Un bambino con il tablet in mano
Ultimo aggiornamento: 12/07/2020

Il nostro metodo

19Prodotti analizzati

18Ore di lavoro

10Fonti e riferimenti usati

79Commenti valutati

Benvenuti sul nostro articolo dedicato ai tablet per bambini. Quale bambino non vuole avere un tablet esclusivamente per lui? Ogni giorno, i bambini sono più affascinati dalle nuove tecnologie e se vedono un adulto usare il proprio smartphone o computer, si entusiasmano per fare lo stesso. Ma è conveniente per i bambini utilizzare costantemente i nostri dispositivi elettronici? I tablet per bambini sono la soluzione!

I tablet per bambini sono ideali poiché sono progettati pensando ai loro interessi e allo sviluppo cognitivo: uniscono il divertimento all’educazione! Inoltre, con la modalità del parental control, questi dispositivi rispondono alla necessità dei genitori di avere il controllo delle applicazioni e dei contenuti a cui i bambini possono accedere. Continua a leggere se sei interessato.




Le cose più importanti in breve

  • Ci sono tablet per bambini che semplicemente fingono di essere un dispositivo elettronico portatile con touch screen. Altri lo sono davvero, sono progettati e realizzati con materiali “a prova di bambino” e il loro contenuto si adatta alla realtà dei più piccoli. Sono dispositivi versatili, leggeri e di piccole dimensioni.
  • È conveniente per i bambini avere strumenti didattici indicati per loro, come i tablet per bambini. Ma non è tutto un vantaggio quando dai a tuo figlio un tablet per bambini. Tieni presente che prima degli otto anni non è appropriato che i bambini utilizzino telefoni cellulari, tablet o computer (1). E devi limitarne l’uso!
  • Quando vai a comprare un tablet per bambini, oltre a pensare a quale sistema operativo può essere migliore (Android, iOS o Windows), controlla che sia di buona qualità. Inoltre, guarda le applicazioni preinstallate, i materiali di produzione, il tempo di autonomia che fornisce, le dimensioni dello schermo e la sua risoluzione.

I migliori tablet per bambini sul mercato: la nostra selezione

La rivoluzione delle nuove tecnologie e l’offerta sempre più ampia di dispositivi mobili rivolti ai bambini, spesso rendono il compito di scegliere il tablet per bambini più appropriato una missione alquanto complicata per i genitori. Quindi, per facilitare questo lavoro, abbiamo selezionato 3 dei migliori tablet per bambini sul mercato.

Il miglior tablet per bambini con schermo da 10”

Il tablet proposto da SANNUO sfoggia un ampio schermo da 10”, offrendo una memoria interna da 16 GB espandibile con scheda microSD. La fotocamera anteriore è da 2 MP, mentre quella posteriore è da 5 MP e dispone di flash. La batteria è da 5000 mAh e consente l’utilizzo del dispositivo per la visione di video dalle 4 alle 6 ore.

Il sistema operativo Android è aggiornato alla versione 9, e viene venduto con una custodia in silicone a scelta fra rosa o celeste. Può essere utilizzato anche con una SIM telefonica.

Il miglior tablet per bambini con schermo da 7”

Il VANKYO Z1 KIDS è un tablet per bambini particolarmente apprezzato dai recensori, che lo definisco fluido e ben protetto. Ha uno schermo da 7”, 32 GB di memoria (espandibile con microSD fino a 128 GB), processore quad-core A35 e RAM da 1 GB.

Come sistema operativo usa Android 8.1, e monta fotocamere anteriore e posteriore da 2 MP. Con un peso di circa 360 g, è anche il più leggero fra le opzioni proposte.

Il tablet per bambini più resistente

Venduto ad un prezzo piuttosto contenuto, il tablet prodotto da ZONMAI ha uno schermo da 7”, RAM da 2 GB e memoria interna da 32 GB, con installato Android 10. La batteria è da 4000 mAh ed è dotato di doppia fotocamera, frontale da 0,3 MP e posteriore da 2 MP. Supporta schede SIM e microSD fino a 64 GB.

Gli acquirenti sembrano apprezzarlo in modo particolare per la protezione fisica di cui il dispositivo giova, grazie ad una custodia in silicone particolarmente spessa e sicura, in grado di proteggere il tablet da urti e cadute.

Il tablet ideale per bambini e adulti

Il Huawei Mediapad T3 è uno fra i tablet con schermo da 10” di maggior successo, caratterizzato da un rapporto qualità-prezzo molto interessante. Internamente monta un processore quad-core da 1,4 GHz, 2 GB di RAM e 32 GB per l’archiviazione, espandibile con microSD fino a 128 GB. Si tratta di una soluzione in grado di soddisfare tanto gli adulti quanto i bambini, per i quali è possibile abilitare una modalità a loro dedicata nella quale il genitore ha il completo controllo.

Un corpo in alluminio anodizzato rendono il tablet in questione piuttosto robusto, ma volendolo affidare ad un bambino sono disponibili delle pratiche custodie per assicurarne l’integrità, come quella qui sotto.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui tablet per bambini

Com’è comodo avere a casa o portare in viaggio un tablet per bambini! I tuoi figli avranno il divertimento assicurato con questi dispositivi elettronici in cui possono guardare i loro video preferiti, ascoltare musica, giocare e imparare con le molteplici applicazioni rivolte a loro. Ma è importante informarti bene prima di acquistare un tablet per bambini.

Madre e figlia con che guardano un tablet

Ci sono tablet per bambini che semplicemente fingono di essere un dispositivo elettronico portatile con touch screen. (Fonte: Primagefactory: 80232563/ 123rf.com)

Che cos’è esattamente un tablet per bambini?

Secondo wikipedia, un tablet è un dispositivo elettronico portatile con touchscreen e molteplici funzionalità (2). I tablet, oltre ad essere strumenti di comunicazione, vengono utilizzati per l’intrattenimento, la creazione e l’apprendimento (3).
È un mezzo che serve per intrattenere e insegnare vari contenuti ai bambini.

I tablet per bambini rispondono agli interessi dei più piccoli e, allo stesso tempo, consentono ai genitori di avere il controllo sui contenuti a cui i loro figli possono accedere. È così che i materiali, il design, gli accessori e le applicazioni preinstallate sui tablet per bambini cercano di soddisfare le esigenze di divertimento e istruzione tipiche dei nostri figli.

In cosa consistono i sistemi di parental control inclusi nei tablet per bambini?

I sistemi di parental control sono strumenti che consentono ai genitori di limitare il contenuto a cui i loro figli possono accedere attraverso vari dispositivi elettronici. Inoltre, questi sistemi sono progettati con l’intenzione di proteggere i bambini dalle varie minacce a cui possono essere esposti, come il cyberbullismo, il sexting, tra gli altri.

Il funzionamento della maggior parte dei sistemi di parental control è in genere semplice e intuitivo: installa la rispettiva applicazione sul tablet per bambini e crea un account sul sito Web. Ma, per integrare l’uso di qualsiasi sistema di parental control, è essenziale dare ai figli un’eccellente insegnamento ai valori e una buona educazione digitale.

Due bambine che guardano un tablet

È conveniente per i bambini avere strumenti didattici indicati per loro, come i tablet per bambini. (Fonte: Dolgachov: 38817333/ 123rf.com)

Quali effetti ha l’utilizzo dei tablet infantili sui bambini?

Come con la maggior parte dei giocattoli e delle nuove tecnologie che potrebbero essere disponibili per i bambini, gli effetti dell’uso di tablet per bambini dipendono generalmente da diversi fattori. L’età, ad esempio, o il tempo in cui sono esposti al dispositivo mobile; L’uso che fanno di questo dispositivo e l’attenzione o meno dei genitori, tra gli altri, sono elementi determinanti.

Come afferma José Manuel Suárez, presidente dell’Associazione professionale di pedagoghi della Galizia, un bambino di sette o otto anni deve “sviluppare la manualità, giocare in movimento, anche fuori casa”.

Questo fa parte della vita e dello sviluppo dei bambini e “non gli può essere tolto dando una console a un bambino di 5 anni per farlo giocare tranquillamente, seduto”.

Dall’età di otto anni, quando un bambino ha già sperimentato a fondo il gioco in movimento e all’aperto, è opportuno dargli un tablet attraverso il quale possa esercitare altre aree importanti per il suo sviluppo cognitivo e giocare da seduto per lunghi periodi di tempo. Ma i genitori dovrebbero sempre insegnare ai loro figli a fare un uso regolamentato di questi dispositivi!

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi dell’uso frequente di tablet per bambini?

Non c’è dubbio che i bambini dovrebbero usare con parsimonia i vari dispositivi elettronici e le nuove tecnologie della comunicazione. E sebbene i tablet per bambini siano adatti per un pubblico infantile, il loro uso continuo non porta solo vantaggi per i bambini. Ecco un riepilogo dei principali pro e contro.

Vantaggi
  • Promuovono l”apprendimento (poiché combinano l”audio con il video e consentono l”interattività)
  • Stimolano la creatività e l”intelligenza
  • Familiarizzano il bambino con le ITC (tecnologie dell”informazione e della comunicazione)
  • Grande versatilità di utilizzo (la flessibilità di questi dispositivi consente di giocare, leggere, disegnare, tra gli altri)
  • Con i sistemi di parental control, i bambini imparano a regolare e accettare i limiti
Svantaggi
  • Perdita del concetto di multitasking (il bambino concentra la sua attenzione sul tablet, dimenticando tutto il resto)
  • Riduzione delle relazioni sociali non virtuali
  • Limitazione dello spazio tridimensionale (tipico della natura e delle esperienze fuori dallo schermo)
  • Mancanza di contatto con oggetti reali
  • Basso livello di esercizio fisico per i bambini

Fonte: Informazioni tratte dal libro “Gli effetti del marketing digitale su bambini e giovani”

È meglio per mio figlio giocare con un tablet per bambini che guardare la televisione?

Si, se ti sei assicurato di scaricare applicazioni appropriate per l’età e gli interessi del tuo piccolo (ci sono una grande varietà di app educative con cui i bambini possono imparare l’alfabetizzazione, la matematica, la scienza, tra gli altri). Inoltre, se il tablet utilizzato da tuo figlio ha il parental control, allora è meglio giocare con il tablet piuttosto che guardare la televisione!

Tuttavia, se il tuo bambino è giovane o utilizza solo il tablet per bambini per guardare video, è meglio programmare la tua Smart TV e ad una distanza appropriata. Pertanto, proteggerai il suo senso della vista (da una miopia, per esempio) e l’udito. L’uso continuo di auricolari – ad alto volume – può causare problemi dell’udito ai bambini, giovani e adulti.

Bambini che guardano un tablet

Com’è comodo avere a casa o portare un tablet per bambini in viaggio! (Fonte: Dolgachov: 57631590/ 123rf.com)

È conveniente per mio figlio utilizzare continuamente il tablet per bambini?

Noi genitori, che ci piaccia o no, dobbiamo stabilire limiti ai nostri figli sin dalla tenera età e insegnare loro a fare un uso razionale delle cose. Nel caso dei tablet per bambini, anche se tuo figlio vuole passare l’intera giornata a giocare, questo non è conveniente per lui. Un’eccessiva esposizione a questi schermi può danneggiare gradualmente gli occhi dei bambini.
Ma non solo questo!

Sia per la salute fisica che mentale, non dovresti lasciare il tuo bambino indefinitamente davanti allo schermo del suo tablet o che se lo porti ovunque senza staccarti da esso. Il gusto per questo tipo di dispositivi elettronici può diventare una dipendenza e, in seguito, un’ ossessione. Quindi, ricorda che prevenire è meglio che curare.

Criteri di acquisto

I tablet per bambini hanno molti vantaggi, uno di questi è la flessibilità e la versatilità d’uso che gli si può dare. Che tu lo desideri per l’intrattenimento dei tuoi figli o se hai intenzione di acquistarne uno per scopi puramente educativi, è importante tenere conto di diversi aspetti in modo da poter scegliere quello più adatto a te. Di seguito troverai quelli che riteniamo i più importanti per aiutarti nella scelta.

Qualità

Quando scegli un tablet per i tuoi figli, osserva la potenza del processore, la RAM e il numero di core (tanto è maggiore, tante più attività potrà eseguire senza che si blocchi). Anche nel caso della capacità di memoria interna (considerando la memoria occupata dal sistema operativo) e meglio se è possibile espanderla con una scheda di memoria micro SD.

Famiglia all'aria aperta con un tablet

Il funzionamento della maggior parte dei sistemi di parental control è in genere semplice e intuitivo: installa la rispettiva applicazione sul tablet per bambini e crea un account sul sito Web. (Fonte: Yarruta: 21656455/ 123rf.com)

Materiali di fabbricazione

I tablet per bambini più economici generalmente includono plastica tra i loro materiali di fabbricazione. Senza dubbio quelli costruiti in alluminio, ad esempio, sono più resistenti. Tuttavia, la maggior parte dei dispositivi elettronici destinati ai bambini sono dotati di custodie o copertine in silicone che li proteggono da possibili danni e cadute.

Autonomia dichiarata

Alcuni tablet per bambini hanno batterie la cui autonomia è in genere di sette ore. Ma l’uso frequente e intenso di questi dispositivi può ridurre significativamente la loro durata. Pertanto, ti consigliamo di scegliere un tablet con eccellente autonomia e di leggere i commenti di esperti e altri acquirenti per verificarne l’efficacia.

Dimensioni dello schermo

Gli schermi dei tablet per bambini hanno dimensioni diverse e, a seconda dell’uso che si intende fare del dispositivo, potrebbe essere più comodo scegliere l’una o l’altra dimensione. Ad esempio, i tablet con schermi da 9 e 10 pollici sono ideali per guardare video o film. Inoltre, l’esperienza di navigazione è più simile a quella di un laptop.

Anche se può sembrare meglio avere un tablet con schermo di grandi dimensioni, il suo costo è generalmente più elevato e i vantaggi che questo offre non possono compensare l’investimento. In questi caso, sono ideali i tablet per bambini con schermi da 7 e 8 pollici. Inoltre, i loro prezzi sono più bassi e la qualità non è ridotta. D’altra parte, sono più pratici e più facili da trasportare ovunque.

Rodrigo Ron, Antón Alvarez e Patricia NuñezAutori del libro: Gli effetti del marketing digitale su bambini e giovani. Smartphone e tablet, insegnano o distraggono?

“Potremmo passare ore a definire i benefici e i vantaggi di tutto ciò che i tablet e gli smartphone portano ai nostri bambini e giovani […] Come tutta la tecnologia, il loro utilizzo se corretto è ottimo. Ma il loro uso improprio o semplicemente il loro abuso può essere terribile”.

Risoluzione dello schermo

L’ideale è la risoluzione full HD (1920 x 1080 pixel). Ma anche un tablet in HD (1280 x 720 pixel) può essere di ottima qualità e il suo costo è inferiore. Tuttavia, la cosa più importante non è la risoluzione. Guarda anche le altre funzionalità del dispositivo. Ad esempio, assicurati che abbia incluso almeno una fotocamera (minimo 5 megapixel).

Conclusioni

I tablet per bambini sono dispositivi che integrano le funzioni tipiche di laptop e smartphone, ma che consentono ai genitori di avere il controllo sui compiti che i loro figli svolgono su di essi. Inoltre, sono un’ottima alternativa ludica ed educativa per i bambini che desiderano godere di contenuti multimediali adeguati alla loro età.

Su di un tablet per bambini i tuoi figli possono archiviare le proprie foto e video, accedere alle pagine Internet autorizzate, giocare e lavorare con le applicazioni precedentemente installate. Tutto questo in modo rapido e semplice. Dato che i tablet per bambini sono leggeri e confortevoli, sono diventati compagni di viaggio indispensabili.

Speriamo che tu abbia trovato utile il nostro articolo. Se così fosse, non dimenticare di lasciarci un commento o di condividere questa guida all’acquisto con i tuoi amici!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Sokolov: 53130154/ 123rf.com)

Riferimenti (3)

1. APEGA, Asociación de pedagogos/as y psicopedagogos/as de Galicia, “Hasta los 7 u 8 años no es aconsejable que los niños jueguen con consolas o tablets”.
Fonte

2. wikipedia sul tablet
Fonte

3. CRESCENZI LANNA, Lucrezia, GRANÉ I ORÓ, Mariona, “Análisis del diseño interactivo de las mejores apps educativas para niños de cero a ocho años”, Comunicar: Revista científica iberoamericana de comunicación y educación, nº 46, 2016, págs. 77-85.
Fonte

Perché puoi fidarti di noi?

Daniele Scrittore e traduttore
Scrivere mi è sempre piaciuto fin da piccolo e per questo ho voluto trovare una professione che mi permettesse di farlo. Sono appassionato di fai da te e fumetti, ma scrivo anche di tecnologia, salute e benessere, perché sono curioso e mi piace fare ricerche sui diversi argomenti.
Mariana Scrittrice
Proofreader e traduttrice. Scrittrice di storie, poesie, articoli accademici - per riviste indicizzate e libri scientifici - e altri testi. Docente su temi di educazione, coppia, famiglia e formazione. Laurea in giornalismo e dottorato in diritti umani, pace e sviluppo sostenibile (Università di Valencia, UV). Ho lavorato come ricercatrice e professoressa universitaria.
Articolo pedagogico
APEGA, Asociación de pedagogos/as y psicopedagogos/as de Galicia, “Hasta los 7 u 8 años no es aconsejable que los niños jueguen con consolas o tablets”.
Vai alla fonte
Wikipedia
wikipedia sul tablet
Vai alla fonte
Articolo pedagogico
CRESCENZI LANNA, Lucrezia, GRANÉ I ORÓ, Mariona, “Análisis del diseño interactivo de las mejores apps educativas para niños de cero a ocho años”, Comunicar: Revista científica iberoamericana de comunicación y educación, nº 46, 2016, págs. 77-85.
Vai alla fonte