispone di quattro altoparlanti Harman Kardon, e include la tecnologia Huawei Histen 5.0 che simula l’effetto surround.
  • Huawei MediaPad T5 10: ha due altoparlanti e la tecnologia Histen.
  • MediaPad M2 10: ha quattro altoparlanti Harman Kardon e supporta le tecnologie Clari-Fi ed SWS 2.0.
  • MediaPad M3: ha due altoparlanti Harman Kardon e supporta la tecnologia SWS 3.0.
Bambini che guardano un tablet sotto le coperte

I tablet Huawei si adattano perfettamente all’uso da parte dei bambini. (Fonte: Subbotina: 47801825/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

La scelta di un tablet Huawei andrebbe fatta prendendo in considerazioni un’ampia gamma di elementi, dalla dimensione dello schermo alla sua risoluzione, dalla quantità di RAM alla quantità di ROM e così via. Per praticità, nelle seguenti sezioni verranno analizzati quelli che sono gli aspetti che dovrebbero avere più peso nella scelta.

Dimensioni dello schermo

La grandezza dello schermo è uno degli aspetti più importanti, nonché il più beffardo: se da un lato uno schermo enorme consente di godere al meglio di contenuti multimediali, dall’altro uno schermo più modesto riduce anche le dimensioni del dispositivo, rendendolo più comodo da portare in giro.

È chiaro a questo punto che bisogna scegliere qualcosa da sacrificare, e la scelta va fatta in base principalmente a dove lo si vuole usare, ovvero se principalmente a casa o fuori casa. Attualmente Huawei propone versioni con schermo da 7, 8 o circa 10 pollici per i suoi principali modelli di tablet, alcuni dei quali raggiungono i 10,8″.

Un tablet Huawei

La quantità di RAM determina che tipo di applicazioni potrà usare un tablet, quante ne potrà usare contemporaneamente e con quale fluidità.

Uso che si vuole farne

Capire come si vuole utilizzare un tablet Huawei è fondamentale perché andrà a condizionare ogni altro aspetto. L’unica eccezione è nel caso si voglia usare il tablet in modo sporadico: in questo caso, non avendo pretese particolari, un buon consiglio è sempre quello di risparmiare, senza necessariamente prendere il modello più economico per poi non pentirsene in futuro.

I videogiochi richiedono un buon processore che sia dotato di una scheda video capace nonché di una quantità di RAM adeguata, ed uno schermo grande aiuta a godere dell’attività; uno schermo grande e ad alta risoluzione va invece incontro a chi consuma molti contenuti video, che gioverà anche di un sistema sonoro di qualità; chi invece usa un tablet principalmente per leggere affaticherà meno la vista con uno schermo ad alta densità di pixel, e potrà risparmiare il più possibile scegliendo un modello con poco spazio per l’archiviazione.

RAM

Quando si sta valutando l’acquisto di un tablet, è bene assicurarsi che abbia una quantità di memoria RAM adeguata alle proprie esigenze, dato che, al contrario di quanto avviene con la maggior parte dei computer desktop e portatili, non è possibile aumentare la RAM di un dispositivo a proprio piacimento.

Huawei al momento prevede in commercio dispositivi con quantità variabile, da appena 1 GB come nel caso del MediaPad T3 7, fino a raggiungere i 6 e gli 8 GB come nel caso delle due diverse versioni del MatePad Pro, il quale però non è ancora disponibile in Italia. Maggiore è la quantità di RAM di un dispositivo, più fluido risulterà il dispositivo.

Fotocamera

Generalmente la qualità delle fotocamere non ha una grossa rilevanza, motivo per cui la grande maggior parte dei tablet offre una coppia di fotocamere, frontale e posteriore, di scarsa qualità se confrontate a quelle degli smartphone venduti a prezzi simili. Ad ogni modo, se si ha intenzione di usarlo per scattare foto o effettuare videochiamate, si può optare per un modello che disponga di fotocamere di buona qualità, come per il caso del MediaPad M5.

Risoluzione

La risoluzione dello schermo rappresenta la quantità di pixel che esso contiene, e di conseguenza ne determina la nitidezza. Come abbiamo anticipato, un’alta risoluzione dello schermo permette al dispositivo di mostrare immagini e testi più definiti, nonché all’utente di guardare film e giocare videogiochi con un migliore impatto visivo.

Huawei propone una serie di tablet con risoluzioni da 1280×800 e 1920×1200, che rappresentano rispettivamente quanto basta e la norma, ma sono anche disponibili modelli con una risoluzione di 2K, come per il MediaPad M5. Ad alti livelli di risoluzione corrisponde spesso anche un alto valore di densità di pixel, espresso in ppi (pixel per pollice).

Conclusioni

Come abbiamo visto i tablet sono dispositivi versatili e duraturi, che proprio per questi motivi non vendono più come un tempo—restano prodotti opzionali che spesso lasciano il posto a smartphone sempre più grandi e laptop sempre più leggeri, e chi voleva un tablet probabilmente lo ha già comprato tempo fa e non sente ancora la necessità di effettuare un upgrade.

I tablet vengono usati per giocare, studiare, lavorare, guardare film o serie TV, leggere libri digitali e navigare su Internet, e vengono spesso affidati ai più piccoli per l’intrattenimento. Indipendentemente dall’uso che ne farai, Huawei offre una discreta gamma di alternative che si adattano a tutti; l’azienda inoltre è una delle poche che, assieme alle concorrenti Samsung ed Apple, continuano la produzione di tablet riscuotendo anche un certo successo di vendite, il che è un dato positivo.

Nel caso in cui la guida ti abbia aiutato nello scegliere un tablet Huawei da acquistare, o anche solo se hai imparato qualcosa di nuovo ed interessante, lascia un commendo e condividici sui tuoi social di riferimento!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Rido: 23338628/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Francesco Vernaglione Redattore e traduttore
Articolista e traduttore freelance, sono appassionato sin dalla più tenera età di storia e tecnologia, coltivando anche una passione per giochi e fumetti. Scrivo tanto per passione quanto per lavoro.
Alberto Sánchez Giornalista
Sono laureato in giornalismo e ho collaborato con diversi media, sia cartacei che online. Adoro la letteratura, i film e la musica. Scrivo su vari argomenti, in particolare tecnologia relativa ai video e alla fotografia digitale, ma anche su libri e strumenti musicali.