Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Ci sono molti metodi di pagamento al giorno d’oggi. Oltre ai contanti, ci sono diverse alternative non in contanti, come le carte di credito o le carte di debito. V-Pay è un sistema di carte di debito che è stato introdotto da Visa Inc. Soprattutto dal 2016, il sistema ha goduto di grande popolarità in Germania ed è sempre più emesso dalle banche.

Nella nostra guida completa, vogliamo mostrarti i vantaggi e gli svantaggi di V-Pay. Rispondiamo anche alle domande più frequenti sulla carta di debito Visa. In seguito, ti mostreremo anche delle alternative in modo che tu possa prendere una decisione informata quando scegli la tua nuova carta di debito e avere una panoramica delle possibili opzioni.




Cosa è più importante

  • V-Pay è un sistema di carte di debito di Visa Inc.
  • V-Pay è caratterizzato da un’elevata sicurezza. Il sistema è basato sulla tecnologia dei chip EVM.
  • V-Pay è accettato nella maggior parte dei paesi dell’area monetaria europea.

Background: Cos’è V-Pay e come si riconoscono le carte V-Pay?

V-Pay è una carta bancaria molto sicura sviluppata da Visa. Si basa sulla tecnologia chip e PIN. Questo dà ai consumatori la massima protezione, a differenza della tradizionale carta a banda magnetica. Le carte V-Pay sono accettate ovunque dove la tecnologia EMV è disponibile per il pagamento. Questo deve essere disponibile per chip e PIN. (1)

La carta V-Pay è una carta di debito, colloquialmente chiamata anche erroneamente carta EC.

Una carta di debito preleva denaro direttamente dal conto bancario del consumatore quando viene utilizzata. La carta può essere utilizzata per prelevare contanti da un bancomat o per effettuare pagamenti senza contanti. (2)

È facile vedere se hai una carta V-Pay. Il logo spicca chiaramente sulla carta. È una “V” blu su sfondo bianco. Sotto c’è scritto “Pay” in bianco con caratteri blu. Quindi non puoi perdere questo logo!

Dove viene accettato V-Pay come mezzo di pagamento?

Il pagamento senza contanti è particolarmente popolare per importi molto grandi. Ma le persone usano sempre più spesso le loro carte bancarie per piccole somme di denaro. Una carta di credito è anche indispensabile quando si paga nei negozi online. (3, 4)

Tuttavia, la questione di dove la carta è accettata come mezzo di pagamento si pone più frequentemente in vacanza. Specialmente all’estero, possono sorgere problemi indesiderati. Per essere sicuro che questo non ti accada con V-Pay, ecco una breve panoramica:

Nell’area dell’euro, il pagamento senza contanti con V-Pay è possibile nella maggior parte dei casi. Tuttavia, se vuoi prelevare denaro, dovrai pagare delle commissioni all’estero, che possono variare:

Paese Accettazione
Germania (€)
Austria (€)
Italia (€)
Finlandia (€)
Regno Unito (£)
USA ($) No
Thailandia (฿) Prelievi possibili (attenzione alle commissioni!), pagamento non possibile

Quanto sono alte le commissioni quando si preleva o si paga?

Prima di viaggiare all’estero, è sempre consigliabile parlare in anticipo con il tuo istituto di credito locale per evitare spiacevoli sorprese mentre sei in vacanza. Non è raro che alcune carte non vengano accettate all’estero o che vengano addebitate commissioni orribili per prelievi e pagamenti.

vpay

Ci possono essere commissioni elevate quando si preleva denaro all’estero. È meglio scoprirlo prima di partire, così non avrai brutte sorprese! (Fonte immagine: Macau Photo Agency / Unsplash)

La tua banca può anche dirti se ci sono accordi con certe banche nel tuo paese di destinazione. In alcuni casi, puoi anche prelevare denaro gratuitamente o con basse commissioni. Anche con V-Pay devi aspettarti tali commissioni all’estero così come a casa.

Quando viene addebitato il denaro?

Una carta V-Pay è una carta di debito. Questo significa che il denaro viene addebitato immediatamente sul conto bancario del consumatore. A seconda del tipo di conto bancario, può accadere così rapidamente che il conto bancario sia scoperto.

Per questo motivo, è altamente consigliabile tenere sempre d’occhio le spese. Pagare con V-Pay è molto comodo, ecco perché è sempre importante tenere traccia del tuo conto bancario.

Quali banche offrono V-Pay?

Non tutte le banche in Germania offrono V-Pay. Tuttavia, la tecnologia sta guadagnando terreno e sempre più banche offrono la carta di debito Visa. Qui puoi trovare una piccola panoramica

  • Banca Audi
  • Banca BW
  • Comdirect
  • Consorsbank
  • Deutsche Kreditbank (DKB)
  • Volksbanken Raiffeisenbanken Rete finanziaria cooperativa
  • HypoVereinsbank
  • Landesbank Berlino
  • Postbank
  • Filiali selezionate della Cassa di Risparmio
  • Targobank
  • Banca Volkswagen
  • Banca Wüstenrot

Vale la pena confrontare i conti offerti dalle rispettive banche e dare un’occhiata più da vicino alla tecnologia che c’è dietro. Puoi sempre chiedere alla tua banca su V-Pay. Se la tua banca offre già V-Pay, molto probabilmente riceverai una carta di debito con funzionalità V-Pay.

Chi può utilizzare V-Pay?

V-Pay può essere utilizzato da chiunque sia in grado di aprire un conto bancario. Oggi ci sono più carte bancarie in circolazione che mai ed è più importante che mai avere un conto corrente. (5)

V-Pay può essere utilizzato da chiunque sia interessato ad un metodo di pagamento sicuro.

V-Pay sta anche cercando di rendersi più attraente per le transazioni commerciali in futuro. Per fare questo, V-Pay vuole svilupparsi di più nell’area digitale ed espandere il suo modello di business. (6)

Quali sono gli svantaggi di V-Pay?

Il più grande svantaggio di V-Pay è che la carta non è accettata in tutto il mondo. Al di fuori dell’Europa, potrebbero esserci problemi con l’accettazione della carta. In alcuni paesi, la tecnologia della carta V-Pay non è ancora ampiamente disponibile. Questo può portare a problemi quando si preleva denaro o si effettuano pagamenti senza contanti.

Tuttavia, non bisogna dimenticare che la tecnologia V-Pay è incredibilmente sicura. Da quando la tradizionale banda magnetica è stata eliminata, lo skimming, cioè la creazione di un duplicato della tua carta bancaria, si è quasi arrestato. Oltre al chip EVM, V-Pay si basa sulla protezione tramite PIN.

Quali sono le alternative a V-Pay?

Maestro è un’alternativa a V-Pay. Qualche tempo fa, quasi tutte le carte bancarie avevano un simbolo Maestro. Questo è cambiato solo con l’introduzione di V-Pay by Visa.

Tuttavia, Maestro è ancora il leader del mercato quando si tratta di carte di debito in Germania, in parte perché questo sistema esiste da molto tempo e in parte perché le carte Maestro possono essere utilizzate in tutto il mondo.

Qual è la differenza con Maestro?

Maestro è la carta di debito Mastercard. Si basa su un sistema a banda magnetica.

La differenza principale tra la carta Maestro e V-Pay è la tecnologia che c’è dietro. In entrambi i casi, sono carte di debito che hanno un collegamento diretto al tuo conto. Questo significa che il denaro viene immediatamente detratto dal tuo conto quando usi la carta.

A differenza delle carte V-Pay, le carte Maestro sono basate su un sistema a banda magnetica. Tutti i dati sensibili sono memorizzati sulla banda magnetica. Questo sistema è più suscettibile alle frodi di skimming perché è più facile creare un duplicato della tua carta.

La carta V-Pay è una carta di debito?

No, la carta V-Pay non è una carta CE perché non esiste più dal 2008. Il successore della carta EC è la girocard. In Germania, è molto comune che la girocard sia collegata ad un sistema di pagamento. In questo caso, può essere V-Pay di Visa o Maestro di Mastercard.

Il termine carta EC è quindi superato, ma è ancora spesso usato in modo scorretto nel linguaggio colloquiale. La carta V-Pay appartiene ai sistemi di carte di debito.

La carta V-Pay è una carta di credito?

In Germania, circa 37,3 milioni di carte di credito sono state emesse nel 2019, rendendole uno dei metodi di pagamento senza contanti più popolari. (7) La carta V-Pay non è una carta di credito. È una carta di debito.

La differenza è che con una carta di credito, le spese vengono anticipate dalla banca e addebitate sul conto corrente alla fine del mese. Con una carta di debito, questo avviene continuamente. (8)

vpay

Le carte di credito sono un mezzo di pagamento molto popolare. Vale la pena confrontare i diversi fornitori. Spesso ci sono opzioni gratuite. (Fonte immagine: Mark OFlynn / Unsplash)

Una carta di credito è, per esempio, la carta Visa o Mastercard. Dovresti ottenere informazioni online o presso il tuo istituto di credito e confrontare le diverse opzioni se vuoi una carta di credito. Ci sono spesso offerte speciali gratuite o carte di credito prepagate.

Come faccio a bloccare una carta V-Pay?

Se perdi la tua carta V-Pay o te la rubano, non farti prendere dal panico. Se ti accorgi che la tua carta è scomparsa, non c’è tempo da perdere. Hai due opzioni. O denunci la perdita alla tua banca o chiami il numero d’emergenza del blocco centrale.

Puoi chiamare il blocco centrale di emergenza 24 ore su 24 al seguente numero: 116 116. Se ti trovi all’estero, potresti essere addebitato di conseguenza. Non dimenticare di comporre il prefisso per la Germania (0049).

Finché non sei bloccato, sei responsabile di un massimo di 50 euro per qualsiasi danno causato, a meno che tu non abbia agito con grave negligenza. È anche consigliabile denunciare la perdita della tua carta alla polizia in modo che nessuno possa accedere al tuo conto attraverso un addebito diretto.

Conclusione

V-Pay è un sistema di pagamento Visa. La carta di debito ti offre molti vantaggi e può brillare soprattutto per l’aspetto della sicurezza. La nuova tecnologia EMV rende lo skimming praticamente impossibile e protegge ancora di più i tuoi dati sensibili. L’unico svantaggio è che la carta non è ancora diffusa in tutto il mondo, il che può portare a problemi quando si paga o si preleva denaro.

Tuttavia, V-Pay è diventato sempre più popolare e sempre più banche utilizzano il sistema Visa. Puoi sempre chiedere consiglio alla tua banca e scoprire se la V-Pay è offerta.

(Immagine di copertina: Foto di Avery Evans/ Unsplash)

Riferimenti (8)

1. visa.de: Zahlungsarten Produkte, 09.04.2021
Fonte

2. investopedia.com: Debit Card, Amy Fontinelle, 09.04.2021
Fonte

3. statista.de: Welche Beträge zahlen Sie beim Einkaufen bar und welche bargeldlos?, 09.04.2021
Fonte

4. statista.de: Wie würden Sie am liebsten in Online-Shops bezahlen können?, 09.04.2021
Fonte

5. statista.de: Im Umlauf befindliche Bankkunden-Karten in Deutschland bis 2018, 09.04.2021
Fonte

6. bloomberg.de: Sapiens Partners with VPay to Extend Digital Payment to Workers' Compensation Insurers, 09.04.2021
Fonte

7. statista.de: Anzahl der ausgegebenen Kreditkarten in Deutschland in den Jahren von 2010 bis 2019, 09.04.2021
Fonte

8. investopedia.com: Credit Card, Andrew Bloomenthal, 09.04.2021
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Paga con Visa
visa.de: Zahlungsarten Produkte, 09.04.2021
Vai alla fonte
Carta di debito
investopedia.com: Debit Card, Amy Fontinelle, 09.04.2021
Vai alla fonte
Quando fa la spesa, quali importi paga in contanti e quali senza contanti?
statista.de: Welche Beträge zahlen Sie beim Einkaufen bar und welche bargeldlos?, 09.04.2021
Vai alla fonte
Come preferiresti poter pagare nei negozi online?
statista.de: Wie würden Sie am liebsten in Online-Shops bezahlen können?, 09.04.2021
Vai alla fonte
Carte clienti bancarie in circolazione in Germania entro il 2018
statista.de: Im Umlauf befindliche Bankkunden-Karten in Deutschland bis 2018, 09.04.2021
Vai alla fonte
Sapiens collabora con VPay per estendere il pagamento digitale agli assicuratori di infortuni sul lavoro
bloomberg.de: Sapiens Partners with VPay to Extend Digital Payment to Workers' Compensation Insurers, 09.04.2021
Vai alla fonte
Numero di carte di credito emesse in Germania negli anni dal 2010 al 2019
statista.de: Anzahl der ausgegebenen Kreditkarten in Deutschland in den Jahren von 2010 bis 2019, 09.04.2021
Vai alla fonte
Carta di credito
investopedia.com: Credit Card, Andrew Bloomenthal, 09.04.2021
Vai alla fonte
Recensioni