Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Una delle cose che ci piace di più come esseri umani è sentirsi al sicuro e accuditi. Ecco perché è sempre più importante avere in casa degli strumenti che ci rendano più facile prenderci cura di noi stessi e fornire assistenza medica. Se non possiamo fare a meno di un kit di pronto soccorso, non possiamo fare a meno di avere un termometro laser a portata di mano per controllare la nostra temperatura.

Il termometro laser, o a infrarossi, è uno strumento che svolge lo stesso compito dei termometri digitali o a mercurio. In questo caso, il dispositivo è in grado di monitorare la temperatura del corpo o di una certa superficie. Questo avviene grazie all’emissione di una luce infrarossa che può essere presa a distanza.




La cosa più importante

  • I termometri laser sono molto precisi sulle superfici. Quando viene utilizzato in ambito medico, è consigliabile misurare la temperatura corporea sulla fronte o sulla nuca per un risultato più efficace.
  • È molto importante notare che in nessun caso il termometro laser influisce sulle strutture cerebrali. Non causa nemmeno alcun tipo di danno alla salute, dato che non emette radiazioni infrarosse. È un dispositivo scientificamente provato.
  • L’allarme della temperatura è utile, poiché visualizza le scale di temperatura su cui possiamo vedere qual è la più bassa o la più alta e dove siamo e identificarla in base ai colori.

Termometro laser: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sul termometro laser

Prima di acquistare il prodotto, risponderemo ad una serie di domande che possono chiarire i dubbi più frequenti. Questo è un prodotto che sta diventando sempre più popolare e non se ne sa molto a causa dei costanti progressi tecnologici.

Termometro laser per misurare la temperatura attraverso il canale uditivo. (Fonte: KellySikkema: 673/ Unsplash)

Come funziona il termometro laser?

Il termometro laser funziona attraverso un meccanismo tecnologico che rileva l’energia infrarossa della superficie da valutare e le sue emissioni per scoprire il livello di temperatura della superficie.

Nello specifico, quando punti il punto da valutare, il segnale passa attraverso una lente nel sensore del termometro e viene poi trasformato proporzionalmente in base alla potenza alla temperatura dell’oggetto misurato.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un termometro laser?

Generalmente, prendiamo il termometro laser e quando puntiamo il punto in cui vogliamo misurare la temperatura, questa sarà segnata direttamente sul display. È molto semplice, ma ecco i vantaggi e gli svantaggi di questo elemento.

Vantaggi
  • È un metodo veloce
  • Ti permette di misurare oggetti in movimento
  • Puoi misurare la temperatura in oggetti pericolosi
  • Misura temperature superiori ai 1300º
  • Non c”è rischio di contaminazione
  • Non c”è trasferimento di energia.
Svantaggi
  • Devi conoscere l”emissività della superficie da misurare
  • Alcune particelle nell”aria possono interferire con le misurazioni.

Dove si dovrebbe usare il termometro laser sul corpo?

Il termometro laser può essere utilizzato concentrandosi su qualsiasi superficie la cui temperatura deve essere misurata. Tuttavia, se vogliamo ottenere una misurazione più accurata, dobbiamo trovare la temperatura con un termometro laser sanitario.

Per scoprire la nostra temperatura corporea, puntiamo il termometro laser verso la nostra fronte. Quando il termometro laser richiede un contatto, oltre a scegliere di puntarlo sulla nostra fronte, possiamo anche puntarlo sul canale uditivo.

Un termometro laser ha bisogno di essere calibrato?

I termometri laser misurano la radiazione elettromagnetica emessa da un oggetto come risultato della sua temperatura. Questa radiazione elettromagnetica, chiamata anche radiazione infrarossa, ha lunghezze d’onda più lunghe della luce visibile e più piccole della radiazione ad onde millimetriche.

Per tutte queste ragioni, è necessario eseguire una procedura di calibrazione, al fine di ottenere una maggiore precisione nelle misurazioni che vogliamo effettuare e per eliminare possibili errori nel termometro.

Sapevi che la geometria di calibrazione, che include la dimensione della superficie di misurazione e la distanza del termometro da calibrare, gioca un ruolo fondamentale nel risultato della misurazione?

Come calibrare un termometro laser?

Una calibrazione della temperatura IR inizia con una misurazione della superficie della fonte di calore, che dovrebbe essere una piastra piatta o una cavità che funziona come standard o riferimento. Anche la stabilità della temperatura, l’uniformità e le proprietà fisiche della superficie emittente come l’emissività sono critiche.

Per effettuare la calibrazione del termometro laser, è necessario utilizzare blocchi che generano radiazioni infrarosse. La loro emissività è di 0,95, con uno spettro di radiazione che deve essere all’interno della gamma di misurazione dei termometri laser, generalmente tra 8-14 µm. A causa della complessità degli strumenti da utilizzare, è consigliabile che la calibrazione sia fatta da un professionista.

Un termometro laser causa dolore?

È un dispositivo completamente indolore. Anche se il termometro laser emette luce infrarossa, non emette alcuna radiazione o calore di alcun tipo. Indica solo il luogo in cui la temperatura deve essere misurata.

Ci sono delle controindicazioni per il termometro laser?

Sono state fatte molte domande sui termometri laser: è dannoso per gli occhi, uccide i neuroni, causa malattie? Occasionalmente, ci sono stati dibattiti sui possibili effetti negativi della sua emissione di luce infrarossa.

La risposta alla domanda è chiara. Sempre più personale medico sta parlando del termometro laser, negando che ci siano controindicazioni o possibili effetti avversi.

Administración de Medicamentos y Alimentos de Estados Unidos (FDA)Entidad sanitaria
“I termometri a infrarossi non sono dannosi perché non emettono radiazioni infrarosse”

Criteri di acquisto

Nella società di oggi, siamo abituati ad associare il termometro stesso alla salute. È vero che l’uso maggiore di questo strumento è per scopi medici ed è stato parte del nostro armadietto dei medicinali per anni. In questa sezione, ti mostriamo i criteri necessari per acquistare un termometro di qualità e gli usi che puoi farne.

Tecnologia

I progressi della scienza permettono sempre più alle persone di avere accesso all’uso di strumenti che migliorano la loro vita. Nel caso dei termometri laser, sono realizzati con una tecnologia pratica, veloce e precisa.

Semplificando l’uso della tecnologia, questi dispositivi migliorano la loro meccanica di misurazione a infrarossi o a bassa resistenza. Migliorano anche il calcolo della temperatura e il modo in cui viene visualizzata.

Questi tipi di termometri sono composti da un sensore, un sistema ottico e un’unità di calcolo tramite algoritmi. Questi ultimi misurano la radiazione infrarossa emessa dai corpi che varia con la temperatura. Il termometro misura quindi queste radiazioni e calcola la temperatura.

Prendere la temperatura con un termometro laser attraverso l’orecchio. (Fonte: Sikkema: 640/ Unsplash)

Usa

Il maggior consumo di termometri laser è per uso medico. La temperatura corporea elevata, o febbre, è una delle ragioni più frequenti per le consultazioni mediche, poiché è un segno di una possibile infezione nel nostro corpo. Pertanto, avere un termometro a portata di mano è fondamentale per prendere decisioni rapide.

Oltre all’uso medico, i termometri laser possono essere utilizzati in molte altre professioni. Per questo motivo, i termometri laser sono anche prodotti per molteplici usi come quelli elencati di seguito:

  • Prevenzione degli incendi.
  • Processi di refrigerazione e loro manutenzione.
  • Controllo del cibo.
  • Controllo di apparecchiature elettriche o meccaniche (motori, macchine, circuiti, cavi, ecc.).
  • Controllo in aree con aria condizionata.
  • Qualsiasi pratica che coinvolge il controllo della temperatura.

Allarme temperatura

I progressi nella tecnologia hanno portato all’incorporazione di un allarme di temperatura in alcuni termometri laser, specialmente quelli utilizzati in ambito sanitario. Questo allarme di temperatura indica che è stato raggiunto un eccesso di temperatura nel corpo o nella superficie dove il termometro era precedentemente puntato.

Se la temperatura di quel corpo o superficie è normale, il segnale sul display del termometro sarà verde. Quando la temperatura supera i 37,3 °C – 37,5 °C il segnale sul display sarà arancione, annunciando l’insorgere di una febbre in cui è necessario prestare attenzione.

Infine, quando la temperatura supera i 38,1°C il termometro invia un segnale rosso al display indicando un eccesso di temperatura corporea o superficiale. Nella tabella seguente, puoi vedere i diversi stati di febbre in base alla temperatura.

Temperatura °C Classificazione della febbre
35º o meno Ipotermia
36º a 37.2º Temperatura corporea normale
37.3º a 38º Febbre
38.1º a 39º Febbre moderata
39.1º a 40º Febbre alta
40º o più Ipertermia

Contatta

Nell’ambito dei termometri laser o a infrarossi, ci sono due tipi diversi. I termometri laser richiedono il contatto con la pelle per misurare la temperatura. D’altra parte, ci sono termometri laser che misurano la temperatura a distanza senza contatto.

  • Termometro laser a contatto: Per quanto riguarda l’ambiente sanitario, questi termometri laser sono di solito del tipo timpanico a infrarossi. Questo significa che misurano la temperatura attraverso il contatto del termometro con il canale uditivo. Sono veloci e sicuri da usare, ma la loro accuratezza varia se c’è un eccesso di cerume nell’orecchio perché rende difficile la misurazione.
  • Termometro laser senza contatto: Questi termometri misurano la temperatura a distanza e sono spesso vantaggiosi perché permettono di prendere la temperatura mentre ci si muove. Queste caratteristiche facilitano la misurazione, specialmente nei pazienti geriatrici e pediatrici. Così, non devono essere disturbati o disturbati mentre dormono. Questo tipo di termometro laser garantisce anche sicurezza e igiene perché non ha bisogno di essere toccato.

Riassunto

Tutto sommato, il termometro laser è uno strumento necessario nella nostra vita quotidiana. Ci aiuta a misurare la nostra temperatura corporea. Tiene anche sotto controllo le possibili complicazioni di salute. D’altra parte, è necessario controllare la temperatura di oggetti quotidiani o articoli culinari.

Come abbiamo visto, ci sono vari tipi di termometri laser disponibili sul mercato. Tutti sono facili da usare e hanno caratteristiche diverse per soddisfare le richieste di ogni utente. Se ti è piaciuta la nostra guida ai termometri laser, condividi la tua esperienza con gli amici sui social media e lasciaci un commento!

(Fonte dell’immagine: Barbhuiya: 168915620/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni