Ultimo aggiornamento: 04/10/2021

L’argomento del testamento biologico è di solito spinto in fondo alla mente e trattato solo quando è diventato veramente rilevante. Solo le persone anziane hanno bisogno di una cosa del genere, perché se sei più giovane, sei comunque al sicuro, pensa la maggior parte delle persone. Qui spieghiamo perché un testamento biologico è importante in ogni situazione e potrebbe diventare un problema da subito.

Nella nostra guida spieghiamo la differenza tra un testamento biologico e una procura per l’assistenza sanitaria, quando hai bisogno di un testamento biologico e cosa dovrebbe contenere. Approfondiamo anche la durata di validità e quando dovresti aggiornare il tuo testamento biologico. Inoltre, ti aiuteremo a scrivere il tuo testamento biologico e discuteremo il significato del coronavirus in questo contesto.




Sommario

  • I temi del testamento biologico e delle cure anticipate non riguardano solo le persone anziane e malate. Questo è particolarmente evidente in tempi di Corona.
  • Un testamento biologico non deve essere certificato da un notaio, ma ha effetto solo quando non puoi più esprimere la tua volontà.
  • Puoi facilmente creare il tuo testamento biologico da solo e cambiarlo in qualsiasi momento. In ogni caso, dovresti aggiornarlo ogni due anni per mantenerlo il più aggiornato possibile e per trattare i tuoi desideri e le tue idee.

Informazioni di base: Cosa dovresti sapere sul testamento biologico

Poche persone pensano al testamento biologico nella normale vita quotidiana. Ma se dovesse verificarsi un incidente o una malattia grave, è proprio questo documento che entra in gioco. È proprio questo documento che decide se il tuo testamento viene eseguito o meno. È quindi consigliabile affrontare il tema del testamento biologico in una fase iniziale. Ti spieghiamo qui a cosa dovresti prestare attenzione e cosa devi sapere.

Cos’è un testamento biologico?

Un testamento biologico dichiara esplicitamente i desideri del paziente nel caso in cui non sia più in grado di esprimerli da solo a causa del suo stato di salute. Questo deve essere formulato in termini concreti.

Se non c’è un testamento biologico, i medici e il personale infermieristico agiscono al meglio delle loro conoscenze e convinzioni e in accordo con la presunta volontà del paziente. In connessione con il testamento biologico, la dichiarazione di donazione degli organi è anche spesso menzionata. Perché anche in questo contesto la volontà del paziente deve essere seguita. (1, 2)

Redigendo il tuo testamento biologico, stai esercitando il tuo diritto all’autodeterminazione nel caso in cui tu non sia più in grado di farlo. Questo include anche la possibilità di cambiare o rivedere il tuo testamento biologico in qualsiasi momento. (3)

Qual è la differenza tra un testamento biologico e una procura di assistenza sanitaria?

Mentre con un testamento biologico hai solo bisogno di un documento scritto e quindi di decidere su te stesso, con una delega per l’assistenza sanitaria hai bisogno di una persona di fiducia che rappresenti la tua volontà in caso di incapacità di dare il consenso. Questa persona si assicura che i tuoi desideri e le tue idee siano soddisfatti nella misura che desideri.

Inoltre, c’è anche un ordine di tutela, che ha effetto nel caso di una tutela ordinata. Se non puoi più gestire i tuoi affari senza aiuto, il tribunale ordinerà anche un tutore. (4)

Oltre al testamento biologico, è meglio considerare altri tipi di assistenza anticipata.

Per dare disposizioni a tutto tondo, dovresti redigere sia un testamento biologico che una procura per l’assistenza sanitaria. Tuttavia, è anche possibile nominare un tutore da solo nel caso in cui tu abbia bisogno di cure.

Quindi una direttiva di assistenza e una dichiarazione di donazione di organi sono dei buoni supplementi al testamento biologico e alla delega di assistenza sanitaria. Inoltre, in caso di malattia, l’assicurazione sulla morte è anche una buona opzione. (5)

Coloro che vogliono guardare avanti e fare provviste in altre aree possono anche sottoscrivere una polizza di assicurazione pensionistica unit-linked. Nel caso di una malattia grave o di un incidente, c’è anche un’assicurazione contro le malattie da paura e un’assicurazione per l’assistenza a lungo termine.

Quando hai bisogno di un testamento biologico?

Nessuno è obbligato a redigere un testamento biologico. Tuttavia, è molto utile in caso di malattia. Se non c’è un testamento biologico, una procura per l’assistenza sanitaria sarebbe molto utile in ogni caso in modo che le decisioni possano essere prese. Se c’è un disaccordo e delle differenze di opinione all’interno della famiglia sulle decisioni, sarà il tribunale di ultima istanza a decidere. (6)

Un testamento biologico non è un obbligo, ma sarebbe raccomandato a qualsiasi età. Specialmente in età avanzata e in caso di malattia, dovrebbero essere prese decisioni precauzionali. (Fonte immagine: Pexels / Kampus Production)

Tuttavia, se si prende in considerazione a cosa è destinato un testamento biologico, scriverne uno non riguarda le persone malate o anziane. L’idea è quella di fare delle disposizioni che possono essere eseguite in uno stato di salute. È quindi una buona idea per ogni persona avere un testamento biologico pronto, perché incidenti, operazioni, vaccinazioni o un’infezione corona possono accadere in qualsiasi momento.

Cosa dovrebbe esserci nel tuo testamento biologico?

Per essere riconosciuto e per realizzare veramente i tuoi desideri, il tuo testamento biologico dovrebbe contenere i seguenti punti

  • Formula iniziale: Questo dovrebbe contenere il tuo nome e cognome, la data di nascita e l’indirizzo.
  • Descrizione della situazione: dovresti descrivere esattamente in quale caso il testamento biologico dovrebbe essere valido.
  • Linee guida: Ha bisogno di specifiche precise sulla gestione del dolore e dei sintomi, la nutrizione artificiale, la respirazione artificiale, la rianimazione, la somministrazione di antibiotici e trasfusioni di sangue e le misure di supporto vitale.
  • Desideri riguardanti la morte: dovrebbero essere incluse le dichiarazioni riguardanti il luogo della morte e le cure di fine vita.
  • Dichiarazioni su interpretazione, applicazione, natura vincolante e revoca.
  • Riferimento ad altre disposizioni.
  • Riferimento ad una dichiarazione di donazione di organi.
  • Formula di chiusura: Questo dovrebbe includere la data e la firma.
  • Aggiornamenti: Questi dovrebbero essere completati ogni due anni.

Questi punti dovrebbero essere il più precisi possibile per essere efficaci. Sarebbe un peccato se le formulazioni fossero troppo imprecise e il tuo testamento biologico non potesse quindi entrare in vigore. (7)

Quando è valido un testamento biologico?

Un testamento biologico può essere scritto da un adulto che è capace di dare il consenso. Per essere valido, il documento deve essere scritto e deve anche contenere tutti i punti importanti menzionati sopra in forma concreta.

Dichiarazioni non specifiche possono facilmente portare a malintesi, cosicché la tua volontà potrebbe non essere soddisfatta. È anche importante notare quando il testamento biologico entra in vigore. Questo nel caso in cui

  • Tu come paziente non sei in grado di dare il consenso.
  • Il tuo testamento è specificato per le situazioni di vita e di cura.
  • la rispettiva misura medica è necessaria.

Indipendentemente dal tipo di malattia, i punti menzionati devono verificarsi. Altrimenti il testamento biologico non entra in vigore. A parte questo, non ci sono requisiti legali per un testamento biologico. Il documento diventa valido con la tua firma. (8, 9, 10)

Per quanto tempo è valido il tuo testamento biologico e quando dovresti aggiornarlo?

È consigliabile aggiornare il tuo testamento biologico ogni due anni, anche per incorporare le tue idee e desideri eventualmente cambiati in base alla situazione. La tua situazione di salute e lo stato della medicina potrebbero anche essere cambiati nel frattempo.

Dovresti aggiornare il tuo testamento biologico ogni due anni.

Tuttavia, il testamento biologico perde la sua validità dopo essere stato emesso e firmato solo se viene revocato o se muori. Dovresti sempre firmare e datare il tuo testamento biologico per tenerlo aggiornato. Dovresti distruggere le vecchie versioni. Questo li invaliderà anche. (11)

Dove dovresti depositare il tuo testamento biologico?

Puoi dare una copia del tuo testamento biologico al tuo medico e ai tuoi parenti. Puoi anche depositare il tuo testamento biologico nei registri centrali. In ogni caso, puoi anche portare con te una carta che dichiari che esiste un testamento biologico e dove si trova. Almeno non devi avere il tuo testamento biologico certificato da un notaio o depositarlo presso un notaio. (12)

Come puoi creare un testamento biologico da solo?

Quando crei il tuo testamento biologico, dovresti consultare prima di tutto il tuo medico, dato che riguarda questioni mediche e lui o lei possono certamente guidarti nel prendere decisioni importanti. Gli ospizi possono anche essere d’aiuto nella scrittura del testamento biologico e indicare cosa deve essere considerato in ogni caso.

Le assicurazioni contro la morte possono anche fornire tali documenti. Ci sono anche opuscoli informativi e moduli online. (13)

Puoi trovare dei moduli campione sul Malteser e sul sito web del BMJV.

Un esempio di moduli potrebbero essere i documenti che possono essere scaricati da malteser.de. Questi possono essere utilizzati individualmente o in combinazione. Inoltre, i singoli componenti del testamento biologico sono spiegati in un opuscolo separato.

Questo ha lo scopo di aiutare nella stesura del testamento biologico e permette di capire l’importanza delle singole parti. Il sito web di BMJV offre anche moduli per varie disposizioni e procure e fornisce anche una buona panoramica dei singoli documenti. (14, 15)

Dovresti includere il coronavirus nel tuo testamento biologico?

Sul sito del Malteser troverai, tra le altre cose, un’aggiunta che si riferisce al coronavirus. Il tema della ventilazione è un punto particolarmente importante. Tuttavia, argomenti come la ventilazione sono una parte standard di un testamento biologico. (16)

I cambiamenti nel testamento biologico non devono necessariamente essere fatti a causa del coronavirus. Tuttavia, dovrebbe essere un’occasione per controllare che il testamento biologico sia aggiornato. Fonte immagine: Pexels / Kampus Production)

Poiché si tratta principalmente di ventilazione e trattamento in unità di terapia intensiva e in caso di coma, il caso del coronavirus non è così diverso da altri casi in cui un testamento biologico si applica comunque. Quindi non c’è bisogno di fare riferimento ad esso separatamente. Tuttavia, in tempi di corona, si dovrebbe sicuramente pensare alla creazione generale di un testamento biologico.

Conclusione

Come puoi vedere, ha senso pensare ad un testamento biologico in una fase iniziale. Vale anche la pena considerare una delega per l’assistenza sanitaria, una procura di assistenza o una dichiarazione di donazione di organi. Una combinazione di un testamento biologico e una procura per l’assistenza sanitaria è un buon modo per fare disposizioni a tutto tondo.

Dal momento che il coronavirus colpisce gli stessi punti di altre malattie gravi, non è assolutamente necessario prendere le proprie misure per questo caso, anche se ci sono moduli per questo scopo. L’importante è vedere questo argomento come uno stimolo a redigere un testamento biologico in primo luogo e riconoscere l’importanza delle misure precauzionali.

Ora che sai cosa dovrebbe contenere il tuo testamento biologico e quando diventa effettivo, è facile crearne uno da solo. Diversi moduli online e linee guida utili così come gli opuscoli possono aiutarti.

Fonte immagine: Alexander Raths / 123rf

Riferimenti (16)

1. bundesgesundheitsministerium.de: Patientenverfügung, 22.12.2020.
Fonte

2. bundesaerztekammer.de: Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung.
Fonte

3. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

4. bundesaerztekammer.de: Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung.
Fonte

5. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

6. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

7. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

8. bundesaerztekammer.de: Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung.
Fonte

9. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

10. patientenverfuegung.digital: Patientenverfügung, 28.12.2020.
Fonte

11. dipat.de: Was ist eine Patientenverfügung? Franziska Weber, 16.04.2021.
Fonte

12. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

13. caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Fonte

14. malteser.de: Wozu eigentlich eine Patientenverfügung? Karin Gollan.
Fonte

15. bmjv.de: Vorsorgevollmacht, Betreuungs- und Patientenverfügung, 02.05.2017.
Fonte

16. malteser.de: Wozu eigentlich eine Patientenverfügung? Karin Gollan.
Fonte

Patientenverfügung
bundesgesundheitsministerium.de: Patientenverfügung, 22.12.2020.
Vai alla fonte
Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung
bundesaerztekammer.de: Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung
bundesaerztekammer.de: Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung
bundesaerztekammer.de: Patientenverfügung, Vorsorgevollmacht und Betreuungsverfügung.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Patientenverfügung
patientenverfuegung.digital: Patientenverfügung, 28.12.2020.
Vai alla fonte
Was ist eine Patientenverfügung?
dipat.de: Was ist eine Patientenverfügung? Franziska Weber, 16.04.2021.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht
caritas.de: Patientenverfügung und Vorsorgevollmacht, 30.01.2019.
Vai alla fonte
Wozu eigentlich eine Patientenverfügung?
malteser.de: Wozu eigentlich eine Patientenverfügung? Karin Gollan.
Vai alla fonte
Vorsorgevollmacht, Betreuungs- und Patientenverfügung
bmjv.de: Vorsorgevollmacht, Betreuungs- und Patientenverfügung, 02.05.2017.
Vai alla fonte
Wozu eigentlich eine Patientenverfügung?
malteser.de: Wozu eigentlich eine Patientenverfügung? Karin Gollan.
Vai alla fonte
Recensioni