Ultimo aggiornamento: 04/10/2021

Hai già sentito che la vitamina B6 controlla importanti processi metabolici nel corpo umano ed è anche coinvolta nella formazione di sostanze messaggere per i nervi e il cervello? Ma non sei ancora completamente convinto dell’effetto della vitamina e vorresti saperne di più sul background scientifico e su come prenderla? Allora sei sulla pagina giusta!

Siamo lieti che tu abbia trovato la tua strada per il nostro grande test sui prodotti di vitamina B6 2021. Nella nostra guida troverai tutte le risposte alle domande più frequenti. Inoltre, sul nostro sito ti offriamo alcune informazioni e criteri importanti che dovresti assolutamente considerare prima di acquistare integratori di vitamina B6.




Sommario

  • La vitamina B6 è essenziale per il tuo metabolismo e le attività correlate. Supporta anche la formazione del sangue e rafforza il sistema immunitario.
  • Fondamentalmente, gli integratori di vitamina B6 sono utili solo se sei già carente o se ti trovi in una situazione di vita particolare, come la gravidanza.
  • La vitamina B6 è solitamente disponibile sotto forma di compresse e capsule ed è venduta quasi ovunque.

Vitamina B6: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione dei prodotti a base di vitamina B6

Quando acquisti prodotti a base di vitamina B6, puoi prestare attenzione a vari aspetti, come:

Facendo la scelta giusta per te, puoi risparmiare denaro e assicurarti anche di non dare al tuo corpo qualcosa di cui non ha bisogno. Pertanto, cerca sempre l’alta qualità e, se necessario, chiedi di vedere i certificati del produttore.

Dosage form

Rispetto ad altri prodotti vitaminici, la vitamina B6 è solo raramente disponibile in forma liquida. La maggior parte dei preparati di vitamina B6 sono disponibili solo come compresse o capsule.

Inoltre, i preparati di vitamina B6 sono disponibili anche come soluzioni iniettabili.

Tuttavia, questi sono destinati solo al trattamento clinico delle carenze di vitamina B6.

In linea di principio, la forma di somministrazione non ha alcun effetto sull’effetto della vitamina sul corpo. Tuttavia, le rispettive forme di amministrazione possono avere particolari vantaggi. Per esempio, la vitamina B6 in forma di compresse offre il vantaggio che, a differenza delle capsule, possono essere divise. Questo permette di dosare la vitamina in modo particolarmente conveniente e accurato.

Dosaggio

Un’importante caratteristica distintiva dei preparati di vitamina B6 è il dosaggio. A seconda del produttore, ci sono prodotti con un basso dosaggio di vitamina B6 e altri prodotti con un dosaggio particolarmente alto della vitamina.

È più facile regolare la dose per i prodotti con una percentuale inferiore di principio attivo. Per i prodotti con una dose elevata, la dose può essere regolata solo in determinate circostanze.

Nota veloce: il dosaggio è un importante fattore di prezzo. Pertanto, al momento dell’acquisto, dovresti prestare attenzione non solo alla quantità, ma anche al contenuto del principio attivo.

Prima di acquistare, dovresti quindi guardare il dosaggio delle vitamine del prodotto. Assicurati di non comprare un prodotto presumibilmente economico che ha solo una quantità particolarmente piccola di vitamina B6.

Dimensione della confezione

Oltre alla forma di dosaggio e ai diversi dosaggi, anche la dimensione della confezione gioca un ruolo decisivo nell’acquisto. Se stai comprando integratori di vitamina B6 per la prima volta, dovresti innanzitutto scegliere una confezione di piccole dimensioni.

Si consiglia di iniziare con un pacchetto di piccole dimensioni.

Questo ti permetterà di provare l’effetto della vitamina sul tuo corpo e, se ti piacciono i risultati, potrai passare ad altri integratori di vitamina B6. Tuttavia, se non sei particolarmente soddisfatto dei risultati, puoi passare ad un altro prodotto più rapidamente.

Il vantaggio delle grandi quantità rispetto alle confezioni più piccole è che possono essere molto più economiche nel lungo periodo.

Additivi

Se sei vegetariano o vegano, devi fare attenzione agli ingredienti dei rispettivi preparati. Alcuni integratori di vitamina B6 non sono adatti a vegetariani o vegani perché possono contenere gelatina. Tuttavia, la maggior parte degli integratori di vitamina B6 sono vegani ed etichettati di conseguenza.

Alcuni integratori di vitamina B6 non sono prodotti che contengono solo vitamina B6. Molti contengono anche altre vitamine e minerali.

I complessi di vitamina B6 che contengono non solo la vitamina B6 ma anche altre vitamine del gruppo B come le vitamine B1, B2, B5, B9 e B12 sono particolarmente comuni sul mercato.

Se non solo hai una carenza di vitamina B6 ma hai anche bisogno di altre vitamine del gruppo B per il tuo corpo, i complessi di vitamina B potrebbero essere particolarmente utili per te e il tuo metabolismo.

Shelf life

La vitamina B6 è considerata particolarmente resistente al calore. Tuttavia, i preparati di vitamina B6 dovrebbero essere sempre protetti dai raggi UV e conservati in un luogo asciutto e fresco per garantire una durata di conservazione particolarmente lunga.
Un piccolo consiglio: non comprare quantità particolarmente grandi se la durata di conservazione è relativamente breve.

Se conservati correttamente, i preparati di vitamina B6 possono essere conservati per diversi anni. Di regola, le compresse di vitamina B6 hanno una durata di conservazione di 2 anni.

Come regola generale, dovresti sempre seguire le date di scadenza del produttore e conservare i prodotti di conseguenza.

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare prodotti a base di vitamina B6

Nelle seguenti sezioni ti informeremo in modo esauriente sull’efficacia della vitamina B6 e ti daremo una comprensione dello stato attuale della scienza.

Cos’è la vitamina B6?

La vitamina B6, conosciuta anche come piridossina, è un gruppo di composti chimici strettamente correlati (piridossina, piridossale e piridocamina). Il gruppo della vitamina B6 è essenziale per il funzionamento del sistema nervoso centrale e della pelle.

Inoltre, la vitamina B6 è anche coinvolta nella formazione dei globuli rossi. La vitamina B6 è una sostanza idrosolubile che è anche sensibile alla luce e al calore.

Vitamin B6-1

Le vitamine hanno una varietà di funzioni nel nostro corpo e controllano importanti processi biochimici. Quindi le vitamine sono anche responsabili del nostro benessere, tra le altre cose.
(Fonte immagine: Seth Doyle / unsplash)

La vitamina B6 non può essere prodotta dal corpo umano stesso. Invece, la vitamina si trova nella maggior parte degli alimenti vegetali e animali. Anche se la carenza di vitamina B6 è rara, può verificarsi a causa di uno scarso assorbimento intestinale, alcolismo o malattie come l’ipertiroidismo e il diabete (1, 2).

Che effetto ha la vitamina B6?

La vitamina B6 svolge una varietà di funzioni nel corpo umano ed è estremamente versatile. La vitamina è essenziale per la formazione dei globuli rossi e dei neurotrasmettitori e per un metabolismo ottimale. È coinvolto in più di 100 diverse reazioni enzimatiche e gioca un ruolo decisivo nel metabolismo delle proteine.

  • Funzione cerebrale: la vitamina B6 è responsabile della produzione di vari neurotrasmettitori nel cervello. I neurotrasmettitori sono sostanze chimiche che trasmettono segnali da una cellula nervosa all’altra. Queste sostanze chimiche sono importanti per l’elaborazione del pensiero e per un sano sviluppo del cervello. Inoltre, sono anche responsabili di dire al corpo di produrre ormoni che influenzano l’umore del corpo e il ciclo del sonno. Quindi, la vitamina B6 è fondamentale per il corretto sviluppo del cervello nei bambini e per il corretto funzionamento del cervello negli adulti a causa della produzione di neurotrasmettitori (3, 4).
  • Vasi sanguigni: Quando invecchiamo, le arterie tendono a perdere la loro capacità di allungarsi e piegarsi. Diversi studi suggeriscono che la calcificazione dei vasi sanguigni può essere prevenuta assumendo la vitamina B6. Inoltre, la vitamina B6 è anche responsabile della regolazione dell’omocisteina nel sangue. Livelli eccessivi di omocisteina portano all’infiammazione e allo sviluppo di malattie cardiovascolari. Le malattie dei vasi sanguigni possono successivamente portare ad un attacco di cuore o ad un ictus (5, 6).
  • Anemia: la vitamina B6 è necessaria per la formazione dei globuli rossi. Pertanto, bassi livelli di vitamina B6 nel sangue possono portare all’anemia e a vari altri problemi di salute come stanchezza e dolore. Gli studi suggeriscono che un’adeguata assunzione di vitamina B6 può aiutare a ridurre o prevenire i sintomi dell’anemia (6, 7).

Quando e per chi è utile prendere integratori di vitamina B6?

La vitamina B6 è essenziale per il corpo umano perché controlla importanti processi. Tuttavia, gli integratori di vitamina B6 non sono adatti a tutti, ma solo a coloro che soffrono di una carenza.

Poiché la vitamina B6 si trova nella maggior parte dei prodotti vegetali e animali, la probabilità di una carenza è particolarmente bassa nelle persone che seguono una dieta equilibrata e non hanno sintomi.

Tuttavia, ci sono alcuni gruppi di persone per le quali l’uso di integratori di vitamina B6 può avere senso, in quanto hanno un maggiore bisogno di vitamina B6 (4).

Abbiamo fornito una breve panoramica di questi gruppi di persone qui sotto

  • Anziani dai 65 anni in su
  • Persone sottopeso (BMI < 18.5)
  • Donne incinte e che allattano
  • Vegetariani e vegani
  • Persone con una malattia metabolica
  • Persone con dipendenza da alcol o nicotina

Può darsi che tu non abbia bisogno di prendere integratori di vitamina B6 anche se rientri in uno di questi gruppi di persone. Pertanto, dovresti chiedere consiglio al tuo medico prima di prenderli.

Come posso riconoscere una carenza di vitamina B6?

La carenza di vitamina B6 è rara, ma può verificarsi se hai uno scarso assorbimento intestinale o soffri di una malattia epatica, renale, digestiva o autoimmune.

Vitamin B6-2

Una carenza di vitamina B6 può essere individuata precocemente prestando attenzione a segni e sintomi.
(Fonte immagine: Nik Shuliahin / unsplash)

Inoltre, un consumo eccessivo di alcol o nicotina può anche essere responsabile di una carenza di vitamina B6 (8).

I sintomi e i segni della carenza di vitamina B6 possono includere

  • Acne
  • Anemia
  • Depressione
  • Scarse prestazioni
  • Fatica

L’assunzione di integratori di vitamina B6 può causare effetti collaterali?

Non puoi quasi mai dare al tuo corpo troppa vitamina B6 puramente dal cibo. Tuttavia, l’assunzione di grandi quantità di vitamina B6 da integratori per un periodo di tempo più lungo (da 12 a 40 mesi) può causare danni ai nervi in modo che il senso di equilibrio ne risenta.

Questi sintomi di solito cessano quando gli integratori vengono sospesi. Altri sintomi di troppa vitamina B6 includono fotosensibilità, macchie sulla pelle, nausea e bruciore di stomaco (9).

Quali sono i diversi tipi di integratori di vitamina B6?

Gli integratori di vitamina B6 possono essere divisi in due tipi diversi

  1. Vitamina B6 Preparazione di piridossina
  2. Preparazione di vitamina B6 P-5-P

Entrambi i tipi sono caratterizzati da diversi vantaggi e svantaggi. A seconda del tuo riferimento, l’altro tipo potrebbe essere più adatto a te. Nella sezione seguente vorremmo spiegare i due tipi in modo più dettagliato e rendere la decisione più facile.

Vitamin B6 Pyridoxine preparation

La vitamina B6 si presenta naturalmente come i composti piridossina, piridossale e piridossamina. Tutte e tre le forme sono strettamente legate l’una all’altra. Così, la piridossina può essere convertita dal metabolismo nelle altre forme piridossale e piridossamina.

Vantaggi
  • Può essere prodotto naturalmente
  • La piridossina può essere convertita nel corpo in piridossale e piridossamina
Svantaggi
  • Deve essere prima convertita nel fegato in piridossal-5-fosfato (P-5-P)

Preparazione di vitamina B6 P-5-P

Per essere utile al corpo umano, il composto piridossina deve essere prima convertito nel fegato in piridossal-5-fosfato (P-5-P). Quindi, i preparati di vitamina B6 P-5-P sono già la forma attivata della vitamina B6.

Vantaggi
  • Contiene il vero principio attivo piridossal-5-fosfato
  • effetto immediato senza conversione nel corpo
Svantaggi
  • Può essere prodotto solo artificialmente

Come dovrebbe essere dosata la vitamina B6?

Il corpo umano ha bisogno della vitamina B6, chiamata anche piridossina, per la sua salute. Controlla importanti processi biochimici e può proteggerci dalle malattie. Pertanto, dovresti sempre assicurarti che i tuoi livelli di vitamina B6 siano equilibrati.

L’assunzione raccomandata di vitamina B6 dipende da molti fattori, come l’età e il sesso. Abbiamo quindi incluso una tabella con i valori e la loro rispettiva importanza (10).

Gruppo di popolazione valore in mg/giorno
Uomini 1,6
Donne 1,4
Donne incinte 1,5 – 1,8
Donne che allattano 1,6

Il reale fabbisogno di vitamine dipende anche da altri fattori individuali. Pertanto, è molto probabile che la dose giornaliera raccomandata non si applichi esattamente a te. Pertanto, dovresti usare il valore raccomandato solo come linea guida.

Quali alternative ci sono agli integratori di vitamina B6?

Oltre agli integratori di vitamina B6, esistono anche i complessi di vitamina B. I complessi vitaminici sono integratori alimentari che non contengono solo una vitamina specifica. Forniscono diverse vitamine e minerali per il corpo.

I complessi di vitamina B sono preparati che contengono otto diverse vitamine B. Inoltre, alcuni complessi vitaminici B sono anche arricchiti con minerali essenziali.

Vitamin B6-3

Una dieta sana può prevenire la carenza di vitamina B6. Pertanto, si dovrebbe sempre seguire una dieta equilibrata.
(Fonte immagine: Dan Gold / unsplash)

Tuttavia, se vuoi evitare del tutto gli integratori, puoi anche ottenere la quantità necessaria di vitamina B6 da cibi selezionati.

I seguenti alimenti, per esempio, sono particolarmente ricchi di vitamina B6

  • Carne: pollame, maiale
  • Pesce: salmone, sardina, sgombro
  • Prodotti a base di cereali integrali
  • Verdure: patate, pomodori, spinaci, legumi, verdura di cavolo
  • Frutta: avocado, banane
  • Noci: Noci, arachidi

Fonte immagine: puhhha / 123rf

Riferimenti (10)

1. U. Imhoff Prof. Dr. H. Kraut (1968): Die Bestimmung von Vitamin B6 und seiner Komponenten in Körperflüssigkeiten sowie der Zusammenhang von Aufnahme und Ausscheidung.
Fonte

2. Harvard T.H. Chan- School of Public Health (2020): The Nutrition Source Vitamin B6
Fonte

3. Verbraucherzentrale NWR (2019): Vitamin B6 – Wirklich Power fürs Gehirn?
Fonte

4. NIH (2020): Vitamin B6 Fact Sheet for Health Professionals
Fonte

5. Oregon State University (2020): Summary Vitamin B6
Fonte

6. StatPearls Publishing LLC, Mary J. Brown; Muhammad Atif Ameer; Kevin Beier (2020): Vitamin B6 Deficiency (Pyridoxine)
Fonte

7. University of Rochester Medical Center Rochester (2020): Pyridoxine (Vitamin B-6)
Fonte

8. A. Spinneker, R. Sola, V. Lemmen, M. J. Castillo, K. Pietrzik and M. González-GrossVitamin(2007): B6 status, deficiency and its consequences - an overview
Fonte

9. NIH (1998): Dietary Reference Intakes for Thiamin, Riboflavin, Niacin, Vitamin B6, Folate, Vitamin B12, Pantothenic Acid, Biotin, and Choline (. Food and Nutrition Board.
Fonte

10. Empfohlene Vitamin B6 Zufuhr
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Wissenschaftliche Studie
U. Imhoff Prof. Dr. H. Kraut (1968): Die Bestimmung von Vitamin B6 und seiner Komponenten in Körperflüssigkeiten sowie der Zusammenhang von Aufnahme und Ausscheidung.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Harvard T.H. Chan- School of Public Health (2020): The Nutrition Source Vitamin B6
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Verbraucherzentrale NWR (2019): Vitamin B6 – Wirklich Power fürs Gehirn?
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
NIH (2020): Vitamin B6 Fact Sheet for Health Professionals
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Oregon State University (2020): Summary Vitamin B6
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
StatPearls Publishing LLC, Mary J. Brown; Muhammad Atif Ameer; Kevin Beier (2020): Vitamin B6 Deficiency (Pyridoxine)
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
University of Rochester Medical Center Rochester (2020): Pyridoxine (Vitamin B-6)
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
A. Spinneker, R. Sola, V. Lemmen, M. J. Castillo, K. Pietrzik and M. González-GrossVitamin(2007): B6 status, deficiency and its consequences - an overview
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
NIH (1998): Dietary Reference Intakes for Thiamin, Riboflavin, Niacin, Vitamin B6, Folate, Vitamin B12, Pantothenic Acid, Biotin, and Choline (. Food and Nutrition Board.
Vai alla fonte
Deutsche Gesellschaft für Ernährung
Empfohlene Vitamin B6 Zufuhr
Vai alla fonte
Recensioni