Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

11Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

71Commenti valutati

Benvenuto su ReviewBox! Se hai intenzione di acquistare una tastiera per il tuo computer, tablet o altro dispositivo, ma sei in dubbio su quale tipo e modello sarà migliore per i tuoi scopi, la recensione di oggi è per te. Un accessorio indispensabile per qualsiasi utente di computer, tutti i modelli di tastiera possono sembrare uguali ad un occhio inesperto.

È questa mancanza di conoscenza che a volte porta questo articolo a non ricevere l’attenzione necessaria al momento dell’acquisto, ma basta usare una tastiera adatta e di qualità una volta per notare l’enorme differenza di prestazioni e comfort che un buon pezzo di equipaggiamento può portare.

Segui questo articolo fino alla fine e controlla i nostri consigli e informazioni in modo da poter scegliere senza paura la tastiera che meglio si adatta al tuo profilo utente, alle tue routine di utilizzo e alle tue necessità.




Sommario

  • Destinata a permettere la comunicazione tra l’utente e la macchina – e l’utente attraverso di essa – la tastiera è una delle periferiche più utilizzate in un PC, in competizione solo con il mouse. Per definire il modello ideale, è essenziale analizzare il profilo dell’utente e i suoi obiettivi di utilizzo.
  • Oltre alla marca e al tipo di tastiera, si raccomanda di prestare attenzione a questioni come lo standard, il layout, la configurazione, le funzioni, la facilità di installazione, le dimensioni, la regolazione in altezza, la connessione e la forma di alimentazione per fare la scelta giusta.
  • I prezzi delle tastiere variano a seconda della marca e del modello. È possibile trovare opzioni semplici e modelli più sofisticati con diverse funzionalità.

Tastiera: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Puoi digitare più parole di quante ne parli in un solo giorno. Dipende, ovviamente, dalla tua professione. Ma se passi tutto il giorno lavorando al computer, c’è una buona probabilità che questo accada.

Hai già capito quanto sia importante una tastiera per il tuo comfort al lavoro, vero? In questa sezione ti presentiamo i migliori modelli di tastiera disponibili. Controlla la lista:

Guida all’acquisto

Ora che hai controllato la nostra classifica delle migliori tastiere per computer, sei pronto per fare il passo successivo e seguire la nostra Guida all’acquisto. In questa sezione avrai accesso alle informazioni più rilevanti sulle tastiere, come modelli e indicazioni d’uso, vantaggi e svantaggi, valori, dove acquistare, ecc.

Ma ricorda: non sempre il prodotto migliore e più completo sul mercato è il più indicato per te, le tue esigenze e i tuoi obiettivi. Ecco perché presentiamo argomenti sulle caratteristiche a cui dovresti prestare attenzione per scegliere una tastiera che soddisfi al meglio le tue aspettative.

Imagem mostra pessoa usando teclado sem fio em um computador de mesa.

Il modello ideale può variare a seconda del profilo e degli obiettivi dell’utente. (Fonte: Stocksnap / Pixabay)

Cos’è una tastiera?

La tastiera non è altro che un elemento integrale del computer composto da tasti che rappresentano lettere, numeri e simboli. È quella che permette l’interazione e l’inserimento di informazioni nella macchina.

Creata ispirandosi alle macchine da scrivere, la tastiera è stata l’unico modo per dare comandi e interazione tra l’utente e il computer per molti anni – fino all’invenzione del mouse.

Molto più della semplice digitazione, con una tastiera puoi dare comandi per scorrere o aprire pagine e finestre, catturare immagini, navigare in internet, dare comandi nei giochi, tra le altre funzioni.

Il numero di tasti di una tastiera può variare a seconda della marca e del modello. In generale, le tastiere standard hanno tra 101 e 104 tasti. I modelli compatti, quelli più piccoli senza tastierino numerico, ne hanno circa 90.

Alcuni modelli più sofisticati possono arrivare fino a 130 tasti, con l’aggiunta di comandi multimediali e pulsanti programmabili.

Quali sono i loro vantaggi?

Oggi, con l’evoluzione tecnologica, le tastiere sono capaci di fare molto più che scrivere testi e codici. I pulsanti extra permettono il controllo di vari media, l’avvio di programmi o applicazioni, il controllo del volume e le impostazioni dell’immagine.

Alcuni modelli hanno anche pulsanti programmabili, dove puoi personalizzare i comandi per ogni tasto in base alle tue esigenze.

I modelli wireless portano ancora più vantaggi, specialmente quelli multimediali. Possono essere utilizzati a distanza, eliminando il groviglio di fili e permettendo l’uso in qualsiasi distanza e superficie tu voglia.

Imagem mostra teclado compacto sem fio sobre páginas de caderno em branco.

Portabilità e praticità sono i vantaggi del modello wireless. (Fonte: Kaboompics / Pixabay)

Fortunatamente, grazie ai progressi della tecnologia e all’economicità degli input, oggi è possibile trovare opzioni convenienti con un buon rapporto qualità-prezzo anche per i modelli più sofisticati, come le tastiere gamer e wireless. Tuttavia, le marche rinomate continuano a praticare prezzi elevati.

La maggior parte dei modelli di tastiera al giorno d’oggi non richiedono CD e software di installazione. Essendo del tipo plug and play, basta connettersi alla macchina desiderata e la periferica è pronta per l’uso.

Vantaggi
  • Ci sono modelli ideali per tutti gli scopi
  • Ci sono opzioni per tutte le tasche
  • L”uso e l”installazione tendono ad essere intuitivi e non complicati
Svantaggi
  • I modelli con più tecnologia e caratteristiche hanno prezzi elevati

Tastiera gamer, wireless, portatile o ergonomica?

Come abbiamo detto, la scelta della tastiera ideale dovrebbe prendere in considerazione il profilo dell’utente e i suoi scopi. Pertanto, presta attenzione alle caratteristiche principali che il prodotto offre.

Se l’intenzione è la mobilità e la portabilità, per esempio, i modelli più adatti sono compatti e/o wireless.

Per gli utenti che hanno bisogno di alte prestazioni come giocatori, dattilografi e scrittori, le tastiere meccaniche sono le migliori, perché sono più resistenti e dalla risposta rapida.

Se scegli un modello importato, controlla se la tastiera è compatibile con lo standard QWERTY. Le tastiere al di fuori dello standard possono essere più complicate da usare, con l’assenza di simboli, accenti e caratteri come ‘Ç’.

Vedi sotto la tabella comparativa delle caratteristiche dei principali tipi di tastiere. Scegli in base ai differenziali che ti sembrano più attraenti e necessari per le tue attività.

E ricorda di cercare bene, perché è possibile trovare sul mercato modelli con caratteristiche di diversi gruppi. Le tastiere meccaniche possono essere ergonomiche, così come quelle ergonomiche possono essere senza fili, e così via.

Meccanico/Gamer Wireless USB Ergonomico
Comfort I tasti possono essere rumorosi Libertà di movimento e ampia gamma Le piccole dimensioni possono rendere la digitazione più difficile Il formato favorisce il supporto del polso e della mano per comfort
Prestazioni Risposte più veloci Il tempo di risposta può essere ritardato dalla connessione wireless Dipende dal tipo di connessione (cavo / cordone) e dai tasti (meccanici / a membrana) Dipende dal tipo di connessione (cavo / cordone) e dai tasti (meccanici / a membrana)
Indicazioni Utenti pesanti, scrittori, giocatori e dattilografi Per piccoli spazi o esigenze di mobilità Per piccoli spazi o esigenze di mobilità Utenti pesanti, prevenzione o trattamento di lesioni alla mano e al polso

Criteri di acquisto: Fattori per confrontare diversi modelli di tastiere

Ora che hai molte informazioni generali sulle tastiere, abbiamo elencato alcune delle caratteristiche che puoi confrontare per riconoscere la migliore opzione accessorio per soddisfare le tue esigenze e aspettative. Essi sono

  • Materiale
  • Tipo
  • Funzioni
  • Dimensione
  • Modello
  • Disposizione
  • Connessione
  • Forma di alimentazione
  • Regolazione dell’altezza
  • Durata chiave

Di seguito, esamineremo ogni fattore in dettaglio per assicurarti di fare la scelta migliore.

Materiale

Inoltre, controlla il materiale e il tipo di finitura del modello che scegli. Le tastiere con una finitura lucida possono non essere adatte all’uso con luce diretta, perché ci possono essere dei riflessi che disturbano la visualizzazione.

I materiali con una finitura lucida devono anche fare attenzione, perché tendono a perdere inchiostro più facilmente, causando quel famoso e scomodo problema dei tasti che sbiadiscono durante l’uso.

Imagem mostra teclado em cor clara com mão em concha sobre ele na tentativa de reduzir reflexo e melhorar visibilidade.

I materiali molto lucidi tendono a riflettere e a danneggiare la visibilità dell’utente. (Fonte: Geralt / Pixabay)

Tipo

Con l’evoluzione e la diffusione degli home computer, anche le periferiche di queste apparecchiature hanno dovuto evolversi.

Oggi ci sono tipi di tastiere progettate per i più svariati profili di utenti e necessità di utilizzo. Controlla le principali varianti presenti in questa periferica

  • Meccanico / gamer: poiché è il tipo più resistente e veloce, è una buona opzione non solo per i giocatori, ma anche per gli utenti regolari. Tuttavia, questo tipo di tastiera è di solito più rumorosa delle altre, il che potrebbe infastidire alcune persone.
  • Ergonomico: ideale per coloro che passano molte ore a digitare e cercano più comfort per questa attività. È anche raccomandato per coloro che vogliono prevenire o stanno trattando traumi come le lesioni da sforzo ripetitivo o la sindrome del tunnel carpale.
  • Wireless: ideale per chi vuole praticità e mobilità e anche per eliminare il groviglio di fili che di solito accompagna i dispositivi elettronici. La connessione avviene attraverso un ricevitore chiamato dongle, che deve essere inserito nella porta USB del computer. Scopri altri modelli di questo tipo.
  • Compatto/portatile: con misure ridotte, sono ideali per chi ha bisogno di trasportare l’attrezzatura in borse o zaini, o usarla in piccoli spazi. Alcuni modelli hanno un design pieghevole, in modo che l’attrezzatura occupi ancora meno spazio quando viene riposta.
  • Multidevice: la tastiera multidevice è ideale per coloro che vogliono connettersi a più di un dispositivo in modo rapido e conveniente. Solitamente connessi via Bluetooth, questi dispositivi permettono all’utente di controllare la connessione attraverso pulsanti specifici.
  • Numerico: adatto agli utenti mancini o agli utenti con tastiere compatte senza tasti esclusivamente numerici, che usano molto i tasti numerici quotidianamente. Questa piccola tastiera può essere disponibile nelle versioni cablata e wireless.
  • Tastiera per mancini: adatta agli utenti mancini dominanti, questa tastiera ha alcuni cambiamenti nella posizione dei tasti. I caratteri numerici, per esempio, sono sul lato sinistro del prodotto per facilitare la digitazione.
  • Illuminato: con i tasti che si illuminano, hanno una luce che passa tra le lettere, rendendo più facile la visione ed evitando errori. È ideale per coloro che hanno bisogno di utilizzare la tastiera in ambienti bui o scarsamente illuminati.
  • Retroilluminato: con luci tra i tasti. Più comune nei modelli di giocatori, può avere variazioni di colori e programmazione, dando un fascino all’attrezzatura, e aiuta nella visualizzazione.

Funzioni

La maggior parte delle tastiere più intermedie o più sofisticate presentano funzioni extra. Tasti personalizzabili, controllo del volume, programmi e applicazioni, sono alcuni esempi di funzioni non convenzionali che possono essere presenti nelle tastiere.

I modelli più sofisticati possono anche presentare comandi vocali e illuminazione, con programmazione di colori e luci, che oltre a un effetto diverso permettono l’uso della tastiera in ambienti bui.

La connessione e il supporto per dispositivi come tablet e telefoni cellulari è un altro esempio di una funzione extra in una tastiera che può rendere la vita dell’utente più facile.

Ricorda: le funzioni extra possono rendere il prodotto più costoso. Prima di spendere di più, considera se le caratteristiche offerte sono davvero necessarie e saranno utili nella tua vita quotidiana.

Dimensioni

Anche se hanno fondamentalmente gli stessi tasti, le tastiere possono essere di diverse dimensioni. La differenza tra una tastiera più grande e una più piccola può essere o meno la presenza di un tastierino numerico così come la dimensione e la spaziatura dei tasti.

Più grandi e più distanziati sono i tasti della tua tastiera, più facile e comodo è digitarci sopra. D’altra parte, se le tastiere con una spaziatura più ampia sono più comode, questo spazio favorisce l’accumulo di sporco e detriti sul tuo dispositivo.

D’altra parte, le tastiere più piccole, specialmente quelle wireless, occupano poco spazio e sono quindi migliori per i tavoli piccoli o per l’uso portatile con tablet, notebook e telefoni cellulari.

I modelli con proporzioni ridotte hanno ancora il vantaggio di poter essere trasportati più facilmente, dato che si inseriscono facilmente in valigette, borse e zaini. Alcuni modelli portatili sono pieghevoli per ridurre ulteriormente lo spazio occupato.

Modello

I modelli più comuni per le tastiere sono QWERTY e AZERTY. I modelli prendono il nome dall’ordine in cui sono disposte le prime sei lettere della prima riga

  • Modello QWERTY: è stato visto per la prima volta sulle macchine da scrivere. A seconda del paese, i simboli e i caratteri accentati possono occupare posti diversi sulla tastiera in questo schema. Usato principalmente negli Stati Uniti e in America Latina.

Foto de antiga máquina de escrever com foco nas teclas da primeira fileira que formam o termo QWERTY.

Le tastiere del modello QWERTY sono state ispirate dalle macchine da scrivere. (Fonte: JackRooster / Pixabay)
  • Modello AZERTY: le lettere ‘A’ e ‘Q’ sono invertite, così come le lettere ‘Z’ e ‘W’. Inoltre, la ‘M’ è alla destra della ‘L’. Un’altra differenza è che i tasti numerici che si trovano sopra le lettere hanno la loro funzione principale occupata dai caratteri accentati. Adottato in Francia, Belgio e alcuni paesi limitrofi, specialmente quelli francofoni.

Disposizione

Ci sono alcuni layout di tastiera, generalmente adattati alla lingua del paese in cui sono venduti.

Il tasto Alt Gr ti permette di attivare i caratteri nell’angolo in basso a destra. Tuttavia, questo cambiamento può causare una mancata corrispondenza tra il carattere stampato sulla tastiera e quello attivato durante la digitazione.

Connessione

Le vecchie tastiere, lanciate negli anni 90, erano collegate al computer attraverso connettori Din. Più tardi questo connettore si è evoluto in PS2 o Mini Din.

Tuttavia, la maggior parte delle macchine moderne non ha più questo tipo di ingresso, il che rende necessario l’uso di adattatori.

La maggior parte delle tastiere attuali utilizzano porte USB per connettersi al computer. I modelli standard utilizzano cavi USB standard, mentre alcuni modelli wireless utilizzano un dongle – un ricevitore molto piccolo che assomiglia ad una mini chiavetta USB – anch’esso inserito nella porta USB.

La maggior parte delle tastiere attuali utilizza la porta USB.

Quindi presta attenzione a come colleghi la tua tastiera per assicurarti che sia compatibile con la tua macchina. I modelli progettati per le porte USB 2.0 potrebbero non avere le stesse prestazioni delle porte USB 3.0 standard, per esempio.

Abbiamo anche modelli con connessione bluetooth, che non richiedono connettori. Alcune tastiere con connessione bluetooth sono multi-device, il che significa che possono connettersi a più di un dispositivo allo stesso tempo.

Generalmente questi modelli hanno pulsanti specifici in modo da poter passare da un dispositivo all’altro.

Alimentazione

Alcuni modelli, specialmente quelli wireless, che si connettono al computer via bluetooth o senza fili richiedono una propria alimentazione poiché non sono collegati direttamente al computer per l’alimentazione.

In questi casi l’alimentazione può essere fornita da batterie o batterie al litio ricaricabili. Generalmente i prodotti vengono forniti con batterie incluse, ma i produttori di solito danno delle linee guida sul tipo indicato per la sostituzione e il livello di consumo di ogni modello.

Regolazione dell’altezza

La regolazione dell’altezza è un fattore molto importante per il comfort di utilizzo della tastiera e la posizione di digitazione. Fortunatamente, la maggior parte dei modelli, anche i più semplici, hanno questo tipo di regolazione.

Alcuni modelli offrono opzioni di 3 o più livelli di altezza. Tuttavia, alcuni meccanismi di regolazione potrebbero non essere molto stabili, il che potrebbe compromettere l’esperienza dell’utente.

Durata dei tasti

La durata dei tasti di una tastiera è un fattore che dipende direttamente dal materiale di cui sono fatti e dal tipo di meccanismi di attuazione. In generale, i tasti di tipo meccanico sono più durevoli dei tasti a membrana o a gomma.

I produttori di solito indicano nelle specifiche del prodotto la vita utile stimata dei tasti. A seconda del modello, questa previsione può superare i 10 milioni di pressioni di tasti.

(Fonte dell’immagine evidenziata: Pixies / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni