Ultimo aggiornamento: 07/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Ti senti come se avessi bisogno di aiuto per acquistare il televisore curvo perfetto per te? Scegliere la TV giusta per le tue esigenze può essere complicato dalla grande varietà di TV curve disponibili oggi sul mercato.

In questo articolo vogliamo aiutarti a trovare la TV curva perfetta per te, approfondiremo gli aspetti da prendere in considerazione quando acquisti la tua TV curva, le domande più frequenti e ti consiglieremo le migliori, secondo i nostri criteri.




Sommario

  • I televisori curvi hanno un’ampia varietà di caratteristiche da considerare a seconda dell’uso a cui sono destinati.
  • Prima di decidere su un prodotto di questo stile, è importante che tu conosca il tuo profilo utente.
  • Aspetti come la latenza, la connettività e la risoluzione sono di vitale importanza per decidere quello giusto.

Tv curva: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Sappiamo molto bene che a causa del gran numero di modelli di questo tipo di TV può essere difficile trovare il migliore per te, ecco perché, di seguito, abbiamo preparato una lista dei migliori televisori curvi sul mercato. In questa selezione potresti trovare la tv che si adatta alle tue esigenze.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui televisori curvi

Se sei interessato ad acquistare uno dei televisori curvi presenti oggi sul mercato, questa guida all’acquisto ti aiuterà a scegliere quello giusto per te. Ti consigliamo di conoscere gli aspetti più importanti e le domande più frequenti che la maggior parte delle persone si pone quando si acquista un televisore curvo.

I televisori curvi hanno una grande varietà di caratteristiche da considerare a seconda dell’uso a cui sono destinati. (Fonte: Tumisu: 5571609/ Pixabay)

Perché comprare un televisore curvo?

I produttori e i consumatori che hanno testato gli schermi curvi sostengono che offrono un’esperienza reale e coinvolgente poiché, curvando lo schermo, la distanza tra gli occhi del consumatore e il televisore è costante in ogni punto del pannello, facendolo sembrare più grande. Sostengono anche che tendono a comportarsi meglio contro i riflessi e hanno una migliore qualità dell’immagine.

Allo stesso modo, ti mostreremo i più importanti vantaggi e svantaggi di un televisore curvo in modo che tu possa sapere perché comprarne uno.

Posso trovare diversi tipi?

In realtà la differenza tra questi è di solito data in base alle specifiche come dimensioni, applicazioni, connettività, sistema operativo… Ecco perché è importante che tu abbia chiaro l’uso che vuoi farne per scegliere il migliore per te.

Se, per esempio, vuoi giocare ai videogiochi, devi prendere in considerazione le dimensioni, la risoluzione e la connettività, ma non c’è una classificazione specifica degli schermi curvi, poiché quello che scegli per il gioco può anche essere ideale per un amante del cinema.

Come collegare una TV curva a internet?

Naturalmente, a seconda del televisore, della marca, della sua interfaccia e del sistema operativo, il modo in cui si connette a internet varia un po’. Ma nella maggior parte dei casi ci sono due modi per connettersi, o tramite un cavo Ethernet o tramite configurazione WiFi. Per la configurazione WiFi è quasi sempre seguendo questi passi

  1. Premi il pulsante sul tuo telecomando dove c’è scritto Home e Impostazioni
  2. Seleziona Connessioni di rete
  3. Premi Avvia connessione
  4. Scegli la tua rete WiFi dalla lista che appare e inserisci la tua password

Naturalmente, alcuni nomi o impostazioni possono variare, ma questo è generalmente il caso, non devi preoccuparti troppo neanche di questo perché con l’acquisto del tuo televisore curvo arriveranno tutte le istruzioni per l’uso.

Prima di decidere su un prodotto di questo stile è importante che tu conosca il tuo profilo utente. (Fonte: Acea: _C9qwvRHFYc/ Unsplash)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una TV curva?

Per fare la scelta giusta, vogliamo mostrarti alcuni dei vantaggi e degli svantaggi che possiamo trovare in una TV curva. Ecco una lista dei più importanti vantaggi e svantaggi di una TV curva:

Vantaggi
  • Sensazione coinvolgente
  • Ampio campo visivo
  • Bassa distorsione
  • Buon comportamento di riflessione
  • Lo schermo sembra più grande di quello che è
  • Di solito hanno un design attraente
Svantaggi
  • Se non sei nel punto di visione ottimale potresti non essere in grado di vedere ciò che viene riprodotto

TV Curva vs. flat TV: Differenze

Per aiutarti in questo confronto abbiamo creato la seguente tabella in base a ciò che vuoi ottenere acquistando il televisore così come le specifiche e i benefici che stai cercando.

TV curva TV piatta
Di solito più costoso Costo inferiore
Dimensione maggiore se vuoi una buona qualità Dimensione desiderata
Visualizzazione Widescreen Visualizzazione orizzontale di base
Riflessi migliori Riflessi inferiori
Esperienza visiva più realistica meno realtà visiva

Criteri di acquisto

Naturalmente, prima di acquistare il tuo televisore curvo ti consigliamo di considerare alcuni aspetti iniziali che ti aiuteranno a prendere la decisione migliore. Questi sono:

Sistema operativo

Attualmente c’è una grande varietà, dato che ogni produttore usa il suo, con i suoi vantaggi e svantaggi. Alcuni produttori hanno i propri sistemi operativi e questo di solito significa che offrono meno funzioni anche se hanno applicazioni di base come Netflix e Youtube.

A meno che tu non sia un utente pesante di applicazioni il sistema operativo di solito non influenza la decisione di acquisto in quanto la maggior parte offre intelligenza al televisore.

Aspetti come la latenza, la connettività e la risoluzione sono di vitale importanza per decidere quello giusto. (Fonte: Acea: rmHTCPXUk9g/ Unsplash)

Connettività

Dobbiamo considerare che ci sono due diverse connessioni, quella del televisore stesso alla rete Internet e la connettività con altri dispositivi.

La connessione alla rete Internet di casa, come abbiamo già spiegato sopra, di solito viene fornita con il WiFi quindi dovresti solo impostare la password. Al giorno d’oggi il connettore Ethernet non è normalmente utilizzato.

D’altra parte, nel caso di connettività con altri dispositivi ti consigliamo di scegliere una TV con una porta HDMI e USB perché queste ti permettono di collegare tablet, telefoni e computer via cavo. In modalità wireless troviamo WiFi Direct e DLNA. Al giorno d’oggi è molto raro trovare una TV sul mercato senza queste opzioni di connettività, ma anche così ti consigliamo di guardare attentamente.

Apps

Come abbiamo detto prima, se sei un fan delle app questo è qualcosa che dovresti prendere in considerazione prima di acquistare la tua TV curva ed è qui che noterai l’importanza di una TV con app integrate. Dal nostro punto di vista la cosa importante è la qualità di queste e non la quantità.

Le app che di solito sono più importanti per i consumatori sono Skype, Spotify, Youtube, Netflix o Rakuten e i social network, ma se sei un giocatore professionista e hai bisogno di altre app extra questo è qualcosa a cui dovresti prestare attenzione.

Latenza e tempo di risposta

Se l’uso che vuoi dare alla tua TV è principalmente per il gioco questi due valori sono molto importanti. La latenza è il tempo che impiega da quando esegui un’azione sul telecomando a quando viene eseguita ed è per questo che vuoi che sia il più basso possibile.

Nel caso del tempo di risposta si riferisce al tempo che impiega un pixel del pannello a cambiare il colore che emette, che è legato alla sfocatura del movimento e quindi, se è alto, noterai una mancanza di nitidezza in quanto puoi vedere i bordi che non sono molto ben definiti.

Risoluzione e HDR

In termini di risoluzione, il modello più raccomandato è il 4K perché anche se ci sono modelli 8K, sono molto costosi e ci sono pochi contenuti 8K, quindi spenderesti molti soldi inutilmente, dal nostro punto di vista. HDR (alta gamma dinamica) mira ad offrire immagini con una gamma molto ampia di luminanza (colore e luminosità).

Possiamo trovare l’HDR10 di base o l’HDR10+ potenziato di base, Dolby Vision, il complementare HLG e Technicolor HDR o Advanced HDR. La nostra raccomandazione è di optare per i modelli con HDR10+ e Dolby Vision se vuoi usare la TV per guardare serie e film, dato che entrambi offrono un’esperienza migliore.

Riassunto

Siamo arrivati alla fine della guida e come avrai visto c’è una grande varietà di criteri e quindi diversi modelli di TV curvi, quindi non sarà un problema per te trovare quello più adatto alle tue esigenze. Ora devi solo seguire tutti i nostri consigli e suggerimenti e siamo sicuri che troverai la TV perfetta per te, anche se se hai ancora qualche domanda a questo punto puoi chiederci e contattarci senza problemi, ti aiuteremo il più possibile.

Infine, se ti è piaciuta la nostra guida ti saremmo molto grati se potessi condividerla.

(Fonte immagine in primo piano: Redd: 3mWxKnqET3E/ Unsplash)

Recensioni