Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

18Ore di lavoro

4Fonti e riferimenti usati

77Commenti valutati

Ad un certo punto dell’allattamento una donna potrebbe aver bisogno di spremere il latte. Che sia per il bisogno di alleviare il volume e il dolore al seno o anche per la necessità di tornare al lavoro, un tiralatte è uno di quegli oggetti indispensabili per rendere più facile la vita quotidiana di una madre.

Pensando di aiutarti in questa decisione, abbiamo messo insieme una guida completa. Qui capirai i benefici del tiralatte e imparerai come usarlo correttamente. Segui con noi.




Sommario

  • Il tiralatte rende più facile e veloce l’estrazione del latte, specialmente per le madri che devono tornare al lavoro alla fine del loro congedo di maternità.
  • Ci sono due tipi di tiralatte: manuale ed elettrico. Qui potrai capire le differenze.
  • Uno dei benefici del tiralatte è che aiuta ad aumentare la produzione di latte materno.

Tiralatte: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: tutto quello che devi sapere sui tiralatte

Il Ministero della Salute raccomanda l’allattamento esclusivo al seno fino a quando il bambino ha sei mesi. Tuttavia, molte donne tornano al lavoro alla fine del loro congedo di maternità, quando il loro bambino ha quattro mesi.

Per mantenere il latte materno, molte donne usano il tiralatte, conservando il cibo in modo che l’assistente possa offrirlo al bambino in loro assenza. Vuoi saperne di più su questa attrezzatura molto utile per le madri che allattano? Continua a leggere fino alla fine.

Imagem de uma mulher amamentando

Il tiralatte permette alla donna di continuare ad allattare il suo bambino più a lungo, anche quando torna al lavoro. (Fonte: Helena Lopes / Unsplash.com)

Quali sono i vantaggi di avere un tiralatte?

Il più grande vantaggio del tiralatte è la praticità. Riesci a immaginare di dover mungere il tuo latte a mano? Oltre a richiedere più tempo, può essere molto faticoso. È stato creato per facilitare questa pratica, così necessaria nella vita di molte madri che allattano al seno. Ma la pompa non fa solo questo.

Sapevi che aiuta ad aumentare la produzione di latte materno? Poiché le ghiandole mammarie producono in base al bisogno del bambino, più latte prendi, più la produzione aumenta, poiché il corpo capisce che è il bambino che succhia.

Il tiralatte aiuta ad aumentare la produzione di latte materno

Usare il tiralatte ti permette di produrre la tua scorta di latte, così avrai sempre latte materno nel congelatore per la tua assenza. Questo è particolarmente importante per le donne che lavorano fuori casa e continuano ad allattare.

Con un tiralatte, una donna può prolungare l’allattamento, offrendo il miglior cibo del mondo – sì, il latte materno è il cibo più completo – al suo bambino. Un altro grande vantaggio è che aiuta le donne a donare il latte materno alla loro banca del latte locale.

Dato che la donna non ha bisogno di produrre scorte durante i primi quattro mesi del bambino, mentre allatta in un seno, è possibile utilizzare la pompa nell’altro per fare la donazione. Infine, questa attrezzatura aiuta anche ad alleviare il volume e il dolore al seno dovuto all’alta produzione di latte all’inizio. Per questo, è necessario esprimere solo un po’ e poi lasciare che il bambino succhi. In questo modo le madri evitano anche che il bambino anneghi con il latte in eccesso.

Vantaggi
  • Accelera e facilita l”estrazione del latte materno
  • Aumenta la produzione di latte
  • Permette la produzione di scorte
  • Aiuta a prolungare l”allattamento al seno
  • Assiste la donazione alla banca del latte
  • Aiuta ad alleviare il dolore al seno
Svantaggi
  • Alcuni modelli sono cari
  • Alcune donne sentono dolore o disagio

Tiralatte manuale o elettrico?

Il tiralatte può essere manuale o elettrico, entrambi hanno lo stesso scopo ma funzionano diversamente.

Il modello manuale è molto semplice e facile da usare. Dato che non ha bisogno di energia, batterie o pile per funzionare, è molto portatile e pratico. Ci sono diversi modelli di estrazione. È molto silenzioso e più economico di quello elettrico. Tuttavia, è un po’ più lento e richiede uno sforzo ripetitivo.

Il tiralatte elettrico è molto veloce. La maggior parte dei modelli ha un controllo di regolazione della pressione e della velocità, in modo che la donna possa controllare il modo più comodo, anche se alcune possono sentire dolore quando esprimono il latte. Ci sono anche modelli doppi, per esprimere da entrambi i seni allo stesso tempo. D’altra parte, è più costoso e più rumoroso.

Tiralatte Manuale Tiralatte Elettrico
Come funziona? La madre controlla il meccanismo di aspirazione con le sue mani L’attrezzatura funziona da sola dopo essere stata correttamente montata e accesa
Highlights Più economico, portatile e silenzioso Il più veloce e pratico, e ci sono una varietà di modelli

Come usare correttamente un tiralatte?

Prima di tutto, ricorda che la pratica rende perfetti. Potresti aver bisogno di un po’ di tempo per abituarti all’attrezzatura, quindi non rinunciare al primo tentativo. Alcune donne riferiscono di avere difficoltà a spremere abbastanza latte, ma questo è naturale fino a quando non ci prendi la mano e capisci meglio come funziona il tuo corpo.

Prova a spremere in diversi momenti della giornata in modo da capire in quali momenti puoi esprimere più latte. Usare il tiralatte è molto facile. Prima di iniziare, lavati bene le mani e assicurati che il contenitore (dove verrà conservato il latte) sia pulito. Siediti in un luogo privo di confusione per sentirti più rilassato e segui i passi qui sotto

  1. Massaggia il seno dall’esterno verso il capezzolo, questo renderà più facile l’estrazione del latte;
  2. Inumidisci il seno con il tuo latte e inserisci il dispositivo;
  3. Con il modello manuale, tutto quello che devi fare è maneggiare la pompa. Nel modello elettrico, devi regolare l’intensità e la velocità dell’attrezzatura;
  4. Per accelerare il processo, inizia con movimenti più veloci per stimolare la fuoriuscita del latte e poi riduci il ritmo;
  5. Puoi massaggiare il seno in certi momenti, anche durante l’allattamento;
  6. Puoi massaggiare il seno in certi momenti, anche durante l’estrazione.

Ricorda di annotare la data di estrazione del latte nel contenitore. In questo modo saprai fino a quando potrai offrirlo al bambino.

Come igienizzare un tiralatte?

Quando si tratta di congelare il latte materno, l’igiene è un must. Pertanto, è importante tenere sempre pulito il tiralatte in modo che non contamini il cibo del bambino. Dovrebbe essere lavato dopo ogni utilizzo. Per igienizzare, inizia sciacquando tutte le parti con acqua fredda. Separa ogni componente per rimuovere qualsiasi traccia di latte materno.

Poi lavali di nuovo tutti con sapone neutro e acqua calda. Usa una spugna solo per gli utensili del tuo bambino. Dopo di che, sciacqua bene tutte le parti con acqua calda e lasciale scolare in uno scolabiberon. In questo modo eviti il contatto con altri utensili domestici e riduci i rischi di contaminazione. Lascialo asciugare naturalmente e conservalo in un contenitore pulito.

Bebê tomando mamadeira

Con la corretta igienizzazione della pompa ti garantisci un latte privo di contaminazioni. (Fonte: Lucy Wolski / Unsplash.com)

Criteri di acquisto: Cosa prendere in considerazione quando si confrontano diversi tipi di tiralatte

Hai deciso tra un tiralatte manuale o elettrico? Prima di prendere la tua decisione abbiamo dei consigli extra da considerare. In questo modo sei soddisfatto del tuo acquisto e puoi portare avanti l’allattamento sfruttando l’attrezzatura. Dai un’occhiata:

Tipo

Anche se scegli tra un tiralatte manuale o elettrico, ogni tipo offre diversi modelli che differiscono nel modo in cui sono gestiti. Quello manuale, per esempio, può avere un meccanismo a tromba o a siringa. Quella elettrica, invece, può essere doppia o singola. Assicurati di scegliere quello che meglio soddisfa le tue aspettative e necessità.

BPA-Free

Un modello privo di BPA (Bisfenolo-A) è un must. Questo componente, comune in alcune plastiche, può contaminare il cibo. Questo comporta dei rischi per la salute del bambino. Pertanto, cerca un tiralatte e biberon senza BPA o con l’etichetta BPA.

Mulher dando mamadeira para bebê

Queste sono informazioni importanti per tutti gli utensili di plastica del tuo bambino. (Fonte: Keira Burton/ Pexels.com)

Caratteristiche

Abbiamo già detto qui che il tiralatte elettrico può avere diverse velocità e intensità. Dai un’occhiata alle diverse caratteristiche dell’attrezzatura. Più è completo, più è facile adattarsi ad esso, dato che puoi scegliere il modo che ti porta più comodità.

Pulizia facilitata

Dato che la pulizia del pozzo della pompa è fondamentale, scegliere un modello che faciliti questa igiene aiuta molto nel quotidiano. Controlla quante parti ha l’attrezzatura e se la spugna raggiunge ogni angolo di esse. Questa è una semplice informazione che può accelerare notevolmente il tuo lavaggio.

Conclusione

Il tiralatte facilita notevolmente l’estrazione del latte materno. Questo è un articolo essenziale nel guardaroba di ogni donna che desidera allattare esclusivamente al seno per sei mesi. Ci sono modelli manuali ed elettrici. Conoscere le loro differenze ti aiuterà a prendere la decisione giusta.

Speriamo che questa guida abbia risposto alle tue domande e ti abbia aiutato a scegliere il modello migliore. Sono rimasti dei dubbi? Scrivi nei commenti qui sotto, saremo felici di aiutarti ancora una volta!

(Fonte dell’immagine in evidenza: asawinklabma / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni