Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

22Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

65Commenti valutati

Nell’articolo di oggi parleremo di un pezzo di equipaggiamento che può fare la differenza nella routine di coloro che vivono in regioni con un’alta incidenza di zanzare, zanzariere e altri insetti: la zanzariera.

Specialmente in estate, quando la temperatura aumenta e così il numero di zanzare, la preoccupazione di proteggersi adeguatamente aumenta.

Quando repellenti e ventilatori non sono più sufficienti o convenienti, la zanzariera può essere l’opzione più efficiente e pratica per avere in casa o al lavoro e tenere lontani gli insetti.

In questa recensione daremo consigli su come scegliere la zanzariera perfetta per ogni tipo di posizione e profilo dell’edificio, oltre a presentare le migliori opzioni sul mercato e cosa considerare quando si sceglie il tipo e il modello di rete perfetto per le proprie esigenze.




Sommario

  • Ogni giorno più presente nelle case brasiliane, la zanzariera è disponibile in diversi modelli e configurazioni. Per scegliere quello ideale, identifica prima il luogo di installazione, le sue caratteristiche e le misure.
  • Modello, tipo, trama, modo di installazione, colore, dimensione e design sono alcune delle caratteristiche da considerare al momento dell’acquisto.

Zanzariera: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Vuoi mantenere la tua famiglia al sicuro e garantire un ambiente libero dagli insetti, dai fastidi e dalle malattie che possono causare, tutto in un modo estremamente pratico? Fortunatamente, oggi questo è possibile senza alti investimenti o la necessità di complicate installazioni, ristrutturazioni o rotture.

Una zanzariera adatta può darti il vantaggio di schermare l’ambiente contro insetti e piccoli animali in modo efficiente, senza che tu debba fare uno sforzo o spendere molto, rendendo la tua casa o il tuo ufficio molto più sicuro e senza parassiti. Abbiamo selezionato i modelli di zanzariera più interessanti disponibili sul mercato per aiutarti a scegliere.

Guida all’acquisto

Ti è piaciuta la nostra classifica? Ora che hai controllato i nostri suggerimenti per le zanzariere, passiamo al passo successivo e seguiamo la Guida all’acquisto. In questa sezione avrai accesso alle informazioni più rilevanti sulle zanzariere come modelli e indicazioni d’uso, vantaggi, valori, dove comprare, ecc.

Ma ricorda: non sempre il prodotto più costoso e sofisticato sul mercato è il più adatto alle tue esigenze e obiettivi. Pertanto, presenteremo gli argomenti con le caratteristiche a cui dovresti prestare attenzione per scegliere la zanzariera che meglio soddisfa le tue aspettative e obiettivi.

Imagem mostra uma mulher mexendo no celular sentada perto da janela com tela mosquiteiro.

La zanzariera offre comfort e sicurezza. (Fonte: Alexander Klenov / 123RF)

Cos’è una zanzariera?

Una zanzariera è un tipo di tessuto fatto da sottili fili di materiale sintetico o metallo in trame millimetriche. Di solito viene utilizzato in porte, finestre o balconi che si affacciano all’esterno della casa, dell’appartamento o dell’industria per impedire l’ingresso di zanzare, insetti e altri piccoli animali.

Le zanzariere di buona qualità sono molto forti e durevoli. Oltre ad essere lavabili, non si scaldano, non fanno muffa e non sono infiammabili. Inoltre, sono sicure al 100% per gli animali domestici e i bambini poiché non contengono composti chimici per respingere gli insetti.

La trama ideale per una zanzariera dovrebbe essere fatta di materiale resistente. I fori dovrebbero essere abbastanza piccoli da impedire agli insetti di entrare, ma abbastanza grandi da permettere all’aria di circolare.

Ci sono modelli di tipo fisso, montati su telai di finestre o porte, o rimovibili, che possono essere tolti e rimessi su senza troppe difficoltà. Poiché il prodotto è anche efficace nel bloccare l’ingresso della polvere e di altre impurità nell’aria, i modelli rimovibili sono più interessanti perché facilitano il processo di pulizia.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle zanzariere?

Anche se la tecnologia repellente è molto avanzata, nessuna lozione offre protezione contro api, tarme e altri insetti come le zanzariere.

Oltre a permettere alla luce naturale e alla ventilazione di entrare tenendo fuori i visitatori indesiderati, le zanzariere hanno anche il vantaggio di filtrare la polvere e altre impurità dell’aria.

Anche se ci sono modelli che sono attaccati ai telai di porte e finestre e richiedono servizi di installazione professionali, ci sono anche modelli più semplici sul mercato che possono essere installati da chiunque.

Oltre ad essere più economici, questi modelli sono pratici e possono essere rimossi per la pulizia e l’igiene.

Vantaggi
  • Protegge da tutti gli insetti e dai piccoli animali
  • Permette la ventilazione
  • Trattiene la polvere e altre impurità nell”aria
  • Facile installazione e rimozione
Svantaggi
  • I modelli scuri possono danneggiare l”illuminazione naturale dell”ambiente
  • I modelli fissi possono essere difficili da pulire

Zanzariera mobile o fissa?

Nonostante tutti i benefici che l’installazione di una zanzariera può fornire, la scelta del prodotto merita attenzione. Dopo tutto, qualsiasi piccola imperfezione o falla nel prodotto può compromettere la sicurezza della casa e della famiglia in relazione agli insetti, e anche la salute.

Uno dei punti da osservare con cautela è se preferisci una zanzariera mobile o fissa. I modelli mobili sono più facili da pulire e sono anche più economici.

D’altra parte, i modelli fissi si adattano perfettamente alla finestra perché sono fatti su misura, ma sono difficili da pulire.

Controlla la tabella comparativa tra schermi mobili e fissi:

Schermo mobile Schermo fisso
Installazione Non complicata Fatta da professionisti
Dimensione Adattabile Fatto su misura
Pulizia Può essere rimosso per la puliziaa Fatto sul luogo di installazione
Vantaggi di costo Ci sono modelli molto accessibili I modelli fatti su misura possono essere costosi

Criteri di acquisto: Fattori per qualificare i diversi modelli di zanzariera

Naturalmente, nessuno ha bisogno di essere un esperto del prodotto che intende acquistare. Ma è chiaro che se hai seguito questo articolo fino a questo punto, è perché sei interessato a fare un acquisto saggio, e a scegliere la tua zanzariera come un professionista.

Successivamente presenteremo alcune caratteristiche che dovresti conoscere quando confronti modelli, tipi e marche di questo prodotto. Dopo aver definito i tuoi bisogni, considera i seguenti aspetti per scegliere il prodotto che più ti si addice

  • Modello
  • Tipo di utente
  • Materiale
  • Trama
  • Modo di installazione
  • Dimensione

Ora controlla ogni punto in dettaglio per sapere come fare la scelta migliore:

Modello

Le zanzariere sono disponibili in diverse configurazioni. Ci sono quelli che assomigliano a tende, fissi, mobili o rimovibili, tra gli altri. Diamo un’occhiata alle specifiche di ognuno di essi

  • Velcro / tessuto adesivo: può essere regolabile o su misura. Non c’è bisogno di usare chiodi, viti o rivetti per l’installazione. Può essere fissato con velcro, doppia faccia, ventose, bottoni o adesivi, a seconda del modello.
  • Schermo fisso: Generalmente fatto su ordinazione, sono solitamente installati da professionisti. Hanno bisogno di punti fissi per l’installazione. A seconda del modello, potrebbe essere necessario fissare chiodi, viti o rivetti intorno alla porta o alla finestra.
  • Schermi a tenda: anch’essi di tipo mobile, sono ideali per l’installazione su porte, poiché hanno un’apertura centrale che permette il transito di persone o animali domestici. L’apertura centrale può essere chiusa da magneti, velcro o zip.
  • Schermo a cornice: Questo è installato con una seconda anta sulla porta o sulla finestra. Può avere un supporto in legno girevole, scorrevole o semplice come la porta originale. Buona opzione per un effetto più armonioso e pratico.

Tipo di utente

Anche il tipo di utente dovrebbe essere preso in considerazione. Specialmente in ambienti con bambini e animali domestici, dovresti controllare tutte le funzioni di sicurezza del prodotto, per evitare che venga rimosso o danneggiato accidentalmente.

Imagem mostra em gato perto de uma janela com tela mosquiteiro.

Considera anche il tipo di utente. (Fonte: belchonock / 123RF)

Materiale

Assicurati che il materiale del modello scelto sia resistente. Dai la preferenza ai modelli che possono essere rimossi per la pulizia. Il tipo di materiale della tua zanzariera influenzerà direttamente la durata del prodotto.

Le zanzariere possono essere fatte con fili intrecciati di alluminio, poliestere, fibra di vetro, acciaio inossidabile, acciaio galvanizzato, nylon, polietilene, tra altri materiali. Non è raro che questi filati abbiano rivestimenti di altri tipi di materiali, come la fibra di vetro ricoperta di PVC, per esempio.

I tessuti con fili metallici sono più resistenti. D’altra parte, i fili sintetici come il poliestere possono afflosciarsi nel tempo, oltre ad accumulare più sporcizia su base giornaliera, e possono macchiare o sporcare le versioni di colore chiaro.

Trama

La trama in una zanzariera non è altro che l’intreccio dei fili che formano la zanzariera. La dimensione del foro è importante per determinare l’efficacia del prodotto.

Perché la zanzariera sia efficace, la trama dovrebbe avere un massimo di 4 mm, dato che la zanzara dengue media è lunga 5 mm. Il comune cavaliere d’Italia, invece, misura da 3 a 4 mm. Per questo motivo, lo schermo che protegge anche questa specie dovrebbe essere di 2,5 mm o meno.

Ma fai attenzione al flusso d’aria: fori più piccoli del necessario possono influenzare la ventilazione dell’ambiente.

Imagem mostra uma tela mosquiteiro com pernilongo.

Perché lo schermo sia efficiente, la maglia dovrebbe avere un massimo di 4 mm. (Fonte: kwangmoo / 123RF)

Come installare

A seconda del modello, le zanzariere possono essere installate da soli con semplici misure e regolazioni. Il tipo di modello che non richiede manodopera professionale per l’installazione di solito viene fornito con gli accessori necessari per fissare lo schermo.

Controlla attentamente le istruzioni del produttore quando installi il modello scelto. In caso di difficoltà, cerca l’aiuto di un professionista.

Dimensione

Il luogo in cui lo schermo deve essere installato sarà decisivo per la scelta. Se hai intenzione di installare il prodotto su diverse porte e finestre senza dimensioni standardizzate tra loro, preferisci i prodotti regolabili o su misura.

La dimensione inadeguata della zanzariera comprometterà al 100% la sua efficacia, dato che gli insetti hanno bisogno solo di spazi minimi per transitare tra gli ambienti.

Imagem mostra pequena mariposa retida em tela mosquiteiro.

Oltre a causare disagio, le zanzare possono trasmettere malattie come dengue, zika, febbre gialla e chikungunya. (Fonte: Casino530 / Pixabay)

Per ogni modello c’è l’indicazione della taglia. I modelli con il quadrato, per esempio, dovrebbero avere l’esatta dimensione della porta o della finestra per non lasciare spazi vuoti.

Già i modelli con il velcro dovrebbero avere misure che superano l’apertura da proteggere, per proteggere più efficacemente.

(Fonte dell’immagine evidenziata: PublicDomainPictures / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni