Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

10Prodotti analizzati

23Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

85Commenti valutati

Sei il benvenuto! Vuoi che il tuo salotto abbia praticamente la qualità visiva di un cinema? Allora un televisore da 65 pollici potrebbe essere la soluzione ideale!

I televisori da 65 pollici sono tra i più grandi disponibili sul mercato con caratteristiche visive e audio impressionanti. Resta con noi per scoprire se questa è la dimensione giusta della TV per te e per scoprire i migliori modelli!




Sommario

  • I televisori da 65 pollici hanno tutte le principali tecnologie audiovisive del momento, come il modernissimo HDR.
  • Devi assicurarti che una TV da 65 pollici sia adatta al tuo soggiorno e che non danneggi la tua vista a causa della distanza insufficiente per i tuoi occhi.
  • Se hai intenzione di avere una casa intelligente nel prossimo futuro, opta per un televisore che sia già compatibile con gli assistenti virtuali.

TV 65 pollici: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Molti televisori da 65 pollici sono di ottima qualità. Abbiamo parlato con gli esperti, confrontato le recensioni e scelto i modelli che ti impressioneranno!

Guida all’acquisto: Quello che devi sapere sui televisori da 65 pollici

Un televisore da 65 pollici è ideale per il tuo salotto? Quali caratteristiche dovrebbe avere il modello che hai scelto? Nella nostra guida all’acquisto troverai tutte le risposte!

Un televisore da 65 pollici offre un grande intrattenimento audiovisivo domestico. (Fonte: cottonbro / Pexels.com)

Qual è la distanza consigliata per un televisore da 65 pollici?

La prima domanda importante quando pensiamo di comprare un televisore da 65 pollici è se abbiamo lo spazio necessario per ospitarlo.

C’è una variazione nella distanza minima consigliata in base alla definizione dell’immagine del televisore. I modelli con definizione semplice richiedono più spazio di quelli HD, che a loro volta hanno bisogno di più del 4K.

Per non compromettere la tua vista, dovresti guardare la TV ad una distanza di almeno 6 volte la misura verticale dello schermo del dispositivo se il modello è a definizione semplice. Il numero scende a 3 volte quando si parla di HD e 1,5 volte per il 4K.

Quindi, vedi in una tabella quali sono le distanze minime tra le persone e i televisori da 65 pollici:

Definition Distanza minima
Simple 5,2 metri
HD 2,6 metri
4K 1,2 metri

Se il tuo salotto non ha lo spazio minimo richiesto dal modello scelto, opta per un formato più piccolo.

Qual è la definizione dell’immagine ideale per un televisore da 65 pollici?

Ci sono differenze tra 4K e Full HD non solo nella distanza minima richiesta.

Un televisore Full HD ha una risoluzione di 1920 x 1080 pixel. È anche chiamato 1080p e poiché è una tecnologia più vecchia ed è sul mercato da diversi anni, è molto più accessibile.

4K, conosciuto anche come Ultra HD o 2160p, ha molte più capacità visive del Full HD. La qualità dell’immagine fa un salto enorme, ma anche i prezzi. Tuttavia, dato che questa è la tecnologia più venduta al momento, i modelli non diventeranno obsoleti per molto tempo.

Chi vuole investire pesantemente in un televisore da 65 pollici può già optare anche per i modelli 8K, con il massimo della tecnologia visiva domestica, ma un prezzo molto alto.

Guarda una tabella che confronta i modelli di TV Full HD e 4K:

Full HD 4K (Ultra HD)
Risoluzione 1920 x 1080 pixel 3480 x 2160 pixel
Vantaggi Prezzo economico, grande qualità dell’immagine Tecnologia visiva di fascia alta, non sarà obsoleta a lungo
Svantaggi È già una tecnologia più vecchiaha Il prezzo può ancora pesare

Quale tecnologia dello schermo è ideale per una TV da 65 pollici?

televisori con risoluzione Full HD di solito usano LCD o LCD come tecnologia dello schermo, mentre 4K e 8K hanno i più avanzati OLED e QLED.

OLED e QLED sono le tecnologie dello schermo leader del momento e se stai comprando un modello moderno ad alta risoluzione dovrai scegliere tra queste. Quindi, parliamo di più di ognuno di essi!

  • OLED: non utilizza la retroilluminazione e i pixel si illuminano uno alla volta quando ricevono stimoli elettrici. I televisori sono più sottili e hanno un contrasto migliore e colori più definiti, ma hanno prezzi più alti e corrono un rischio maggiore di burn-in, la bruciatura dei pixel.
  • QLED: La qualità dell’immagine della tecnologia QLED è più realistica, senza tanto contrasto di colore. Funziona con uno strato di cristalli che assorbono i segnali luminosi per creare ogni colore. È un po’ più economico dell’OLED.

La scelta tra OLED e QLED è una questione di preferenze d’immagine, anche se il primo è un po’ più costoso.

Imagem mostra uma grande sala com uma TV de 65 polegadas.

Una stanza grande aiuta ad ospitare un televisore da 65 pollici. (Fonte: Max Vakhtbovych / Pexels.com)

Come valutare il suono di una TV da 65 pollici?

Naturalmente, non si fa una buona TV solo con l’immagine. Anche il suono è molto importante.

La potenza è importante quando si valuta la qualità audio di un televisore.

La prima questione da valutare riguardo al suono di un televisore è la potenza. Anche se il numero 20 W indica già una qualità più che soddisfacente per un ambiente domestico, esistono sul mercato modelli con circa 50 W che offrono un suono spettacolare.

Un’altra questione da valutare è la tecnologia sonora utilizzata. Tra i dispositivi più moderni, è comune la presenza di Dolby Digital Plus e Dolby Atmos.

Con un buon sistema audio installato nel tuo salotto, preferibilmente con un home theater in grado di fornire un suono surround, otterrai il massimo dall’audio di un televisore da 65 pollici.

Criteri di acquisto: Fattori per scegliere un televisore da 65 pollici

Dobbiamo anche parlare di questioni tecniche specifiche che ti aiutano a scegliere il modello di televisore da 65 pollici che ha più senso per te. Leggi attentamente i criteri di acquisto che abbiamo selezionato!

Frequenza

La frequenza di un televisore si misura in Hz e indica la frequenza con cui le immagini vengono aggiornate ogni secondo. Un modello con 120 Hz mostra quindi 120 fotogrammi al secondo.

Ogni tipo di programma, come i film, le serie e le trasmissioni di calcio, utilizza diversi frame rate al secondo. Gran parte di ciò che guardi oggi è mostrato dai canali a 60 FPS, per esempio.

Se la frequenza è inferiore alla velocità di trasmissione, vedrai un’immagine sfocata e poco chiara. Per evitare questo, evita di comprare un televisore con meno di 60 Hz.

Imagem mostra duas crianças sentadas no chão assistindo a uma grande televisão

o la famiglia può divertirsi con un televisore da 65 pollici. (Fonte: Victoria_Borodinova / Pixabay.com)

Compatibilità con la casa intelligente e gli assistenti

Quasi tutti i televisori da 65 pollici sono “intelligenti”, il che significa che possono connettersi a internet, aprire varie app, trasmettere direttamente Netflix e Youtube, tra le altre funzioni.

Un televisore compatibile con l’assistente virtuale può integrarsi con il sistema della casa intelligente.

Il grande differenziale che una Smart TV può avere è quello di essere compatibile con gli assistenti virtuali come Alexa e Siri, permettendo l’integrazione con un sistema di smart home che è una tendenza per il futuro.

Se hai intenzione di avere un sistema di smart home integrato e comandare la tua TV con la voce o un’applicazione specifica, scegli un modello compatibile con i principali assistenti virtuali sul mercato!

Connessioni disponibili

Viviamo in un mondo altamente connesso. Ci sono sempre gadget e dispositivi da collegare alla TV e connessioni digitali da effettuare.

Controlla che il numero di connessioni offerte dal televisore sia soddisfacente. Dovrebbe avere almeno due ingressi HDMI e due ingressi USB in modo da non sentirti mai a corto di spazio per collegare qualsiasi dispositivo.

Oltre al WiFi, che è essenziale in ogni smart TV, anche il bluetooth è una connessione digitale importante.

HDR

HDR, o High Dynamic Range, è uno standard d’immagine super moderno che è stato raggiunto per la prima volta nel 2016. Con esso, la quantità di colori possibili è moltiplicata di quattro volte e il contrasto è amplificato di dieci volte.

I principali televisori da 65 pollici disponibili sul mercato offrono la tecnologia HDR. Nel caso tu voglia pagare un po’ di più, sappi che è a tua disposizione ed è in grado di migliorare la qualità delle immagini!

Sommario

Una TV da 65 pollici è eccellente per coloro che vogliono aumentare la qualità del loro intrattenimento audiovisivo domestico. Fortunatamente, con le nuove tecnologie non è più necessario avere una stanza enorme per ospitarlo.

Puoi usare diverse categorie per scegliere un televisore da 65 pollici: Quale risoluzione ti piace di più e ti sta bene in tasca? Quale tecnologia di schermo ha più senso? In ogni caso, ci sono molti modelli di qualità eccezionale disponibili.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Vidal Balielo Jr. / Pexels.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni