Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Il nostro metodo

26Prodotti analizzati

19Ore di lavoro

15Fonti e riferimenti usati

171Commenti valutati

Quante ore passi in piedi ogni giorno? Contali, perché se sono tanti, potresti essere interessato a comprare un paio di zoccoli della salute. Questo tipo di calzature, progettate specialmente per gli operatori sanitari, si adatta alla forma dei tuoi piedi e del tuo corpo, ed è una grande opzione per prendersi cura dei propri piedi, prevenendo lesioni o malattie.

Gli studi dimostrano che il 95% degli incidenti negli ospedali potrebbero essere evitati con una corretta cultura della prevenzione. Le calzature da lavoro sono un elemento che favorisce la salute del lavoratore – in qualsiasi campo – e le sue prestazioni (1). Anche se è difficile raccomandare una sola scarpa per tutti i professionisti che lavorano in piedi, ti daremo alcuni indizi.




La cosa più importanteè

  • Anche se gli zoccoli medici sono molto comuni nell’ambiente ospedaliero, sta diventando sempre più comune vederli in altri ambienti di lavoro, come l’ospitalità o semplicemente in qualsiasi posizione che richiede di stare in piedi per lunghe ore.
  • Gli zoccoli medici possono essere completamente a punta aperta, avere un cinturino sul tallone per un supporto extra o anche avere un tallone chiuso. La scelta dipende dalla tua attività e dai tuoi bisogni.
  • Quando acquisti scarpe da lavoro, ti consigliamo di considerare la traspirabilità, la soletta e la qualità della suola. Approfondiremo questi e altri criteri d’acquisto nell’ultima sezione di questo articolo.

Zoccoli sanitari: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sugli zoccoli sanitari

Prima di acquistare calzature che indosserai per molte ore al giorno, come gli zoccoli sanitari, è consigliabile informarsi sulle opzioni disponibili e sulle loro caratteristiche. Ti diciamo tutto su di loro in questa sezione.

Anche se gli zoccoli sanitari sono molto comuni nell’ambiente ospedaliero, è sempre più comune vederli in altri ambienti di lavoro, come l’industria alberghiera e della ristorazione o semplicemente in qualsiasi posizione che richiede di stare in piedi per lunghe ore. (Fonte: Yeulet: 89639891/ 123rf.com)

Quali vantaggi ci offrono gli zoccoli sanitari?

Gli zoccoli sanitari, purché offrano un buon supporto, sono un tipo di calzature raccomandate dai medici per quelle persone che devono passare molto tempo in piedi al lavoro o che soffrono di certi tipi di fastidi muscolari. Conosci le ragioni per usarli?

  • I tuoi piedi suderanno meglio. Per evitare fastidiosi sfregamenti, è importante che i tuoi piedi respirino. Una soletta di qualità ti aiuterà a mantenere i piedi asciutti assorbendo il sudore.
  • Sono facili da lavare, di solito sono impermeabili e non accumulano sporco. Inoltre, poiché sono traspiranti, non sono a contatto diretto con il sudore, il che previene i funghi.
  • Con loro addosso, non scivolerai. Si tratta di un tipo di calzature con suole antiscivolo per evitare incidenti, specialmente in ambienti dove possono fuoriuscire liquidi.
  • Sostengono bene il piede, in quanto sono progettati per fornire comfort e stabilità. Ti consigliamo di optare per i modelli con una cinghia posteriore.
  • Prevengono la comparsa di calli e duroni.
  • Sono molto comode, poiché non hanno cuciture interne o queste sono molto discrete. Non scavano e non causano sfregamenti.
  • Evitano il mal di schiena perché sono calzature anatomiche. I modelli con un tacco basso – un massimo di quattro centimetri – prevengono i problemi di circolazione e il dolore ai piedi.
  • Sono facili da mettere e togliere perché di solito non hanno lacci.

Quali tipi di zoccoli sanitari sono disponibili sul mercato?

Le calzature sanitarie dovrebbero sempre essere fatte di materiali sintetici o naturali di alta qualità, che possono essere lavati senza problemi. Detto questo, puoi optare per diversi tipi di zoccoli che soddisfano queste caratteristiche

  • Zoccoli aperti: l’analisi di mercato mostra che gli zoccoli aperti sono la scelta del 61% degli operatori sanitari (2). Questa opzione è ottimale finché non c’è movimentazione di carichi o molto movimento, ma i modelli con una cinghia posteriore forniscono una migliore stabilità (4).
  • Zoccoli chiusi: Il movimento continuo richiede calzature stabili, vestibilità e supporto, che otterremo con uno zoccolo chiuso. Inoltre, “durante la movimentazione dei carichi, le calzature chiuse forniranno una maggiore stabilità e protezione del piede” (4).
  • Calzature tipo pantofola: anche se non sono zoccoli, dovrebbero essere prese in considerazione. Di solito sono più resistenti al passare del tempo e possono essere messe in lavatrice senza problemi, proprio come qualsiasi altra scarpa. D’altra parte, sono meno traspiranti.
Alfredo MartínezPresidente del Collegio dei Chiropodisti della Regione di Valencia
“Se l’attività di toilette richiede poco movimento, uno zoccolo aperto sul tallone con un cinturino posteriore può essere utilizzato per assicurare la stabilità e migliorare l’assorbimento degli urti”.

Come dovrebbe essere un buon zoccolo da lavoro?

Secondo i risultati ottenuti da diversi studi, una buona calzatura sanitaria dovrebbe soddisfare i seguenti requisiti (2)

  1. Essere stabile e resistente allo scivolamento, sia all’asciutto che in presenza di contaminanti, per ridurre il disagio delle articolazioni e aumentare il comfort.
  2. Hanno buone proprietà di assorbimento degli urti per alleviare il disagio alla schiena.
  3. Sii duttile e abbi una chiusura regolabile – velcro o fibbie sono buone opzioni – per alleviare il possibile disagio nel collo del piede e nel tallone.
  4. Leggero. Le suole in poliuretano a bassa densità sono ideali in questo senso.
  5. Hanno una suola e un tacco morbidi per aumentare il comfort.
  6. Lasoletta dovrebbe essere lavabile, anatomica e soddisfare diversi requisiti: incavo della coppa del tallone, buon supporto dell’arco plantare, barra stabilizzatrice alla base delle dita dei piedi, buon sistema di ammortizzazione (3).
  7. Devono essere freschi e traspiranti, dato che gli ambienti di lavoro, soprattutto nel settore sanitario, sono caldi anche in inverno. Tuttavia, la suola dovrebbe anche isolare contro il pavimento per prevenire la trasmissione del calore e del freddo (3).

Come si usano correttamente le scarpe sanitarie?

Per cominciare, è importante che tu compri degli zoccoli sanitari che siano adatti e comodi per il compito che svolgi quotidianamente. Se indossi le calze, dovrebbero essere morbide, assorbenti e vicine al piede, fatte di cotone, lana o filato (3). Quando ti togli le scarpe, pulisci i piedi con un sapone delicato per evitare possibili infezioni o problemi futuri.

Inoltre, non dimenticare di asciugare bene i piedi quando esci dalla doccia: presta particolare attenzione alle membrane tra le dita dei piedi. Altrimenti, i funghi possono svilupparsi quando si indossano gli zoccoli per lunghi periodi di tempo. Se hai qualche problema, non aspettare di vedere uno specialista – un dermatologo o un podologo.

Gli zoccoli sanitari possono essere completamente aperti, avere un cinturino sul tallone per un supporto extra o anche avere un tallone chiuso. La scelta dipende dalla tua attività e dai tuoi bisogni. (Fonte: Kukota: 137611412/ 123rf.com)

Come si puliscono gli zoccoli da infermiera?

Gli zoccoli da infermiera dovrebbero essere puliti regolarmente. Naturalmente, il modo in cui vengono puliti varia a seconda della loro struttura e dei materiali di cui sono fatti

  • Zoccoli in EVA: Puoi lavarli a mano con acqua fredda o tiepida e sapone neutro. Possono anche essere lavati in lavatrice ad un massimo di 30 ºC, saranno perfetti!
  • Zoccoli in elastomero termoplastico: Questo tipo di zoccoli sono molto resistenti, possono essere lavati in lavatrice ad alte temperature o in autoclave. Puoi sterilizzarli ad un massimo di 140 ºC.
  • Zoccoli in pelle: dovresti pulirli con un panno umido o una spazzola. Una volta che sono asciutti, applica il lucido per scarpe o la crema per scarpe. Possono durare in buone condizioni per molti anni.
  • Zoccoli in vernice: Questi possono essere lavati con un panno umido e un prodotto per la vernice. Non utilizzare prodotti chimici, poiché potrebbero danneggiare la lucentezza di questo materiale.

Cosa è meglio, zoccoli aperti o scarpe chiuse?

La scelta di calzature appropriate ha un impatto sulla salute del professionista e sulle sue prestazioni lavorative. Quindi, anche se c’è una chiara tendenza verso l’uso di zoccoli aperti, ci sono anche professionisti che optano per opzioni chiuse. Diamo un’occhiata alle caratteristiche di ogni modello:

Caratteristiche Zoccoli aperti Calzature chiuse
Praticità nel metterli e toglierli Sono molto facili da mettere e togliere Metterli e toglierli costa più sforzo
Ventilazione del piede Molto, dato che di solito hanno dei fori di ventilazione superiori o laterali Sebbene sia anche buona, è meno che negli zoccoli aperti
Sicurezza Dato che non tengono il piede completamente, si potrebbe verificare uno scivolamento Tengono meglio il piede e forniscono una buona presa, il che garantisce sicurezza nei lavori che richiedono molto movimento
Lavaggio Molto facile da lavare e disinfettare Normalmente non sono autoclavabili e la pulizia è più costosa
Ammortizzazione Meno che nelle scarpe chiuse Molto buona

Criteri di acquisto

Non possiamo permetterci errori quando compriamo un articolo di uso così frequente come gli zoccoli sanitari. Affinché tu possa acquistare un modello che ti soddisfi perfettamente, ti consigliamo di considerare questi criteri.

Prima di tutto, comfort e supporto

Gli zoccoli sanitari devono essere comodi, prima di tutto, in modo da poterli indossare per un’intera giornata lavorativa. Sia la soletta che la suola – di cui parleremo più avanti – dovrebbero alleviare la pressione sui piedi e sulle articolazioni. Una base a dondolo può essere molto pratica, specialmente per le persone che fanno molti viaggi brevi.

Il supporto è anche essenziale e previene incidenti, cadute o zoccoli che scivolano via continuamente, specialmente in momenti inopportuni. Il nostro consiglio è che, se opti per una scarpa aperta, cerca un modello con un cinturino sul tallone: questo ti darà la possibilità di usarlo se necessario.

Gli zoccoli sanitari devono essere puliti regolarmente. (Fonte: Adrianhancu: 81025852/ 123rf.com)

E anche la praticità

Le scarpe da lavoro dovrebbero essere pratiche. Per cominciare, dovrai lavarle ogni giorno – anche più volte – quindi raccomandiamo scarpe facili da pulire e facili da sterilizzare. Gli zoccoli in pelle, per esempio, richiedono più cura e spesso non sono compatibili con prodotti di pulizia forti. Gli zoccoli sintetici, d’altra parte, possono sopportare quasi tutto.

È anche una buona idea scegliere zoccoli sanitari che possono essere lavati in lavatrice. Nel caso in cui li userai in ambienti ospedalieri dove sarai in contatto con batteri o virus, una buona opzione sono le calzature autoclavabili, cioè che ammettono la sterilizzazione a vapore, per mezzo di alte pressioni e temperature.

I piedi devono respirare

La traspirabilità è una delle caratteristiche che i tuoi zoccoli sanitari devono avere. Una buona idea, ma non l’unica opzione, sono le fessure di ventilazione, come quelle delle Crocs. Queste fessure, tuttavia, possono lasciare il piede esposto alle infezioni. D’altra parte, le scarpe che non respirano bene porteranno allo sviluppo di funghi, come il “piede d’atleta”.

Il disagio più comune tra gli operatori sanitari è nella schiena e nella parte posteriore della gamba. I disagi che dipendono maggiormente dal comfort delle calzature sono quelli alla schiena e alla suola, con percentuali attribuibili a circa il 20% e il 45% rispettivamente.

La soletta è importante

La soletta delle calzature sanitarie dovrebbe essere progettata per assorbire il sudore e i relativi odori, in modo che il piede sia sempre asciutto. Questo migliora il comfort termico – molto importante in ambienti freddi come le sale operatorie. Una buona soletta dovrebbe essere rimovibile dallo zoccolo per la pulizia.

Fai attenzione alla suola

La suola di uno zoccolo medico dovrebbe essere antiscivolo in ogni caso. Nell’ambiente ospedaliero – così come in altri contesti in cui questo tipo di calzature è comunemente usato, come l’industria alberghiera e della ristorazione – non è raro che i liquidi si versino. Per prevenire scivolamenti e cadute, le suole dovrebbero essere fatte di materiali che aderiscono correttamente al terreno.

Tacco o non tacco?

La domanda da un milione di dollari. Alcune persone si sentono più a loro agio nelle scarpe piatte, mentre altre dicono che non sopportano le suole che sono a filo del terreno. Il nostro consiglio è di non scegliere uno zoccolo completamente piatto, poiché non aiutano la tua postura o l’equilibrio. È meglio un tacco di media altezza, tra un minimo di due centimetri e un massimo di quattro centimetri.

Niente è in contrasto con l’estetica

Siamo d’accordo che gli zoccoli da infermiera devono essere comodi e funzionali, ma non c’è motivo di scendere a compromessi sullo stile. In questi giorni, gli zoccoli da infermiera sono disponibili in una miriade di colori, così puoi abbinarli ai tuoi abiti da lavoro o optare per toni o stampe divertenti. Il limite è la tua immaginazione.

Anche i materiali hanno un impatto sull’aspetto dello zoccolo. Per esempio, gli zoccoli in legno e pelle erano molto di moda negli anni Ottanta, ma ora stanno tornando in auge. I modelli in pelle bianca microforata sono i più classici, mentre gli zoccoli sintetici o in resina danno un look più giovanile e casual.

Sommario

Nella sanità, come in altri ambienti di lavoro, i professionisti passano molte ore in piedi, muovendosi costantemente, salendo e scendendo le scale e spesso portando pesi o pazienti. Tutto questo porta al disagio nella pianta del piede o nella schiena, al sovraccarico della suola, al gonfiore e all’affaticamento muscolare (4).

Per tutte queste ragioni, è essenziale usare zoccoli sanitari di alta qualità che siano adatti al lavoro. I materiali devono essere duttili e traspiranti. Non possiamo trascurare il supporto del collo del piede e del tallone, che avrà un effetto positivo sulla camminata e sul movimento, e ridurrà la fatica causata dalle ore di utilizzo. E tu, quali calzature usi nel tuo posto di lavoro? Facci sapere nei commenti e sentiti libero di condividere questo articolo se lo hai trovato utile.

(Featured image source: Auremar: 91934327/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni