Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

15Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

68Commenti valutati

Scegliere lo zaino giusto non è così semplice come sembra a prima vista. A seconda di cosa ti serve, dovrai scegliere tra molti modelli e marche. Se guardi per strada, vedrai che ci sono molti tipi diversi di zaini. E ognuno ha una funzione diversa. Scegliere quello giusto non è così facile come potresti pensare.

Ecco perché è essenziale che tu conosca tutte le caratteristiche che hanno gli zaini. E potresti averne bisogno di più di uno, dato che non sarai sempre in grado di usarlo in ogni situazione. In questo articolo ti mostreremo tutto ciò che devi sapere. Quindi la domanda è: di quale hai bisogno?




La cosa più importante da sapere

  • Le dimensioni contano. Le misure più grandi sono per i viaggi. Per tutti i giorni, ci sono opzioni meno ingombranti che possono fare al caso tuo.
  • Non vanno tutti insieme allo stesso modo. Quindi lo stile è importante.
  • Se vuoi che duri, devi guardare la qualità e il materiale. Buono e costoso è meglio di cattivo ed economico.

Zaini: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sugli zaini

Prima di comprare uno zaino, è essenziale che tu conosca tutti gli aspetti principali di questo prodotto. Te ne parleremo di seguito per darti un’idea più chiara di ciò che devi sapere sugli zaini. Risponderemo anche alle domande più frequenti poste dai clienti.

Chico rubio

Gli zaini possono essere portati ovunque. (Fonte: Henning Sørby: 772991/ Pixabay.com)

Cos’è esattamente uno zaino?

Uno zaino è un contenitore per trasportare bagagli, solitamente attaccato alla schiena per mezzo di cinghie o fasce che vanno sulle spalle e sono legate intorno alla vita. Per questo motivo, il suo utilizzo ha dato origine al termine backpacker. La parola può anche essere associata ad un sacco o ad una borsa fatta di stoffa resistente che gli escursionisti indossano sulla schiena.

Secondo gli esperti, zaino deriva da mochil o mozo de recados (zaino in spalla) poiché è un indumento caratteristico del backpacking. Nel corso degli anni, il termine zaino si è evoluto da una persona che faceva commissioni all’indumento caratteristico che conosciamo oggi.

Quali tipi di zaini esistono?

Ci sono molti tipi di zaini, poiché possono servire a diversi scopi. A seconda di ciò per cui ne hai bisogno, per esempio per trasportare i tuoi libri, il tuo materiale di lavoro o per fare un viaggio, avrai bisogno di diversi tipi di zaini. Ecco perché abbiamo messo insieme una tabella qui sotto per mostrarti i tipi principali:

Tipo di zaino Descrizione
Zaini universitari Si raccomanda che abbiano due cinghie simmetriche che possono essere regolate secondo l’altezza della persona. Sia le cinghie che la parte dello zaino che sostiene la schiena dovrebbero essere imbottite in modo da non danneggiare il corpo di chi lo indossa. Lo zaino dovrebbe essere sempre qualche centimetro sopra la vita. Inoltre, dovrebbe essere messo e tolto evitando posture forzate che possono causare lesioni muscolari.
Zaino da montagna, da trekking o da mare Questi zaini sono quelli con una capacità di più di 40 litri e sono solitamente fatti di materiali resistenti come il poliammide. Il corpo dello zaino è solitamente diviso in due sezioni separate, ma collegate da una zip, una in basso per la borsa e una più grande per il resto del materiale.
Zaini sportivi Questi zaini sono solitamente fatti di materiali durevoli, resistenti e di alta qualità, a volte elastici, che permettono il movimento. Inoltre, di solito sono facili da pulire e lavabili in lavatrice. Le cerniere sono di solito di alta qualità a causa del loro uso eccessivo e del fatto che sono spesso sottoposte a pressione quando si ripone un gran numero di oggetti all’interno dello zaino. La maggior parte di essi ha delle tasche per contenere i liquidi e garantire così un’adeguata idratazione. Alcuni sono generici e altri sono specializzati per soddisfare le esigenze specifiche di un particolare sport. Sono una scelta ideale in ambienti urbani dove si apprezza la versatilità, il comfort e la reattività in situazioni dinamiche e mutevoli che richiedono velocità e destrezza.

Perché la capacità di uno zaino si misura in litri piuttosto che in chili?

Ti sarai chiesto perché la capacità di uno zaino o di una borsa si misura in litri. Gli zaini sono utilizzati per riporre vestiti, attrezzature o accessori. Non sono quasi mai usati per contenere liquidi, quindi non sembra avere molto senso misurarli in litri.

Quindi ci si aspetterebbe che sia normale misurare la capacità in chili, che è un’unità di peso, per determinare quanto peso può contenere uno zaino. Tuttavia, questo in realtà ha senso perché la capacità di uno zaino non è misurata dal peso, ma dal volume.

Ecco perché la capacità è misurata in litri. Tieni presente che non tutti i materiali pesano allo stesso modo, poiché alcuni possono occupare molto, ma pesare poco, quindi non ha senso misurarlo in chili.

Come scegliere la capacità di uno zaino?

Questo è un aspetto a cui devi stare molto attento. Gli escursionisti farebbero bene a scegliere uno zaino con una grande capacità (si guardano i litri degli zaini quando si vuole fare un’escursione), mentre qualcuno che lo usa per la città non avrà bisogno di uno molto grande. Come puoi vedere, dipende dall’attività

Scegliere non è facile. Ecco perché abbiamo deciso di mettere insieme una tabella con diverse capacità dello zaino in litri per darti un’idea migliore di quale scegliere:

Capacità Adatto a
Fino a 20 litri Per escursioni di poche ore. In questo modo puoi portare l’essenziale.
da 20 a 30 litri Per una gita di un giorno. Puoi portare tutto ciò di cui hai bisogno. Potresti anche avere spazio in più.
Da 35 a 50 litri Se stai facendo un viaggio da 1 a 3 notti, questa è la capacità giusta. Questo ti darà tutto ciò di cui hai bisogno per un viaggio di un fine settimana.
da 50 a 70 litri Se sai che starai via per 4 o 6 notti, avrai bisogno di uno zaino più grande per trasportare tutto ciò di cui hai bisogno. Fai solo attenzione a quello che porti con te perché non vuoi essere sovraccarico.

Di quali materiali sono fatti gli zaini?

Cordura, un derivato della poliammide, è il materiale più comunemente usato per gli zaini in questi giorni perché ha un eccellente rapporto tra peso e resistenza all’abrasione e allo strappo. Una finitura rivestita rende gli zaini impermeabili.

Alcuni zaini leggeri di media e grande capacità utilizzano tessuti come il Kevlar, una fibra altamente resistente all’abrasione. I tradizionali zaini in pelle sono molto resistenti e sempre alla moda.

Quali sono i vantaggi di portare gli zaini invece delle borse?

Gli zaini sono spesso preferiti alle borse quando si trasportano carichi pesanti per lunghi periodi di tempo. Questo distribuisce il peso su tutto il corpo, prevenendo dolori e lesioni. Gli zaini più grandi scaricano la maggior parte del peso sulle cinture intorno ai fianchi, lasciando le cinghie sulle spalle solo per stabilizzare il carico.

Questo permette di portare carichi pesanti perché i fianchi sono ancora più forti delle spalle e migliora l’agilità e l’equilibrio. In questo modo, il carico risiede vicino al centro di massa del corpo.

Chico con mochila

Gli zaini sono stati popolari fin dagli anni ’80.
(Fonte: FreePhotos: 1031169/ Pixabay.com)

Cosa dovresti considerare quando acquisti uno zaino?

Quando acquisti il tuo zaino dovresti guardare attentamente come si adatta al tuo busto e alle tue anche. L’ergonomia è essenziale per evitare lesioni. La cosa migliore da fare è provarlo e immaginare il peso che dovrai portare. Per le donne, controlla che la curvatura delle spalline non influisca sulla posizione del seno e che sia compatibile con i fianchi.

Oltre a tutto ciò, anche la struttura interna è importante. Guarda le cinghie stabilizzatrici anteriori e come si adattano al tuo petto per mantenere il peso centrato.

Quali sono i pro e i contro degli zaini?

Ora che conosci gli aspetti principali degli zaini, è il momento di guardare i pro e i contro degli zaini. È essenziale che tu li prenda in considerazione se vuoi sapere in dettaglio quali sono gli aspetti fondamentali da prendere in considerazione di questo prodotto.

Leggili attentamente:

Vantaggi
  • Usi multipli
  • Molti tipi
  • La maggior parte dei tipi sono impermeabili
  • Si adattano al tuo corpo
  • Ti permettono di portare più oggetti dei portafogli
Svantaggi
  • Possono essere costosi
  • Scegliere quello giusto può essere difficile
  • Possono occupare molto spazio

Criteri di acquisto

Di seguito, abbiamo incluso i più importanti che dovresti considerare prima di acquistare questo prodotto. In questo modo, puoi essere sicuro di fare la scelta migliore per le tue esigenze.

Distribuzione del peso

Il peso dovrebbe essere ben distribuito in modo che la colonna vertebrale non soffra. Ecco perché le cinture lombari sono di grande aiuto. Inoltre, gli spallacci dovrebbero generare il minor attrito possibile e i loro materiali dovrebbero ammortizzare il peso sulle spalle. La cintura lombare deve essere larga, imbottita e solida.

Chico caminando

Per decenni gli zaini sono stati molto popolari per trasportare cose durante qualsiasi escursione.
(Fonte: Traub: 455338/ Pixabay.com)

Telaio interno

Il telaio interno, che nella maggior parte dei casi è fatto di alluminio per ridurre il peso, è lo stabilizzatore del carico. È il principale elemento stabilizzante che permette al peso di bilanciarsi con il centro di gravità del tuo corpo. Se è rimovibile, ti aiuta a portare lo zaino comodamente.

Cinghie di regolazione

Le cinghie di regolazione sono quelle che ti permettono di personalizzare il tuo zaino. Ogni persona ha una condizione corporea unica, quindi le cinghie permettono la regolazione individuale di ogni elemento dello zaino. Questo permette di tenere il carico comodamente per tutto il tempo che lo porti.

Spazio

Questo è uno dei fattori principali. Tiene conto del volume interno così come del volume delle tasche esterne. In alcuni casi vedrai il numero totale rappresentato come una somma. Inoltre, questo spazio non può essere semplicemente un cilindro vuoto, ma deve avere alcuni scomparti per riporre il carico in modo ordinato.

Tasche

Le tasche, sia interne che esterne, ti permettono di mettere in ordine e facilitare l’accesso agli oggetti. Quando uno zaino è ben progettato, può darti la libertà di trovare oggetti per un accesso rapido senza la necessità di toglierlo completamente. Per esempio, le tasche laterali sono ideali per conservare l’acqua.

Sommario

Gli zaini sono uno dei migliori prodotti per trasportare oggetti. Come hai visto in tutto il testo, ce ne sono molti tipi. Cioè, a seconda delle tue esigenze, avrai bisogno di uno o dell’altro. Scegliere un buon zaino è una parte fondamentale del processo se vuoi che l’esperienza complessiva sia buona.

È arrivato il momento di scoprire quale tipo di zaino è giusto per te. Prendi in considerazione tutto ciò che abbiamo spiegato in questo articolo per scegliere il migliore per te. Ricorda che è molto importante che si adatti comodamente al tuo corpo. Con tutto quello che sai, cosa aspetti a comprarlo?

Se hai trovato questa guida interessante, assicurati di condividerla sui social network o lasciaci un commento. Grazie mille!

(Fonte dell’immagine: Suebsri: 81843558/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni