Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Non c’è niente di meglio dei vasi di terracotta per le nostre case. A chi non piacciono le piante e i fiori? Dall’odore alla loro bellezza per la decorazione, possono essere ideali.

Questo tipo di vaso è particolarmente bello in cui metterli per via del suo stile classico. E con gli smalti o la vernice, puoi ottenere effetti sorprendenti. Se stai pensando di prendere dei vasi fatti di questo materiale, probabilmente hai qualche domanda: come puoi decorarli o pulirli?

Come puoi invecchiarli per dargli un tocco vintage? In questo articolo risponderemo a tutto questo e molto di più e ti presenteremo la nostra selezione consigliata dei migliori vasi di terracotta. Inoltre, ti diremo i criteri essenziali che dovresti prendere in considerazione quando scegli la pentola ideale.




Sommario

  • I vasi di terracotta sono contenitori di argilla dove puoi piantare fiori o qualsiasi pianta e decorare la tua casa con un prodotto classico e bello.
  • Il prodotto è facile e veloce da pulire. Inoltre, per dargli un tocco più personale, puoi decorare il tuo vaso di terracotta dipingendolo. Per fare questo dovrai prima impermeabilizzarlo.
  • Tra i criteri di acquisto che dovresti prendere in considerazione quando scegli il vaso perfetto ci sono la forma, la dimensione e altre opzioni come i vasi fatti a mano o smaltati.

Vaso di terracotta:  la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Se hai qualche dubbio sulla scelta del vaso di terracotta ideale, non perdere i nostri consigli. Con questa selezione, ti aiuteremo a decidere il prodotto perfetto per coprire tutte le tue esigenze e soddisfare le tue aspettative. Eccoci!

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui vasi di terracotta

Qui risponderemo a tutte le domande che hai sui vasi di terracotta. Rispondendo alle domande più frequenti, puoi essere sicuro che quello che sceglierai sarà il perfetto vaso di terracotta.

I vasi di terracotta o argilla sono contenitori di argilla in cui puoi piantare fiori, un cactus o qualsiasi tipo di pianta. (Fonte: Mikkel Bech: 27v6BSNYE68/ unsplash)

Cos’è un vaso di terracotta?

Probabilmente sai già cos’è un vaso di terracotta. Non è altro che un contenitore fatto di vari materiali (plastica, argilla o altro) in cui puoi coltivare piante e fiori. Inoltre, hanno almeno un foro nella base, sul fondo, in modo che il drenaggio dell’acqua sia efficiente.

Tuttavia, quando parliamo di vasi di terracotta, stiamo differenziando il tipo di vaso dal suo materiale. Nello specifico, la terracotta è un’argilla. Pertanto, si può anche parlare di un vaso d’argilla in un modo più generale.

L’argilla o la terracotta gli conferiscono un design classico e naturale, anche se oggi possiamo trovarla anche nei colori.

Anche se è un materiale più fragile e pesante di altri, il suo stile insieme alla sua porosità, che permette all’aria di entrare e all’acqua di uscire facilmente, lo rendono unico e speciale.

Sono utilizzati come elemento decorativo. Ecco perché c’è una così grande varietà di materiali, dimensioni e colori. Si collocano all’interno o all’esterno della casa (o di qualsiasi locale) e ottengono un bel look vivace e decorativo.

Oggi possiamo trovare vasi in stili molto moderni che portano la decorazione ad un livello superiore.

Come si decora un vaso di terracotta?

Dato che questo è un prodotto decorativo oltre che pratico, ti starai chiedendo come puoi decorare il tuo vaso base per dargli un tocco diverso. Ti suggeriamo che, per decorare il tuo vaso, lo dipingi a tuo piacimento. Come posso dipingere il vaso di terracotta? Facile! Devi solo avere i seguenti materiali e seguire le istruzioni qui sotto

  • Vaso d’argilla
  • Vernice o lacca
  • Vernice bianca
  • Vernice acrilica nel colore(i) di tua scelta
  • Carta vetrata
  • Un panno umido
  • Un panno asciutto
  • Pennelli e/o pennelli

Una volta che hai tutti questi elementi pronti, sei pronto per dare colore al vaso e personalizzarlo come vuoi. Segui questi passi e inizia a dipingere!

  1. Pulizia. Usa il panno umido per lasciare la pentola molto pulita.
  2. Levigatura. Correggi le imperfezioni con la carta vetrata in modo che la superficie sia piatta e la verniciatura sia più facile. Rimuovi la polvere lasciata dalla carta vetrata con un panno asciutto.
  3. Impermeabilizzazione. Impermeabilizza l’interno del vaso in modo che l’umidità non fuoriesca e la vernice si perda. Per questo passo, dai un’occhiata alla seguente domanda: Come si impermeabilizza un vaso di terracotta?
  4. Sottosmalto. Una volta che il vaso è stato impermeabilizzato, è il momento di dipingere la superficie con vernice acrilica bianca, applicando una mano di primer all’esterno. Una mano sarà sufficiente, in quanto serve solo a dare una base in modo che i colori che usi ora appaiano più brillanti e migliori.
  5. Pittura e disegno. E ora è il momento di liberare la tua immaginazione. Dipingere strisce, punti, forme? Dipende da te! In seguito, metti il vaso ad asciugare.
  6. Verniciatura. Infine, applica uno strato di vernice o lacca in modo che la vernice con i tuoi disegni sia impermeabile e più lucida. E questo è tutto, il tuo vaso da fiori decorato è pronto!

Come si impermeabilizza un vaso di terracotta?

È probabile che una volta che avrai il tuo vaso di terracotta vorrai impermeabilizzarlo. Soprattutto se hai deciso di decorarlo a tuo piacimento dipingendolo con vernice acrilica.

Come abbiamo spiegato nella domanda precedente: Come decorare un vaso di terracotta? Uno dei passi necessari per poterlo dipingere è quello di impermeabilizzarlo, quindi andiamo lì.

Dato che il materiale di questi vasi è molto poroso, l’umidità passa attraverso la superficie e può macchiarlo o, se lo hai dipinto, rovinare i disegni. Evita questo impermeabilizzando l’interno del tuo vaso di terracotta.

Per impermeabilizzare il tuo vaso di terracotta, segui i passi qui sotto

  • Pulizia. Prima di tutto, assicurati di lasciare la superficie molto pulita. Ti consigliamo di usare un po’ di alcol oltre all’acqua.
  • Asciugatura. Lascialo asciugare dopo la pulizia con acqua e alcool. Puoi usare un asciugacapelli per accelerare il processo o semplicemente mettere il vaso di argilla al sole.
  • Impermeabilizzazione. Una volta pulito e asciugato, applicheremo lo strato impermeabile al nostro vaso di terracotta con uno strato di lacca acrilica, vernice, vernice d’asfalto o altro prodotto sigillante. Con questo, si ottiene una pellicola dura che sigilla la superficie porosa per evitare che l’umidità passi. Puoi farlo non solo all’interno, ma anche all’esterno, per ottenere una pentola impermeabile al 100%.

Come invecchiare un vaso di terracotta?

Se hai già il tuo nuovo vaso di terracotta, ma siccome ti piacciono i classici vuoi dargli un tocco vintage, qui ti diciamo come invecchiarlo.

Anche se i vasi di questo tipo di materiale invecchiano con il tempo, se segui questi passi otterrai uno stile classico in poco tempo.

Il trucco è mescolare uovo e yogurt. A causa dell’alta quantità di proteine in questi prodotti, la superficie del vaso inizierà ad avere licheni e funghi, che è ciò che dà al prodotto quel tocco antico

  • Primo passo. Con l’aiuto di un pennello, spennella il vaso (l’area che vuoi invecchiare) con la miscela di uova e yogurt.
  • Passo 2. Metti il vaso di argilla in un luogo fresco e umido, all’ombra se possibile.

Ci sono tanti modi per decorare i vasi che ti vengono in mente. Dipingi con tutte le forme e i colori che vuoi e goditi la decorazione personalizzata. (Fonte: sweetlouise: 3486434/ pixabay)

Come si pulisce un vaso di terracotta?

Poiché i vasi di terracotta sono fatti di materiale altamente poroso, la superficie si sporca spesso. E a volte, non sappiamo come pulire la pentola per non danneggiarla. Tuttavia, questo processo è molto semplice e ottiene grandi risultati.

Se la pentola è nuova, invece di seguire questi passaggi puoi semplicemente spazzolarla per rimuovere la polvere e lo sporco

  • Primo passo. Prepara una piccola bacinella o un secchio con acqua, bicarbonato di sodio e una spruzzata di aceto. Usando un panno immerso in questo secchio, pulisci la superficie della pentola. Raccomandiamo di evitare altri prodotti chimici per evitare danni alla pianta che stai coltivando nel vaso.
  • Secondo passo. Spazzola la superficie e risciacqua con acqua pulita.
  • Passo 3. Lascia il vaso al sole ad asciugare completamente ed è come nuovo!

Criteri di acquisto

Hai deciso che è il momento di comprare una fioriera in terracotta? Allora questi criteri di acquisto saranno essenziali per aiutarti a prendere la decisione migliore. Prestando attenzione a questi fattori, sceglierai il miglior vaso di terracotta per le tue esigenze.

Forma

La forma del vaso è qualcosa a cui dovresti prestare attenzione per assicurarti che il contenitore sia ideale per ciò che vuoi piantare.

A seconda che tu abbia intenzione di coltivare una pianta o dei fiori o anche diversi nello stesso vaso, puoi scegliere la forma che più ti si addice. In ogni caso, la forma è più una questione di gusto che di praticità.

Possiamo distinguere tra tre forme

  • Rotonda. Questa è la forma più classica della pentola. È ideale per qualsiasi tipo di pianta.
  • Quadrato. Questo è un vaso comune, anche se non così comune come quello rotondo. Se ti piace di più questa forma, non avrai problemi a piantare quello che vuoi.
  • Rettangolare. I vasi di terracotta rettangolari sono perfetti per piantare diverse specie diverse una accanto all’altra. È anche una grande opzione per le piante che occupano più spazio, senza essere necessariamente molto grandi, poiché il rettangolo del vaso copre più spazio.

Puoi ottenere una fioriera vintage in terracotta in pochissimo tempo. (Fonte: danielkirsch: 4343191/ pixabay)

Dimensione

Come per la forma del vaso d’argilla, la dimensione perfetta dipenderà dalla pianta che vuoi metterci dentro. Più grande è la pianta, più grande dovrebbe essere la dimensione del tuo vaso di terracotta.

Maceta Tamaño Diámetro
Pequeña 5 cm
Mediana 11 cm
Grande 20 cm

A mano

Viene usato il tornio del vasaio e l’argilla viene fatta a mano nel vaso.

Smalto

Se preferisci un vaso colorato, con un design più moderno, i vasi smaltati saranno fantastici. Il loro rivestimento colorato catturerà la tua attenzione non solo per la loro lucentezza, ma anche perché, sebbene siano facili da trovare, non li vedi tutti i giorni.

Lo smalto è una vernice vetrosa che, nel caso dei vasi, aderisce al materiale per decorarlo.

Questa opzione ti permette di scegliere tra una grande varietà di colori e, decorativamente, è un prodotto molto bello. Tuttavia, è vero che possono essere meno durevoli e resistenti dei classici vasi di terracotta.

Sommario

I vasi di terracotta sono ideali per decorare le nostre case con piante e fiori. Questi vasi di argilla aprono un intero mondo di opzioni. Possiamo decorarli con la vernice e possiamo invecchiarli manualmente per dargli uno stile vintage.

Oltre alla forma e alle dimensioni, dovresti considerare opzioni come vasi di terracotta smaltati o fatti a mano. Approfitta di tutte le opportunità che questi tipi di vasi offrono e dai una spinta al tuo arredamento! (Fonte dell’immagine: Liverani: icuCJlKLOng/ unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni