Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

14Ore di lavoro

14Fonti e riferimenti usati

95Commenti valutati

I roditori possono essere una seccatura quando viviamo in campagna o lavoriamo in campagna occupandoci di animali e terreni. I topi sono in grado di distruggere i raccolti o il mangime riservato al bestiame. In questo caso, la cosa migliore da fare è prendere una trappola per topi, ma perché non comprare una trappola per topi etica, cioè che non uccida l’animale?

In un mondo che sta diventando sempre più consapevole degli altri esseri viventi, dobbiamo capire che i roditori seguono solo il loro istinto. Cerca di sopravvivere e non di fare del male. Pertanto, è nostro dovere come esseri intelligenti usare questa intelligenza per il bene. Quindi diamo un’occhiata più da vicino alle migliori trappole per topi che ti permettono di catturare i topi senza fare del male all’animale!




Il più importante

  • Una trappola per topi che non uccide è un modo economico ed etico per porre fine all’invasione di animali indesiderati. Basta non dimenticare di rilasciarli dopo!
  • Le esche più comunemente usate nelle trappole per topi no-kill sono il cioccolato, il burro d’arachidi, il formaggio e anche la salsiccia. Ricorda che non importa quanto sia buona la trappola, senza una buona esca non sarai in grado di attirare l’animale.
  • Dovresti scegliere un modello che offra una buona sensibilità al peso e al movimento, altrimenti la trappola non si attiverà quando il topo entrerà nella trappola. Rivediamo questo e altri criteri di acquisto alla fine dell’articolo.

Trappole per topi: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle trappole per topi

Le trappole per topi no-kill non sono solo un’opzione etica, ma anche efficace, dato che catturano altrettanto bene delle crudeli trappole per topi tradizionali. È quindi una buona idea conoscere meglio questo strumento. Per essere sicuro di farlo, ecco le risposte alle domande più frequenti sulle migliori trappole per topi no-kill.

Le migliori trappole per topi ti permettono di liberarti dei topi e di altri piccoli animali senza ucciderli o farli soffrire. (Fonte: Thamkc: 49137948/ 123rf.com)

Quale esca usare in una trappola per topi?

Le migliori trappole per topi sul mercato non sono strumenti miracolosi. Non importa quanto sia buona la trappola, l’esca deve essere allo stesso livello. Ovviamente, escludiamo il veleno, poiché non vogliamo uccidere l’animale. Inoltre, è altamente dannoso per altre creature viventi, quindi se hai animali domestici o bambini piccoli, può darti più di un fastidio.

Anche se quando pensiamo ai topi, la prima esca che ci viene in mente è il formaggio, questo non sempre funziona. In questi casi, puoi provare con il burro di arachidi o il cioccolato. Entrambe le opzioni mostrano un alto tasso di successo e sono popolari con la maggior parte degli utenti. Occasionalmente, alcune persone optano per la pancetta e riportano anche ottimi risultati.

Vantaggi e svantaggi delle trappole per topi

Anche se sei stato invaso da questi piccoli roditori, ti starai chiedendo perché dovresti comprare una delle migliori trappole per topi sul mercato. Beh, i topi possono spazzare via i tuoi raccolti, rubare il mangime dei tuoi animali o semplicemente portare scompiglio nella tua casa, ma quale modo migliore per liberarsene se non con delle trappole che non li uccidono!

Vantaggi
  • Puoi intrappolare i topi senza ucciderli
  • Non sono solo per i topi, ma anche per altri piccoli roditori
  • Ci sono modelli che ti permettono anche di intrappolare alcuni uccelli
  • Sono facili da usare e ancora più facili da mantenere
  • Alcune opzioni hanno fino a quattro trappole
  • Ideale se hai bambini piccoli o animali domestici
  • Molto economiche per le prestazioni che danno
  • Quasi tutti i modelli utilizzano materiali ecologici
Svantaggi
  • Richiedono vigilanza affinché l”animale non passi troppo tempo nella trappola
  • Se la trappola non è molto sensibile, sarà difficile attivarla

Le trappole per topi sono adatte a catturare altri animali?

Le migliori trappole per topi che non uccidono sono adatte a catturare altri animali. Ovviamente, dovresti valutare le dimensioni della trappola che stai acquistando prima di dare qualcosa per scontato. Ma molte delle opzioni là fuori sono anche adatte a catturare ratti, furetti o anche piccoli uccelli. Non dimenticare di liberare l’animale dopo!

Naturalmente, l’esca che usi non sarà la stessa di quella per i topi. Nel caso dei furetti, non dimenticare la loro natura carnivora e l’esistenza di mangimi specifici per loro. Gli uccelli possono essere attratti dai cereali e, sebbene mangino anche piccoli insetti, non è l’alternativa più piacevole da utilizzare. Hai l’imbarazzo della scelta.

Se sei vittima di più di un invasore, ci sono opzioni che includono due o quattro trappole per topi alla volta e ad un prezzo molto buono. (Fonte: Rukawajung: 115242569/ 123rf.com)

Come usare una trappola per topi?

Ovviamente stiamo parlando delle migliori trappole per topi che non uccidono. Se non hai comprato una di queste opzioni, questi consigli possono essere utili, ma non sono esattamente quello che stai cercando. Una volta che il prodotto arriva a casa tua, per prima cosa controlla che sia in ottime condizioni. Poi segui questi passi su come utilizzare una trappola per topi:

  1. Controlla che sia pulito e privo di odori che potrebbero scoraggiare l’animale.
  2. Scegli un’esca adatta in base al tipo di animale che vuoi intrappolare.
  3. Metti l’esca nella trappola e posizionala in un luogo frequentato dall’animale.
  4. Se hai due o più trappole, meglio è. Distribuiscili bene per aumentare le tue possibilità di catturare l’intruso.
  5. Una volta che hai catturato l’animale, è il momento di liberarlo. Per evitare che torni a casa tua, è meglio liberarlo a circa 500 metri da dove ti trovi (soprattutto se stiamo parlando di topi). Naturalmente, evita di rilasciarlo vicino ad un’altra casa, poiché passerai il problema a qualcun altro e questi potrebbe non essere così compassionevole con la vita dell’animale come lo sei stato tu.
  6. Pulisci la trappola in modo da poterla utilizzare un’altra volta senza odori o sporcizia.

Criteri di acquisto

Abbiamo risposto ad alcune delle domande più frequenti sulle migliori trappole per topi che non uccidono. Ora è il momento di comprarne uno. Ovviamente, come utente, sei unico. Questo significa che la tua situazione non deve essere la stessa di quella del tuo vicino. Ecco perché abbiamo fornito un po’ di aiuto con i criteri di acquisto di base qui sotto.

Dimensione

Le dimensioni sono fondamentali quando si tratta di acquistare una delle migliori trappole per topi sul mercato. Per cominciare, influenza il prezzo, ma anche le prestazioni. In quest’ultimo caso, molto direttamente. Se non compri una trappola abbastanza grande da catturare l’intruso, hai sprecato i tuoi soldi. Tuttavia, non esiste una misura standard raccomandata.

Ecco perché dovresti cercare le dimensioni nella descrizione del prodotto, che dovrebbero essere indicate. Se non riesci a capirlo a occhio, non esitare a prendere un metro a nastro. Inoltre, tieni presente che se non hai intenzione di uccidere l’animale, ci deve essere abbastanza spazio, poiché può essere che uno piccolo ci stia, ma a causa della mancanza di spazio, lo stress può portare ad una morte rapida e agonizzante.

Cerca trappole per topi fatte di materiali non tossici e senza odore. Questo proteggerà chi vive con te e l’animale non eviterà la trappola. (Fonte: Preobrazhenskaya: 140245951/ 123rf.com)

Numero di trappole

Una famiglia di ratti o topi ha preso la residenza nella tua casa, fattoria o giardino? Allora potrebbe essere una buona idea comprare un pacchetto di diverse trappole per topi, e ce ne sono? Sì. Infatti, nella nostra classifica abbiamo selezionato due opzioni che includono diverse trappole per topi. Generalmente vengono offerte due opzioni:

  • Due trappole per topi: Il rapporto qualità-prezzo è di solito il punto forte di questi set.
  • Quattro trappole per topi: Il prezzo è solitamente più alto. Se l’opzione è economica, dovresti assicurarti che sia una marca prestigiosa, che le dimensioni delle trappole siano accettabili e che i materiali siano di alta qualità.

Materiali

Quando si tratta di materiali, ci sono diversi fattori da considerare. E oltre a questo, che abbiano una finitura decente. Un aspetto chiave sono i buchi. Se stai cercando una trappola per topi che non uccida, dovrebbe avere abbastanza spazio e fori per permettere all’animale di respirare e stare bene fino a quando non lo liberi. Altrimenti, prendi nota:

  • Evita materiali tossici: se vivi con bambini o animali domestici, è necessario acquistare trappole per topi che utilizzano materiali innocui. In questo senso, i modelli che offriamo lo fanno, alcuni di loro usano anche materiali totalmente ecologici!
  • Di qualità, ma senza odori: i materiali sono solitamente di plastica e, se si tratta di una buona trappola per topi, di alta qualità. Tuttavia, dovresti assicurarti che siano privi di odore, altrimenti dissuaderanno l’animale dall’avvicinarsi al dispositivo, il che renderà più difficile la sua cattura.

Nonostante la credenza popolare, e in generale, le esche come il cioccolato o il burro di arachidi funzionano meglio del formaggio. (Fonte: Koenemund: 151035120/ 123rf.com)

Sensibilità della trappola

Le trappole per topi di scarsa qualità hanno una sensibilità molto bassa, per cui il topo spesso cade nella trappola, si gode l’esca e se ne va. Questo perché la trappola non si chiude perché non rileva il peso dell’animale o non riesce ad attivare il meccanismo di chiusura anche se l’animale entra (ricorda che non deve necessariamente essere un topo).

Pertanto, una buona opzione prima di spendere i soldi è controllare le opinioni di altri utenti. Sono convinti della sensibilità della botola? Dovresti anche guardare la descrizione e le caratteristiche che pubblicizza. Naturalmente, la trappola per topi può fallire ad un certo punto, poiché nulla è perfetto, ma questa non dovrebbe mai essere la norma!

Riassunto

Topi, ratti e altri animali possono creare un vero disastro in una casa di campagna, in una fattoria o semplicemente in un giardino. Per evitare questo, ci sono le migliori trappole per topi che non uccidono. Sono un modo etico di catturarli in modo che smettano di darti fastidio, ma possano continuare la loro vita senza problemi. Basta rilasciarli lontano da dove li hai catturati!

Quando acquisti le migliori trappole per topi, dai un’occhiata ai nostri criteri di acquisto: che dimensioni vuoi? La trappola che hai scelto ha materiali buoni, non tossici e senza odori? È una trappola per topi con un’alta sensibilità della porta della trappola? Se pensi prima di comprare, avrai la scelta giusta per te.

Se hai trovato utile questo articolo, puoi condividerlo con i tuoi amici e familiari sui social media! Puoi anche lasciarci un commento qui sotto!

(Fonte dell’immagine: Teyparsit: 79027871/ 123rf.com)

Recensioni