Un termometro digitale
Ultimo aggiornamento: 22/12/2020

Il nostro metodo

11Prodotti analizzati

23Ore di lavoro

15Fonti e riferimenti usati

80Commenti valutati

Benvenuti sul nostro articolo dedicato al termometro digitale. Quando arriva l’inverno, viene accompagnato da raffreddore, influenza e con loro febbre e altri sintomi, che possono essere più o meno gravi. È allora che diventa necessario ricorrere al termometro per sapere fino a che punto la nostra temperatura corporea è normale e controllare come si evolve la malattia. Pertanto, è essenziale che le tue misurazioni siano il più accurate possibile.

Precisione che è ancora più essenziale se ci sono neonati o bambini piccoli in casa. In questi casi, i termometri digitali possono aiutarti a decidere se è necessaria o meno una visita dal medico. Le loro straordinarie prestazioni e funzionalità aggiuntive, li rendono sostituti ideali degli ormai banditi termometri a mercurio.




Le cose più importanti in breve

  • L’utilizzo più comune dei termometri digitali è la misurazione della temperatura delle persone. Tuttavia, alcuni modelli sono anche progettati per misurare la temperatura dell’ambiente e di oggetti diversi.
  • Principalmente, si distinguono due tipi di termometri digitali: termometri resistivi e termometri digitali a infrarossi.
  • I criteri di acquisto che possono aiutarti a scegliere il termometro digitale più adatto a te sono l’uso che ne farai, la sua precisione, il metodo di misurazione e il tempo di misurazione.

I migliori termometri digitali sul mercato: la nostra selezione

A continuazione puoi vedere la nostra selezione dei cinque migliori termometri digitali attualmente disponibili sul mercato. È il risultato di un’indagine meticolosa in cui abbiamo analizzato una grande varietà di prodotti, tenendo sempre conto delle opinioni dei precedenti acquirenti.

Il termometro digitale auricolare preferito dagli utenti

Questo modello IRT6520 Termoscan 7 della Braun è ideale dai neonati in su. La tecnologia Age Precision permette a questo termometro digitale a infrarossi auricolare, di cambiare la misurazione della temperatura in base alla fascia d’età. La sonda che entra nell’orecchio si riscalda per evitare cattive sensazioni al momento della misurazione. Display illuminato per una facile lettura anche di notte e segnalazione cromatica dei livelli di temperatura. Memorizza fino a 9 rilevazioni.

Trattandosi di un termometro auricolare, conta con 21 copri sonda nella confezione, che se non rotti possono essere riutilizzati una volta igienizzati, anche se considerati monouso. Viene raccomandato di togliere le pile nel caso di inutilizzo prolungato. la maggioranza degli utenti ne apprezza la versatilità, la leggerezza e la facilità d’uso.

Il termometro digitale a infrarossi più economico

Termometro digitale adatto sia per neonati che per adulti. Misurazione senza contatto che avviene in meno di un secondo. Ampio display luminoso per una facile lettura e spegnimento automatico dopo 15 secondi di inattività. Modificando le impostazione si può convertire la misurazione da gradi ºC a ºF. Premendo un pulsante si cambiano i parametri per misurare anche oggetti e superfici.

La maggioranza delle persone è soddisfatta del comportamento di questo termometro senza contatto. Considerato da alcuni una “cinesata plasticosa”, viene raccomandato di fare attenzione all’inserimento delle batterie, non incluse, in quanto può indurre un mal funzionamento. Tempi di consegna considerati relativamente lunghi.

Il miglior termometro digitale resistivo

Pic Vedo Premium è un termometro digitale con sonda flessibile e indicatore febbre luminoso e acustico. Monta una pila a bottone CR1632 da 3 volt facilmente sostituibile. il produttore specifica il margine di errore in +/- 0.1°C tra 35,5°C e 42°C, +/- 0.2°C se meno di 35,5°C o più di 42°C. Utilizzato per misurazione ascellare, alcuni considerano questo tipo di termometri da mettere sotto la lingua o per i neonati per via rettale. Misurazione in 30 secondi o 60 al massimo.

Gli utenti che hanno comprato il prodotto sono nella maggioranza contenti di come si comporta il termometro. Molti hanno riposto fiducia nel produttore Artsana, considerandolo sinonimo di qualità e affidabilità. Apprezzata la durata della batteria che arriva fino a due anni con uso normale, e la possibilità di salvare l’ultima misurazione effettuata.

Il miglior termometro digitale frontale senza contatto

Questo termometro ad infrarossi permette una lettura igienica della temperatura senza contatto in 1 secondo. Può memorizzare fino ad un massimo di 9 misurazioni. Display retroilluminato a tre colori, per evidenziare le diverse temperature corporee. Adatto per neonati e adulti, con un ingombro ridotto e un peso di soli 68 grammi. Può essere inoltre utilizzato per la misurazione della temperatura di liquidi, oggetti e ambiente.

La maggioranza degli utenti è entusiasta del prodotto, anche se per avere una precisione decimale consigliano di usarlo a 4-5 cm dalla cute (non di più e non di meno). Consegna rapida e con ottimo imballaggio. La velocità di misurazione è considerata fondamentale. Funziona con 2 pile AAA pile incluse nella confezione.

Il miglior termometro digitale waterproof

Braun propone un termometro digitale resistente all’acqua, con punta flessibile e una velocità di lettura di soli 10 secondi scandita da un segnale acustico. Ideale per l’utilizzo orale, rettale o ascellare. In quest’ultima modalità è consigliato attendere almeno 90 secondi per una misurazione accurata, senza considerare il segnale acustico. Salvataggio dell’ultima misurazione rilevata.

Gli acquirenti ne esaltano la faciltà d’uso e, nonostante la differenza dei tempi di misurazione per i diversi modi, lo reputano veloce rispetto ad altri. Considerato di ottima fattura, lo apprezzano anche per il coperchio in plastica che proteggere la punta con la sonda.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul termometro digitale

I termometri digitali possono aiutarti a sapere se un raffreddore o un’influenza si stanno complicando troppo. Sono di grande aiuto nel monitoraggio della salute dei bambini. Quindi, è molto importante che, prima di acquistarne uno, risolva qualsiasi tipo di dubbio che ti possa sorgere sul suo funzionamento, sul suo utilizzo e sui diversi modelli esistenti.

Termometro auricolare

L’utilizzo più comune dei termometri digitali è la misurazione della temperatura delle persone. (Fonte: Rawpixel: 117111742/ 123rf.com)

Cos’è esattamente un termometro digitale?

I termometri digitali sono piccoli dispositivi elettronici che misurano la temperatura corporea di persone, animali, oggetti e ambiente. Possono eseguire misurazioni per contatto diretto o, nel caso di infrarossi, a distanza.
E possono farlo da diverse parti del corpo.

Mostrano le informazioni delle letture effettuate su un piccolo schermo digitale. Sono molto più sicuri dei vecchi termometri a mercurio e generalmente eseguono misurazioni molto accurate. Inoltre, la maggior parte di loro ha una serie di funzioni aggiuntive, come la memorizzazione delle letture più recenti o l’avvertimento nel caso in cui venga rilevata la febbre.

Quanti tipi di termometro digitale esistono?

Fondamentalmente, è possibile distinguere tra termometri termici digitali a resistenza e termometri digitali a infrarossi. Nella tabella seguente, confrontiamo le loro caratteristiche principali.

Termometri digitali a resistenza Termometri digitali a infrarossi
Come funzionano Determinano la temperatura attraverso una resistenza. Calcolano la temperatura misurando le radiazioni che emette il corpo.
Tempo necessario per realizzare la misurazione Normalmente, hanno bisogno di un periodo più o meno prolungato. Sono molto rapidi, possono fare una misurazione in un secondo.
Necessitano contatto diretto con il corpo Devono mantenere il contatto fisico con il corpo per poter fare la misurazione. La maggioranza non ha bisogno del contatto fisico con il corpo.

Quali sono i vantaggi dei termometri digitali rispetto ai vecchi termometri a mercurio?

Come puoi vedere di seguito, con i termometri digitali ci sono solo vantaggi. Pertanto, non sorprende che il loro uso si sia diffuso così tanto negli ultimi anni, diventando i sostituti naturali degli ormai banditi termometri al mercurio.

  • Possono misurare la temperatura anche a distanza.
  • Consentono di misurare la temperatura in meno tempo.
  • Sono molto facili da usare, poiché mostrano la temperatura su uno schermo digitale.
  • Sono molto economici.
  • Consentono di misurare la temperatura attraverso diverse parti del corpo.
  • Sono più ecologici e più sicuri.
  • Hanno una memoria, quindi possono memorizzare i valori delle ultime misurazioni.
  • In generale, sono più precisi.

Per chi è consigliato l’acquisto di un termometro digitale?

Ad oggi, in qualsiasi casa è fondamentale disporre di un termometro digitale. Soprattutto se ci sono bambini piccoli o anziani in casa, e ancora di più se si è responsabili di qualcuno che è malato o in cattive condizioni di salute. Naturalmente, sono anche essenziali in asili nido e scuole materne.

Dove dovrebbero essere posizionati i termometri digitali per misurare la temperatura?

I termometri digitali attuali possono misurare la temperatura corporea in diversi punti del corpo. Quelli che dovrebbero essere posizionati sotto le ascelle o in bocca sono molto comuni. Sono ampiamente utilizzate anche le misurazioni attraverso l’orecchio o attraverso la fronte. Senza dubbio, quelli progettati solo per l’area rettale non sono così comuni.

Naturalmente, ci sono anche quelli che combinano molte di queste opzioni, con la versatilità che ciò gli dona. Per neonati e bambini fino a tre anni, le misurazioni rettali sono le più accurate. A partire dai tre anni, si raccomandano misurazioni orali. Le misure sotto le ascelle sono generalmente considerate dagli esperti meno accurate.

Termometro in primo piano

Principalmente, si distinguono due tipi di termometri digitali: termometri resistivi e termometri digitali a infrarossi. (Fonte: Adamowicz: 37142120/ 123rf.com)

Come si usa un termometro digitale?

Come abbiamo visto, esistono diversi tipi di termometri digitali, quindi in ogni caso è necessario tenere conto di una serie di raccomandazioni. Prima di utilizzare un termometro orale, è essenziale assicurarsi che sia le mani che il termometro siano puliti. Inoltre, non devono essere utilizzati se non sono trascorsi almeno 15 minuti dall’ultimo pasto o bevuta.

Dopo l’uso, si consiglia di pulirlo con alcool e risciacquarlo con acqua. Quelli all’orecchio, anche se non sono indicati per i bambini di età inferiore ai sei mesi, ovviamente richiedono anch’essi un’adeguata pulizia. Inoltre, dovresti stare attento e usare il termometro secondo le istruzioni del produttore. In caso contrario, si potrebbero ottenere letture errate.

Sapevi che i termometri digitali possono memorizzare i valori delle ultime misurazioni?

Criteri di acquisto

Avere un termometro digitale a casa è essenziale, soprattutto se vivi con bambini o persone in età avanzata. A seconda delle circostanze o dell’uso che tu intenda farne, sarà conveniente scegliere un modello rispetto ad un altro. Per consentirti di trovare quello giusto, abbiamo preparato per te i seguenti criteri di acquisto.

Uso che farai del termometro

La prima cosa da chiedersi è che uso farai del termometro. Non ti servirà lo stesso per misurare la temperatura di un bambino che per un adulto. Nel primo caso, uno con un tempo di misurazione minimo è conveniente per te, poiché è possibile che la creatura si sposti e non renda molto facile il tuo compito. O anche uno con tecnologia a infrarossi.

Se il termometro digitale verrà utilizzato per persone anziane, sarai interessato a uno che sia facile da usare. Inoltre, nel caso in cui abbiano problemi di vista, il più conveniente è quello con un grande schermo o che offra i risultati delle misurazioni in modo udibile. Se lo vuoi per bambini o adolescenti, niente di meglio di uno con un buon design resistente.

Bambina con febbre

I termometri digitali sono piccoli dispositivi elettronici che misurano la temperatura corporea di persone, animali, oggetti e ambiente. (Fonte: Agsararattananont: 124681933/ 123rf.com)

Metodo di misurazione

I termometri digitali possono misurare la temperatura in vari modi. Più comunemente, lo fanno in modo simile a quello dei vecchi termometri a mercurio, attraverso l’ascella, la bocca o l’area rettale. Tuttavia, ci sono anche quelli con la tecnologia a infrarossi in grado di effettuare misurazioni precise in breve tempo senza la necessità di alcun contatto.

Di questi ultimi, i più comuni sono quelli che misurano la temperatura sulla fronte.

Tuttavia, ci sono anche quelli che possono eseguire misurazioni nelle orecchie e in altre parti del corpo. Questi tipi di termometri sono senza dubbio ideali per neonati e bambini piccoli. I risultati si ottengono rapidamente, quindi possono essere utilizzati anche durante il sonno.

Tempo di misurazione

I termometri digitali a infrarossi misurano la temperatura in un secondo o al massimo in pochi secondi. Quelli del tipo termico resistivo, d’altra parte, richiedono un tipo di misurazione più lungo. In alcuni casi, raggiunge a malapena trenta secondi, anche se ci sono modelli che richiedono un minuto o più.

Precisione

In generale, i termometri digitali di oggi offrono livelli di precisione molto buoni, pari o superiori a quelli del mercurio. Naturalmente, è importante tenere presente che a seconda della parte del corpo in cui si effettua la misurazione, la lettura può variare leggermente. La temperatura corporea varia di alcuni decimi a seconda dell’area in cui viene misurata.

Quelli a infrarossi sono di solito abbastanza affidabili, ma solo se vengono usati nel modo giusto. Altrimenti, potrebbero offrire letture errate. I rettali sono ritenuti molto precisi, sebbene non siano i più comodi. Se hai bisogno di un termometro che garantisca buoni livelli di affidabilità, puoi scegliere il Pic Vedo Premium, la cui precisione è +/- 0,1 ºC.

Funzioni

Una delle funzioni più interessanti dei termometri digitali è la memorizzazione delle misurazioni. È particolarmente utile in caso di raffreddore o influenza, poiché consente di analizzare l’evoluzione della temperatura della persona interessata. Alcuni modelli sono in grado di memorizzare fino a novantanove misurazioni.

Un’altra funzione molto pratica è l’arresto automatico. Lo incorporano la stragrande maggioranza dei termometri digitali, anche se non farebbe male che tu ti assicurassi che il modello che sceglierai ce l’abbia. Esistono modelli che dispongono anche di una funzione di allarme che avvisa quando la temperatura supera un determinato valore.

Julio MasetMedico
“La sua lettura è molto precisa, è facilmente visibile e, inoltre, avvisa con un segnale acustico quando la misurazione è terminata”.

Batteria e accessori

Il nostro consiglio è di optare per un termometro digitale la cui batteria offra un’autonomia di almeno un anno. Inoltre, nel caso più comune in cui si utilizzi le batterie, è nel proprio interesse assicurarsi di poter trovare facilmente il ricambio. Allo stesso modo, controlla che il meccanismo di sostituzione non sia complicato.

D’altra parte, molti produttori offrono per i loro termometri digitali una serie di accessori e complementi. Alcuni includono una pratica custodia o scatola per riporli. I termometri auricolari, solitamente, includono una serie di pezzi di ricambio per proteggere la parte del lettore.

Conclusioni

I termometri digitali sono molto più sicuri e più ecologici degli ormai banditi termometri al mercurio. I due tipi principali sono la tecnologia a infrarossi e quella a resistenza termica. I primi consentono di effettuare misurazioni in modo rapido e preciso senza la necessità di un contatto diretto con il corpo.

Inoltre, la maggior parte dei termometri digitali include funzioni come l’allarme febbre o lo spegnimento automatico. Molti hanno anche una modalità silenziosa. Per scegliere quello più adatto a te, la prima cosa a cui devi pensare è quale uso ne farai. Anche la modalità e il tempo necessari per eseguire le misurazioni sono importanti.

Infine, se ritieni che questa guida ti sia stata utile nel tuo processo di scelta, puoi condividerla attraverso i diversi social network o lasciare un commento. Puoi anche trovare altre guide all’acquisto su REVIEWBOX.it.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Ponchaisang: 91268954/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni