Cane vestito sul letto
Ultimo aggiornamento: 22/02/2020

Il nostro metodo

Products

22Prodotti analizzati
Hours

16Ore di lavoro
Studies

5Fonti e riferimenti usati
Comments

56Commenti valutati

Molte persone pensano che i vestiti per cani siano solo un modo per ‘umanizzare’ i nostri amici a quattro zampe e che servano solo per pura vanità del padrone. Questi accessori invece possono tornare molto utili, soprattutto se ci tieni a proteggere il tuo cane da freddo, infezioni e anche dai parassiti.

Sicuramente non tutti i vestiti per cani sono uguali e sì, alcuni possono essere considerati solo abbellimenti per il nostro amico. In questa guida parleremo in generale di questo tipo di prodotti, vedremo quali sono i più consigliati, a cosa servono, i vantaggi, gli svantaggi e molto altro. In pratica, cercheremo di capire insieme se valga o meno la pena acquistarli.




Le cose più importanti in breve

  • Devi cercare di capire se sia davvero necessario comprare vestiti per il tuo cane, dal momento che non tutte le razze ne hanno bisogno. Per questo, osserva il tuo cane e prendi le misure appropriate.
  • Normalmente, è meglio coprire i cani piccoli, come i chihuahua, perché nei periodi più freddi dell’anno possono avere più problemi. Ti consigliamo inoltre di acquistare un cappotto per il tuo cane se ha molti anni, per possibili problemi di artrosi.
  • Fai attenzione agli sbalzi di temperatura che si verificano quando il tuo animale domestico sta comodamente davanti al termosifone e poi lo porti in strada con il freddo e la pioggia, poiché ciò può causare molte malattie. Con una buona giacca per il tuo cane potresti evitare questa evenienza.

I migliori vestiti per cani sul mercato: la nostra selezione

Di vestiti per cani se ne trovano veramente tanti e tutti più o meno utili. I modelli che abbiamo inserito nella nostra classifica sono stati ben recensiti dalle persone che li hanno acquistati e vengono consigliati per le diverse occasioni. Troverai la descrizione di ogni prodotto e anche un riassunto delle opinioni, così potrai farti un’idea di ciò che potrebbe tornare utile al tuo amico a quattro zampe.

La migliore tutina per cani

Xiaoyu propone una simpatica tuta con cappuccio, morbida e calda, perfetta sia per l’inverno sia da indossare durante una festa in costume. È disponibile in 5 taglie che vanno dalla S alla XXL, con quest’ultima adatta a cani con una circonferenza del busto massima di 55 cm; è anche venduta in tre diversi colori: grigio scuro, marrone e rosa. Gli acquirenti sono soddisfatti di come si presenta il prodotto: la qualità del tessuto è buona, mantiene al caldo l’animale ed è sicuramente molto graziosa. Copre collo, busto e fianchi. L’unico difetto evidenziato da più di qualche utente è che tende a calzare un po’ troppo stretta, quindi viene consigliato di prendere una taglia in più.

La migliore felpa per cani

Ducomi propone una felpa con cappuccio disponibile in sei colori, con sulla schiena un grande logo che vuole ricordare quello di una nota azienda d’abbigliamento sportivo: Adidog! Il cappuccio è realizzato in cotone e l’interno dell’indumento è felpato. È disponibile in taglie che vanno dalla XS alla 8XL, adatte per cani di piccola, media e grossa taglia, dai chihuahua ai labrador. La felpa piace tanto ai padroni quanto ai cani a cui è destinata, essendo comoda e resistente. Le taglie calzano bene, basta prendere le giuste misure dalla tabella esposta.

Il miglior impermeabile per cani

La giacca SymbolLife, venduta sia rossa che nera, è impermeabile grazie al suo rivestimento in nylon; è anche calda e facile da togliere, nonché comoda. Disponibile in taglie dalla XS alla XXL, è adatta per cani grandi e piccoli, e copre l’animale dal collo e per la lunghezza della schiena, fino alla coda, lasciando le zampe posteriori libere. La giacca è calda e resistente all’acqua, le taglie calzano il più delle volte bene ed è molto facile da far indossare e da rimuovere.

Il miglior vestito per cani elegante

L’abito di Keysui si presenta come una sorta di smoking privo della sua parte inferiore, elegante ed antropomorfizzante, con tanto di camicia bianca interna, cravatta a farfalla e giacca con bottoni. È progettato per cani di piccole dimensioni, con 5 taglie disponibili (la più grande delle quali ha un busto di 59 cm). L’abito in esame viene ben accolto dagli acquirenti, che lo reputano bello ed elegante, donando al cane un aspetto quasi umano. Non impedisce i movimenti e riscalda poco, rappresentando un oggetto scenico più che un indumento invernale.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui vestiti per cani

Se pensavi che ci esistessero solo cappottini per cani, ti sbagliavi completamente. Esistono complementi e accessori come vestiti, stivali, papillon, fazzoletti o cappelli. Per orientarti meglio in questo campo, troverai qui sotto le risposte alle domande più frequenti sui vestiti per cani.

Un cagnolino vestito

La varietà di abbigliamento per cani sul mercato ti permette di vestire il tuo animale domestico per tutti i tipi di occasioni ed eventi. (Fonte: Anderson: okEVQ7r3JPg/ Unsplash.com)

Cosa sono i vestiti per cani esattamente?

Sono capi progettati e realizzati con l’intento di aiutare il tuo animale a proteggersi da freddo e non solo. Molte persone sostengono che non siano necessari, dal momento che la pelle e il pelo dei cani sono diversi da quelli umani e si regolano termicamente da soli. Noi crediamo che tutto dipenda dalle singole situazioni.

Questi accessori infatti non servono solo come protezione contro il freddo o la pioggia, ma, per esempio, anche per avere una maggiore barriera contro i parassiti durante le vostre passeggiate. Le scarpe o gli stivali, che spesso vengono criticati, sono in realtà utilissimi in caso di asfalto bollente o ghiaccio intenso, per proteggere le zampe.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei vestiti per cani?

L’acquisto di vestiti per cani può portare a molti dubbi leciti. Esistono molte soluzioni e indubbiamente i vantaggi ci sono, ma ci sono anche degli svantaggi, soprattutto perché i nostri pelosi non amano indossare alcune cose. Valuta bene i pro e i contro qui sotto prima di prendere una decisione.

Vantaggi
  • Sono utili per il tuo animale perché resterà caldo in inverno
  • Gli evitano di graffiarsi e di prendere infezioni
  • Lo proteggono maggiormente dai parassiti
  • Esistono moltissime opzioni
  • Possono limitare i dolori della vecchiaia
Svantaggi
  • Scomodi per alcuni animali
  • Se di tessuto sintetico, possono creare dermatiti

I vestiti per cani sono davvero indispensabili?

È una domanda molto importante, ma non esiste una risposta unica. Se vivi in una zona particolarmente fredda, o in cui ci sono molti sbalzi di temperatura, se il tuo amico è anziano, con un sistema immunitario indebolito, se è di razza piccola e in tutte le situazioni simili, sì, i vestiti possono tornare utili e quasi indispensabili.

Questo non vuol dire che se non compri i vestiti al tuo cane lui soffrirà, ci mancherebbe. Diciamo che questi accessori possono aiutarlo a stare meglio in determinate situazioni. In realtà l’unica persona che si può davvero rendere conto se vale la pena acquistare un capo per il tuo amico sei tu.

Lo conosci sicuramente meglio di chiunque e sai se soffre il freddo, se la zona dove passeggiate ha molti parassiti, se tende ad avere dermatiti, ecc… Non c’è niente di male anche se ogni tanto compri qualcosa solo per vanità, assicurati solo di non far soffrire il tuo amico e che per lui non sia una tortura.

Quanti tipi di vestiti per cani esistono e quali scegliere?

Come abbiamo visto esistono principalmente due motivi per vestire il tuo cane: per moda e per necessità. Più di un fabbricante di indumenti per animali ha capito di poter unire le due cose, quindi troverai abbigliamenti molto utili, ma anche carini e alla moda, come le felpe che abbiamo visto nella classifica.

Possiamo classificare i vestiti per cani in varie tipologie. Nelle tabella qui sotto abbiamo incluso 7 stili diversi tipi e li abbiamo descritti giusto per capire lo scopo che hanno, a prescindere da quello che ‘sembrano’ apparentemente. Potrai così decidere se acquistare uno o l’altro a seconda delle tue esigenze.

Tipo di indumento Ideale per:
Cappotti Luoghi dove fa molto freddo o dove si producono sbalzi bruschi di temperatura.
Giubbotti impermeabili Zone piovose, ideali se il tuo cane ti accompagna per esempio a fare jogging.
Felpe Stesso uso dei cappotti, tranne che possono avere un cappuccio e sono meno pesanti.
Magliette Periodi caldi, possono dare una sensazione di freschezza.
Stivali Terreno particolarmente freddo o caldo, o quando il cane ha i polpastrelli con ferite.
Abiti In genere hanno solo uno scopo estetico e vengono usati in feste e simili occasioni, come lo smoking nella classifica.
Accessori (papillon, occhiali, cappelli e fazzoletti) Come gli abiti, in genere hanno uno scopo principalmente estetico, da usare solo nel caso in cui il cane non sia infastidito.

Qual è il momento dell’anno migliore per indossare vestiti per cani?

Dipende dal tipo di complemento, come abbiamo spiegato prima. Logicamente, non pretenderai che il tuo migliore amico porti una felpa in piena estate, giusto? Esattamente come accade per te, in inverno i vestiti saranno più utili, mentre d’estate puoi al massimo cercare soluzioni per fargli sentire meno caldo, come le magliette.

Soprattutto per i giorni più duri dell’inverno, quando sia tu che il tuo cane dovete uscire sì o sì per i suoi bisogni, è meglio avere a portata di mano un cappotto o una felpa con cappuccio e al massimo degli stivali se nevica. In questo modo, potrai andare in strada con il tuo cane senza temere che abbia freddo o che si ammali per gli sbalzi di temperatura.

Cheryl ColeCantante

“Non mi fido di nessuno nella mia vita, solo di mia madre e dei miei cani”.

Come scegliere i vestiti per cani più adeguati?

Nel processo di scelta dei vestiti per il tuo animale domestico, potresti dimenticarti di qualcosa di fondamentale: l’indumento è per lui, non per te. Ecco perché devi mettere le sue esigenze davanti alle tue preoccupazioni magari eccessive. È crudele fargli indossare un vestito solo per una tua fissazione, mentre lui non è a suo agio. Come ti abbiamo già detto, tu sai cosa veramente gli può fare del bene e viceversa.

Scegli un tessuto che non lo infastidisca, anallergico e controlla bene che il vestito si adatti bene alle dimensioni del cane. Non può essere né troppo piccolo né troppo grande, perché in entrambi i casi sarà scomodo per lui. Non dimenticare mai la temperatura che fa fuori o le caratteristiche del tuo animale. Se tende ad essere molto attivo, è preferibile acquistare qualcosa per il corpo, ma che lasci libere le zampe, in modo da potersi muovere facilmente.

Come lavare i vestiti per cani?

Prima o poi, tutto deve passare per acqua e sapone: i collari, gli arnesi, i giocattoli, i lettini e le coperte dei tuoi animali domestici, oltre ai vestiti che indossano. È impossibile avere un’idea della quantità di batteri, agenti patogeni e allergeni che si accumulano, poiché le zampe degli animali toccano tutto. Questo è il motivo per cui devi proteggere la tua casa e pulire accuratamente tutto.

Prima di iniziare questo processo di igienizzazione, è utile leggere le istruzioni di lavaggio che di solito sono sull’etichetta di ciascun prodotto. Alcuni indumenti e accessori sono realizzati con materiali adatti per il lavaggio in lavatrice, come il cotone. Molti altri tessuti invece è meglio lavarli a mano per evitare che si restringano o si rovinino (come ad esempio la lana).

Bamba con cane vestiti uguali

Assicurati che il tuo animale domestico non sia allergico ai vestiti che scegli. (Fonte: Yarruta: 33808000/ 123rf.com)

Come scegliere la taglia dei vestiti per cani?

Per prima cosa, devi procurarti un metro a nastro (è sufficiente uno da cucito). Poi ti consigliamo di prendere tutte le misure necessarie. La principale è quella che viene chiamata “lunghezza della spalla” o “lunghezza del dorso”. È quella che va dal collo fino alla base della coda. Spesso è l’unico valore di cui hai bisogno.

Possono anche servire altre misure, come la larghezza del collo o del torace. Se acquisti i vestiti online, come su Amazon, i rivenditori di solito specificano tutto ciò che serve. Inoltre le recensioni possono aiutarti a capire se è il caso di comprare una taglia più grande o più piccola, a seconda di come calza agli altri cani.

Criteri di acquisto

Se sei sicuro che i vestiti per cani possano essere una buona opzione per te, qui sotto troverai i criteri che dovresti tenere presente prima di procedere all’acquisto. Segui i nostri consigli e siamo sicuri che non ti pentirai della tua scelta. Ecco a cosa devi prestare particolare attenzione:

Materiale

È un aspetto molto importante, perché è probabile che il tuo animale soffra di allergie e non l’hai notato. D’altra parte, può anche darsi che accessori e complementi, come un cappotto, generino nel tuo cane dei nodi al pelo davvero difficili da sciogliere, il che comporta la necessità di radere il tuo animale (con le conseguenze sulla salute che ciò potrebbe comportare).

Vale la pena spendere un po’ di tempo nella scelta del materiale per l’indumento. Ci sono prodotti fatti di lana, come maglioni fatti a maglia. Generalmente non producono allergie, quindi di solito sono abbastanza sicuri. Ci sono anche cappotti fatti di materiali impermeabili che, oltre a non permettere il passaggio dell’acqua, hanno proprietà traspiranti.

Cane vestito a festa

È importante lavare tutti gli accessori che il cane usa periodicamente. (Fonte: Anastasiya Kostsina: 72382035/ 123rf.com)

Non possiamo dimenticare i vestiti per cani fatti di flanella, che è sottile e trattiene il calore in modo efficace. La parte negativa di questo materiale sta nel tempo di utilizzo eccessivo, poiché l’attrito delle zampe del tuo cane con il tronco può causare lesioni perché è un indumento sintetico. Puoi anche scegliere materiali elastici, che contribuiscono a un miglior movimento.

Design

Il design e la forma dell’accessorio per il tuo animale sono fondamentali. A seconda dell’intenzione di utilizzo, dovrai scegliere tra un cappotto, una felpa con cappuccio o un impermeabile. Puoi unire “l’utile al dilettevole” e scegliere un vestito che sia caldo, ma che abbia anche una bella linea.

Per quello che riguarda la forma, assicurati che la parte impermeabile o quella che deve riscaldare il tuo cane ricopra il suo intero dorso, dal collo alla base della coda, senza dimenticare i fianchi. La parte del suo corpo con meno grasso è la più sensibile agli sbalzi di temperatura, quindi un capo di qualità copre questa necessità.

foco

Sapevi che ci sono paesi come gli Stati Uniti in cui si spende più per il cibo per cani che per gli alimenti per neonati??

Epoca dell’anno

Qui devi applicare il buon senso. Se hai un cane piccolo, è molto probabile che in inverno abbia bisogno di un cappotto che lo protegga dal freddo, così come di calzature appropriate (non sarebbe strano che al tuo animale non gli piaccia per niente, è una questione di tempo e di non imporne l’uso). Verifica con il tuo veterinario se è appropriato che il tuo cane indossi questo tipo di indumenti.

Al contrario, nei periodi con temperature più stabili, come la primavera o l’estate, il tuo cane richiede accessori con cui non soffra il caldo, e che inoltre gli diano una sensazione di freschezza. Puoi optare per non mettergli nulla (non è obbligatorio, ricorda) o comprare una maglietta o un fazzoletto. Qualunque cosa sia, la cosa più appropriata è che sia adatta al clima.

Resistenza

È inutile comprare vestiti per cani se poi li devi buttare dopo qualche giorno. Sappiamo che il tuo animale ama giocare e a volte anche in maniera brusca e aggressiva, poiché usa i denti per mordere e tirare. Se lo fa con la sua cuccia e i suoi giocattoli, è probabile che alla fine cercherà di fare la stessa cosa con i suoi vestiti.

Hai due opzioni: nascondere gli accessori e farglieli indossare solo quando è ora di uscire per la passeggiata di routine oppure acquistare prodotti resistenti, con la garanzia del fabbricante. A seconda delle cuciture e del tessuto, ci sono vestiti o cappotti più delicati di altri. Devi quindi prestare attenzione a questa caratteristica prima di acquistare il prodotto.

Cane che indossa le scarpe

I vestiti non possono essere né troppo larghi né troppo stretti, devono essere adatti alle dimensioni del tuo animale. (Fonte: Juan Aunin: 48786961/ 123rf.com)

Età del tuo cane

Gli animali domestici, come gli altri esseri viventi, attraversano tutte le loro fasi evolutive: da cucciolo a giovane, adulto e vecchio. Quindi, per ogni momento della sua vita sarà conveniente scegliere determinati vestiti. Quando è un cucciolo puoi comprare accessori elastici, dato che i cani crescono molto velocemente. Certo, cerca sempre di scegliere una taglia in più.

Se il tuo migliore amico è vecchiotto o anziano, hai bisogno di vestiti per cani che lo proteggano da temperature particolarmente aggressive. È un momento della sua vita in cui ha meno energia e dentro di lui si accumula meno calore, oltre a muoversi più lentamente e avere meno massa muscolare. La combinazione di tutto questo rende più portato allo sviluppo di malattie.

Conclusioni

L’acquisto di vestiti per cani può sollevare vari interrogativi, che speriamo di aver chiarito almeno in parte in questa guida. Cerca di comprare prodotti che siano sì alla moda, ma che soprattutto risultino utili per il tuo cane. Scegli in base alla sua età, all’epoca dell’anno in cui li userai e alle caratteristiche fisiche del tuo amico.

Se ci tieni alla salute del tuo amico, ormai avrai capito quanto questi accessori possano tornargli utili. Devi solo fare la giusta scelta e nessuno meglio di te sa per cosa optare e cosa invece evitare. Scegli sempre seguendo i nostri criteri di acquisto e non ti puoi sbagliare!

Se ti è piaciuta la nostra guida, condividila sui social. Se hai ancora dubbi e vuoi farci una domanda, o semplicemente vuoi dirci qualcosa, lasciaci un commento qui sotto e ti risponderemo il prima possibile.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Anastasiya Kostsina: 71159462/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Melissa Del Buono Redattrice e traduttrice
Amo i fumetti, gli animali e informarmi su sport e salute. In generale, posso dire che mi piace capire come funzionano le cose. Quando scrivo, posso trattare i più disparati argomenti e anche un tema più complesso è solo una sfida a impegnarmi di più. Non sopporto molto scrivere sciocchezze, ma ogni tanto può capitare!